Spettacolo

Franco Rossi

FRANCO ROSSI E IL SOTTOFONDO EROTICO

Franco Rossi (Firenze, 1919 – Roma, 2000) dopo alcune esperienze teatrali entra nel cinema come assistente di Mario Camerini, Renato Castellani, Aldo Vergano e Luigi Treenker, dirige il doppiaggio e svolge attività di regista radiofonico. Il grande pubblico ricorda Franco Rossi come interessante autore televisivo e divulgatore di capolavori letterari, come la trasposizione sul piccolo scherm... »

BRAVEHEART, 10 CURIOSITÀ POCO NOTE

BRAVEHEART, 10 CURIOSITÀ POCO NOTE

“I nostri nemici possono toglierci la vita ma non ci toglieranno mai la libertà”, diceva Mel Gibson in Braveheart. Era il 1995 e il vecchio Mel aveva ancora una reputazione da difendere. Ne è passata d’acqua e di accuse, sotto i ponti, da allora. Dall’articolo sulle 10 curiosità su Rambo è passato un po’ di tempo. Visto che le curiosità sui film sono sempre sfiziose, tanto vale r... »

DAVID LYNCH, REGISTA INTRANSIGENTE

DAVID LYNCH, REGISTA INTRANSIGENTE

Dal 2006, anno in cui è stato distribuito nelle sale Inland Empire, David Lynch ha diretto soltanto alcuni cortometraggi, compreso lo spot per Dior Lady Blue Shangai, interpretato da Marion Cotillard, e un paio di serie televisive, tra cui Twin Peaks – Il ritorno. Sembra incredibile che uno dei più importanti registi viventi sia riuscito a girare soltanto due opere cinematografiche negli ultimi ve... »

I MEME DI INTERNET E IL COVID

I MEME DI INTERNET E IL COVID

I meme sono vignette, brevi filmati, battute umoristiche che si diffondono velocemente tramite Internet. Nel periodo del confinamento o lockdown, dal 9 marzo 2020 al 18 maggio 2020, gli italiani si sono scambiati messaggi, vignette, barzellette servendosi di internet.   Sudici e fifoni L’umorismo consente di esprimere un contenuto aggressivo senza che diventi offensivo. Il meme sopra di... »

MARIA GRAZIA CUCINOTTA, FASCINO MEDITERRANEO

MARIA GRAZIA CUCINOTTA, FASCINO MEDITERRANEO

La carriera di Maria Grazia Cucinotta, partita dal piccolo schermo, si è consolidata almeno quantitativamente a livello cinematografico. Insieme a Monica Bellucci, negli anni novanta ha rinverdito il mito della procace bellezza mediterranea (le sue misure sono 90-62-89). La stampa l’ha subito salutata come “l’erede di Sophia Loren”.   Nata a Messina, si trasferisce a Milano cominc... »

VENERDÌ 13, TUTTE LE VITE DI JASON VOORHEES

VENERDÌ 13, TUTTE LE VITE DI JASON VOORHEES

L’assassino di Crystal Lake è protagonista di quasi tutti i film slasher della saga Venerdì 13. Sì, quasi tutti, ma non tutti: pensate che nel primo film della saga non si vede se non in due scene. Il serial killer non nasce nemmeno come tale, paradossalmente. Inoltre muore e prima che resusciti c’è una storia dove è assente. Non indossa neppure da subito la celebre maschera da hockey.... »

MOGHERINI E LE COMMEDIE SEXY DI RENATO POZZETTO

MOGHERINI E LE COMMEDIE SEXY DI RENATO POZZETTO

Flavio Mogherini (Arezzo, 1922 – Roma, 1994) è uno scenografo tra i più rappresentativi del cinema italiano, dal dopoguerra alla fine degli anni sessanta. Noto, soprattutto, per avere lanciato il cabarettista Renato Pozzetto sul grande schermo.   Mogherini firma oltre novanta film. La sua partecipazione al cinema peplum (Ulisse, Attila, Le fatiche di Ercole, Ercole e la regina di Lidia…... »

