Costume

BAREFOOTING, GIRARE A PIEDI NUDI

BAREFOOTING, GIRARE A PIEDI NUDI

Coloro che praticano il barefooting preferiscono camminare a piedi scalzi. La moda si sta diffondendo in tutto il mondo. Molti anni fa le persone povere avevano spesso i piedi scalzi in quanto le scarpe erano care. Erano di pelle fatte interamente a mano. La gente era abituata a stare a piedi nudi per cui la pelle dei piedi era più resistente. Durante l’estate le scarpe si lasciavano a casa,... »

matrimonio

MATRIMONIO, STILI E TENDENZE CAMBIANO

Il matrimonio, il giorno più atteso da molte coppie, sognato e desiderato una vita intera, si arricchisce costantemente di nuovi spunti e stili che ne vanno a ridisegnarne i contorni. Sono lontani i tempi in cui questo evento era inquadrato dentro dinamiche tradizionaliste, usanze e abitudini tramandate di generazione in generazione. Non che questo aspetto sia venuto del tutto meno, ci mancherebbe... »

cartoline luna

VIAGGIO LUNARE A BORDO DI 99 CARTOLINE

Per l’anniversario del primo allunaggio avvenuto il 20 luglio 1969 con la missione Apollo 11 si sono già versati fiumi d’inchiostro: facciamo economia e spargiamo un po’ di colore, perché di quello se n’è visto poco. L’immaginario grafico che riguarda la Luna è spropositato e antico. Perciò il nostro viaggio di oggi – viaggio in senso letterale – riguarderà il piccolo mondo della cartolina, e in p... »

Luna

FUMETTO DI LUNA 50 ANNI DOPO L’APOLLO 11

La storia dell’uomo sulla Luna, diciamoci la verità, la sanno tutti. In questo cinquantenario dell’impresa dell’Apollo 11 non c’è particolare che non sia stato ricordato dalla stampa, dalla tv, dal web. Ricordi, commemorazioni, rievocazioni. Un piccolo salto per lui, un grande balzo per tutti noi, e a volte anche un po’ di noia, perché ci siamo così abituati ad avere tutto subito con i nostri cell... »

fotografia

LA CRESCITA DEI SOCIAL INCREMENTA I CORSI DI FOTOGRAFIA

Siamo un popolo di social addicted, malati di social, forse non nel vero senso della parola ma la realtà non si discosta poi molto. Gli ultimi dati riferiti all’anno 2018, diffusi da Censis Internet, dipingono un quadro piuttosto chiaro: il 52% degli italiani accede mensilmente alle piattaforme social. I dati relativi a Facebook dimostrano, in particolare, una grande crescita: il 74% degli italian... »

vino rosso

IL VINO ROSSO MADE IN ITALY FA TENDENZA ANCHE IN ESTATE

I prodotti del Made in Italy sono sempre più richiesti all’estero. Tra questi, quelli che probabilmente più ci rappresentano in tutto il mondo appartengono alla tradizione enogastronomica. L’Italia è il paese del mangiare bene e del buon vino, un riconoscimento che nessuno oserà mai contestare. Infatti, quando si parla di enologia siamo subito presi come riferimento dall’estero. Vuoi per tra... »

Alan Ford in ex Iugoslavia

ALAN FORD IN REALTÀ ERA AMBIENTATO IN IUGOSLAVIA

Concepito in due anni, tra il 1967 e il 1968, approdato alle edicole nel 1969, dopo una partenza stentata giunge al successo nel 1971 con la trilogia di Superciuk: Alan Ford è forse la creazione più ispirata di Max Bunker e Magnus (Luciano Secchi e Roberto Raviola), di certo quella dalla vita più lunga dato che esce ancora oggi. Tradotto brevemente in poche lingue, forse per le sue peculiarità let... »

l'elefante gay

35 ANNI FA L’ELEFANTE GAY, LA CANZONE PER BAMBINI SULL’OMOSESSUALITÀ

Al di là dei generi musicali, dei ritmi, degli autori, degli interpreti, la canzoni si suddividono essenzialmente in due categorie: quelle belle e quelle brutte. E poi, fuori gara, ci sono le canzoni uniche. “L’Elefante Gay” è una di queste. Ecco la sua storia. Era il 1983 quando mi fu proposto di scrivere una canzoncina per bambini da presentare al concorso canoro Ambrogino ‘84, versione milanese... »

stereotipi

GLI STEREOTIPI CHE NON VORREMMO PIÙ VEDERE NEI FILM

Se fossi un regista farei un elenco degli stereotipi da non inserire mai nei miei film. Forse non vincerei l’Oscar ugualmente, ma avrei di sicuro più stima di me stesso di quanta possano averne certi arruffatrame, anche di gran nome, che ci servono da sempre tonnellate di luoghi comuni atti a rendere i loro film più rassicuranti favorendone la prevedibilità, ben consapevoli di prendere gli spettat... »

