Autore: Sauro Pennacchioli

DOROTHEA PENSA ALLA TUA VECCHIAIA

DOROTHEA PENSA ALLA TUA VECCHIAIA

Un’elegante signora di 52 anni attraversa la città di Sacramento in taxi con tremila dollari nella borsetta. Ha dovuto lasciare in banca tutti gli altri soldi che aveva spillato ai suoi inquilini: con i poliziotti che controllavano ogni suo movimento, non sarebbe stato saggio ritirarli. Così, invece, è riuscita a tagliare la corda davanti ai loro occhi. Ora però deve fermarsi in un bar per p... »

ELS, BABS E IL PARACADUTE

ELS, BABS E IL PARACADUTE

Il 9 nevembre 2006 due amiche, Babs ed Els, salgono sul Cessna di un aeroclub del Belgio insieme all’istruttore e a un altro uomo. Raggiunti i 4000 metri d’altezza, si lanciano tutti insieme come hanno fatto tante altre volte. Prima di aprire i paracadute, tre di loro uniscono le mani per alcuni attimi, disegnando con i corpi una stella in mezo al cielo. Poi, spingendosi a vicenda, si ... »

WILLIE SUTTON, IL GANDHI DEL CRIMINE

WILLIE SUTTON, IL GANDHI DEL CRIMINE

Arnold Schuster è un ventiquattrenne che lavora in un negozio di abbigliamento. Ha sempre sognato di diventare un detective, come i personaggi dei romanzi gialli che divora. Per questo motivo osserva sempre con attenzione le foto segnaleti che dei criminali ricercati dall’Fbi, semmai dovesse incrociarne uno. In effetti, è proprio quello che gli capita nella metropolitana di New York, un giorno di ... »

Ariel Castro

ARIEL CASTRO E LE SUE GIOVANI SCHIAVE

In un quartiere della città americana di Cleveland, alle 17 di lunedì 6 maggio 2012, il trentenne Charley Ramsey, di ritorno dal lavoro come lavapiatti di un ristorante, sta mangiando un cheesburger in sala da pranzo. All’improvviso sente delle urla agghiaccianti provenire da una casa vicina. Potrebbe essere una semplice lite coniugale dalla quale è bene tenersi alla larga, ciononostante Charley d... »

HENRIETTE CAILLAUX UCCIDE IL DIRETTORE DI LE FIGARO

HENRIETTE CAILLAUX UCCIDE IL DIRETTORE DI LE FIGARO

La signora Henriette Caillaux si fa portare dall’autista alla sede di Le Figaro, il più autorevole quotidiano francese. Appena vede il direttore, Gaston Calmette, la donna estrae una pistola dalla borsetta e gli spara un colpo. Il direttore, incolume, cerca riparo dietro la scrivania. Subito dopo, partono altri quattro colpi. È il 16 marzo 1914 e la storia inizia quaranta anni prima. Henriette nas... »

WHITEY BULGER, IL BOSS CATTURATO DA MISS ISLANDA

WHITEY BULGER, IL BOSS CATTURATO DA MISS ISLANDA

Anna Björnsdóttir è una donna islandese che vive a Santa Monica, la città dei vip vicino a Los Angeles. Da giovane aveva rappresentato l’Islanda a Miss Universo, dopo di che aveva tentato fortuna a Hollywood come modella e attrice, dopo aver modificato il cognome in Bjorn per renderlo più orecchiabile. Partecipa a qualche film, diventa testimonial di alcuni cosmetici. anni spensierati, fatti... »

IVAN MILAT, IL SERIAL KILLER DEI CAMPEGGIATORI

IVAN MILAT, IL SERIAL KILLER DEI CAMPEGGIATORI

Nel settembre del 1992 alcuni boy-scout intravedono qualcosa di inquietante in mezzo alla sterpaglia della foresta australiana di Belanglo. Avvertono subito la polizia che, recatasi sul posto, scopre i corpi di due turiste inglesi 22enni, Caroline Clarke e Joanne Walters. I cadaveri presentano segni di coltellate: 35 su tutto il corpo nel primo, 10 sulla testa nel secondo. Per terra vengono trovat... »