STRANGER THINGS IL SOTTOSOPRA – IL FUMETTO

STRANGER THINGS IL SOTTOSOPRA – IL FUMETTO

Stranger Things Il Sottosopra è qualcosa che uno avrebbe dovuto aspettarsi, questo è sicuro. Com’è sicuro che, quando si tratta di cose del genere, di tie-in, le aspettative dovrebbero sempre tenersi basse. Erano mesi che sugli scaffali di librerie e fumetterie vedevo ‘sto fumetto, Stranger Things Il Sottosopra. Alla fine l’altro giorno mi trovavo quindici carte alla mano e mi sono detto: perché n... »

ENNIO MORRICONE NELLE NOTE DI 15 FILM

ENNIO MORRICONE NELLE NOTE DI 15 FILM

Commemorare Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio 2020 all’età di 91 anni, non è semplice. Bisogna capire di musica, saper distinguere tecnicamente una composizione da un’altra, non basta che decine di ascolti abbiano abituato l’orecchio a riconoscere le note di C’era una volta il West e a non confonderle con quelle di Metti una sera a cena. Per questa ragione è con una ce... »

PARASITE, UN EMARGINATO COREANO

PARASITE, UN EMARGINATO COREANO

Parasite è un film che racconta una favola nera. È la storia di un giovane emarginato che tenta di migliorare la propria condizione sociale attraverso alcuni imbrogli. Un racconto che ha la forza e la violenza delle favole dei fratelli Grimm, anche se arriva dall’oriente. Film sudcoreano del 2019 diretto dal regista Bong Joon-ho, Parasite è stato presentato alla 72ª edizione del Festival di ... »

ASPETTANDO LE TURTLES, CARTONI AMERICANI DI FINE ANNI ’80

ASPETTANDO LE TURTLES, CARTONI AMERICANI DI FINE ANNI ’80

Alla fine degli anni ottanta le serie dei cartoni animati americani venivano sempre più spesso trasmesse dai circuiti televisivi alternativi ai tre grandi network (Cbs, Nbc e Abc), in questo modo evitavano le censure e le gabbie imposte dai responsabili delle reti. La distribuzione alternativa dei cartoni in tante piccole emittenti, che non intervenivano sui contenuti, permisero l’affermarsi... »

EDWIGE FENECH, L’INSEGNANTE DELLA COMMEDIA SEXY

EDWIGE FENECH, L’INSEGNANTE DELLA COMMEDIA SEXY

Edwige Fenech è l’insegnante per eccellenza del cinema sexy anni settanta. La sua trilogia è fondamentale: L’insegnante (1975) di Nando Cicero, L’insegnante va in collegio (1978) di Mariano Laurenti e L’insegnante viene a casa di Michele Massimo Tarantini (1978). Sono tre film che segnano l’immaginario erotico e indicano la strada per il futuro. Vediamoli.   L’insegnante (1975) di Nando Cicer... »

L’ARTE COMICA DI STAN LAUREL E OLIVER HARDY

L’ARTE COMICA DI STAN LAUREL E OLIVER HARDY

Esistono momenti cinematografici che vanno solo guardati, senza ulteriori analisi e dissezioni critiche. Tra essi vanno annoverati i film con Stan Laurel e Oliver Hardy: il che naturalmente non significa che non debbano essere studiati, andando oltre il puro piacere della visione. L’inglese Arthur Stanley Jefferson e lo statunitense Oliver Norvell Hardy (ribattezzati in Italia Stanlio e Olli... »

SERENA GRANDI E LAURA ANTONELLI IN RIMINI RIMINI

SERENA GRANDI E LAURA ANTONELLI IN RIMINI RIMINI

Rimini Rimini (1987) di Sergio Corbucci è una commedia di ambientazione vacanziera che collega tra loro diversi episodi facendo riferimento alla nota località balneare romagnola. Il film è scritto e sceneggiato da ben otto autori: Sergio e Bruno Corbucci, Mario Amendola, Massimo Franciosa, Maurizio Micheli, Marco Risi, Gianni Romoli e Bernardino Zapponi. Il titolo ricorda il romanzo di Pier Vittor... »

