I TROLL CHE DISCENDONO DA GOSCINNY

I TROLL CHE DISCENDONO DA GOSCINNY

Per quanto ne so, lo sceneggiatore Arleston non ha mai negato l’ascendenza asterixiana della sua serie Trolls de Troy (disegnata da Jean-Louis Mourier). E sarebbe ben strano se lo facesse, visto che oltre a riprenderne in versione comico-splatter molti elementi, la cita a ogni piè sospinto. L’unico, dichiarato scopo è di divertirsi e divertire. Riuscendoci benissimo. Se in un episodio della creatura di René Goscinny e Albert Uderzo si citavano en passant i Beatles, l’autore delle innumerevoli serie troyane (Lanfeust e derivati), nell’ottavo volume dedicato ai Troll impernia l’intera vicenda sull’altra faccia delle rock band inglesi, i Rolling Stones. Ribattezzati The Groaring Trolls, da buoni troll quando fanno “l’angelo” proiettandosi ... »

NON SOLO FRANK MILLER, GLI SCENEGGIATORI DI DEVIL

NON SOLO FRANK MILLER, GLI SCENEGGIATORI DI DEVIL

Di Devil si è sempre detto che è il Batman della Marvel. Pochi superpoteri, tanta forza di volontà e, soprattutto, una profondità di carattere che permette agli sceneggiatori di scrivere una estrema varietà di storie. Non è sempre stato così. Devil ci ha messo anni a ingranare. All’inizio Stan Lee, che lo ha creato insieme a Bill Everett, sembrava non avere molto tempo da dedicare a questa sua creatura. Soprattutto si è fatta sentire la mancanza di un disegnatore-storyteller continuativo della caratura di Jack Kirby e Steve Ditko. È un aspetto importante, dato che Stan Lee curava solo un po’ di intreccio e soprattutto i dialoghi finali. Bill Everett lavorò solo al primo numero, Joe Orlando ne realizzò una manciata e così pure Wally Wood: tutti e tre questi “co-sceneggiatori dis... »

PV - ANCHE PRIMA

PV – ANCHE PRIMA

.   »

Tags:
PERPETUA, LA SANTA LOTTATRICE

PERPETUA, LA SANTA LOTTATRICE

Uno dei primi teologi cristiani, Tertulliano (160-250 circa), era un misogino che considerava le donne una fonte di tentazione e trasgressione, e pretendeva che le ragazze andassero in giro velate in viso, come poi lo saranno le musulmane. Per questi eccessi e per altre sue derive eretiche rispetto alla Chiesa di Roma, Tertulliano non è mai stato dichiarato santo. Tuttavia fu un buon testimone dei suoi tempi e di ciò che successe ai cristiani della propria terra, il Nordafrica romano, le attuali Tunisia e Algeria. Tra i suoi scritti c’è l’elogio verso i martiri della fede, ai suoi tempi ancora casi isolati e sporadici, ma esistenti, e da Tertulliano documentati. Come appendice al trattato sui martiri c’è la descrizione del martirio di un gruppo di cristiani avvenuto nel 203 a Cartagine, l’... »

Coca Cola a Berlino

LA COCA COLA È BUONA E FA BENE

Deprivato della Coca Cola in infanzia e prima giovinezza da genitori che la consideravano il male assoluto, in età adulta ne sono diventato un forte e convinto consumatore. Negli anni Sessanta e Settanta del Novecento, forse anche per via della provenienza americana contraria al clima politico corrente dell’epoca, la Coca Cola era concessa malvolentieri ai ragazzi, mentre in compenso passavano beveroni dolci di uguale (non) nocività presunta, come le aranciate stradolci o le gassose. Ma la Coca Cola no: l’aneddoto propinato più di frequente ai giovani era quello di un esperimento nel quale si immergeva un pezzo di carne cruda in un bicchiere di Coca Cola e dopo poche ore o giorni (dipendeva dalla versione dell’aneddoto) lo si tirava fuori completamente consumato dai pericolosi ingredienti ... »