STRAUSS-KAHN, COME DISTRUGGERE UN POTENTE

STRAUSS-KAHN, COME DISTRUGGERE UN POTENTE

14 maggio 2011, mentre siede comodamente sulla poltroncina dell’aereo che sta per partire verso la sua Parigi, il sessantaduenne Dominique Strauss-Kahn, uno degli uomini più potenti del mondo e probabile futuro presidente della Francia, viene raggiunto dagli agenti della polizia di New York. Il passeggero non crede ai propri occhi, quando gli uomini in divisa tirano fuori le manette e gliele strin... »

I RAPINATORI DEL TRENO TRADITI DAL MONOPOLI

I RAPINATORI DEL TRENO TRADITI DAL MONOPOLI

Alle 18.40 del 7 agosto 1963 un treno postale parte da Glasgow, in Scozia, per Londra. Trasporta in una carrozza, un carico di 2,6 milioni di sterline in banconote di piccolo taglio. Nelle altre undici viaggiano 72 dipendenti dell’ufficio postale, con l’incarico di smistare enormi mucchi di posta. Le lettere, divise per contee, vengono messe in sacchi da appendere ai ganci posti nelle stazioni. In... »

L’ASSASSINO PERRY SMITH E TRUMAN CAPOTE

L’ASSASSINO PERRY SMITH E TRUMAN CAPOTE

Richard Hickock, 28 anni, e Perry Smith, 31, dopo alcuni anni di reclusione nel carcere statale del Kansas, ottengono la libertà vigilata. Siamo nel 1959, i due dovranno comportarsi bene per non finire di nuovo dentro. Viaggiando sulle polverose strade della prateria degli Stati Uniti, invece di cercare lavoro, Hickock e Smith tirano a campare commettendo qualche piccolo furto. La sera del 15 nove... »

Loudun

L’ULTIMA STREGA DI LOUDUN

Da secoli avvengono fatti strani a Loudun, una cittadina francese di settemila abitanti nella regione occidentale del Poitou. Sono fatti talmente sinistri che, nel medioevo e anche oltre, la Chiesa si è sentita in dovere di mandare esorcisti per liberare gli “indemoniati” e inquisitori per mettere al rogo le “streghe”. La vittima più illustre è stata senza dubbio Urbain Gra... »

FOTOGRAFATA SULLA SEDIA ELETTRICA

FOTOGRAFATA SULLA SEDIA ELETTRICA

La sera del 12 gennaio 1928, Ruth Snyder, 32 anni, si dibatte in piena crisi isterica mentre viene legata alla sedia elettrica nel carcere di Sing Sing. Il direttore del New York Daily News, il noto tabloid, vuole avere a tutti i costi un’immagine dell’esecuzione sulla sedia elettrica. Per questo ha fatto nascondere una macchina fotografica in miniatura sulla caviglia del suo migliore reporter, Th... »

MYRA HINDLEY E IAN BRADY, TORTURATORI

MYRA HINDLEY E IAN BRADY, TORTURATORI

La brughiera è un terreno che, a causa delle sue componenti acide, permette solo la crescita di erbacce e arbusti, come sanno bene i lettori di Sherlock Holmes e di altri romanzi inglesi dell’ottocento. Non ci viene in mente di associarla alla scintillante Gran Bretagna della prima metà degli anni sessanta, quando i Beatles mietevano i loro successi, ma la brughiera, con la sua atmosfera un po’ si... »

NATHAN E RICHARD UCCIDONO PER SENTIRSI SUPERUOMINI

NATHAN E RICHARD UCCIDONO PER SENTIRSI SUPERUOMINI

Il 21 maggio1924 Nathan Leopold e Richard Loeb, due ragazzi di 18 e 19 anni, si stanno comportando in maniera piuttosto sospetta. Entrambi già laureati con diversi anni di anticipo, sono intelligenti e coltissimi. Seminascosti dentro un’auto, scrutano con attenzione gli studenti che escono da una scuola superiore di Chicago, la metropoli dell’Illinois. Sembrano alla ricerca di una ispirazione. Ecc... »

