GLI SPACE INVADERS SONO FIGLI MIEI

GLI SPACE INVADERS SONO FIGLI MIEI

Vedendo in libreria una corposa biografia dedicata a Tomohiro Nishikado forse alzereste le spalle domandandovi cos’abbia mai fatto questo sconosciuto per meritarsi tanta attenzione. Se, leggendo più oltre, scopriste che questo giapponese, laureatosi alla facoltà di ingegneria elettronica dell’università di Tokyo nel 1963, è il creatore di Space Invaders probabilmente un grande sorriso si allargherebbe sul vostro viso, insieme al ricordo delle ore trascorse a combattere in video un’invasione extraterrestre di colorati granchi e piovre spaziali. A dedicargli un libro è stato l’editore francese Omaké Books. “Space Invaders: comment Tomohiro Nishikado a donné naissance au jeu vidéo japonais!” (Space Invaders: come Tomohiro Nishikado ha fatto nascere il video... »

LITTLE NEMO NELLA TERRA DEL SONNO LEGGERO

LITTLE NEMO NELLA TERRA DEL SONNO LEGGERO

C’era una volta negli Stati Uniti d’America un giovane artista che cercava la sua strada per il successo e la trovò, almeno in parte, con il fumetto di Little Nemo. Aveva talento da vendere e mille idee che gli ronzavano nella testa, il suo nome era Winsor McCay (1869-1934). Winsor fu un pioniere del fumetto e del cinema di animazione. Sebbene il grande successo commerciale non arrivò mai pienamente, le sue scelte stilistiche coraggiose e controcorrente gli garantiscono un perpetuo posto alla tavola dei grandi della Nona Arte. In un’epoca in cui le strisce strettamente umoristiche dominavano il mercato, ebbe il coraggio di proporre ai quotidiani un personaggio che viveva in un mondo di sogni e di incubi, Little Nemo, che sarebbe entrato nell’immaginario collettivo come il prototipo d... »

I CHINSON – PRIMO MAGGIO

I CHINSON – PRIMO MAGGIO

LE BUONE RAGIONI DEI CANNIBALI

LE BUONE RAGIONI DEI CANNIBALI

I cannibali non sono poi così rari. Gli uomini hanno consumato carne umana durante i rituali sacri in varie parti del mondo. La prova è che tracce di cannibalismo sono state trovate in Sud America, in molte isole del Pacifico, tra alcune antiche tribù di nativi americani e in molte altre regioni del pianeta. Il cannibalismo non è nemmeno un fatto storico lontano nel tempo: nel 1980, Medici Senza Frontiere documentarono “feste antropofaghe ritualizzate” tra i soldati in Liberia. Dai primi anni 2000, il cannibalismo rituale è una pratica comune in questo paese ai limiti dell’anarchia, dove la violenza, lo stupro e l’abuso di droga sono diffusi. Sempre in Africa, il cannibalismo è stato documentato anche in Congo, in Sierra Leone e in Uganda, dove è stato praticato tra i bambini soldato dell’... »

LA CAMINATA NOCTURNA, L’ULTIMA FRONTIERA DEL TURISMO

LA CAMINATA NOCTURNA, L’ULTIMA FRONTIERA DEL TURISMO

Il Parque EcoAlberto sorge in Messico, nel cuore dello stato d’Hidalgo, nei pressi di Ixmilquipan, città abitata dai hñähñu, del gruppo indigeno Otomí. In origine, i hñähñu erano circa 2200 a Ixmilquipan. Oggi sono rimasti in 700: gli altri 1500 hanno varcato illegalmente il confine “sin papeles” (senza documenti) e vivono negli Stati Uniti o in Canada. Il flusso migratorio non si limita alle popolazioni locali, interessa migranti del Centro e del Sud America. Da tempo terra di transito verso il “Sueño (sogno) americano”, il Messico, e in particolar modo lo Stato d’Hidalgo, ha conosciuto un boom migratorio a partire dagli anni novanta. Lanciata il 31 luglio 2004, la Caminata Nocturna fa rivivere ai partecipanti le emozioni che gli antenati della comunità hñähñu provavano ... »

TINÌ TRANTRAN – 62

TINÌ TRANTRAN – 62

BIG TITS ZOMBIE: IL FILM HORROR PIÙ ASSURDO DEL MONDO

BIG TITS ZOMBIE: IL FILM HORROR PIÙ ASSURDO DEL MONDO

“Big tits zombie” è uno dei film più assurdi e ignoranti che abbia mai visto, e posso assicurare che di film scemi e ignorantissimi girati non da uomini, ma da equini disorientati, ne ho visti parecchi: alieni-pokemon che trasformano gli esseri umani in zombie, ninja contro robot venuti da altri pianeti che trasformano gli uomini in zombie, liceali contro zombie e via discorrendo. Il personaggio dello zombie è diventato la chiave di volta per giustificare la tristissima pochezza di idee che serpeggia, spesso (in)giustificata, sotto la nomenclatura di B-Movie. Al di là di ciò, ci sono prodotti e “prodotti”: c’è il buono, c’è il brutto e c’è l’immancabile cattivo, e questo è un concetto applicabile un po’ a tutto. Però per quanto concerne “Big tits zombie” mai, e ripe... »