Giradischi Technics SL-1500

GUIDA ALLA NON SCELTA DI UN GIRADISCHI

Dopo l’articolo sui dischi di vinile (se non l’avete ancora fatto lo potete leggere QUI) molti mi hanno scritto chiedendo di essere ben indirizzati nel mondo dei giradischi. Una via possibilmente conveniente, qualcosa da spender poco, diciamo meno di 4-500 euro. È una richiesta difficile da esaudire, ma volentieri vi indico alcuni punti fondamentali. Il giradischi è un aggeggio che ser... »

I robottoni di Go Nagai

COME DISTRICARSI NELLA TRILOGIA ROBOTICA DI GO NAGAI

In Italia tutti gli appassionati di cartoni animati giapponesi, o anche solo di cultura pop, individuano senza indugi il contesto quando si parla di Goldrake Generation, dal nome del robottone di Go Nagai trasmesso in Italia da Rai Due nel 1978. Chi scrive, come molti suoi coetanei, l’ha vissuta sulla sua pelle e ne ha ancora vivo il ricordo. Chi ha vissuto quei momenti magici davanti alla tv da b... »

Dischi volanti

DISCHI VOLANTI, LA GRANDE INVASIONE… MANCATA

Mentre neri e lucidi dischi in vinile giravano all’altezza delle nostre orecchie svelandoci il grande mistero della musica riprodotta, altri strani oggetti volteggiavano ancor più misteriosamente su di noi, e non fu difficile trovar loro un nome: erano circolari, piatti, a volte giravano su se stessi e volavano. Dischi che volavano? Dischi Volanti! Negli anni cinquanta e sessanta del XX secolo l’a... »

Alla ricerca dei graffiti perduti

INDECIFRABILI O FANTASTICI, ALLA RICERCA DEI GRAFFITI PERDUTI

I graffiti vengono da lontano. Dalle origini dell’Uomo, che ha sempre sentito la necessità di esprimersi sulle pareti di qualcosa. Ho visto le grotte dipinte dai primi uomini: mi hanno tolto il respiro, dalla magnificenza “sistina” di Lascaux al semplice e unico, miracoloso bisonte della piccola grotta per visitare la quale bisogna bussare alla casa della contadina che ti ci porta sorridendo. Ho s... »

le groupie

LE GROUPIE CHE AMAVANO HENDRIX E MORRISON

“Se non hai groupie intorno vuol dire che non stai facendo sul serio”. Questa celebre massima di Frank Zappa racchiude tutta la filosofia delle rockstar e delle loro giovani seguaci, le groupie, nella sfrenata era della libertà sessuale degli anni sessanta e settanta. “Una groupie è una persona che ama la musica così tanto da voler stare vicino alle persone che la fanno”, spiega Pamela... »

Corsica

L’ANTICO MACABRO HALLOWEEN DELLA CORSICA

I costumi e le leggende della Corsica mettono in scena dei personaggi spaventosi quali gli acciaccadori, i mazzeri, i murtulaghji e i signadori. Hanno tutti a che fare con la morte, generalmente annunciandola o provocandola. Tra le figure più agghiaccianti troviamo gli spettri della Squadra d’Arozza  (o d’Aroda) che si aggirano nei luoghi appartati, spesso nei pressi del cimitero, nel period... »

VUOI VIAGGIARE? IMPARA LE LINGUE!

VUOI VIAGGIARE? IMPARA LE LINGUE!

“Se vuoi viaggiare nella piroga di qualcuno, canta la sua canzone” (Proverbio ivoriano) Espletate le formalità doganali, eccoti finalmente in aereo. Sistemi i bagagli nella cappelliera, raggiungi il tuo posto e una volta seduto ti lasci cullare da una dolce pluralità di voci. I genitori chiamano i figli, i figli i genitori, qualcuno chiede se il posto vicino al tuo è libero, uno ride, ... »

Il BIDET NATO E ABOLITO IN FRANCIA

Il BIDET NATO E ABOLITO IN FRANCIA

Mettetevi nei panni di un francese che ha appena comprato casa. È un bell’appartamento luminoso al terzo piano con vista sul parco. La camera matrimoniale è spaziosa, quella del figlio in arrivo pure, la cucina è come Dio comanda, il bagno è bello grande e non gli manca proprio nulla: la vasca idromassaggi, il lavabo, il water, il… che cavolo ci fa quel coso nel mio bagno? Quel coso sarebbe ... »

Applaudire all'atterraggio è da cafoni?