JIMMY DYKES, IL RAMBO CATTIVO

JIMMY DYKES, IL RAMBO CATTIVO

L’assedio delle forze di polizia al bunker del sequestratore dura da sette giorni. La situazione precipita alle 15.12 di lunedì 4 febbraio 2013, quando Jimmy Dykes, il 65enne circondato dagli agenti, prende la pistola e la punta verso Ethan, il bambino che ha rapito. Temendo che stia per uccidere il piccolo, le teste di cuoio dell’Fbi si lanciano all’assalto che hanno meticolosamente preparato. Il... »

DAVID BERKOWITZ CONTRO I CANI DEL DEMONIO

DAVID BERKOWITZ CONTRO I CANI DEL DEMONIO

“New York è fredda e triste, sul mondo stanno scendendo le tenebre. La gente mi odia, difficile credere quanta gente mi vuole male. Molte persone cercano di uccidermi, e io non le conosco nemmeno. Mentre cammino per strada, mi sputano e mi prendono a calci. Le ragazze mi insultano, i ragazzi mi deridono”. Dopo aver scritto queste frasi in una lettera al padre adottivo, che peraltro non vuole più s... »

La Cina

LA CINA PRENDERÀ IL POSTO DEGLI STATI UNITI

La storia della vecchia Cina è noiosa come quella dell’antico Egitto: millenni tutti uguali dominati dal sovrano di turno. Diversamente dalla storia dell’Occidente, che è sempre in evoluzione e alla fine costringe, volenti o nolenti, anche egiziani e cinesi ad adeguarsi. Per dare un’idea di questo immobilismo, basti pensare che l’imperatrice cinese Cixi aveva radunato i propri ministri per decider... »

Etan Patz

ETAN PATZ, IL BAMBINO SCOMPARSO COME IN UN GIOCO DI PRESTIGIO

A SoHo, il quartiere degli artisti di New York, tutti conoscono Etan Patz, un bel bambino di sei anni con un caschetto di capelli biondi. Suo padre Stan è uno dei fotografi più affermati della città, usa il figlio come modello senza sapere che quei suoi primi piani, così nitidi ed espressivi, diventeranno tristemente famosi. La famiglia Patz, di religione ebraica come quasi un quinto degli abitant... »

ROBERT PICKTON DAVA LE SUE VITTIME AI PORCI

ROBERT PICKTON DAVA LE SUE VITTIME AI PORCI

Con quasi tre milioni di abitanti, Vancouver è una metropli canadese irta di grattacieli. Affacciata sull’Oceano Pacifico e confinante con gli Stati Uniti, ha un clima mite malgrado si trovi così a settentrione. Viene soprannominata la “Hollywood del Nord” perché è un importante centro di produzione cinematografica. A Vancouver, come nel resto del Canada, la violenza quasi non es... »

JEAN-CLAUDE ROMAND, MEDICO IMMAGINARIO

JEAN-CLAUDE ROMAND, MEDICO IMMAGINARIO

Jean-Claude Romand, 35 anni, abita a Prévessin, una piccola località francese al confine con la Svizzera. La mattina del 9 gennaio 1993, senza apparente motivo, uccide la moglie Florence, colpendola ripetutamente in testa con un mattarello. Nasconde il cadavere in cantina e, quando rincasano i suoi due figli, Antoine di cinque anni e Caroline di sette, li abbraccia più forte del solito. Di sera i ... »

Pauline Dubuisson

PAULINE DUBUISSON E L’AMORE CRUDELE

Pauline Dubuisson ha ormai capito che non riuscirà a riconquistare l’amato Felix. Compra una pistola calibro 25, poi scrive una lettera nella quale chiede perdono per quello che succederà. La signora Gerard, l’affittacamere, legge la lettera quando entra per riordinare la stanza. Pauline è già uscita, ma nei giorni precedenti ne aveva raccolto le confidenze e intuisce le sue intenzioni. Riesce ad ... »