H.P. LOVECRAFT IN PERSONA NEI FILM E NEI FUMETTI

H.P. LOVECRAFT IN PERSONA NEI FILM E NEI FUMETTI

Ormai è difficile tenere il conto delle opere cinematografiche e fumettistiche ispirate ai lavoro e ai personaggi di H.P. Lovecraft, ma quelle in cui appare personalmente l’autore sono meno numerose: proviamo a censirle.   Necronomicon: Book of Dead Film del 1993 diretto da Christophe Gans, Shūsuke Kaneko e Brian Yuzna. H.P. Lovecraft, interpretato da Jeffrey Combs, giunge in un monaste... »

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA DAL 1980 AL 1985

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA DAL 1980 AL 1985

Proseguiamo la storia dei cartoni animati americani trasmessi in Italia arrivando alla prima metà degli anni ottanta (per gli anni precedenti e per le serie Hanna-Barbera e Filmation, non trattate qui, vedi i link posti alla fine di questo articolo). Il 31 marzo 1980 sulle tv locali arriva la nuova serie dei Fantastici Quattro, “The New Fantastic Four” (1978), realizzata dalla Marvel Productions e... »

MORTAL KOMBAT LEGENDS: SCORPION’S REVENGE – AMA LO SCORPIONE

MORTAL KOMBAT LEGENDS: SCORPION’S REVENGE – AMA LO SCORPIONE

Il film a cartoni animati Mortal Kombat Legends: Scorpion’s Revenge (2020) è, prima di tutto, la risposta a una domanda che nessuno ha fatto. Alla base di ogni picchiaduro c’è una scusa per giustificare le mazzate tra un tot di personaggi. A partire dal lontano 1992 del primo Mortal Kombat fino ai giorni nostri con ‘sto Mortal Kombat Legends: Scorpion’s Revenge, la serie ha dato ai giocatori... »

LA RIVALITÀ TRA CAPITAN AMERICA E IRON MAN

LA RIVALITÀ TRA CAPITAN AMERICA E IRON MAN

Oggi più che mai Capitan America e Iron Man godono di grande popolarità. Soprattutto grazie ai blockbuster prodotti dai Marvel Studios, tutti sanno chi sono Steve Rogers e Tony Stark, le loro caratteristiche e il loro rapporto conflittuale. Anche nei fumetti Marvel le cose stanno così? Quali sono le origini di questo conflitto? Per rispondere dobbiamo scavare in cinquanta e passa anni di vita edit... »

WENDY WINDHAM, UNA CALIFORNIANA IN ITALIA

WENDY WINDHAM, UNA CALIFORNIANA IN ITALIA

Tra le soubrette dalle forme procaci che fanno la fortuna di molte trasmissioni televisive nella seconda metà degli anni ottanta, e per buona parte del decennio successivo, l’americana Wendy Windham, nata a Los Angeles e cresciuta a Malibù, può addirittura vantarsi d’essere nipote di Stan Laurel. Forse proprio la parentela con un genio della comicità suggerisce agli autori dei primi pr... »

Bayeux

INTERNET IMPOVERISCE LA CULTURA?

Frequento internet dalla seconda metà degli anni ottanta, quando ancora si chiamava Arpanet e viaggiava parallelamente ad altre reti come Fidonet e il Packet Radio, a volte intersecandosi con loro più o meno ufficialmente. Il mio primo sito (ospitato su un pc clone XT con due floppy drive da 5 pollici e 360 kb) risale al 1989, ho scoperto da poco che il relativo numero IP, l’indirizzo, è anc... »

BLADE, IL VAMPIRO CHE HA ISPIRATO I CINECOMIC

BLADE, IL VAMPIRO CHE HA ISPIRATO I CINECOMIC

Dal cassone dei ricordi, più o meno molesti, è cicciato fuori Blade. Film di supereroi che con i suoi centotrenta e passa milioni d’incasso in un panorama rappresentato da altissimi e bassissimi, fu un grosso successo commerciale. Sì, tutto molto bello. Però questo succedeva nel 1998. La domanda è: a guardarlo oggi, dopo ventidue anni, Blade è ancora un film perlomeno decente? Oppure è una roba ag... »

Il Fantafestival a Milano negli anni Ottanta

IL FANTAFESTIVAL A MILANO NEGLI ANNI OTTANTA

Dal 1981 la Mostra Internazionale del Cinema di Fantascienza e del Fantastico, nata a Roma su iniziativa di Alberto Ravaglioli, è un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati. Solitamente il Fantafestival (come viene più familiarmente chiamato) si svolge nel mese di giugno ma tuttavia quest’anno, per ovvie ragioni, non si terrà. Nel 1986 la mostra, alla cui organizzazione si era aggiu... »

