tea c blanc

Tea C. Blanc_Vincenzo Piazza_Villa e giardino in vendita

VILLA E GIARDINO IN VENDITA, LE INCISIONI E IL FANTASTICO

Ho avuto il piacere di poter collaborare con il pittore e incisore Vincenzo Piazza, il quale ha illustrato con alcune sue incisioni un mio racconto fantastico di genere noir: Villa e giardino in vendita. Nel repertorio digitale dell’incisione italiana Bagnacavallo vengono menzionate le maggiori attività artistiche di Vincenzo Piazza, tra cui la collaborazione con diversi editori per il corredo ico... »

Intervista a Giuseppe Lippi

GIUSEPPE LIPPI, LA DISTOPIA È PIAGNISTEO

Ho chiesto a un grande della fantascienza italiana, Giuseppe Lippi, una piccola intervista. Dico grande perché, attraverso il suo lavoro indefesso e su più fronti, ha dato la possibilità al pubblico di conoscere un genere letterario che ha avuto strabilianti trasformazioni e superato parecchi malintesi, il primo dei quali è stato ritenerlo ingiustamente un genere popolare di entertainment, di dive... »

Voci di paese, di Tea C. Blanc

VOCI DI PAESE – RACCONTO NOIR

Voci di paese variazione 4 di 4   Il ragazzo finì la consegna e chiuse lo sportello del camioncino, parcheggiato davanti al cancelletto. Trasalì, sentendosi sfiorato a una spalla: ogni volta che gli toccava portare la spesa in quella villa lo prendeva una strana agitazione. «Nuovo lavoro, Joe?» disse un vecchio di passaggio, la voce calda e l’accento marcato del gallese d’altri tempi. «Sì, da... »

Il pacco della spesa, di Tea C. Blanc

IL PACCO DELLA SPESA – RACCONTO NOIR

Il pacco della spesa variazione 3 di 4   Ieri sera la guardavo. Non sono passati che pochi mesi dal suo arrivo ed è già smagrita, il viso pallido, gli occhi velati di malinconia. E stanotte, passando di sotto, la sentivo parlare nel sonno, agitata. La lampada sempre accesa sul pianerottolo non è servita a tenere lontana quella presenza: galleggia nell’aria incurante di tutto, anche della luce... »

Lo specchio, di Tea C. Blanc

LO SPECCHIO, RACCONTO NOIR

Lo specchio variazione 2 di 4   Quando vidi la nuova inquilina per la prima volta tornai a sperare: forse mi avrebbe parlato.  Nessuno lo aveva mai fatto, che io ricordi. La spiavo dalle fessure delle tende convinta che, una notte o l’altra, si sarebbe decisa a salutarmi, a rompere l’infame malinteso a cui mi avevano incatenato. Una notte lasciò le tende scostate e interpretai il suo gesto come un... »

L'inquilina, di Tea C. BLanc

L’INQUILINA, RACCONTO NOIR

L’inquilina racconto iniziale, variazione 1 di 4   A quel tempo risiedevo a Liverpool, ospite dello zio, in una grande casa vittoriana a tre piani. Ma le cose non andavano molto bene e non capivo perché. Quasi ogni notte mi svegliavo all’improvviso boccheggiando fradicia, e subito dopo una scarica di adrenalina mi gelava ogni centimetro di pelle. Una notte, sobbalzando sul letto, mi acc... »

ACQUERUGIOLA - HAIKU

ACQUERUGIOLA – HAIKU

acquerugiola – festa di aquiloni su cielo verde     Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved   L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’haiku è un “punto d’arrivo” e non “d... »

ALL'ORIZZONTE - HAIKU

ALL’ORIZZONTE – HAIKU

all’orizzonte spasimi di vapore – è canicola     Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved   L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’haiku è un “punto d’arrivo” e non “di p... »

AVANZAN CIECHI - HAIKU

AVANZAN CIECHI – HAIKU

avanzan ciechi persa la meraviglia – dita su aria   Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved   L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’haiku è un “punto d’arrivo” e non “di par... »

SCOPRIRSI VANO - HAIKU

SCOPRIRSI VANO – HAIKU

scoprirsi vano anche dietro lo specchio – trucco o non trucco         Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved   L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’haiku è ... »

NESSUNO VIAGGIA – HAIKU

NESSUNO VIAGGIA – HAIKU

Nessuno viaggia protetto da gomene – urla e non teme     Tutti conoscono la storia di quando l’eroe greco Ulisse sbarcò nella Terra dei Ciclopi. Trovò rifugio in una grotta, ma lui e i suoi compagni vennero imprigionati dal ciclope Polifemo che li decimò. Ulisse allora architettò un astutissimo piano che li avrebbe portati in salvo. Uno dei punti chiave del piano fu la risposta che Uliss... »

COME INCHIOSTRO - HAIKU EROTICO

COME INCHIOSTRO – HAIKU EROTICO

come inchiostro erompe da dentro me – tu carta bianca     Questo haiku è World © di Tea C. Blanc. All rights reserved     L’haiku è un componimento breve di 3 versi e 17 sillabe, divise in 5-7-5, privo di titolo, maiuscole e spesso di punteggiatura. Nasce in Giappone e riflette l’amore della cultura nipponica per il minimalismo e le cose semplici e concise. L’... »

ISTANTANEA DI UN POMERIGGIO D'ESTATE

ISTANTANEA DI UN POMERIGGIO D’ESTATE

Le osservo da mezz’ora, nascosto dietro il cespuglio. Stavo passeggiando – non sono un voyeur, volevo solo rilassarmi un po’, il mio obiettivo era segare quel loop in cui sono finito da giorni – e poi alzo lo sguardo e le vedo avvicinarsi lentamente nel sottobosco. Mi fermo incerto sul da farsi. Tornare indietro? Non so perché, ma sono rimasto lì impietrito, come mi capita troppo spesso negl... »