LA MORTE DI SPIROU

LA MORTE DI SPIROU

A sei anni dall’ultimo volume delle avventure di Spirou e Fantasio, esce quello che potrebbe essere il finale della serie. Sarà veramente la fine delle avventure del fattorino più famoso del mondo? Mentre le Edizioni Dupuis si preparano a festeggiare il loro centenario, Spirou e Fantasio si godono un meritato momento di relax. Come principali stelle dell’editore la loro presenza è necessaria per la celebrazione dell’evento e si apprestano quindi a fare ritorno in città. Dopo aver fatto visita al loro amico Champignac e aver letto un articolo scritto da Seccotine, decidono di visitare Korallion, una citta sottomarina che i due avevamo avuto modo di conoscere nell’albo Spirou et les Hommes-Bulles…, ora divenuta un centro turistico. Sono passati sei anni dall’uscita di La colère d... »

LA GATTA NERA E L’UOMO RAGNO, ATTRAZIONE FATALE

LA GATTA NERA E L’UOMO RAGNO, ATTRAZIONE FATALE

Negli anni ottanta la vita dell’Uomo Ragno viene stravolta dall’arrivo di una nuova fiamma: dopo le brave fidanzatine come Betty Brant, Gwen Stacy e Mary Jane è la volta della bad girl Felicia Hardy, la Gatta Nera.   L’ESORDIO DELLA GATTA NERA Sebbene sia una ladra di gioielli dal costume e le movenze feline, il suo creatore, lo sceneggiatore Marv Wolfman, ha sempre dichiarato di non avere avuto in mente Catwoman come modello, né di avere pensato al personaggio come avversario ricorrente dell’Uomo Ragno. Nel 1979 Wolfman scriveva la serie della Donna Ragno e stava cercando un avversario adatto a lei. L’ispirazione era un vecchio cartone animato della Metro-Goldwyn-Mayer incentrato su un gatto nero che si difendeva da un bulldog portandogli sfortuna. Defin... »

I MOMENTI DI GLORIA DEL DOTTOR OCTOPUS

I MOMENTI DI GLORIA DEL DOTTOR OCTOPUS

Il Dottor Octopus è senza ombra di dubbio uno dei maggiori nemici dell’Uomo Ragno. Dal 1963 a oggi ha incrociato numerose volte le armi con il nostro eroe, risultando una delle sue nemesi principali insieme a Gobin e Venom. Questi sono i momenti più memorabili della loro lunga rivalità.   PRIMO INCONTRO E PRIMA SCONFITTA Otto Octavius è uno scienziato nucleare che ha creato delle appendici meccaniche per poter maneggiare in sicurezza materiale radioattivo. Nel numero 3 di Amazing Spider-Man, a causa di un incidente in laboratorio scopre di avere sviluppato un legame psichico che gli permette di controllare le braccia, manovrandole con la mente. Utilizzando il nomignolo affibbiatogli dai colleghi, Dottor Octopus (piovra in inglese) come nome di battaglia, decide di dedicarsi al c... »

MATITE BLU 306

MATITE BLU 306

.   »

I CAVALIERI DELLO ZODIACO CONTINUANO ANCORA

I CAVALIERI DELLO ZODIACO CONTINUANO ANCORA

La “variant cover” de I Cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya Final Edition disegnata da Zerocalcare può essere l’occasione, anche per gli ammiratori dell’autore romano, di prendere in mano un manga che ha già una lunga storia alle proprie spalle. I Cavalieri dello zodiaco, Saint Seiya in originale, è una serie scritta e disegnata da Masami Kurumada a partire dal 1986: tra anime, film, action figures, videogame, prequel e spin off del fumetto originale, è un franchising ancora remunerativo. Pubblicato per la prima volta sul settimanale Shonen Jump della casa editrice Shueisha (la stessa de Le bizzarre avventure di Jojo, per esempio). I Cavalieri dello zodiaco/Saint Seiya si afferma in un periodo dove nel fumetto giapponese è ancora forte la presenza dei robot ... »

l'addolcitore d'acqua domestico

Una scelta green: l’addolcitore d’acqua domestico

L’addolcitore d’acqua domestico è il miglior alleato per chi vive in zone in cui l’acqua è particolarmente dura, ovvero ricca di sali minerali cristallizzati e calcare. Questi residui possono diventare insidiosi quando si depositano sulle superfici della casa, per esempio sulle pareti della doccia, o all’interno di tubature e serpentine dell’impianto idrico e degli elettrodomestici. L’addolcitore offre anche altri vantaggi che, sul lungo periodo, si ripercuotono positivamente sui consumi domestici, sull’ambiente e persino sulla nostra bellezza. Sul mercato esistono tante soluzioni interessanti, come per esempio gli Addolcitori domestici Ecowater Systems, di cui oggi scopriremo i principali vantaggi per consumatori attenti all’ambiente e ai consumi energetici.   Come funziona l’addolci... »

