Cultura

DRACULA DAL CINEMA ALLA RISTAMPA DEL ROMANZO

DRACULA DAL CINEMA ALLA RISTAMPA DEL ROMANZO

“Il vampiro è il solo mostro dell’horror classico a essere rimasto una star anche nell’horror contemporaneo”. Lo ha detto Emanuela Martini all’ultima edizione del Torino Film Festival, di cui ne è la direttrice, dove era presente la rassegna “Si può fare!” dedicata alle pellicole horror dagli anni venti ai sessanta. Non a caso nella copertina del catalogo della rassegna, “Da Caligari a... »

KIRARA, COMMEDIA EROTICA ADOLESCENZIALE

KIRARA, COMMEDIA EROTICA ADOLESCENZIALE

Guardando la libreria pensavo a quale potesse essere il libro o il fumetto che ho ripreso più spesso in mano in questi anni. It, la saga della Torre Nera o uno dei ventordici romanzi di King? Il Signore degli anelli di Tolkien? La regina dei draghi o Tempesta di spade di George R.R. Martin? Sandman di Neil Gaiman? No. Dobbiamo volgere lo sguardo a oriente, mi sa. Quindi, Video Girl Ai o Berserk? N... »

I DUE VIDEOGIOCHI PIÙ EROTICI DELLA NOSTRA GIOVINEZZA

I DUE VIDEOGIOCHI PIÙ EROTICI DELLA NOSTRA GIOVINEZZA

Parlerò di un paio di giochi che all’epoca della mia infanzia non ti stimolavano a prendere solo il joystick in mano… Erano usciti tra gli anni ottanta e novanta, epoca in cui quel poco di tette e culi che un adolescente poteva aspirare di vedere consisteva in: – sperare di riuscire a vedere Colpo Grosso di nascosto in tv lontano da occhi indiscreti – girovagare con fare la... »

LA LEGGENDA DI SISSI TRONCATA DALLA LAMA DI UN OPERAIO

LA LEGGENDA DI SISSI TRONCATA DALLA LAMA DI UN OPERAIO

Luigi Luccheni ha la corporatura massiccia e l’abbigliamento logoro tipico dell’operaio italiano immigrato in Svizzera. Rappresenta una figura fuori posto, in quel 10 settembre 1898, davanti agli eleganti alberghi di Ginevra. Facendo domande a portieri e stallieri, l’italiano viene a sapere dei prossimi spostamenti di Elisabetta detta Sissi. L’imperatrice d’Austria sta per prendere un battello sul... »

PIER CARPI, DAI FUMETTI ALL'ESOTERISMO PASSANDO PER LA P2

PIER CARPI, DAI FUMETTI ALL’ESOTERISMO PASSANDO PER LA P2

Di recente mi è capitato di leggere un caso curioso, quello del fumetto spionistico Dany Coler della Cofedit, pubblicato nel 1965, sull’interessante blog di Sauro Pennacchioli: “La P2 nei fumetti degli anni sessanta: solo una coincidenza?”.   In questo fumetto si parla dell’organizzazione P2. La Loggia di Propaganda, fondata dalla massoneria postunitaria, era stata rifondata... »

VIVIAN MAIER, LA FOTOGRAFA SCOPERTA DOPO MORTA

VIVIAN MAIER, LA FOTOGRAFA SCOPERTA DOPO MORTA

Vivian Maier è stata una importante rappresentante della street photography o fotografia di strada.   La fotografia di strada riprende scene spontanee e reali. La persona ritratta non è in posa, lo scopo del fotografo è quello di cogliere la realtà dell’ambiente in cui si trova. Le fotografie sono un documento storico e sociale. L’uso delle macchine fotografiche portatili ha reso ... »

LA BANDA BONNOT INVENTA LA RAPINA IN AUTO

LA BANDA BONNOT INVENTA LA RAPINA IN AUTO

Il 27 aprile 1912, la polizia francese individua alcuni uomini dell’inafferrabile “Banda Bonnot” nascosti in un grande garage nei dintorni di Parigi. Dopo un primo scontro a fuoco, con morti da entrambe le parti, gli agenti iniziano un lungo assedio. Sul posto si radunano 500 persone armate tra gendarmi, soldati e volontari. Il garage pare inespugnabile, e allora la polizia decide di usare i cande... »