JIMMY HOFFA, IL SINDACALISTA DELLA MAFIA

JIMMY HOFFA, IL SINDACALISTA DELLA MAFIA

Detroit è diventata una metropoli parzialmente abbandonata, con enormi edifici che si stanno trasformando in ruderi. La città, che aveva iniziato a espandersi rapidamente all’inizio del Novecento grazie all’industria automobilistica fondata dal leggendario Henry Ford, l’inventore della catena di montaggio, all’inizio del nuovo secolo si spopola per la crisi economica e la delocalizzazione delle fa... »

religione

COME UNA RELIGIONE PRENDE IL POTERE

“La diffusione del cristianesimo nel mondo tardo antico avvenne a ritmi molto più lenti di quanto comunemente si creda … dal regno di Teodosio I in poi, lo Stato assunse in prima persona il compito di imporre il cristianesimo, attraverso una serie di leggi che incoraggiavano i cristiani a distruggere templi e statue pagani e ad abbandonarsi a numerosi atti di violenza cui parteciparono a volte anc... »

UCCIDERE RONALD REAGAN PER AMORE DI JODIE FOSTER

UCCIDERE RONALD REAGAN PER AMORE DI JODIE FOSTER

Il giovane John Hinkley trova che in Taxi driver Jodie Foster sia bellissima. Il protagonista del film, impersonato da Robert De Niro, tenta di assassinare un candidato alla presidenza degli Stati Uniti. Questa idea non sembra male a John: uccidere il presidente in carica sarebbe anche meglio, pensa, perché colpirebbe ancora di più il pubblico. Per il giovane, un grandissimo fan di Jodie, vale la ... »

ROBERT DURST

ROBERT DURST, L’ASSASSINO MILIARDARIO

9 ottobre 2001, Robert Durst, un uomo di quasi sessant’anni si aggira con aria furtiva in un supermercato. La guardia che controlla i monitor delle telecamere interne lo nota subito: l’uomo ha appena nascosto un giornale sotto la giacca e ora prende un cerotto singolo, sfilandolo dalla scatola. Infine, dal bancone refrigerato, sottrae un sandwich di pollo. La guardia blocca il ladro all’uscita del... »

BUGSY SIEGEL FONDA SIN CITY

BUGSY SIEGEL FONDA SIN CITY

La chiamano Sin City, la Città del Peccato. Appena i numerosi turisti scendono dall’aereo, si trovano davanti alle slot machine. Proseguendo sulla strada principale, la Strip (la striscia), si vedono gli enormi edifici degli hotel-casinò. Uno ricorda un palazzo veneziano, un altro un monumento dell’antica Roma. Più in là, si scorgono le gigantesche costruzioni dei parchi giochi. Insegne luminose p... »

Freddy Bywaters, Edith Thompson, Percy Thompson

EDITH THOMPSON E IL TRIANGOLO MORTALE

(Nell’immagine sopra: Fred Bywaters, Edith Thompson nata Graydon e Percy Thompson). Poco prima della mezzanotte del 3 ottobre 1922, il giovane Fred Bywaters si pianta davanti alla stazione di Ilford guardando l’arrivo dell’ultimo treno. Arriva una coppia che, dopo essere scesa, si dirige verso casa. Dopo averla inseguita con cautela, al primo vicolo buio il ragazzo tira fuori un coltello per... »

ALEXANDRE STAVISKY, IL GRANDE TRUFFATORE

ALEXANDRE STAVISKY, IL GRANDE TRUFFATORE

Il 9 gennaio 1934, la polizia francese circonda uno chalet sul Monte Bianco, a Chamonix. I gendarmi fanno irruzione: l’edificio ha poche stanze, ma stranamente ci mettono più di un’ora a trovare la persona che stavano cercando. L’uomo è disteso su un divano, agonizzante. Morirà poco dopo, ucciso da due colpi esplosi da una pistola trovata ancora fumante. L’inchiesta viene chiusa in fretta e ... »

