uomo ragno

L’EDITORIALE CORNO LANCIA LA MARVEL

L’EDITORIALE CORNO LANCIA LA MARVEL

L’Editoriale Corno è stata una delle case editrici di fumetti più amate nel periodo a cavallo tra gli anni sessanta e settanta. Negli anni sessanta era nota per Kriminal e Satanik, i “neri” più interessanti apparsi in edicola, poi per Alan Ford: tutti e tre i tascabili erano stati realizzati dalla coppia formata da Max Bunker (Luciano Secchi) e Magnus (Roberto Raviola). Mentre dal 1970... »

DITKO CREA E ABBANDONA L’UOMO RAGNO

DITKO CREA E ABBANDONA L’UOMO RAGNO

I primi 38 più 1 numeri dell’Uomo Ragno, realizzati da Stan Lee e Steve Ditko, costituiscono nel loro insieme uno dei momenti più alti della storia fumettistica di tutti i tempi. Tra i vari fattori che sono stati individuati per spiegare l’eccellenza dei risultati conseguiti c’è la diversità caratteriale tra i due autori.Stan Lee e Steve Ditko non avrebbero potuto essere più differenti. Tanto timi... »

KINGPIN, LO ZAR DEL CRIMINE DELLA MARVEL

KINGPIN, LO ZAR DEL CRIMINE DELLA MARVEL

Se c’è un personaggio della Marvel in grado di rappresentare perfettamente la figura del boss criminale, a metà tra Al Capone e don Vito Corleone, quello è senz’altro Wilson Fisk alias Kingpin, lo zar del crimine di New York. Concepito come avversario dell’Uomo Ragno, con il trascorrere degli anni Kingpin trova la sua consacrazione definitiva sulle pagine dedicate a un altro vigi... »

DIABOLIK E L’UOMO RAGNO LIVE-ACTION SONO RIDICOLI

DIABOLIK E L’UOMO RAGNO LIVE-ACTION SONO RIDICOLI

Ho chiesto a un po’ di gente perché il nuovo film di Diabolik dei Manetti Bros sia ambientato negli anni sessanta, invece che al giorno d’oggi. La maggioranza mi ha risposto “perché Diabolik è stato creato nel 1962” o “perché la storia del film si rifà a un episodio degli anni sessanta”. Anche l’Uomo Ragno è del 1962, replico io, e pure la storia delle sue... »

IL PERIODO NOIR DELL’UOMO RAGNO

IL PERIODO NOIR DELL’UOMO RAGNO

L’Uomo Ragno ha fin dalle origini una vena noir. Nulla a che vedere con i nostri Diabolik o Satanik, ma anche l’eroico Arrampicamuri ha una certa predisposizione alle storie poliziesche di un certo tipo. Già hai tempi di Stan Lee e Steve Ditko (i creatori del personaggio) l’Uomo Ragno è spesso alle prese con i gangster. Sebbene nella cerchia dei nemici più noti ci siano personagg... »

L’UOMO RAGNO E LA SAGA DEL CLONE

L’UOMO RAGNO E LA SAGA DEL CLONE

L’idea del clone da tempo imperversa nella narrativa di fantascienza. La riproduzione geneticamente identica di un essere vivente e tutte le conseguenze che essa comporta hanno aperto infinite possibilità narrative, sfruttate anche dal fumetto. Già nel 1958 nel n. 68 di Superboy si fece riferimento a questo procedimento introducendo Bizzarro, una specie di mostruosa parodia di Superman. Un e... »

POWER RANGERS + MAZINGA = L’UOMO RAGNO

POWER RANGERS + MAZINGA = L’UOMO RAGNO

L’Uomo Ragno nasce nel 1962 negli Stati Uniti grazie a Stan Lee e Steve Ditko. Importato con scarso successo in Giappone, il Tessiragnatele ha in seguito una edizione realizzata completamente da autori locali. Così, nel 1969, anche i nipponici hanno il loro Spider-Man. L’UOMO RAGNO NEI MANGA L’Uomo Ragno made in Japan è stato scritto da Kosei Ono e Kazumasa Hirai, con i disegni d... »

IL VERO UOMO RAGNO È L’INATTUALE STEVE DITKO

IL VERO UOMO RAGNO È L’INATTUALE STEVE DITKO

In origine l'Uomo Ragno (Spider-Man) era un personaggio in radicale conflitto con la modernità, come il suo autore Steve Ditko. La cosa non poteva durare a lungo... »

GLI INCREDIBILI VEICOLI DEI PERSONAGGI DEI FUMETTI

GLI INCREDIBILI VEICOLI DEI PERSONAGGI DEI FUMETTI

Come si muovono i personaggi dei fumetti? In mille modi diversi. Superman, per esempio, vola. Visto da lontano lo scambiano spesso per un uccello o un aeroplano. Tex praticamente abita in sella a un cavallo. Devil si aggira per la città a penzoloni attaccato a un cavo che fuoriesce dal suo bastone. Tarzan e Zagor ciondolano da una liana all’altra. Quando però questi personaggi usano un veicolo si ... »