Content Marketing

L’importanza del Content Marketing in una strategia Digital

Il Content Marketing è uno degli strumenti più efficaci per portare avanti le strategie digitali volte a fare crescere il business aziendale in rete. La pubblicazione di contenuti online rappresenta infatti un fattore direttamente collegato alla visibilità, alla web reputation e alla crescita in termini di consapevolezza del proprio brand. Per questo è necessario prestare massima cura e attenzione quando si intraprendono azioni di content marketing, anche per evitare che il motore di ricerca, in particolare Google, possa procedere a penalizzazioni per quanto riguarda il posizionamento, in presenza di contenuti eccessivamente promozionali.   Come si fa il content marketing Come accennato in precedenza, Google è sempre più attento alla qualità dei contenuti, che devono offrire un reale ... »

DANDADAN, SPETTRI E ALIENI

DANDADAN, SPETTRI E ALIENI

Dandadan di Yukinobu Tatsu è il nuovo manga da provare. Momo Ayase, una liceale che crede agli spettri, incontra Ken Takakura, un otaku con la passione per gli alieni: entrambi sono sicuri che le convinzioni dell’altro siano ridicole. Così, Momo manda Ken in un tunnel teoricamente infestato dagli spettri, e lui spedisce lei in un ospedale in rovina che si dice essere il punto di attracco degli Ufo. Che sia il bizzarro prologo di un amore destinato a sbocciare? Da quando la rivista digitale giapponese Jump+ ha fatto il suo debutto non mi sono perso nemmeno una nuova serie: inizio per curiosità e per capire se una determinata storia può piacermi e poi (in caso di responso positivo) passo alla versione cartacea italiana. Sin dalla prima volta che ho letto Dandadan ho desiderato ardentem... »

PV - GENTILISSIMO

PV – GENTILISSIMO

.   »

Tags:
KAPPA MAGAZINE, LA RIVISTA N. 1 DEI MANGA

KAPPA MAGAZINE, LA RIVISTA N. 1 DEI MANGA

I manga in Italia erano sicuramente arrivati prima di Kappa Magazine della Star Comics, come abbiamo visto ripercorrendo la storia editoriale del fumetto giapponese nella nostra nazione (click QUI), ma allora perché un titolo del genere? Kappa Magazine non è stata nemmeno la prima rivista-contenitore di manga a essere apparsa nelle nostre edicole, dato che Zero e Mangazine della Granata Press la precedettero di qualche tempo, però è proprio l’approccio alla base di questa pubblicazione a decretare la nascita definitva di una “coscienza” ampia sul mondo dell’intrattenimento nipponico disegnato. Senza nulla togliere ai prodotti editoriali che arrivarono prima di Kappa Magazine (peraltro sempre curati dallo stesso nucleo di persone), la rivista segna l’inizio di ... »

VACANZA IN SICILIA IN INVERNO, COSA VISITARE

VACANZA INVERNALE IN SICILIA, COSA VISITARE

La Sicilia è una regione molto ambita per le vacanze estive, specie per chi vuole immergersi nella natura. L’isola, infatti, è piena di spiagge meravigliose circondate da natura rigogliosa e bagnate da acque cristalline. In molti credono che sia una località turistica ricercata solamente nei mesi estivi, invece la Sicilia è una meta perfetta anche per le vacanze invernali, grazie al clima mite, le città d’arte e il buon cibo. Anzi, nei mesi invernali è possibile visitare tantissimi luoghi che durante i mesi estivi potrebbero risultare difficili da godersi appieno a causa della presenza massiccia dei turisti.   Come raggiungere la Sicilia La Sicilia è sempre aperta ai turisti, che possono giungervi in diversi modi. Uno di questi è rappresentato dalla nave oppure il traghetto, ideale pe... »