APPLAUDIRE ALL’ATTERRAGGIO È DA CAFONI?

Applaudire il pilota dell’aereo dopo l’atterraggio è da cafoni? Probabilmente sì. Oggi volare è la cosa più normale che ci sia e l’aereo è più sicuro, cifre alla mano, della macchina o del treno. L’applauso avrebbe senso in condizioni difficili, come nel caso del pilota Chesley “Sully” Sullenberger, che ha portato in salvo tutti i suoi passeggeri atterrando sul fiume Hudson a New York. Quind... »

Guinguette

LA PARIGI DEI BALLI NELLE GUINGUETTE

Oltre alla Parigi della Tour Eiffel, dell’Arc de Triomphe e dei Grands Boulevards, esiste una Parigi per i nostalgici incalliti e i convinti assertori del “si stava meglio prima”. È la Parigi delle guinguette e del bal musette. Oggi non si balla più. O meglio, non siamo più noi a ballare, ma quattro energumeni che per strada cercano di impressionarci con degli innaturali movimenti hip ... »

IL TEX DI TRUSCIA VA IN TELEVISIONE

IL TEX DI TRUSCIA VA IN TELEVISIONE

Manlio Truscia non è alla sua prima esperienza fumettistica, anche se la sua carriera (che ha spaziato praticamente in tutti i settori legati al disegno) ha privilegiato principalmente il mondo della pubblicità. Nato a Enna nel 1950, da più di quarant’anni è infatti visualizer free lance. Chi l’ha visto prendere in mano i suoi pennarelli Pantone e buttar giù in cinque minuti un’illustr... »

BURGHY, IL FAST FOOD DEI PANINARI

BURGHY, IL FAST FOOD DEI PANINARI

In questo articolo parleremo di un fast food che è stato anche e soprattutto un fenomeno sociale. Anni ottanta a Milano, e poi in tutta Italia: ecco a voi il mitico Burghy. Piazza San Babila, ore 12: un delitto utile Quello di tanti manzi che vengono trasformati in succulenti hamburger. Sulla scia dell‘american dream mcdonaldiano nel 1981 nasce Burghy, il primo fast food italiano fondato dal... »

TENEBRE E FRACASSO PRIMA DI PASQUA

TENEBRE E FRACASSO PRIMA DI PASQUA

“Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra… Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono”. Così il Vangelo di Matteo sulla morte di Gesù (Capitolo 27, versetti 45 e 51), che fece sprofondare l’umanità nelle tenebre mentre la terra si mise a tremare. “I sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti ris... »

LA PAZZIA COLLETTIVA DEL CRUCIVERBA

LA PAZZIA COLLETTIVA DEL CRUCIVERBA

Nel 2013 il cruciverba compiva il suo centesimo anno. Fonte di autentica passione ludica per gente di tutte le età, nel corso del tempo non era stato immune da numerose traversie, cambiamenti, feroci critiche, primati e attestazioni di riconoscimento, rivendicazioni di paternità, lotte tra le accademie enigmistiche e il nuovo pubblico di enigmisti “popolari” del cruciverba. Più sofferte nelle acca... »

NON SI GRIDA PIÙ COME UNA VOLTA

NON SI GRIDA PIÙ COME UNA VOLTA

Le grida non le sentiamo più. Le tracce sonore del passato risalgono fino all’invenzione del fonografo. Decifrato attraverso quel che ne rimane (libri, oggetti, armi, cattedrali, castelli), esso ci appare ormai silenzioso. Eppure, un elemento fondamentale dell’oralità era precisamente il grido. Non il grido chiassoso, indisciplinato e animalesco delle onomatopee, ma quello articolato, codifi... »

Comiket Cosplay

DOUJINSHI: I MANGA SENZA LIMITI

Dieci anni fa è prematuramente scomparso un uomo gentile di nome Yoshihiro Yonezawa. Ebbi la fortuna di conoscerlo e intervistarlo a Venezia, durante la Biennale di architettura del 2004, nel padiglione giapponese tutto dedicato alla sottocultura degli otaku e alla loro influenza nello spazio urbano, partendo dall’arredo delle camere per arrivare ai quartieri a loro dedicati come Akihabara. ... »