FRANK CARTER – IL MAESTRO DI CERA 13

FRANK CARTER – IL MAESTRO DI CERA 13

L’ARCHITETTURA RAZIONALISTA SOSTENUTA DA MUSSOLINI

L’ARCHITETTURA RAZIONALISTA SOSTENUTA DA MUSSOLINI

L’architettura razionalista italiana si proponeva di costruire in modo che ogni particolare corrispondesse a una funzione, seguendo i criteri moderni diffusi soprattutto nella Germania degli anni venti. Il razionalismo e il fascismo erano contrari a qualsiasi decorazione che appesantisse l’aspetto degli edifici. Fiorì soprattutto durante il ventennio fascista. Benito Mussolini, diversamente da Adolf Hitler, non si oppose alle correnti moderne, permettendo agli architetti razionalisti di costruire numerosi edifici importanti. Una delle opere significative del razionalismo è l’ex casa del fascio di Como, progettata da Giuseppe Terragni. Ora è la sede della guardia di finanza. Nel dopoguerra veniva indicata dai cartelli come casa Terragni, e coloro che andavano a Como per ve... »

UCCIDERE E UCCIDERSI È DI MODA SU FACEBOOK

UCCIDERE E UCCIDERSI È DI MODA SU FACEBOOK

Nelle ultime settimane tre episodi di omicidi/suicidi sono stati trasmessi in diretta dalla piattaforma Facebook Live, dove sono stati condivisi da numerosi utenti. Gli amministratori del social network hanno impiegato diverse ore per togliere i video dalla rete, scusandosi con gli utenti per quello che era accaduto. Ci si interroga sul rapporto esistente tra il volere essere ammirati in diretta e l’efferatezza del gesto destinato a una enorme platea di spettatori. Mark Zuckerberg ha promesso di lavorare in modo che Facebook non sia più usato per diffondere azioni criminali. “Faremo tutto il possibile per evitare che accadano tragedie come queste”, ha assicurato. Cos’è successo? A Cleveland, nello stato americano dell’Ohio, un 37enne di colore, Steve Stephens, ha uc... »

MOMENTO POP – DANZA

MOMENTO POP – DANZA

Vai nel sito satirico https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/?fref=ts »

LE RIVISTE PER ADULTI DELLA MARVEL

LE RIVISTE PER ADULTI DELLA MARVEL

Martin Goodman (1908-1992), oltre a essere stato l’editore dei fumetti Marvel, ha pubblicato diverse “riviste d’avventura” per adulti. All’inizio degli anni quaranta, queste pubblicazioni erano la versione popolare del sofisticato maschile generalista “Esquire”, mentre alla fine della loro parabola editoriale, nei tardi anni settanta, si erano trasformate in riviste con fotografie porno. Le pubblicazioni che Goodman faceva uscire con l’etichetta Magazine Management comprendevano anche riviste umoristiche con vignette erotiche e di altro genere. Nei primi anni settanta alcuni fumetti Marvel vennero pubblicati su riviste in bianco e nero, pur non confondendosi con quelle della Magazine Management. La rivista più longeva di queste ultime è stata “The savage sword of Co... »

GLI ULTIMI CACCIATORI DI ORCHIDEE

GLI ULTIMI CACCIATORI DI ORCHIDEE

Le orchidee sono state oggetto di una caccia senza tregua perché erano molto rare e costose. Oggi molte sono prodotte dai coltivatori. Però chi è affetto da “orchidelirium”, cioè da una brama smodata di possedere orchidee rare, desidera procurarsele nel loro ambiente naturale. La legislazione proibisce la loro esportazione in quasi tutto il mondo. Nonostante ciò, i nativi di solito le possono raccogliere e i turisti non esitano a importarle illegalmente nei loro paesi. I cacciatori di orchidee nell’ottocento Il duca William G. S. Cavendish aveva visto un Oncidium papilio, un tipo di orchidea, e se ne innamorò. Assunse un provetto giardiniere e gli fece preparare delle serre per le orchidee. Lord Cavendish inviò in India un giovane cacciatore di piante: John Gibson. Per am... »