CHARLIE HEBDO, PER NON DIMENTICARE

CHARLIE HEBDO, PER NON DIMENTICARE

Mercoledì 7 gennaio 2015, ore 11.20. Una Citroën C3 si ferma in via Nicolas Appert, Parigi, vicino alla piazza della Bastiglia. Ne escono due uomini mascherati e con i mitra kalashnikov in pugno. Sono i fratelli Said e Chérif Kouachi, 34 e 32 anni, musulmani francesi di origine algerina. Con passo deciso puntano verso il numero 6 della via. Quando capiscono che non è quello che cercano, tornano in... »

DAN COOPER PRENDE I SOLDI E SI BUTTA CON IL PARACADUTE

DAN COOPER PRENDE I SOLDI E SI BUTTA CON IL PARACADUTE

Un freddo intensissimo, una pioggia battente e un vento che penetra come raffiche di mitra nei vestiti leggeri. Difficile persino rimanere coscienti. E il paracadute che non si apre ancora, in questa caduta infinita. Là sotto, nel buio della notte, i fulmini delineano per lunghi istanti i profili aguzzi delle montagne in attesa dell’inevitabile conclusione… Tutto comincia il 24 novembre 1971, alla... »

Natalie Wood

LA MISTERIOSA MORTE DI NATALIE WOOD

Natalie Wood sta recitando in Brainstorm, un film di fantascienza che non sembra destinato al successo già in partenza. Negli ultimi tempi, la famosa attrice non ha azzeccato un film. I produttori continuano a offrirle ruoli ben più interessanti, anche se ormai ha 43 anni, ma Natalie li rifiuta tutti. Voci malevole sostengono che abbia accettato di lavorare in quella pellicola solo per stare insie... »

SUPERMAN ERA GEORGE REEVES ED È MORTO NEL 1959

SUPERMAN ERA GEORGE REEVES ED È MORTO NEL 1959

Il 15 giugno 1959, a tre giorni dal loro matrimonio, la signora Lenore Lemmon e l’attore George Reeves stanno festeggiando al ristorante con alcuni amici. George litiga con Lenore, non sembra allegro come dovrebbe. Lei fa spallucce e torna a ridere con gli altri. La festa continua nella grande villa di Reeves. Il padrone di casa a un certo punto sale in camera. Poi ridiscende nel salone chiedendo ... »

GARY RIDGWAY, KILLER DI PROSTITUTE MINORENNI

GARY RIDGWAY, KILLER DI PROSTITUTE MINORENNI

Seattle è una grande città a nord della costa occidentale degli Stati Uniti, nello stato di Washington (da non confondere con la capitale americana). L’area metropolitana è così vasta da essere suddivisa in diverse contee, così vengono chiamati i distretti amministrativi degli Usa. I 48 omicidi ufficialmente accertati avvengono nella contea di King, tra l’aeroporto e le foreste intorno... »

PAULINE PARKER E JULIET HULME

PAULINE E JULIET, PICCOLE ASSASSINE

Pauline ha appena compiuto 16 anni e la sua amica Juliet ne ha 15. Sono due amiche inseparabili, fin troppo secondo Honora, la mamma di Pauline. Honora ha appena finito di fare shopping con le due ragazze e vorrebbe tornare a casa, ma loro la convincono a fare una passeggiata nel grande parco cittadino. Arrivate in un punto fitto di alberi, le ragazze si scambiano uno sguardo duro. Allora Pauline ... »

CHRISTINE MALEVRE

CHRISTINE MALEVRE, MADONNA MORTE

Christine Malevre è nata nel 1970, ha capelli biondi corti e occhi azzurri, un’aria fragile e una voce soave. Per alcuni assomiglia a una Madonna rinascimentale. A venticinque anni, nel 1995, va a lavorare come infermiera nel reparto di neurologia e pneumologia della clinica Francois-Quesnay di Mantes-la-Jolie, una cittadina a qualche chilometro da Parigi. L’ospedale è un edificio mode... »