Tags:
A COSA SERVE UN CHATBOT ONLINE

A COSA SERVE UN CHATBOT ONLINE

Il mondo del web cambia continuamente, offrendo alle aziende e agli utenti che navigano in rete sempre più servizi efficienti. Tra questi c’è il chatbot online, un software di intelligenza artificiale che comunica utilizzando un linguaggio umano. Il chatbot lo troviamo negli e-commerce, nei call center, nella pubblica amministrazione e in tanti altri ambiti. Il suo ruolo è quello di semplificare il lavoro agli addetti ai lavori, andando a supportare gli utenti nel caso di dubbi, domande o assistenza. Creare un chatbot online non è sempre facile, possiamo trovare tutte le informazioni che ci servono in questo articolo e valutare la soluzione più opportuna, anche in base alle conoscenze specifiche nel settore. Se l’idea è quella di investire in un software come questo, allora è importante es... »

LA REGINA ELISABETTA II HA FATTO BELLA FIGURA

LA REGINA ELISABETTA II HA FATTO BELLA FIGURA

La regina Elisabetta II, nata nel 1926, ha sempre fatto la sua bella figura. Mia madre era convinta che Elisabetta sapesse, per l’educazione che aveva ricevuto, che cosa si dovesse fare in tutte le situazioni della vita. Apparteneva alla generazione di donne nate dopo la fine della Prima guerra mondiale: la generazione di mia madre, che era del 1921.   I nobili non sono persone necessariamente migliori Mia madre aveva lavorato come cameriera e sfoglina presso una famiglia nobile che d’inverno andava a svernare a Genova. Era addetta al servizio della madre più anziana. Lei la ammirava per il tratto, il comportamento, la gentilezza squisita con i dipendenti. Ma non tutti nella grande casa nobiliare erano così. C’erano i vanagloriosi, le ragazze fortemente depresse, i d... »

LE BIZZARRE AVVENTURE DI JOJO

LE BIZZARRE AVVENTURE DI JOJO

Le bizzarre avventure di Jojo, di Hirohiko Araki, è uno dei manga di maggior successo. Lo stile particolare di Araki, con le pose innaturali che fa assumere ai suoi personaggi, gli abbigliamenti strani e le acconciature improbabili hanno fatto sì che la sua opera sia stata citata, omaggiata da diversi media dell’intrattenimento, dagli anime ai videogame. Un successo figlio di un’intuizione che ha sconvolto le intenzioni originali dell’autore, che come vedremo, era orientato a prendere una certa strada, ma a un certo punto si è ritrovato a imboccarne una completamente diversa.   LE PRIME STAGIONI DI JOJO: PHANTOM BLOOD E BATTLE TENDENCY La carriera di Hirohiko Araki inizia nei primi anni ottanta, quando esordisce con il manga Magical BT sul settimanale Shonen Jump. La... »

Investire con le app di trading

Investire con le app di trading: Capital.com, FP Markets e Trade.com

Le app di trading hanno rivoluzionato la maniera di investire di molte persone in questi ultimi anni, come è evidente dai numeri del settore che mostrano un incremento notevole nel numero degli iscritti alle principali piattaforme. Queste app permettono agli utenti di avere accesso alla cosiddetta finanza personale, ovvero alla modalità che consente a ogni persona di investire con la massima autonomia e quindi senza dover ricorrere a un intermediario postale o bancario. Anche in Italia le persone vogliono sempre più spesso investire con queste app per vari motivi. Per prima cosa i broker del settore hanno avuto il merito di rendere le app sicure, tanto che possono essere equiparate a quelle delle banche online. Inoltre questi strumenti consentono di investire su tutti i principali mercati ... »

MAD, LA RIVISTA PAZZESCA DI HARVEY KURTZMAN

MAD, LA RIVISTA PAZZESCA DI HARVEY KURTZMAN

Negli Stati Uniti due sono i premi più prestigiosi riservati agli autori di fumetti. Il primo, l’Eisner Award, è dedicato a Will Eisner, maestro dei primi autori di comic book e forse il più grande romanziere che il mondo del fumetto abbia avuto, il secondo, l’Harvey Award, è dedicato ad Harvey Kurtzman… e qui molti si sforzeranno nel cercare di ricordare se hanno mai letto qualcosa di suo. In effetti Harvey Kurtzman non è stato molto pubblicato nel nostro Paese, soprattutto nei tempi passati. Qualche parodia sparsa negli anni sessanta, un raccontino di quattro pagine su una vecchia enciclopedia, una manciata di storie su un paio di riviste amatoriali fiorentine e altrettante su una collana che proponeva fumetti di fantascienza degli anni cinquanta. Erano quasi tutto ciò che il... »