PRESEPE O ALBERO? ISTRUZIONI PER L’USO

PRESEPE O ALBERO? ISTRUZIONI PER L’USO

Presepe o albero? Tutti gli anni nelle case italiane si medita su questo dilemma. A me personalmente “mi piace ‘o presepe”, per citare De Filippo, se non altro per i miei trascorsi di modellista che adora i diorami e le action figure. Mi sono chiesto cosa c’è dietro a questi potenti simboli di festa quando li ho visti nelle chiese, realizzati con materiali poveri, in contesti in cui la belle... »

LE NUOVE PAROLE DELLO ZINGARELLI

LE NUOVE PAROLE DELLO ZINGARELLI

Quest’anno lo Zingarelli compie cento anni di vita. Il celebre vocabolario nacque per volontà di Nicola Zingarelli, filologo e linguista pugliese trasferitosi a Milano, che ci si dedicò dal 1912 al 1917. All’inizio uscì a fascicoli presso gli editori milanesi Bietti e Reggiani. Solo dal 1941 fu rilevato da Zanichelli, che lo edita tutt’ora. Nel corso di un secolo questo dizionari... »

COPIARE IERI, OGGI, DOMANI, SEMPRE

COPIARE IERI, OGGI, DOMANI, SEMPRE

Che io sappia a scuola si è sempre copiato. Probabilmente già dalla più lontana antichità gli insegnanti adottavano delle severe misure di prevenzione, ed essere sorpresi a copiare poteva comportare una punizione esemplare. In tempi più recenti, la sorveglianza si è un po’ affievolita e l’alunno che intende attingere ai compiti altrui può inscenare la commedia del perfetto copiatore: lo sguardo, c... »

PILOTA DI DRONI, PROFESSIONE DEL FUTURO

PILOTA DI DRONI, PROFESSIONE DEL FUTURO

Marc Guillot-Debord ha fatto parlare di sé sul quotidiano francese Le Monde per la sua professione, una di quelle che vanno ad aggiungersi alle più tradizionali sulla spinta delle nuove tecnologie: pilota di droni. “Pilota, operatore, telepilota… sul nome ci si muove ancora a tentoni” scrive Catherine Rollot, “ma la sua funzione è chiara: fare volare delle aeronavi telecoma... »

AL LICEO PER DIVENTARE VERDONE, VILLAGGIO O FELLINI

AL LICEO PER DIVENTARE VERDONE, VILLAGGIO O FELLINI

Un buon liceo non solo forma la classe dirigente, ma produce anche registi, attori e creativi di ogni disciplina. Gli ex alunni ne hanno parlato nelle loro interviste. Ne hanno scritto nelle loro biografie e memorie. Ne hanno tratto ispirazione per i loro film. Quegli anni li hanno formati. Alcune di queste scuole sono state chiuse, di altre si minaccia la chiusura e altre ancora sono state trasfo... »

FETISH: FAR FINTA DI ESSERE CANI

FETISH: FAR FINTA DI ESSERE CANI

Il Puppy Play,  gioco fetish che consiste nel comportarsi come cuccioli giocherelloni, indossando un collare, ginocchiere, code, mantelline e altri accessori in pelle o lycra, e scegliere un padroncino per farsi portare a spasso al guinzaglio, si sta diffondendo rapidamente nei bondage club e gay bar inglesi. Gli appassionati di questo nuovo passatempo sostengono che sia terapeutico: la vita da ca... »

FUMETTISTI CONTRO YOUTUBERS

FUMETTISTI CONTRO YOUTUBERS

PECCARE DI SCATOLE DI LATTA

PECCARE DI SCATOLE DI LATTA

Scagli la prima pietra chi non ha una scatola di latta in casa, perché di scatole di latta abbiamo peccato un po’ tutti. Da noi, nel comasco, le nonne tenevano i bottoni o le spolette di cotone nelle scatole riutilizzate dei biscotti Lazzaroni. Un paio di vecchie scatole di biscotti… … e una addirittura che richiama la pop art. Per non parlare delle altrettanto famose scatole metalliche con fondo ... »

DROGA, SESSO E STREGHE

DROGA, SESSO E STREGHE

La stregoneria è la pratica con la quale alcuni pensano di poter influire sulle persone e sulle cose con la sola forza del pensiero. Spesso è necessario un aiutante soprannaturale che collabori con colui o colei che usa la stregoneria. È stata praticata nella storia dell’umanità fin dai tempi più antichi e con l’avvento del cristianesimo non è scomparsa. Dalla fine del medioevo fino al... »