SASUKE IL PICCOLO NINJA

SASUKE IL PICCOLO NINJA

Cos’è che mi piacque fin dal primo momento di Sasuke, il piccolo ninja? Forse il tratto fanciullesco di Sampei Shirato, che profuma tanto di anni sessanta (il manga risale al 1961, l’anime al 1969)? Oppure i colori cupi e sfumati, quasi mai vivaci, che accompagnano la drammaticità delle vicende? O la storia stessa, che si snoda alternando pochi avvenimenti lieti a molte scene truci e s... »

LA RAFFINATA TRASGRESSIONE DI PAOLO SPINOLA

LA RAFFINATA TRASGRESSIONE DI PAOLO SPINOLA

Paolo Spinola (Genova, 1929 – Roma, 2005), regista, soggettista e sceneggiatore, entra nel cinema nel 1952. Oggi dimenticato, è stato regista di quattro film raffinati dove i momenti di erotismo erano caratterizzati da una forte introspezione psicologica. Fino al 1958 la sua attività principale è quella di aiuto regista di Gianni Franciolini: Il mondo le condanna (1952), Villa Borghese (1953... »

IL CORPO PERFETTO DI SIMONA TAGLI

IL CORPO PERFETTO DI SIMONA TAGLI

Alla fine degli anni ottanta, dopo che le reti televisive della Fininvest hanno caratterizzato i loro spettacoli di varietà con la presenza di tante belle ragazze formose, la Rai risponde con una soubrette dal corpo perfetto e le movenze ammiccanti, Simona Tagli. Anche la Tagli muove i primi passi sul piccolo schermo in un programma delle tv di Berlusconi, ma sfugge ai radar di Cologno Monzese e a... »

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA NEGLI ANNI ’60 E ‘70

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA NEGLI ANNI ’60 E ‘70

Tralasciando i cartoni animati Hanna-Barbera (già trattati qui e qui), Filmation e Disney (questi ultimi li vedremo in seguito), proviamo a fare un elenco delle serie realizzate dalle altre case di produzione americane, come la Warner Bros., trasmesse dalla tv italiana dall’inizio degli anni sessanta fino alla fine dei settanta. Accanto a ogni serie mettiamo l’anno in cui è iniziata in... »

CLAUDIO DE MOLINIS GIRA CON LILLI CARATI

CLAUDIO DE MOLINIS GIRA CON LILLI CARATI

Il regista Claudio Giorgiutti, più conosciuto con il nome d’arte Claudio De Molinis, ha svolto ruoli diversi nel mondo dello spettacolo. Inizialmente attore di fotoromanzi, dagli occhi azzurri e il viso interessante, passa a interpretare qualche film, poi fa il segretario di produzione e l’aiuto regista per Il mondo dei sensi di Emy Yong, di Bitto Albertini. Alla regia debutta nel 1974... »

ANGELA CAVAGNA E SONIA GREY, LE INFERMIERE DI STRISCIA

ANGELA CAVAGNA E SONIA GREY, LE INFERMIERE DI STRISCIA

Le prime edizioni del “Tg satirico” di Antonio Ricci Striscia la notizia, in onda all’inizio degli anni novanta, impongono all’attenzione del pubblico la figura dell’infermiera dalle forme procaci, interpretata prima da Sonia Grey e poi da Angela Cavagna. D’altra parte per un certo periodo furoreggiano, in molte trasmissioni e al cinema, le curve delle soubrette... »

TINÌ CANSINO, LA MAGGIORATA DI DRIVE IN

TINÌ CANSINO, LA MAGGIORATA DI DRIVE IN

Come si è arrivati a Tinì Cansino, la divetta della trasmissione Drive In? In Italia, a partire dagli anni cinquanta, le dive del grande schermo sono Sophia Loren, Silvana Mangano, Marisa Allasio, Silvana Pampanini. In particolare, è l’aspetto fisico di Gina Lollobrigida a tenere a battesimo il termine “maggiorata”. Nell’episodio Il processo di Frine del film di Alessandro ... »