MATITE BLU 35

MATITE BLU 35

I GIORNI EROTICI DI JENNY TAMBURI

I GIORNI EROTICI DI JENNY TAMBURI

Jenny Tamburi nasce a Roma nel 1953, muore prematuramente nel 2006. Una morte non inaspettata perché è malata da tempo, anche se non abbandona il lavoro come direttore di casting per film, spot e serie tv per Rai e Mediaset. Uno dei suoi ultimi incarichi è quello di scegliere gli attori della fiction “Incantesimo”. La sua vera passione degli ultimi quattro anni di vita è la scuola di recitazione aperta a Roma nel 2002. Jenny Tamburi debutta nel mondo dello spettacolo a soli 17 anni con Johnny Dorelli, nel musical “Aggiungi un posto a tavola” di Gino Landi. Jenny è considerata una promessa della recitazione, un talento naturale, tanto che Vittorio Caprioli la fa debuttare nel cinema con “Splendori e miserie di Madame Royale“. Jenny non ha ancora assunto i... »

TINÌ TRANTRAN – 61

TINÌ TRANTRAN – 61

ALBERGHI PER MENO DI UNA NOTTE

ALBERGHI PER MENO DI UNA NOTTE

Hôtels de jour, hotel di giorno, hotel in day use, hotel a ore e love hotel: questi alberghi hanno una caratteristica in comune, quella di permettere di trascorrere alcune ore del giorno in camere che spesso vengono adattate ai gusti o alle esigenze del cliente. Immaginiamo di atterrare all’aeroporto di una città qualunque alle nove del mattino e di dover prendere un altro  volo nel tardo pomeriggio. In tale circostanza, gli alberghi che offrono questo genere di servizio farebbero al caso nostro. Sempre che ce ne siano nelle vicinanze. Gli hotel in day use non sono l’esclusiva dei viaggiatori. Possono approdarvi uomini d’affari, rappresentanti, giovani coppie che ancora vivono a casa dei genitori, anziani o divorziati. Se ci troviamo in Francia e abbiamo l’irrefrenabile bisogno di schiacci... »

FRANK CARTER – IL MAESTRO DI CERA 12

FRANK CARTER – IL MAESTRO DI CERA 12

MOMENTO POP – PROPORZIONI

MOMENTO POP – PROPORZIONI

Vai nel sito satirico https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/?fref=ts »

HUMANZ: NUOVO ALBUM E VIDEO A 360° DEI GORILLAZ

HUMANZ: NUOVO ALBUM E VIDEO A 360° DEI GORILLAZ

Ecco finalmente Humanz! Svelati titolo e data di uscita del nuovo album  dei Gorillaz, la band “a cartoni animati”: è pieno di ospiti e sarà disponibile dal prossimo 28 aprile. Come vi avevamo anticipato in un precedente articolo, a quasi sette anni dall’uscita del loro ultimo album, la band virtuale di Damon Albarn e Jamie Hewlett è tornata per riversare nelle nostre orecchie parecchio materiale nuovo di zecca. Il loro ultimo album, The Fall, risale al lontano 2010, era uscito a distanza di nove mesi dal terzo, il concept Plastic Beach, un parto che sembrava avere esaurito l’ispirazione di Albarn e Hewlett. In una intervista in puro stile “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, con il solo intervistatore in carne ed ossa, i membri della band, Noodles, Murdoc, 2D e Russel... »

TOM STRONG, L’ULTIMO SUPEREROE DI ALAN MOORE

TOM STRONG, L’ULTIMO SUPEREROE DI ALAN MOORE

La leggenda vuole che la linea Abc sia nata nella testa di Alan Moore nel giro di un fine settimana, e concepita per la Wildstorm di Jim Lee dopo il tracollo della Awesome Comics di Liefeld. Sotto l’etichetta Abc nacquero cinque serie: La Lega degli straordinari Gentlemen, Tomorrow Stories, Top 10, Promethea e Tom Strong. In questa sede parleremo solo del beniamino di Millenium City: Tom Strong. Negli anni ottanta, Alan Moore con MarvelMan e Watchmen ha scolpito le regole, e sottolineo scolpito perché voglio che in testa le parole scolpito e regole vi portino a pensare, per associazione, proprio ai 10 comandamenti che Dio diede a Mosè, su come scrivere un fumetto supereroistico (affermazione forse troppo categorica – NdR). Nel 1999, circa dieci anni dopo, Moore ritorna sulla sc... »

PV – 25 APRILE: IERI E OGGI

PV – 25 APRILE: IERI E OGGI

PROF KNOX – TRAUMA

PROF KNOX – TRAUMA

MOMENTO POP – CASA CTHULHU

MOMENTO POP – CASA CTHULHU

Vai nel sito satirico https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/?fref=ts »