DESTINO OSCURO, IL TERMINATOR DEI BUCHI LOGICI

DESTINO OSCURO, IL TERMINATOR DEI BUCHI LOGICI

Terminator Destino oscuro è in sala da alcune settimane. Per gli standard della vita ai tempi di internet equivale a circa un’eternità. Perciò questo mi pare un lasso di tempo ragionevole per ciarlare in scioltezza di tutti gli sfiziosi buchi logici che Terminator Destino oscuro spande manco coriandoli a carnevale. Se non fosse abbastanza chiaro, seguiranno spoiler come se buferasse. Nel caso non ... »

TERMINATOR – DESTINO OSCURO DELLA MARMOTTA

TERMINATOR – DESTINO OSCURO DELLA MARMOTTA

Terminator – Destino oscuro, in tutti i sensi. Pensandoci, un brivido corre lungo la schiena: mai, mai scorderai l’attimo, la terra che tremò. A causa del facepalm simultaneo di tutti gli abitanti della Terra quando, cos’era, fine 2017 mi pare, annunciarono un nuovo film di Terminator. L’eco di Terminator Genisys, uscito nel 2015, era ancora forte. Stavolta però, era diverso. Doveva essere d... »

LE ILLUSIONI COLLETTIVE DI CHARLES MACKAY

LE ILLUSIONI COLLETTIVE DI CHARLES MACKAY

Ogni tanto bisogna scavare nel passato per ritrovare il baricentro nel presente. Tempo fa giracchiavo per una rivendita di libri usati e mi capitò tra le mani un breve saggio: il titolo si presentava stuzzicante e l’argomento ancora di più. L’ho comprato. Si trattava di La pazzia delle folle, ovvero le grandi illusioni collettive, pubblicato da Il Sole 24 Ore nella collana “Mondo economico, 44”, n... »

IL RACCONTO DELLA ANCELLA, UNA DISTOPIA PURITANA

IL RACCONTO DELL’ANCELLA, UNA DISTOPIA PURITANA

Il racconto dell’ancella è un’opera della scrittrice canadese Margaret Atwood pubblicata nel 1985. È un romanzo distopico, cioè rappresenta un futuro angosciante e sgradevole. Tutto il pianeta porta le conseguenze dell’inquinamento, tanto che la maggior parte della popolazione è diventata sterile. La terra è divisa tra dittature indipendenti, legate da un accordo di non interfere... »

RILEGGENDO IL RICHIAMO DI CTHULHU (OVVERO LA PAURA)

RILEGGENDO IL RICHIAMO DI CTHULHU (OVVERO LA PAURA)

«Ritengo che la cosa più̀ misericordiosa al mondo sia l’incapacità̀ della mente umana a mettere in correlazione tutti i suoi contenuti. Viviamo su una placida isola di ignoranza nel mezzo del nero mare dell’infinito, e non era destino che navigassimo lontano. Le scienze, ciascuna tesa nella propria direzione, ci hanno finora nuociuto ben poco; ma, un giorno, la connessione di conoscenze disgiunte ... »

NESSUNO HA UCCISO DALIA NERA

NESSUNO HA UCCISO DALIA NERA

Alla signora Betty Bersinger piace passeggiare all’alba per Leimert Park, quando c’è ancora poca gente in giro. Ma alle sette e mezza del 15 gennaio 1947 la donna scopre in quel quartiere periferico di Los Angeles qualcosa che le fa accapponare la pelle dall’orrore. Vicino a un marciapiede, l’uno accanto all’altro, giacciono i due pezzi del corpo nudo di una giovane donna perfettamente segato a m... »