BLOODRAYNE, UWE BOLL E I VAMPIRI

BLOODRAYNE, UWE BOLL E I VAMPIRI

Magari non a frotte, ma un bel po’ di gente dovrebbe ricordarsi BloodRayne. Un third-person shooter con dinamiche hack and slash uscito per pc e console varie agli inizi del 2000. La trama girava su una cazzatella fanta-nazi-esoterica che all’epoca andava un casino. La protagonista Rayne (diminutivo di Agente BloodRayne, giustamente) è una dhampir che a metà degli anni trenta lavora come agente sp... »

LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA DAL 1984 AL 1985

LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA DAL 1984 AL 1985

Brusco calo delle prime tv dei cartoni animati giapponesi nel 1984 e nel 1985: anche messe insieme, le due annate totalizzano meno delle prime tv dei singoli tre anni precedenti. Ci sono comunque diversi titoli ancora oggi famosissimi, come Lamù, Kiss me Licia e Occhi di Gatto. Dal 9 gennaio 1984 su Italia 1 alle 20 va in onda Il Tulipano Nero (Ra Senu no Hoshi, 1975), di Mitsuru Kaneko, regia di ... »

HURRICANE POLIMAR: TUTTI I 26 EPISODI

HURRICANE POLIMAR: TUTTI I 26 EPISODI

Hurricane Polimar (Hariken Porima), anime trasmesso per la prima volta in Giappone nel 1974, è stato creato da Tatsuo Yoshida per la propria casa di produzione Tatsunoko. In Italia lo abbiamo visto sulle tv private all’interno del contenitore Ciao Ciao, a partire dal 16 dicembre 1980. Fa parte del filone dei supereroi giapponesi degli anni settanta, insieme a Gatchaman (1972), Kyashan (1973), e Te... »

1983, ALTRO ANNO MAGICO DI SERIE GIAPPONESI IN ITALIA

1983, ALTRO ANNO MAGICO DI SERIE GIAPPONESI IN ITALIA

Nel 1983 le serie anime in prima tv italiana diminuirono leggermente rispetto agli anni precedenti, ma si mantennero comunque in numero elevato. Dal 9 gennaio 1983 su Rete A va in onda Vultus 5 (Chōdenji Mashīn Borutesu Faibu, 1977), di Saburō Yatsude.Gli abitanti del pianeta Boazan sono simili ai terrestri, ma sono muniti di corna. Chi non le ha è trattato piuttosto male per una forma di razzismo... »

BARBARA BOUCHET, LA BIONDA VENUTA DAL NORD

BARBARA BOUCHET, LA BIONDA VENUTA DAL NORD

Barbara Bouchet, all’anagrafe Bärbel Gutscher, è una bella tedesca di Reichenberg (oggi Liberec), città dove è nata il 15 agosto del 1944 in piena Seconda guerra mondiale, in seguito naturalizzata italiana per meriti di spettacolo. In realtà la nazionalità originaria di Barbara è cecoslovacca perché la sua città natale, oggi in Repubblica Ceca (un tempo Cecoslovacchia), era abitata da tedesc... »

MEATBALL MACHINE, POLPETTE SPLATTER GIAPPONESI

MEATBALL MACHINE, POLPETTE SPLATTER GIAPPONESI

Meatball Machine (Mitoboru Mashin, 2005) è un filmetto che di sicuro non ti aspetti. Fondamentalmente perché è giapponesissimo, violentissimo, volgarissimo, di cattivissimo gusto ma, soprattutto, divertentissimo. Ah, e anche giapponesissimo è stato detto? Di norma, quando “guardiamo a oriente” siamo abituati a vedere lavori, come dire… piuttosto seri. Tipo Kwaidan, Jigoku, Onibaba, Ju-On e tutta ‘... »