CON O-CAST “IL GIOCO” DI MANARA DIVENTA REALTÀ

CON O-CAST “IL GIOCO” DI MANARA DIVENTA REALTÀ

Il congegno si chiama O-Cast, permette di mimare sullo schermo dello smartphone quello che un vibratore riproduce, lì sotto, a distanza, in tempo reale. Ricordate Il Gioco? È il fumetto più famoso di Milo Manara, un’opera che ha avuto uno straordinario successo internazionale nella quale l’autore ha concentrato i temi a lui più cari, erotismo, sesso giocoso, stupro e voyeurismo, legandoli con un espediente particolarmente efficace: la possibilità di controllare il desiderio sessuale di una donna, in questo caso la bella protagonista Claudia Cristiani, mediante gli impulsi trasmessi da un congegno elettronico.   Il congegno in questione consentiva, mediante la rotazione di una manopola, di controllare il livello di eccitazione della protagonista e di far sì che la passione ... »

I CHINSON – ELEGANZA

I CHINSON – ELEGANZA

COME L’INGLESE MARVELMAN È FINITO ALLA MARVEL

COME L’INGLESE MARVELMAN È FINITO ALLA MARVEL

Il MarvelMan di Alan Moore rappresenta uno dei più importanti capitoli nella evoluzione dei supereroi. Si tratta di un personaggio nato negli anni cinquanta in Inghilterra e finito, dopo una lunga odissea, alla Marvel. Un successo nato nel primo boom dei supereroi Superman, creato da Jerry Siegel e Joe Shuster, viene lanciato nel 1938 dalla casa editrice che, dopo avere cambiato diversi nomi, diventerà la Dc Comics. Poco dopo diverse case editrici pubblicarono un supereroe dopo l’altro, compresa la Fawcett Comics, che nel 1941 presentò Captain Marvel, la cui testata arrivò a vendere fino a un milione di copie. Captain Marvel, creato da Bill Parker (testi) e C.C. Beck (disegni), divenne persino più popolare di Superman. Nel 1941 venne realizzato un adattamento cinematografico su di lu... »

VIAGGIO ALLA RICERCA DELLA CITTÀ IDEALE

VIAGGIO ALLA RICERCA DELLA CITTÀ IDEALE

Tutti noi sogniamo la nostra città ideale. Una città a misura di uomo, senza inquinamento, senza pericoli per noi e per la nostra famiglia, con buone possibilità di lavoro. Fin dal più lontano passato gli uomini si sono interrogati e hanno discusso su come dovesse essere la migliore città per l’uomo. Atene classica Nel quinto secolo prima di Cristo, Pericle, lo statista di Atene, fece costruire il tempio del Partenone sulla parte alta della città. Voleva fare di Atene una città che stupisse il mondo per la sua incomparabile bellezza. Ancora oggi, nonostante i danni che il tempo e gli uomini le hanno arrecato, la capitale greca vale un viaggio. La città romana I romani edificavano le loro città con uno schema fisso: se il terreno lo consentiva, usavano una pianta quadrata. Due strade ... »

IL WEST SELVAGGIO E CRUDELE DI DURANGO

IL WEST SELVAGGIO E CRUDELE DI DURANGO

Il mondo del fumetto belga è pieno di fumetti poco conosciuti dal pubblico italiano: Durango è uno di questi. Durango perde l’uso della mano destra a causa degli uomini al servizio di un senatore corrotto, ma impara a usare con la sinistra una Mauser C96 da dieci colpi: una delle prime armi automatiche, fornitagli dall’amico armiere Hans. Da quel momento Durango Lang, questo è il suo nome completo, diventa “Il Pacificatore”, muovendosi per il West selvaggio dove uccide, anche se solo per legittima difesa, i fuorilegge che trova sulla sua strada. Insoimma, se ne va in giro guadagnandosi il pane con le armi. Il personaggio è stato creato dal disegnatore, stilista e grafico pubblicitario belga, Yves Swolfs. Durango si ispira alla figura di Silenzio, protagonista del film di Sergio Corbu... »

VITA DI DICK, SCRITTORE DI FANTASCIENZA PARANOICO

VITA DI DICK, SCRITTORE DI FANTASCIENZA PARANOICO

“A uno scrittore di fantascienza non è consentito credere a quello che racconta, altrimenti pensate un po’ che confusione”, Philip Dick. Philip Kendred Dick è autore de “La svastica sul sole”, “Un oscuro scrutare”, “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” (da cui il film-capolavoro di Ridley Scott, “Blade Runner”) e molti altri titoli (quarantaquattro sono i romanzi e oltre un centinaio i racconti) che hanno fatto di lui una figura centrale del nostro tempo, capace di dare voce a una realtà il cui senso viene percepito in costante erosione, spostamento e falsificazione. Tutti noi viviamo dei deja vù, momenti di scollamento totale e astensione dalla realtà. Dick sosteneva che quei momenti erano “la prova tangibile” che la nostr... »

ROKKO CIPOLLA – 30

ROKKO CIPOLLA – 30

Pagina 1 di 45123»