COME CALCOLARE L’ETÀ DEGLI EROI MARVEL

COME CALCOLARE L’ETÀ DEGLI EROI MARVEL

Nel mondo dei fumetti il tempo non trascorre come nella realtà: i lettori crescono e invecchiano mentre i loro beniamini trascorrono l’esistenza senza età in un eterno “anno zero”. Vedi Tex, Diabolik e Dylan Dog, per esempio. “Gli eroi sono tutti giovani e belli” cantava Guccini ne “La Locomotiva”, e la cosa vale a maggior ragione per i supereroi. Eppure, quando Stan Lee e Jack Kirby crearono l’universo Marvel, una delle tante innovazioni che hanno imposto è stata proprio quella del far scorrere il tempo. Per i Fantastici Quattro, l’Uomo Ragno o gli X-Men il tempo non era statico come per gli eroi Dc o i personaggi della Disney, ma passava e gli eroi si evolvevano di conseguenza. Certo, nel 1961 (anno della prima apparizione dei Fantastici Quattro) i due autor... »

SONNIFERI

POP – SONNIFERI

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

CLAUDIO DE MOLINIS GIRA CON LILLI CARATI

CLAUDIO DE MOLINIS GIRA CON LILLI CARATI

Il regista Claudio Giorgiutti, più conosciuto con il nome d’arte Claudio De Molinis, ha svolto ruoli diversi nel mondo dello spettacolo. Inizialmente attore di fotoromanzi, dagli occhi azzurri e il viso interessante, passa a interpretare qualche film, poi fa il segretario di produzione e l’aiuto regista per Il mondo dei sensi di Emy Yong, di Bitto Albertini. Alla regia debutta nel 1974 con Ancora una volta… a Venezia, un suo soggetto che sceneggia, dirige e interpreta. Bissando nel 1975 con L’unica legge in cui credo. Un nuovo lavoro nel 1978 (American Fever, pure soggetto), anno che si ricorda per il suo miglior film (Candido erotico). La sua carriera dietro la macchina da presa si chiude nel 1980 con C’è un fantasma nel mio letto e Tranquille donne di campagna. Claudio Giorgi... »

TOM & PONSI - 84

TOM & PONSI – 84

.   »

PV - ASTRONOMICA

PV – ASTRONOMICA

.   »

Tags:
DEVIL E LA RIVOLUZIONE DI FRANK MILLER

DEVIL E LA RIVOLUZIONE DI FRANK MILLER

Devil (Daredevil), uno degli eroi di punta della Marvel, ha faticato non poco per raggiungere il successo, che arrivò a quasi venti anni dall’esordio, grazie a Frank Miller, artefice di una vera e propria rinascita del personaggio.   Un eroe alla ricerca di un senso Creato nel 1964 da Stan Lee e Bill Everett (già ideatore di Sub-Mariner), Devil è la quintessenza del “supereroe con superproblemi” che ha fatto la fortuna della Marvel. Stan Lee, già co-creatore di personaggi portatori di handicap come il claudicante Donald Blake (all’epoca alter ego di Thor), il cardiopatico Tony Stark alias Iron Man e il paraplegico professor Xavier, guida degli X-Men, inventa con Bill Everett un personaggio che ha proprio in un handicap la fonte della sua peculiarità. Ispirato ai pochi noti... »

SENSI DI COLPA

POP – SENSI DI COLPA

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

ANGELA CAVAGNA E SONIA GREY, LE INFERMIERE DI STRISCIA

ANGELA CAVAGNA E SONIA GREY, LE INFERMIERE DI STRISCIA

Le prime edizioni del “Tg satirico” di Antonio Ricci Striscia la notizia, in onda all’inizio degli anni novanta, impongono all’attenzione del pubblico la figura dell’infermiera dalle forme procaci, interpretata prima da Sonia Grey e poi da Angela Cavagna. D’altra parte per un certo periodo furoreggiano, in molte trasmissioni e al cinema, le curve delle soubrette e delle attrici. Grazie a fattori scatenanti come il precedente programma dello stesso Ricci Drive In, i film di Tinto Brass e la provocante vamp Jessica Rabbit, protagonista del cartone animato di Robert Zemeckis Chi ha incastrato Roger Rabbit?, uscito nel 1988. A Striscia la notizia, adagiate sulla scrivania, troviamo le crocerossine Sonia Grey e Angela Cavagna in bella mostra: ripercorriamo la... »

LE ASSASSINE DI NADIA ROCCIA: SATANISTE O AMANTI?