GLI ULTIMI DONI DI NATALE DEGLI EROI DEI FUMETTI

GLI ULTIMI DONI DI NATALE DEGLI EROI DEI FUMETTI

(Gli ultimi doni… un breve racconto in ricordo del grande appassionato e studioso di fumetti Pietro Zerella, che lo ha scritto).   Il vecchio sovrano si lasciò andare all’onda malinconica dei ricordi. D’improvviso si rivide bambino al fianco della regina madre, mentre negli sfarzosi saloni della reggia si celebrava la cerimonia di Natale. La fila sembrava interminabile, infinite persone... »

IL PADRE DELLA COMMEDIA SEXY LUCIANO MARTINO

IL PADRE DELLA COMMEDIA SEXY LUCIANO MARTINO

Tra i grandi produttori del nostro cinema è da annoverare senza dubbio Luciano Martino, uno dei più attivi nel realizzare quei film di genere che oggi vanno per la maggiore. Martino ha anche scritto soggetti e sceneggiature, e si deve a lui la nascita della commedia sexy italiana (il dibattito se sia da considerare un merito o un demerito lo rimandiamo a un’altra occasione). Nato a Napoli il... »

CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

Pietro Zerella, uno degli autori di Giornale POP, ci ha lasciato. Mi sono imbattuto in lui la prima volta diversi anni fa postando un articolo nel gruppo di facebook “I fumetti sono una cosa seria”, e subito mi colpì la sua profonda passione. Per quanto poco importanti sembrino i rapporti virtuali del web, Pietro aveva una personalità così forte che era come se lo conoscessi di persona... »

LE AVVELENATRICI DELL'ANTICA ROMA

LE AVVELENATRICI DELL’ANTICA ROMA

Con questa nuova serie di articoli sui “delitti storici” voglio unire la mia passione per la storia con un’altra passione, un po’ più strana: quella per il real crime e i serial killer. Non chiedetemi perché sono interessata ad atti così ignobili, non lo so neanche io. Forse perché, in fondo, ciò che ci incuriosisce di più è la psicologia dei protagonisti di queste vicende. Cosa spinge... »

LA DOTE SCOMPARE IN ITALIA, MA RESISTE ALTROVE

LA DOTE SCOMPARE IN ITALIA, MA RESISTE ALTROVE

Le coperte nuziali abruzzesi erano tessute con lana di pecora. Le donne le producevano artigianalmente nella zona della valle del fiume Aventino, alle pendici della Maiella in provincia di Chieti. Erano una parte irrinunciabile del corredo nuziale che costituiva la dote delle ragazze abruzzesi. Nel periodo della massima diffusione delle coperte nuziali abruzzesi, si arrivò a produrne 300mila lR... »

COME PREPARARE IL GARUM

COME PREPARARE IL GARUM, LA SALSA DEI ROMANI

Buongiorno, cuochi antichi! Questa volta parleremo di un componente molto importante della cucina romana: il garum. Praticamente ci è impossibile cucinare la stragrande maggioranza dei piatti dell’antica Roma, almeno nella versione originale, senza usare questo condimento. I nostri antenati ne andavano matti (anche se sembra non furono loro ad inventarlo) e proprio per questo lo mettevano ovunque.... »

SHERLOCK HOLMES CONTRO CTHULHU

SHERLOCK HOLMES CONTRO CTHULHU: TUTTE LE STORIE

Alcuni racconti, fumetti e altre opere di intrattenimento uniscono le creazioni di Howard Phillips Lovecraft ai personaggi della serie di Sherlock Holmes, il celebre detective nato dalla penna di Arthur Conan Doyle. L’ambientazione irrazionale dei Miti (nella quale ogni certezza umana sul mondo che ci circonda è annichilita non appena il velo che avvolge la realtà viene leggermente trapassato dall... »

DAGLI ANTICHI CELTI ALLA MONETA DI ASTERIX DA 2 EURO

DAGLI ANTICHI CELTI ALLA MONETA DI ASTERIX DA 2 EURO

I celti furono un insieme di popoli dalla lingua e dalle tradizioni simili. Nel periodo della massima espansione, da trecento a duecento anni prima di Cristo, erano diffusi dalle isole britanniche all’attuale Ungheria. Alcuni insediamenti erano presenti anche in Italia, in Spagna, in Portogallo e nell’odierna Turchia. Per questo motivo alcune popolazioni italiane ritengono di discender... »