Hurricane

HURRICANE SALVATO DA BOB DYLAN

“Ecco la storia di Hurricane, l’uomo che le autorità incolparono per qualcosa che non aveva mai fatto. Lo misero in prigione, ma sarebbe potuto diventare il campione del mondo”.Questo è il ritornello della famosa ballata che, nel 1975, Bob Dylan dedica a Rubin Carter, detto Hurricane (uragano), un pugile condannato all’ergastolo per triplice omicidio. Rubin nasce nel 1936 i... »

DENNIS RADER, IL KILLER FETICISTA

DENNIS RADER, IL KILLER FETICISTA

“È ancora lì fuori?”, chiede una donna tremante, mentre alcune lacrime le solcano il viso. “Sì”, risponde il marito scostando la tenda della finestra, “sta estraendo qualcosa da una borsa”. “Cos’altro vuole fare?”, geme lei con voce rotta. “Ha preso una macchina fotografica”, spiega l’altro sbiancando in viso. “Accidenti... »

TED BUNDY, IL SILENZIO DELLE VITTIME

TED BUNDY, IL SILENZIO DELLE VITTIME

Nelle canzoni in lingua inglese e nei film americani sarà capitato a tutti di sentire pronunciare il nome di Ted Bundy. È un nome che forse dice poco agli italiani, ma che Oltreoceano provoca gli stessi brividi che abbiamo noi quando sentiamo parlare del “Mostro di Firenze”. Ted nasce nel Vermont, sulla costa atlantica degli Stati Uniti, nel 1946. Sua madre, la ventunenne Louise Cowell... »

UN KILLER HIPPY CHIAMATO UNICORNO

UN KILLER HIPPY CHIAMATO UNICORNO

Nel settembre del 1977, in un condominio di Filadelfia, Holly Maddux sta riflettendo sul da farsi. La bella trentenne è arrivata alla conclusione che deve dare un taglio netto al passato, perché Ira Einhorn, l’uomo che credeva di amare, si è rivelato un egocentrico sempre più brutale nei suoi confronti. Dopo aver raccolto lo stretto necessario, la donna approfitta dell’assenza del comp... »

DAMIEN ECHOLS

DAMIEN ECHOLS, L’INNOCENTE SALVATO DA JOHNNY DEPP

Siamo nel 1999, Johnny Depp è uno dei più famosi attori americani del momento, soprattutto per aver interpretato Jack Sparrow nel ciclo Pirati dei Caraibi. Da tempo l’attore di Hollywood si interessa al caso di Damien Echols, l’uomo su cui pende una condanna a morte perché accusato di aver ucciso tre bambini insieme a due suoi amici. Depp, come altri americani, non crede nella sua colp... »

MITRAGLIATRICE KELLY

MITRAGLIATRICE KELLY ERA UN BRAVO RAGAZZO

Nel luglio del 1933 alcuni uomini mascherati penetrano nella bella casa di Charles Urschel, un ricchissimo petroliere dell’Oklahoma di 43 anni. Quegli uomini sono venuti per rapirlo, ma, da veri dilettanti quali sono, non si sono preoccupati di osservare bene una foto dell’imprenditore per riconoscerlo. Così, quando in sala vedono due tizi giocare a carte, puntano le pistole su entramb... »

LINCOLN AMMIRAVA L’ATTORE CHE LO UCCISE

LINCOLN AMMIRAVA L’ATTORE CHE LO UCCISE

Essendo uno dei più famosi attori d’America, John Wilkes Booth può entrare in qualsiasi momento nel Teatro Ford di Washington. Ne approfitta per praticare, di nascosto, un foro dietro il palco d’onore, in modo da tenere d’occhio l’odiato presidente Abraham Lincoln, che verrà ad assistere a una nuova commedia. L’omicidio del presidente Abraham Lincoln La sera del 14 aprile 1865, quando inizia... »

JOHN DILLINGER, IL NEMICO PUBBLICO

JOHN DILLINGER, IL NEMICO PUBBLICO

Edgar J. Hoover è preoccupato per il destino del Bureau of investigation, l’ufficio di investigazione da lui diretto. All’inizio il Bureau si occupava di prostituzione, ma poi Hoover aveva diversificato i compiti. Il problema è che gli Stati Uniti sono un paese federale, dove ogni Stato, come il Texas o la California, rivendica con orgoglio la propria autonomia. Così gli agenti di poli... »