VENOM E TUTTI GLI ALTRI SIMBIONTI

VENOM E TUTTI GLI ALTRI SIMBIONTI

Per quanto riguarda Venom e l’allegra banda di simbionti composta da Carnage, Toxin eccetera, che da circa trent’anni fanno bisboccia nell’universo Marvel, vale il principio applicabile a qualsiasi personaggio in grado di raggiungere la soglia minima di popolarità. Se un’idea è (anche solo vagamente) buona, stai sicuro che verrà sfruttata fino alla morte e oltre. Raggiunto uno standard di fama sufficiente, un personaggio verrà adattato e riadattato in tutti i modi e media possibili.   Venom è solo uno tra i tanti possibili esempi di questo principio e pertanto, prima di parlare di tutti i simbionti con annessi e connessi, c’è bisogno di spiegare innanzitutto come nasce.   TUTTI I SIMBIONTI DI VENOM SPIEGATI IN TERMINI BRUTTI E POVERI   Allora, t... »

MATITE BLU 305

MATITE BLU 305

.   »

LE LINGUE DEL FUMETTO IN ISOLE REMOTE E MONDI ALIENI

LE LINGUE DEL FUMETTO IN ISOLE REMOTE E MONDI ALIENI

In tanti classici del fumetto troviamo non solo personaggi che visitano valli perdute o isole remote, ma anche eroi che viaggiano nello spazio interplanetario e che incontrano popoli extraterrestri, come Buck Rogers o Flash Gordon, o che viaggiano in lungo e in largo nel tempo incontrando popoli dei più diversi periodi e paesi, come Brick Bradford, senza che sembrino avvertire alcun problema nel comunicare, come se i popoli di mondi diversi per assurdo parlassero la stessa lingua. Qui il problema linguistico è stato semplicemente rimosso e ignorato, in modo da concentrarsi sulla storia, ma così facendo il realismo e la verosimiglianza della storia stessa ne risente, poiché il lettore percepisce che “non si fa sul serio”. In pratica, i fumetti di una volta riproducono quanto accade in una s... »

THUNDERBOLTS, UN GRUPPO SEMPRE IN CAMBIAMENTO

THUNDERBOLTS, UN GRUPPO SEMPRE IN CAMBIAMENTO

I Thunderbolts sono un team relativamente recente della Marvel in cui la cui natura dei componenti è cambiata negli anni a seconda delle esigenze.   I THUNDERBOLTS ORIGINALI: LUPI VESTITI DA AGNELLI Creati da Kurt Busiek e Mark Bagley nel 1997, i Thunderbolts si sono rivelati uno dei maggiori colpi di scena nella storia dei fumetti Marvel. Durante gli eventi della saga di Onslaught la Marvel cerca di rilanciare i suoi titoli in crisi di vendite. Mentre Uomo Ragno e X-Men vanno per la maggiore, i personaggi classici come i Fantastici Quattro e i Vendicatori non riescono più a conquistare il pubblico. Con uno stratagemma la Marvel fa sparire dalla linea narrativa principale questi eroi, per mandarli in un altro universo, dove farne una sorta di reboot a opera degli autori più in voga de... »

PV - ULTIMA SPERANZA

PV – ULTIMA SPERANZA

.   »

Tags:
Batman il ritorno

BATMAN IL RITORNO, L’ERRORE DI 30 ANNI FA

Nel settembre 1992 usciva nelle sale italiane Batman il ritorno, uno dei cinecomic più controversi e amati di sempre. Per festeggiare il 30mo anniversario, vi regaliamo una nostra fan-art e qualche considerazione.   Se internet fosse esistito negli anni ottanta e novanta, molti cult di quell’epoca oggi sarebbero ricordati come trashate, perché stroncati a loro tempo da una pletora di youtuber, blogger eccetera. Sono tutti pronti a scovare illogicità o difetti tecnici e artistici vari, giusto per dimostrare quanto siano attenti e sagaci rispetto allo spettatore medio. Per carità, un po’ mi ci metto anch’io in questa categoria. Batman il Ritorno (Batman Returns, 1992) di Tim Burton con Michael Keaton, per esempio, è il film che mi ha fatto comprendere il concetto di “buco di sceneggiatu... »

QUALE GENERAZIONE DEL FUMETTO AMERICANO PREFERISCI?