MOONCOP, LA MONOTONA VITA SULLA LUNA

MOONCOP, LA MONOTONA VITA SULLA LUNA

Poco alla volta, la colonia lunare si sta spopolando, riducendo inesorabilmente il numero dei suoi abitanti. L’ultimo poliziotto rimasto in servizio sulla Luna, il Mooncop, è impegnato nel suo giro d’ispezione quotidiano, fatto di monotonia e routine.     Colonizzare lo spazio è probabilmente una delle imprese più difficili che l’uomo possa concepire, se non la più ambiziosa. Che poi si ... »

LA RICETTA DEL LIBUM

LA RICETTA DEL LIBUM, LO SNACK DEGLI ANTICHI ROMANI

Dopo il budino degli antichi romani, che abbiamo proposto qui, siete pronti per una nuova ricetta vecchia di duemila anni? Niente paura, anche questa non è affatto difficile, né per gli ingredienti, né per la preparazione. Si tratta del libum. Molti identificano il libum come una sorta di pane antico, quando in realtà non è proprio così. I romani avevano molti tipi di pane, con farine e cotture di... »

I MILIONI DI LIBRI NUOVI MANDATI AL MACERO

I MILIONI DI LIBRI NUOVI MANDATI AL MACERO OGNI ANNO

Ogni anno centinaia di migliaia di libri nuovi e recenti sono distrutti dagli stessi editori che li hanno pubblicati. Grazie alla cosiddetta stampa digitale, che permette di produrre libri in piccolissime tirature e qualità vicina a quella tipografica, e agli e-book, che libri peraltro non sono, la situazione rispetto a un decennio fa è migliorata, ma non risolta, almeno per gli editori che contin... »

IL BUDINO DEGLI ANTICHI ROMANI

IL BUDINO DEGLI ANTICHI ROMANI: UNA RICETTA FACILE

Stare in cucina mi è sempre piaciuto, mi rilassa e mi diverte. Sono una fan della storia, e della storia romana in particolare, per questo ho preso il coraggio di affrontare le ricette originali di quest’epoca così affascinante. Ogni volta che proverò qualche pietanza, pubblicherò un articolo con ricetta e procedimento, così se vorrete potrete rifarla anche a casa. Gli antichi romani non erano sol... »

Alla fine della notte, di Garcilaso Sombra 

ALLA FINE DELLA NOTTE, DI GARCILASO SOMBRA

Alla fine della notte   Freno dolcemente sul prato rasato mi abbandono alla perfezione del silenzio i fari spenti mi riposano nel chiaroscuro della notte prima dell’alba, scendo pesto l’erba guazzosa sulla cima del poggio mi stiro guardando in alto un alone sfocato di bianco nascosto da un lenzuolo di nuvole tagliato da fasci stroboscopici di luce che bucano la notte sciabolando i... »

spogliamoci così

SPOGLIAMOCI COSÌ, SENZA PUDOR… COMMEDIA SEXY DI QUALITÀ

Spogliamoci così, senza pudor… è una commedia sexy a episodi del 1976, genere congeniale al regista Sergio Martino, sempre molto bravo a gestire situazioni comiche e al tempo stesso piccanti. Il soggetto e la sceneggiatura sono di Raimondo Vianello e Alessandro Continenza, da ricordare pure le musiche di Enrico Simonetti. Gli interpreti, di altissimo livello, rappresentano il meglio della co... »

cinque feste

CINQUE FESTE CRISTIANE DI ORIGINE PAGANA

L’epoca moderna è figlia, e frutto, del suo passato. Molte usanze, usi, costumi, modi di dire o fare ci vengono tramandati dalla nostra cultura e dalle epoche più antiche. Potremmo perciò stupirci di quante cose noi abbiamo ereditato (o spesso rubato) alle culture passate? Voglio elencarvi, in particolare, cinque festività che hanno origini, o che hanno preso spunto, da altrettante feste pagane. &... »