L’ESOTICO-EROTICO DI NADIA CASSINI

L’ESOTICO-EROTICO DI NADIA CASSINI

Nadia Cassini nasce negli Stati Uniti il 2 gennaio del 1949, a Woodstock (Stato di New York), da padre tedesco e da madre italiana, due attori di vaudeville. Il suo vero nome è Gianna Lou Muller. Scappa di casa per fare la pittrice, la cantante di night, la ballerina, la fotomodella e l’indossatrice. Sposa il conte Igor Cassini nel 1968, giornalista statunitense noto come Cholly Knickerbocker, fra... »

la tv

LA TV DI UN GIORNO QUALSIASI DEL PASSATO

Le differenze tra l’attuale programmazione televisiva e quella di qualche decennio fa saltano all’occhio se soltanto si scorrono i palinsesti dei principali canali di un giorno qualsiasi del passato. Senza tornare troppo indietro nel tempo, prendiamo per esempio domenica 2 dicembre del 1990. Cominciando con i tre canali della Rai. Si noterà innanzitutto che le programmazioni avevano un... »

LA COMMEDIA ALL’ITALIANA SECONDO LUCIANO SALCE

LA COMMEDIA ALL’ITALIANA SECONDO LUCIANO SALCE

Luciano Salce (Roma, 1922-1989) è un factotum del cinema italiano, attivo sia come regista sia come attore e sceneggiatore. Ricordiamo le sue frequenti apparizioni televisive in trasmissioni popolari come Stasera… Rita! (1965), Studio Uno (1966), Sabato sera (1972), Buonasera con… Luciano Salce (1979), Ieri e oggi (1979) e Due di tutto (1982). È un vero intrattenitore televisivo, un David Letterma... »

RYO SAEBA, I SEGRETI DEL PROTAGONISTA DI CITY HUNTER

RYO SAEBA, I SEGRETI DEL PROTAGONISTA DI CITY HUNTER

Ryo Saeba e la sua assistente Kaori Makimura sono una coppia che gestisce l’agenzia City Hunter, i due accettano casi che li impegna come investigatori e guardie del corpo. Nonché come killer di malavitosi… City Hunter è un manga scritto e disegnato da Tsukasa Hojo (autore anche di Occhi di Gatto), pubblicato in Giappone dal 1985 al 1991 sul settimanale Shonen Jump della casa editrice ... »

SERIE WESTERN TELEVISIVE E VERSIONI A FUMETTI

SERIE WESTERN TELEVISIVE E VERSIONI A FUMETTI

Tra i telefilm mandati in onda dalla Rai, fin dalle sue prime trasmissioni, numerosi sono stati quelli di genere western. Negli anni cinquanta, sessanta e settanta sono stati trasmessi quasi tutti all’interno dei programmi per ragazzi, ma ci sono stati anche telefilm destinati a un pubblico più “maturo”. Molte serie hanno avuto anche una versione a fumetti soprattutto grazie alle case editrici sta... »

CATASTROFI NEL CINEMA ANNI SETTANTA

CATASTROFI NEL CINEMA ANNI SETTANTA

La natura umiliata e offesa si ribella, liberando il suo potenziale distruttivo. Il mare e la terra si rivoltano contro l’uomo. La montagna lo investe. Soffiano venti dalla forza devastante. Dall’universo piovono meteoriti vaste quanto un continente. Le grandi aree urbane, degenerate in Gomorre ultra-industrializzate, sono il bersaglio prediletto da una Grande Madre vendicatrice. Il de... »

RIVEDENDO I FILM DI MASSIMO TROISI REGISTA

RIVEDENDO I FILM DI MASSIMO TROISI REGISTA

Massimo Troisi (San Giorgio a Cremano, 1953 – Roma, 1994) comincia come attore di cabaret, interprete napoletano in senso stretto, raggiunge la fama grazie a radio e televisione (Non Stop, Luna Park) dove interpreta sketch indimenticabili con il gruppo La Smorfia (con Lello Arena ed Enzo Decaro). Il suo primo film, Ricomincio da tre (1981), lo trasforma in un fenomeno cinematografico alla pa... »

BELEN RODRIGUEZ E LE ALTRE SUDAMERICANE DELLA TV

BELEN RODRIGUEZ E LE ALTRE SUDAMERICANE DELLA TV

La nostra televisione, sin dall’inizio delle trasmissioni, è andata alla ricerca di presentatrici e soubrette che dessero un tocco di esotismo ai programmi. Da Margaret Lee e le gemelle Kessler negli anni sessanta agli ottanta di Nadia Cassini e Heather Parisi. Ma è soprattutto a partire dagli anni novanta che sul piccolo schermo le bellezze straniere hanno progressivamente cominciato ad ave... »