ARRANGIARSI PER FARE UNA BELLA VACANZA

ARRANGIARSI PER FARE UNA BELLA VACANZA

Gli italiani sono maestri nell’arte di arrangiarsi. Sicuramente lo erano quelli vissuti durante e subito dopo la seconda guerra mondiale. Erano capaci di divertirsi con poco, di inventarsi tanti modi per viaggiare quasi gratis e per fare delle belle vacanze. Però l’antico spirito non è morto perché anche adesso gli italiani sono capaci di adattarsi alle mutate condizioni economiche. Va... »

AVANZAN CIECHI - HAIKU

AVANZAN CIECHI – HAIKU

avanzan ciechi persa la meraviglia – dita su aria   Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved   L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’haiku è un “punto d’arrivo” e non “di par... »

NELLA VITA CI VUOLE CULO

NELLA VITA CI VUOLE CULO

Il culo è la parte del corpo femminile preferita da molti uomini. I brasiliani in modo particolare amano i sederi ben torniti. Le ragazze brasiliane si esercitano nei balli latino americani che praticano fin da piccole: servono anche a rendere le natiche sode e alte. Già nelle prime rappresentazioni del corpo femminile il sedere era messo in risalto. La statuetta di una dea primitiva ritrovata in ... »

I PARCHI DIVERTIMENTO TRA BRIVIDO E FANTASIA

I PARCHI DIVERTIMENTO TRA BRIVIDO E FANTASIA

I parchi divertimento sono grandi aeree attrezzate per far divertire grandi e bambini. Negli anni sono diventate sempre più estese, contengono attrazioni come giostre panoramiche, montagne russe, percorsi al buio, scivoli d’acqua e discese di rapide artificiali con i gommoni. Sulle montagne russe del parco divertimenti di Abu Dhabi, chiamato Mondo Ferrari (Ferrari World), si raggiunge l̵... »

THOM BROWNE CAMBIA LA MODA MASCHILE

THOM BROWNE CAMBIA LA MODA MASCHILE

L’americano Thom Browne è  uno stilista molto apprezzato per le sue innovative collezioni di moda maschile. All’inizio della sua carriera ha lavorato per una delle più antiche case di confezioni statunitensi e quando ha cominciato a produrre le sue collezioni ha introdotto parecchie novità. Ogni settimana della moda è stata l’occasione per esibizioni-spettacolo: cerca di rompere ... »

VESTIRE I SANTI PER DERIDERE LE ZITELLE

VESTIRE I SANTI PER DERIDERE LE ZITELLE

Prima dell’emancipazione femminile, della crisi, del divorzio, del disfacimento del matrimonio, della singletudine e fino ai primi anni settanta, ci si sposava di norma intorno ai venti anni. Il primo figlio non si faceva attendere a lungo e gli altri, di solito tre o quattro, in qualche caso anche di più, seguivano a un anno di distanza. Coloro che non si facevano una famiglia a quell’età e... »

COME E PERCHÉ SONO NATI I SELFIE

COME E PERCHÉ SONO NATI I SELFIE

Anche i personaggi più importanti, non solo gli attori, si fanno immortalare nei selfie. È una moda che dilaga perché il piacere dello scatto è accresciuto dalla sua immediata pubblicazione su internet. L’abitudine di farsi un autoscatto con la macchina fotografica digitale risale all’inizio degli anni duemila. Non era più necessario scannerizzare la foto dal cartaceo, bastava scaricar... »

INIZIA A PALERMO IL SICILIA QUEER FILMFEST 2017

INIZIA A PALERMO IL SICILIA QUEER FILMFEST 2017

Dal 24 maggio al 1 giugno, in diversi luoghi di Palermo (tra i Cantieri Culturali alla Zisa e il Cinema Rouge et Noir), si svolge la settima edizione del Sicilia Queer Filmfest. “Queer” contiene i concetti di trasversalità e di diversità. Con esso possono essere definite non solo le tematiche Glbt (gay, lesbiche, bisex e transgender) in senso stretto, ma anche tutto ciò che può essere considerato ... »

FIDGET SPINNER, IL GIOCATTOLO DELL’ANNO

FIDGET SPINNER, IL GIOCATTOLO DELL’ANNO

Il suo nome è Fidget Spinner, ricorda vagamente uno shuriken, ma è molto meno pericoloso e si candida ad essere il gioco dell’estate 2017. Ormai non c’è bambino che non ce l’abbia. Si tratta di un piccolo cuscinetto con tre lobi ruotanti intorno a un dischetto che si tiene fra due dita. L’abilità consiste nel farlo girare velocemente su un polpastrello mantenendolo in equil... »

IO COLPEVOLE DI CUCADOR?