Frine

FRINE, L’ESCORT DELL’ANTICA GRECIA PROCESSATA NUDA

La storia dell’arte si basa anche su opere che pur non essendo dei grandi capolavori rubano l’attenzione dell’osservatore. È il caso del dipinto del francese Jean-Léon Gérome, che nel 1861 non mancò di suscitare un certo scandalo per la solare nudità della protagonista, negli ambienti artistici della Parigi dell’epoca (oggi è conservato nel Museo Hamburger Kunsthalle di Amburgo). La tela raffigura... »

QUELLA STRONZA DI SATANIK

QUELLA STRONZA DI SATANIK

Lo sceneggiatore Luciano Secchi (Max Bunker) racconta che Satanik sarebbe dovuto essere il nome di Kriminal, per assonanza con Diabolik al quale si ispirava. Invece il nome venne utilizzato qualche mese dopo, nel dicembre del 1964, per l’identità segreta di Marnie Bannister. Ovviamente Marnie deriva dall’omonimo film di Alfred Hitchcock, uscito nello stesso anno.   Nel primo numer... »

Thor

I MOLTI THOR PRIMA DI THOR (4 DELLA DC)

Per parlare di Thor, il personaggio creato nel 1962 da Jack Kirby per la Marvel (come vedremo Stan Lee ci ha messo pochissimo di suo), dobbiamo fare un salto indietro. Al tempo dell’Impero romano e prima ancora. Thor, il capo degli dei deposto Thor veniva chiamato così in Scandinavia, mentre in Germania era Donar. Il nome unificante precedente credo fosse Tonar, “tonante”. Provoc... »

Sherlock Holmes

SHERLOCK HOLMES CONTRO JACK LO SQUARTATORE

“Elementare, Watson!”: la celebre espressione di Sherlock Holmes non risulta in nessun romanzo o racconto del suo creatore Arthur Conan Doyle. Fuori dal cosiddetto “canone” holmesiano, è stata coniata per gli adattamenti teatrali del celebre detective. Una prova del legame profondo del personaggio con il teatro, del resto nacque prima del cinema, e del fatto che Holmes è più grande del suo “canone... »

Torre di Seneca

LE TORRI DI SENECA IN CORSICA

Su un punto gli storici concordano: nell’anno 41 dopo Cristo il filosofo Seneca fu esiliato in Corsica dall’imperatore Claudio su istigazione della moglie Messalina. Dove esattamente soggiornò il futuro educatore di Nerone non si può affermare con certezza, ma quando si dice Seneca si pensa immediatamente alla cosiddetta “torre di Seneca” nel comune di Luri (Capo Corso). La... »

Saturno contro la Terra

DA SATURNO CONTRO LA TERRA A PAPERINO CONTRO REBO

Saturno contro la Terra è una serie di fumetti di genere fantascientifico che ruota intorno al tiranno alieno Rebo. La storia è basata su un soggetto del giornalista, scrittore, sceneggiatore e regista Cesare Zavattini (1902-1989), su richiesta di Federico Pedrocchi (1907-1945), nato in Argentina da genitori italiani, autore di storie di fumetti (soprattutto di Paperino) che lo ha sceneggiato. I d... »

grotta

UNA GROTTA TIRA L’ALTRA: ALLA SCOPERTA DEI GRAFFITI

Nel profondo della nostra memoria trova sicuramente spazio il ricordo di qualche grotta affrescata con disegni preistorici e nello stesso tempo più “moderni”, nella loro stilizzazione, di quelli che ammiriamo sulle pareti della michelangiolesca Cappella Sistina. Lascaux, Altamira, Niaux, Cosquer e altre grotte preistoriche erano lì da millenni con le loro concrezioni naturali, i disegn... »