QUALE GENERAZIONE DEL FUMETTO AMERICANO PREFERISCI?

Diverse migliaia di persone hanno lavorato nell’industria dei fumetti dagli anni trenta a oggi. Ovviamente le carriere di queste persone si rassomigliano solo in parte. Bisogna tenere a mente che non esiste una traiettoria tipica: quella dell’industria dei fumetti è spesso una tappa, a volte breve, spesso molto lunga, della formazione professionale. Tra i percorsi aperti dai comic book ai disegnatori ci sono quelli che portano alle strip dei quotidiani, all’animazione, all’illustrazione, alla pubblicità o addirittura alla scrittura, dove alcuni si sono ritrovati dopo aver debuttato con i pennelli. Per gli sceneggiatori i percorsi portano a quotidiani, riviste, radio, televisione, cinema e, naturalmente, narrativa. Questo universo di complesse traiettorie professiona... »

BLOCCO 181, INTERESSANTE ANCHE SE NON ORIGINALE

BLOCCO 181, INTERESSANTE ANCHE SE NON ORIGINALE

Invece di antiche regine o di politica internazionale, oggi voglio parlare di una serie “evento” di Sky Italia: Blocco 181. La promozione ha insistito molto che il cast annovera la partecipazione del rapper Salmo. Diciamo subito che Salmo riesce bene nel suo primo ruolo televisivo, anche perché, molto opportunamente gli hanno affidato un personaggio, Snake, un trafficante di droga, che ha solo due espressioni, come Clint Eastwood: cattiva e molto cattiva. Insomma, vince facile. Blocco 181 è ben fatta e piacevole da seguire, personalmente mi è piaciuta, ma basta una veloce analisi per capire come sia un prodotto furbetto, che scopiazza allegramente altre serie di successo. La ricetta è semplice: portare in una ambientazione milanese una storia di malavita realistica e cruda, con cui lo spet... »

PIZZA NAPOLETANA O PIZZA ROMANA?

PIZZA NAPOLETANA O PIZZA ROMANA?

La pizza è indubbiamente uno degli elementi più simbolici del Belpaese. Patria dell’amato piatto, le varianti che si sono susseguite nel corso del tempo hanno raggiunto una vastità della quale non si intuisce il limite. Rivisitazioni a partire dagli ingredienti e la cottura, per non parlare dei gusti, hanno fatto sì che uno dei piatti più semplici ed economici del mondo divenisse oggetto di esperimenti di alta cucina. C’è una questione che anima i dibattiti degli amanti della pizza: meglio quella napoletana o romana? Due scuole di pensiero differenti con estimatori categorici sia da una parte che dall’altra. Gli stili culinari regionali fanno parte della tradizione, ma ormai tengono banco su tutto il territorio nazionale. Quali sono le differenze e le particolarità dei due tipi di pizza? &... »

LEX LUTHOR È IN CONTINUA EVOLUZIONE

LEX LUTHOR È IN CONTINUA EVOLUZIONE

Se si fa il nome di Superman si finisce quasi inevitabilmente a evocare anche Lex Luthor, il suo acerrimo nemico. Il brillante ma cinico scienziato calvo che cerca in tutti i modi di distruggere l’Uomo D’Acciaio. Luthor è uno dei più vecchi personaggi della Dc Comics e anche lui nel corso degli anni ha subito vari restyling e modifiche, andando incontro ai cambiamenti imposti dallo scorrere del tempo. Quello che è rimasto inalterato è il suo geniale intelletto, la smisurata sete di potere e l’odio verso Superman.   IL LUTHOR DELLE ORIGINI Creato da Jerry Siegel e Joe Shuster su Action Comics n. 23 nel 1940, Lex Luthor è in origine il classico scienziato pazzo intento, nella sua prima storia, a far scoppiare una guerra tra due nazioni europee. Lois Lane e Clark Kent i... »

Pagina 90 di 90«888990