I 20 MIGLIORI FILM BASATI SULLE OPERE DI LOVECRAFT

I 20 MIGLIORI FILM BASATI SULLE OPERE DI LOVECRAFT

H.P. Lovecraft suppongo sia lo scrittore più influente del Novecento. Nel panorama dell’orrore, quantomeno. Da Algernon Blackwood a Stephen King, passando da Philip K. Dick fino a William Gibson, il panorama della letteratura mondiale è pieno di autori importanti. Il punto sta nell’impatto che i temi lovecraftiani hanno avuto, non solo sulla letteratura, ma anche sul cinema e la cultura pop in gen... »

DRAGNET, IL “POLICE PROCEDURAL” DALLA RADIO AL FUMETTO

DRAGNET, IL “POLICE PROCEDURAL” DALLA RADIO AL FUMETTO

Se al giorno d’oggi ci sono decine di serie tv a sfondo poliziesco riconducibili al filone giallo denominato police procedural lo dobbiamo a un radiodramma che in seguito è diventato una serie televisiva: Dragnet.   Dobbiamo partire da Jack Webb, un attore nato a Santa Monica, in California, il 2 aprile del 1920. Cresciuto dalla sola madre, dopo la fuga del padre avvenuta a solo un anno dalla... »

I FILM EROTICI DI GIULIANO BIAGETTI

I FILM EROTICI DI GIULIANO BIAGETTI

Tra le tante figure di registi dimenticati merita un accenno la figura di Giuliano Biagetti, autore di tre film con lo pseudonimo di Pier Giorgio Ferretti (per alcuni anni creduto dai critici un regista diverso). La prima pellicola è Decameroticus (1972), che dà il nome al sottogenere dei decamerotici, interpretata da Orchidea De Santis. Seguono Il sergente Rompiglioni (1973), interpretato da Fran... »

JACK KIRBY ISPIRATORE DEL TRONO DI SPADE?

JACK KIRBY ISPIRATORE DEL TRONO DI SPADE?

La serie televisiva Il Trono di Spade (A Game of Thrones), o per meglio dire i romanzi de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R.R. Martin, sono una delle più famose opere fantasy di sempre. I romanzi sono stati resi ancora più celebri dal fortunato adattamento del canale televisivo americano Hbo, poi trasmesso anche in Italia. Numerosi sono i fattori che hanno c... »

MARTINE BROCHARD, LA FRANCESINA DIVENTATA ITALIANA

MARTINE BROCHARD, LA FRANCESINA DIVENTATA ITALIANA

Martine Brochard (il vero nome è Annie Martine) nasce a Parigi il 2 aprile del 1944. In Francia muove i primi passi nel mondo dello spettacolo, ma deve la sua fama al grande lavoro svolto in Italia.   Il padre fa l’architetto, la madre è appassionata di spettacolo, porta spesso le due figlie al cinema e a teatro, trasmettendo a Martine la sua passione. La futura attrice viene iscritta sin da ... »

1982, LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA

1982, LE SERIE ANIMATE GIAPPONESI IN ITALIA

Nel 1982 le nuove serie animate giapponesi trasmesse dalle reti televisive italiane aumentarono ancora rispetto all’anno precedente. Sia la Rai sia le tv private le inserirono nella loro programmazione dedicata ai bambini e ai ragazzi, introducendo personaggi di vario genere, incluso qualche horror. Domenica 3 gennaio 1982, alle 16.30, su Italia 1 all’interno del programma contenitore “Bim Bum Bam... »

BREAKING BAD, PERCHÉ VEDERLO 12 ANNI DOPO?

BREAKING BAD, PERCHÉ VEDERLO 12 ANNI DOPO?

Se non l’hai visto all’epoca, oggi, a dodici anni di distanza, perché dovresti vedere Breaking Bad? Perché spendere circa sessanta ore della tua vita per seguire le vicende di personaggi immaginari? Beh, una volta li chiamavamo telefilm. Oggi, con l’avvento del nuovo ordine mondiale e l’ascesa di Netflix, sono diventate serie televisive. Tuttavia le cose non è che cambino dalla sera alla mattina. ... »

Pagina 1 di 15123»