LE COLONIE MARINE D'EPOCA FASCISTA IN ROMAGNA

LE COLONIE MARINE D’EPOCA FASCISTA IN ROMAGNA

Relitti di un passato scomodo che sembra chiedere soltanto di essere dimenticato, si ergono lungo tutta la riviera romagnola, oggi miseri scheletri abbandonati alla rovina e tuttavia ancora sorprendentemente carichi dell’orgoglio del tempo che fu, sono le colonie marine del periodo fascista. Significativi esempi di una architettura razionalista e modernista che ha saputo farsi rappresentazione est... »

Dark City

DARK CITY, IN ITALIA SENZA IL DIRECTOR’S CUT

Benvenuti a Dark City. Svegliatosi in una camera d’albergo, immerso in una vasca e senza alcun ricordo, John Murdoch (Rufus Sewell) viene avvisato telefonicamente dal misterioso dottor Schreber (Kiefer Sutherland) di essere ricercato da strani esseri: deve scappare al più presto. Accettato il consiglio, John fugge per scoprire di essere ricercato anche dall’Ispettore Bumstead (William Hurt), che l... »

cartoline luna

VIAGGIO LUNARE A BORDO DI 99 CARTOLINE

Per l’anniversario del primo allunaggio avvenuto il 20 luglio 1969 con la missione Apollo 11 si sono già versati fiumi d’inchiostro: facciamo economia e spargiamo un po’ di colore, perché di quello se n’è visto poco. L’immaginario grafico che riguarda la Luna è spropositato e antico. Perciò il nostro viaggio di oggi – viaggio in senso letterale – riguarderà il piccolo mondo della cartolina, e in p... »

correzione bozze

LE SCUOLE DI REDAZIONE E TRADUZIONE SONO DAVVERO UTILI?

Oggi che nell’editoria libraria e periodica nessuno trova più lavoro (pagato), proliferano le scuole di editoria: dovrebbero insegnare a tradurre, a redazionare, a correggere le bozze, a volte a trattare per i diritti d´autore, a mettere insieme una grafica decente, eccetera. Sono spesso costosissime, i prezzi vanno dai 3mila ai 6mila euro per qualche decina di ore di corso. Gli insegnanti s... »

sinti

COME ROM E SINTI SONO GIUNTI TRA NOI

I rom e i sinti insieme ai kalè e ad altri sottogruppi costituiscono la popolazione romanì (che un tempo veniva chiamata zingara). In Italia sono tra le 90mila e le 140mila persone. Nel mondo la popolazione romanì arriva a 12-15 milioni di persone.     Rom è una parola indiana che significa uomo. La loro bandiera fu creata nel 1933 e venne accettata ufficialmente nel 1971 dal congresso m... »

a destra

PERCHÉ TENIAMO LA DESTRA SE GLI ANTICHI ANDAVANO A SINISTRA?

Qualche anno fa, mentre ero a Londra per un corso d’inglese, l’insegnante chiese alla classe se sapesse come mai in Inghilterra (e in altri Paesi) si tenesse il volante a destra e guidasse a sinistra. Le ipotesi che ne uscirono fuori da quella conversazione “multietnica” variarono dalle più probabili a quelle più fantasiose. Dal canto mio, fino a quel momento non mi ero mai posta la do... »

La mitologia di Lovecraft

GRANDI ANTICHI E DÈI ESTERNI: LA MITOLOGIA DI LOVECRAFT

L‘universo partorito dalla fantasia dello scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft è un cosmo popolato da orrori inenarrabili, costellato di abissi senza fondo gravidi di osceni segreti che priverebbero della ragione chiunque osasse addentrarvisi. Il fascino di questa mitologia, seppure vaga e spesso interpretata in maniera contrastante dagli altri autori del Ciclo, consiste nellR... »

Clue

CLUE, LA CENA CON DELITTO DIVENTA UN RAFFINATO FUMETTO

Il Prof. Plum, un esperto nella valutazione di oggetti rari, riceve un messaggio in codice inviatogli da un facoltoso collezionista, Mr. Boddy, che dopo aver ricevuto alcune minacce di morte ha deciso di dare una cena nel suo castello. Nel castello, oltre alla cameriera e alla governante, Mrs. White, faremo la conoscenza di Mr. Green e Mrs. Peacock, di Miss. Scarlet e del Col. Mustard. In breve te... »