CARLOS, UN TERRORISTA CHIAMATO SCIACALLO

CARLOS, UN TERRORISTA CHIAMATO SCIACALLO

Vienna, mattina del 21 aprile 1975. Il terrorista Carlos, detto lo Sciacallo, guida un commando di sei persone nel palazzo dell’Opec, l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio. Le guardie all’ingresso, davanti alle armi, alzano subito le mani. “Il mio nome è Carlos”, dice il terrorista, “forse avete sentito parlare di me”. In testa ha un berretto ... »

MARC DUTROUX

MARC DUTROUX, IL MOSTRO DI MARCINELLE

Condannata nel 2004 a 30 anni carcere, Michelle Martin, moglie di Marc Dutroux, ottiene la libertà condizionata già nel 2012. Dopo essere stata in convento per tre anni inizia a studiare legge e nel 2020 si laurea, mettendosi subito alla ricerca di un lavoro. Per l’opinione pubblica belga gli otto anni passati in prigione sono davvero poca cosa per lei, tenuto conto della sua complicità nei ... »

Sam Sheppard, il fuggitivo

SAM SHEPPARD, IL FUGGITIVO CHE NON È MAI FUGGITO

Un noto medico, tornando a casa, trova la bella moglie uccisa da un uomo misterioso. L’assassino colpisce anche lui e poi scappa. In seguito, il medico viene condannato per l’omicidio della donna. Mentre lo stanno trasportando nel penitenziario, riesce a evadere fortunosamente. Da quel momento si mette alla ricerca del vero assassino della sua donna. Nessuno potrà fermarlo… Quest... »

ROBERT STROUD, IL KILLER CHE CURAVA I CANARINI

ROBERT STROUD, IL KILLER CHE CURAVA I CANARINI

Un certo Charlie Von Dahmer, di 28 anni, decide di andare a salutare una vecchia amica. È il 18 gennaio 1919 e siamo a Juneau, la capitale della fredda Alaska, un territorio ancora troppo selvaggio per poter entrare a far parte degli Stati Uniti, che comunque lo amministrano. L’amica del giovanotto si chiama Kitty O’Brien ed è una prostituta. Von Dahmer approfitta del fatto che il suo ... »

massacro alle Olimpiadi di monaco

MASSACRO ALLE OLIMPIADI DI MONACO

Alle tre di notte del 5 settembre 1972, otto palestinesi afferrano alcune borse con il logo dei simboli olimpici. Non sono venuti a Monaco di Baviera per le Olimpiadi. Dentro le borse hanno mitra Kalashnikov, bombe a mano, calze di nylon per mascherare i volti, corde e anfetamine contro i colpi di sonno. La missione è talmente rischiosa che Issa, il capo del commando, dice ai suoi: “Consider... »

I BRAVI RAGAZZI, QUELLI VERI

I BRAVI RAGAZZI, QUELLI VERI

Quei bravi ragazzi (Goodfellas, 1990), il celebre film di Martin Scorsese con Robert De Niro, Ray Liotta e Joe Pesci, è ispirato a un clamoroso fatto di cronaca: la più grande rapina mai avvenuta negli Stati Uniti. Per ricostruirne la storia dobbiamo fare la conoscenza di Henry Hill… Henry Hill nasce a New York nel 1943, nella famiglia di un elettricista irlandese e di una casalinga di origi... »

ROSE E FRED WEST CERCANO BABYSITTER

ROSE E FRED WEST CERCANO BABYSITTER

Rosemary Letts, detta Rose, nasce nel 1953 in una famiglia che conta già sei figli, a Northam, nell’Inghilterra Sud-occidentale. Il padre, Bill, è un uomo instabile, prepotente e violento. La madre, Daisy, malata di depressione, viene regolarmente sottoposta a elettroshock in una clinica psichiatrica. Andrew, uno dei fratelli di Rose, ricorderà così i giorni dell’infanzia: “Se an... »

Pagina 1 di 3123