LE ASSASSINE DI NADIA ROCCIA: SATANISTE O AMANTI?

«Muori! Muori! Muori! Accidenti, Anna Maria, questa bastarda di Nadia non vuole morire!». A riferire ai magistrati queste parole, pronunciate da Mariena, è Anna Maria, la sua complice. «Allora io le ho detto: “Come, respira ancora?”; e lei: “Mah, non so… vieni a vedere tu”. Le aveva messo un piede sul corpo, poi è venuta da me camminandole sopra e ha detto: “Credo che adesso sia sistemata”. Quando è finito tutto, siamo uscite a comprare le patatine».   Terminato il racconto dell’omicidio, Anna Maria fa un bel sorriso ad Antonio Diella, il giudice per le indagini preliminari. Il quale ammetterà in seguito di non aver mai vissuto un’esperienza insopportabile, sul piano emotivo, come quell’interrogatorio. Siamo nel 1998, Nadia Roccia è una ragazza di 18 anni di Castelluccio dei Sau... »

I DISEGNATORI DEL RAGNO, DA DITKO A MCFARLANE

I DISEGNATORI DEL RAGNO, DA DITKO A MCFARLANE

L’Uomo Ragno è uno dei più popolari personaggi dei fumetti. Il merito di aver saputo inventare un eroe così affascinante agli occhi del pubblico va senza dubbio in primo luogo ai suoi creatori, Stan Lee e Steve Ditko. I due, dal 1962 al 1966, costruirono insieme il nucleo centrale dal quale si sviluppò un’epopea che negli anni assunse i contorni di una moderna leggenda urbana.   Peter Parker è il simbolo più riuscito del concetto di “supereroe con superproblemi” che determinò la fama planetaria della Marvel. D’altra parte anche i numerosi sceneggiatori e disegnatori che si sono avvicendati in seguito hanno aggiunto il loro mattone nell’evoluzione del personaggio. In questo articolo vogliamo ricordare in particolare tutti i disegnatori di Spider-Man ... »

LA MORTE SVIZZERA

POP – LA MORTE SVIZZERA

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

TINÌ CANSINO, LA MAGGIORATA DI DRIVE IN

TINÌ CANSINO, LA MAGGIORATA DI DRIVE IN

Come si è arrivati a Tinì Cansino, la divetta della trasmissione Drive In? In Italia, a partire dagli anni cinquanta, le dive del grande schermo sono Sophia Loren, Silvana Mangano, Marisa Allasio, Silvana Pampanini. In particolare, è l’aspetto fisico di Gina Lollobrigida a tenere a battesimo il termine “maggiorata”. Nell’episodio Il processo di Frine del film di Alessandro Blasetti Altri tempi – Zibaldone n. 1, il personaggio della Lollobrigida, Mariantonia Desiderio, si merita la definizione di “maggiorata fisica” coniata dall’avvocato interpretato da Vittorio De Sica.   Anche le altre cinematografie in quel periodo puntano sulle attrici dalle forme floride. Marylin Monroe, Kim Novak, Jayne Mansfield, Anita Ekberg a Hollywood. E poi l’inglese Diana... »

MATITE BLU 189

MATITE BLU 189

.   »