Dino Buzzati cyberpunk

IL CYBERPUNK DI DINO BUZZATI VENT’ANNI PRIMA

Dino Buzzati (1906-1972), giornalista di punta del Corriere della Sera, scrittore dallo stile kafkiano del fondamentale romanzo “Il deserto dei tartari”, e disegnatore poliedrico, anche di fumetti molto particolari, ha anticipato il genere cyberpunk? In una sua storia quasi dimenticata il professor Ermanno Ismani, ordinario di elettronica, e la moglie Elisa, vengono invitati dal minist... »

il giallo nei gialli

DAL PERICOLO GIALLO AI DETECTIVE GIALLI

Prima della guerra fredda con la Russia, per l’Occidente la minaccia arriva da ancora più lontano, dal misterioso Oriente patria del “pericolo giallo”. Le storie di detective, come quelle di avventura e di guerra, hanno spesso bisogno di un nemico facilmente identificabile, una minaccia da sventare. Che sarebbe Sherlock Holmes senza Moriarty, o James Bond senza la Spectre? Tra la fine dell’O... »

furry

PERCHÉ CE L’AVETE TANTO CON NOI AUTORI FURRY?

Sono una fan del favoloso mondo furry. Io amo il furry in qualsiasi forma artistica sin da quando sono al mondo. Amo tantissime creature legate a questo genere, sia maschili che femminili. Soprattutto l’arte erotica legata a questo genere (il cosiddetto furry yiff) che io stessa pratico con le mie LadyKitties. È come la musica, non mi stancherà mai. Oltretutto il furry, a pensarci bene, è sempre e... »

HO TROVATO UN MESSAGGIO IN BOTTIGLIA CON DUE PAROLE...

HO TROVATO UN MESSAGGIO IN BOTTIGLIA CON DUE PAROLE…

All’annuale festa celebrativa del Brunello di Montalcino, l’anno scorso è intervenuto il cantante Sting, il quale ha disegnato, insieme alla moglie Trudie Styler, una chitarra stilizzata su una formella ricordo. Sting ha anche intrattenuto i presenti riproponendo alcuni suoi celebri pezzi. Quale migliore testimonial per un evento del genere? Il cantante da diversi anni vive in Toscana, confe... »

Salgari e Kinowa

KINOWA, FIGLIO ILLEGITTIMO DI SALGARI

La cosa era risaputa in una ristretta cerchia di appassionati: per creare il personaggio di Kinowa nel 1950, lo sceneggiatore Andrea Lavezzolo si era pesantemente ispirato a un romanzo di Emilio Salgari, l’autore di Sandokan e del Corsaro Nero. Il romanzo in questione è “Avventure fra le pelli-rosse”, uscito mezzo secolo prima, nel 1900.     Il bello è che, in un gioco ... »

Nello Rossati

LA NIPOTE E L’INFERMIERA DI NELLO ROSSATI

Nello Rossati (Adria, Rovigo 1942 – Roma, 2009) è un regista che merita di essere rivalutato per alcune pellicole interessanti nell’ambito della commedia sexy e dell’erotismo puro. Frequenta l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica e comincia a lavorare in teatro prima come aiuto regista di Albertazzi, Zeffirelli, Squarzina e Patroni Griffi, successivamente come attore e regista di opere in... »

Crepax su Galaxy

CREPAX, LE COPERTINE FANTASCIENTIFICHE DI GALAXY

Forse non tutti sanno che la più importante rivista di fantascienza americana del dopoguerra, Galaxy Science Fiction, si deve a un editore italiano. Cino Del Duca, il fondatore di quella che sarà la Casa Editrice Universo, dopo avere lanciato diversi settimanali nel campo del fumetto come La Risata, Il Monello e Intrepido, negli anni Trenta si trasferisce in Francia diventando uno dei più grandi e... »

Pagina 1 di 14123»