IO COLPEVOLE DI CUCADOR?

Io colpevole di Cucador?… Ma siamo proprio sicuri? Vi sembra plausibile che la mia sofisticata persona, già distintasi nella progettazione e nel lavoro redazionale dell’agenda Smemoranda (la prima del 1978-1979 che sostituiva un’anonima agenda precedente), possa avere avuto l’idea di proporre una rivista paninara? Mi hanno incastrato, ecco la verità! Tanto per dire, nel 1975, a quindic... »

HOBBYHORSE: IL NUOVO SPORT DELLE ADOLESCENTI FINLANDESI

HOBBYHORSE: IL NUOVO SPORT DELLE ADOLESCENTI FINLANDESI

In una recente gara di hobbyhorse, decine di ragazze e una squadra di giudici hanno osservato attentamente le mosse di Ada Filppa, una giovane amazzone finlandese di appena sedici anni. L’atleta, una promessa del dressage, si cimentava in una serie di saltelli, misurando accuratamente la lunghezza di ogni passo ed esercitando abilmente la giusta tensione sulle reni del proprio sauro. Più tar... »

VIAGGIARE FA BENE ALL’INTELLIGENZA

VIAGGIARE FA BENE ALL’INTELLIGENZA

L’intelligenza in parte è innata, in parte no. Chi ama viaggiare lo fa per cercare esperienze nuove, per provare sensazioni che interrompano la monotonia del vivere quotidiano. Mentre rientriamo dall’ultimo viaggio pensiamo alle emozioni provate, alle cose che non abbiamo ancora visto e che vorremmo vedere. La soddisfazione che abbiamo provato nei viaggi precedenti è la conferma che la... »

GLI SPACE INVADERS SONO FIGLI MIEI

GLI SPACE INVADERS SONO FIGLI MIEI

Vedendo in libreria una corposa biografia dedicata a Tomohiro Nishikado forse alzereste le spalle domandandovi cos’abbia mai fatto questo sconosciuto per meritarsi tanta attenzione. Se, leggendo più oltre, scopriste che questo giapponese, laureatosi alla facoltà di ingegneria elettronica dell’università di Tokyo nel 1963, è il creatore di Space Invaders probabilmente un grande sorriso ... »

LA CAMINATA NOCTURNA, L’ULTIMA FRONTIERA DEL TURISMO

LA CAMINATA NOCTURNA, L’ULTIMA FRONTIERA DEL TURISMO

Il Parque EcoAlberto sorge in Messico, nel cuore dello stato d’Hidalgo, nei pressi di Ixmilquipan, città abitata dai hñähñu, del gruppo indigeno Otomí. In origine, i hñähñu erano circa 2200 a Ixmilquipan. Oggi sono rimasti in 700: gli altri 1500 hanno varcato illegalmente il confine “sin papeles” (senza documenti) e vivono negli Stati Uniti o in Canada. Il flusso migratorio non si limita alle popo... »

CON O-CAST “IL GIOCO” DI MANARA DIVENTA REALTÀ

CON O-CAST “IL GIOCO” DI MANARA DIVENTA REALTÀ

Il congegno si chiama O-Cast, permette di mimare sullo schermo dello smartphone quello che un vibratore riproduce, lì sotto, a distanza, in tempo reale. Ricordate Il Gioco? È il fumetto più famoso di Milo Manara, un’opera che ha avuto uno straordinario successo internazionale nella quale l’autore ha concentrato i temi a lui più cari, erotismo, sesso giocoso, stupro e voyeurismo, legand... »

QUANDO AMMAZZAI IL LENTO

QUANDO AMMAZZAI IL LENTO

Sul finire del 1977 mi chiamarono come disc jockey per inaugurare un nuovo locale a Napoli aperto sulle rampe di sant’Antonio a Posillipo: “L’Eclèe”. Di lì a poco, nel marzo del 1978, fui testimone di un evento che avrebbe sconvolto il panorama di quegli anni: “La febbre del sabato sera”. Ma quello di cui voglio parlarvi mi è venuto in mente guardando un filmato, definito dal conduttore “la commem... »

Pagina 1 di 3123