ORFANOTROFI E BREFOTROFI, ISTITUZIONI CONTESTATE

ORFANOTROFI E BREFOTROFI, ISTITUZIONI CONTESTATE

Gli orfanotrofi sono esistiti fino a una ventina di anni fa. Al momento della chiusura degli orfanotrofi, all’inizio del 2000, i bambini assistiti negli orfanotrofi italiani erano circa 28mila.   Gli orfanotrofi in Italia I bambini senza famiglia erano allevati e cresciuti negli orfanotrofi, come i bambini che avevano una famiglia non in grado di mantenerli a causa della povertà. Un tempo le condizioni dei poveri erano così drammatiche che i bambini in stato di indigenza venivano abbandonati alla carità pubblica dagli stessi genitori.   I brefotrofi I brefotrofi accoglievano i bambini illegittimi, abbandonati o in pericolo di abbandono. Le autorità tendevano a limitare l’accoglienza pubblica ai soli figli illegittimi per problemi di bilancio. Per illegittimi si intend... »

NAMOR IL SUB-MARINER, PRIMO SUPEREROE MARVEL

NAMOR IL SUB-MARINER, PRIMO SUPEREROE MARVEL

Namor il Sub Mariner è il più vecchio supereroe lanciato dalla Marvel Comics, all’epoca nota come Timely, che continua a essere pubblicato anche oggi, in qualche modo. Scritto e disegnato nel 1939 da Bill Everett, Sub-Mariner esce su Marvel Comics n. 1, dopo che alcuni mesi prima era apparso su Motion Picture Funnies Weekly un albo-omaggio distribuito nei cinema, i cui diritti sono stati comprati da Martin Goodman, un editore di pulp che ha deciso di sfondare nel promettente settore dei comic book. Al personaggio, ispirato al poema “La Ballata del vecchio marinaio” dello scrittore inglese Samuel Taylor Coleridge, Everett ha dato il nome “Namor” scrivendo al contrario la parola “Roman”, anche se nella testata scrive il soprannome Sub-Mariner.   Sub-Mariner nella Golde... »

A ROVESCIA

POP – A ROVESCIA

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

BLOODRAYNE, UWE BOLL E I VAMPIRI

BLOODRAYNE, UWE BOLL E I VAMPIRI

Magari non a frotte, ma un bel po’ di gente dovrebbe ricordarsi BloodRayne. Un third-person shooter con dinamiche hack and slash uscito per pc e console varie agli inizi del 2000. La trama girava su una cazzatella fanta-nazi-esoterica che all’epoca andava un casino. La protagonista Rayne (diminutivo di Agente BloodRayne, giustamente) è una dhampir che a metà degli anni trenta lavora come agente speciale per ‘sta specie di servizio di intelligence. Lo scopo: fermare i nazi che vogliono governare il mondo recuperando tutta una serie di artefatti mistici. Metà umana e metà vampira, Rayne è Blade con le tette, giusto perché il modello di protagonista a cui tutti si rifacevano era Lara Croft di Tomb Raider. Certo, non è che adesso BloodRayne sia chissà quale pietra miliare dei videogames. Era u... »

TOM & PONSI – 83

TOM & PONSI – 83

.   »

no touch

PV – NO TOUCH

.   »

Tags:
PROMUOVEIMPORTANZA DEL MARKETING

PROMUOVERE UNA ATTIVITÀ ONLINE. L’IMPORTANZA DEL MARKETING

Per molti diventerà una necessità da qui ai prossimi mesi, quando le attività produttive e il business si sposteranno in modo inevitabile in rete. Secondo le previsioni sarà internet il nuovo terreno con il quale si dovrà prendere confidenza per rilanciare la propria impresa. Chi è già in rete parte avvantaggiato, mentre chi ancora non è presente probabilmente dovrà farlo. La cosa importante è mettere in rete siti che favoriscano l’indicizzazione da parte di Google, per raggiungere i primi posti sui motori di ricerca. In questi casi bisogna fare riferimento al Seo, acronimo di search engine optimization. Per capire cosa vuol dire sentiamo l’opinione di alcuni specialisti del settore della agenzia Seo Tun2U. Cosa vuol dire fare attività di Seo? Fare attività di Seo significa orientare... »

LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA DAL 1984 AL 1985

LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA DAL 1984 AL 1985

Brusco calo delle prime tv dei cartoni animati giapponesi nel 1984 e nel 1985: anche messe insieme, le due annate totalizzano meno delle prime tv dei singoli tre anni precedenti. Ci sono comunque diversi titoli ancora oggi famosissimi, come Lamù, Kiss me Licia e Occhi di Gatto. Dal 9 gennaio 1984 su Italia 1 alle 20 va in onda Il Tulipano Nero (Ra Senu no Hoshi, 1975), di Mitsuru Kaneko, regia di Yoshiyuki Tomino e Masaaki Ōsumi.Simone Lorène è la giovane figlia adottiva di due fiorai di Parigi. Il conte de Vaudreuil è l’unico a conoscere la verità sui genitori della ragazza, che è figlia dell’imperatore Francesco, padre di Maria Antonietta, regina di Francia. De Vaudrevil la fa diventare un’abile spadaccina e la prende con sé dopo la morte dei genitori adottivi. Il conte ha un altro... »

DA NON PERDERE

POP – DA NON PERDERE

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

MICHAEL, IL GIOCO CON UN PAZIENTE DALLE MOLTE PERSONALITÀ

MICHAEL, IL GIOCO CON UN PAZIENTE DALLE MOLTE PERSONALITÀ

Vorrei parlarvi di giochi da tavolo diverso dal classico Risiko o Monopoli, qualcosa di profondo che esplorerà la psiche umana: Michael. Questo gioco mi ha appassionato e colpita fin da subito, non solo perché tratta tematiche che trovo interessanti come le malattie mentali (per la precisione è una storia di personalità multiple), ma anche perché presenta una modalità di gioco avvincente che cattura fino alla fine. Pronti a diventare degli abili psichiatri?   Scheda Titolo: Michael Editore: Mancalamaro Tipologia: Cooperativo – Narrativo – Puzzle Game Team di sviluppo: 4Brains4Games Team artistico: Francesco Dossena Durata: 60’ – 75’ Giocatori: 1-4 Età: 14+ “Michael è il caso più complesso di disturbo dissociativo d’identità mai affrontato dagli studiosi. Le sue azioni sono guidate da ... »

LE BLACK HOLES, RAGAZZE DEL PASSATO E DEL PRESENTE

LE BLACK HOLES, RAGAZZE DEL PASSATO E DEL PRESENTE

Ci è sempre stato detto di far tesoro del passato, di trarre forza e ispirazione da eventi già capitati, così da poter crescere e maturare, cambiare ed essere migliori. Il passato ha tanto da insegnarci, ma soprattutto è una fonte perfetta di incredibili ispirazioni. Provate a chiedere alle protagoniste di Le Black Holes di Borja González, son certo che concorderanno con me! In un meraviglioso viaggio nel tempo, dove il flusso è costante e sembra quasi appartenere a un unico piano temporale, due donne diverse tra loro, soprattutto perché appartenenti a due epoche diverse, trovano rifugio dalla vita quotidiana e dagli sguardi contraddittori di chi li circonda, attorno allo specchio d’acqua cristallino di un lago incantato. Lo specchio d’acqua in qualche modo genera una sorta di ... »

ANDREW CUNANAN, IL KILLER TRASFORMISTA DI GIANNI VERSACE

ANDREW CUNANAN, IL KILLER TRASFORMISTA DI GIANNI VERSACE

Alle 8.30 di mattina del 15 luglio 1997, Gianni Versace esce da Casa Casuarina, la sua bella residenza di Miami, in Florida, per fare colazione nel vicino New Cafe. Dopo aver bevuto il caffè e dato una rapida scorsa ai giornali, lo stilista ritorna nella villa. Mentre apre il cancello, Andrew Cunanan, un giovane in maglietta bianca e pantaloni grigi, gli si avvicina con la pistola spianata. Non sappiamo se i due si conoscono personalmente: alcuni diranno che si frequentavano, altri che si erano solo incontrati a un party. Senza dire una parola, Cunanan spara due colpi a bruciapelo alla testa dello stilista. Antonio D’Amico, l’amico e collaboratore di Gianni Versace ospite nella sua abitazione, esce appena sente gli spari e si mette all’inseguimento dell’assassino. Quando lo raggiunge, Cuna... »

CAUSA ED EFFETTO

POP – CAUSA ED EFFETTO

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

IL VAMPIRO DANDY DI JOHN POLIDORI A FUMETTI

IL VAMPIRO DANDY DI JOHN POLIDORI A FUMETTI

“Il vampiro” di John Polidori è un racconto fondamentale della narrativa horror gotica e nella definizione del concetto di vampiro che avrebbe poi trovato massimo successo nel modello finale del romanzo Dracula di Bram Stoker. Recentemente è uscita una versione a fumetti di Luca Franceschini e Gabriel Negri, edita da Nicola Pesce Editore.   Il vampiro di Polidori – Com’è nato “Il vampiro” (The Vampyre) è un racconto pubblicato nel 1819 di John Polidori, medico inglese figlio di un letterato italiano. Erroneamente all’inizio venne attribuito al grande scrittore romantico Lord Byron, il quale provvide subito a ripudiarlo, sebbene Goethe affermasse che si trattasse del migliore lavoro del nobile inglese. Il racconto narra la storia di Aubrey, un giovane inglese di buona famig... »

MATITE BLU 188

MATITE BLU 188

.   »

HURRICANE POLIMAR: TUTTI I 26 EPISODI

HURRICANE POLIMAR: TUTTI I 26 EPISODI

Hurricane Polimar (Hariken Porima), anime trasmesso per la prima volta in Giappone nel 1974, è stato creato da Tatsuo Yoshida per la propria casa di produzione Tatsunoko. In Italia lo abbiamo visto sulle tv private all’interno del contenitore Ciao Ciao, a partire dal 16 dicembre 1980. Fa parte del filone dei supereroi giapponesi degli anni settanta, insieme a Gatchaman (1972), Kyashan (1973), e Tekkaman (1975), tutti creati da Yoshida per la Tatsunoko. Nel 1996 è stato realizzato un remake, l’Oav Hurricane Polymar: Holy Blood. Diviso in due parti, racconta una storia un po’ diversa rispetto alla serie tv. I personaggi di Hurricane Polimar Il protagonista della serie originale è il giovane Takeshi Onikawara. Un giovane che si finge imbranato e con poca voglia di lavorare. In realtà ha... »

ROBIN UCCISO DAL JOKER (E SUA RISURREZIONE)

ROBIN UCCISO DAL JOKER (E SUA RISURREZIONE)

Batman e Robin: agli albori dei fumetti di supereroi, gli autori hanno ritenuto opportuno affiancare al protagonista una spalla adolescente che permettesse ai giovani lettori di immedesimarsi. Questa era un’usanza ripresa dai fumetti delle strisce quotidiane: Dick Tracy, per esempio, come spalla occasionale aveva Junior. Secondo alcuni, Batman, l’eroe della Dc Comics creato nel 1939 da Bob Kane e Bll Finger, era un personaggio troppo tetro, anche per questo si pensò a una spalla che portasse vivacità. Se il pipistrello è un volatile notturno che fa paura, il pettirosso (in inglese robin) è invece un grazioso uccellino colorato. Sotto la supervisione di Bob Kane, il nuovo personaggio venne creato dallo sceneggiatore Bill Finger e dal disegnatore Jerry Robinson. Robin, il “... »

POP – SCUOLE CHIUSE

POP – SCUOLE CHIUSE

Visita il gruppo satirico Momento Pop cliccando QUI   »

Pagina 1 di 127123»