IL TALENTO DI SAM RAIMI

IL TALENTO DI SAM RAIMI

Nato il 23 ottobre del 1959 a Royal Oak, nello stato del Michigan, Sam Raimi è uno dei registi americani più interessanti tra quelli che hanno esordito nei primi anni ottanta. Capace oltretutto di svincolarsi dai limiti di un genere, l’horror, che aveva dato opere straordinarie nei decenni precedenti ma che mostrava d’essere stato un po’ consunto dall’uso. Ha così ottenuto ... »

LEN WEIN, CREATORE DI WOLVERINE E DEI NUOVI X-MEN

LEN WEIN, CREATORE DI WOLVERINE E DEI NUOVI X-MEN

Len Wein, lo sceneggiatore scomparso in questi giorni a 69 anni (1948-2017), è un nome a molti ignoto. Certamente più conosciuti sono i personaggi da lui creati. Un nome su tutti? Wolverine, comparso nell’ultima vignetta del n. 180 di Hulk (1974).   Ma possiamo aggiungere Nightcrawler, Storm (Tempesta), Colosso, Thunderbird, praticamente tutti i nuovi X-Men che hanno preso il posto di q... »

SCOPERTE 2 STORIE INEDITE DELL’UOMO RAGNO

SCOPERTE 2 STORIE INEDITE DELL’UOMO RAGNO

Dopo il successo della prima edizione televisiva di “Gulp!” nel 1972, la Rai decise qualche anno dopo di proporre nuove puntate. Con il nuovo titolo “SuperGulp! Fumetti in Tv”, dal 15 marzo 1977 e per quindici settimane, tornarono sul piccolo schermo i “fumetti animati”. Protagonisti Nick Carter, Tintin, Alan Ford, Corto Maltese, Jak Mandolino e Jonny Logan. Dagli Stati Uniti arrivarono due serie ... »

IL NUOVO SPIDERMAN PIACE AI NERD

IL NUOVO SPIDERMAN PIACE AI NERD

Come tutti sanno, è arrivato nelle sale italiane uno dei film più attesi dell’anno con l’eroe di Stan Lee e Steve Ditko: Spiderman Homecoming, diretto da Jon Watts. Chi scrive gestisce un negozio in cui vende roba nerd di vario tipo, compresi i fumetti americani. L’uomo Ragno è un’icona che ha saputo interpretare le diverse epoche a generazioni di lettori: i miei clienti, r... »

GULP, I PRIMI CARTONI DEI SUPEREROI IN TV?

GULP, I PRIMI CARTONI DEI SUPEREROI IN TV?

Si dice spesso che i cartoni animati dei supereroi siano approdati in tv all’interno del programma “Gulp”, chiamato poi “SuperGulp”, dove avremmo visto per la prima volta l’Uomo Ragno e i Fantastici Quattro “in movimento”. In realtà, il loro debutto televisivo non risale affatto a SuperGulp, dove i Fantastici Quattro sono apparsi solo il 15 marzo 197... »

SUPERMAN INCONTRA L’UOMO RAGNO

SUPERMAN INCONTRA L’UOMO RAGNO

Come si è arrivati al fumetto del 1975 intitolato “La Battaglia del Secolo”, dove l’Uomo Ragno, icona Marvel, sfida e poi si allea con Superman, icona Dc? È normale vedere Peter Parker insieme ad altri personaggi Marvel come i Vendicatori, gli X-Men, i Fantastici Quattro o Devil. Così come, nell’universo Dc, Superman fa parte della Lega della Giustizia, dove agisce gomito a... »

THOR-JANE E GLI ALTRI WHAT IF?

THOR-JANE E GLI ALTRI WHAT IF?

La serie “What If?” (cosa succederebbe se…?), lanciata dalla Marvel nel 1977, deriva dalle “Imaginary Stories” della Dc Comics che nella fine degli anni cinquanta aveva permesso di variare i consueti toni narrativi. L’idea di universo alternativo è stato introdotto da Otto Binder in Superman 146 del luglio 1961: due mesi prima del n. 123 di Flash “Flash de... »

MARY JANE, OVVERO LA PREVALENZA DELLA ROSSA

MARY JANE, OVVERO LA PREVALENZA DELLA ROSSA

Se mi si chiede quale personaggio del fumetto rappresenti meglio la figura femminile e i suoi mutamenti, non ho alcun dubbio: Mary Jane Watson. È stata odiata, amata e desiderata, raramente è stata capita. Ha subìto e ha inflitto, ha creduto e ha sopportato, è stata protagonista ed è stata vittima. Mary Jane si intravede solo parzialmente sin dal numero 15 di Amazing Spider-Man, scritto da Stan Le... »

I PROTOTIPI SCONOSCIUTI DEGLI EROI MARVEL

I PROTOTIPI SCONOSCIUTI DEGLI EROI MARVEL

L’era dei prototipi. Nell’ottobre 1956, la Dc Comics fa uscire il n. 4 di Showcase con la nuova versione di Flash, dopo quella originale del tempo della guerra. Poco dopo risorge anche Green Lantern (Lanterna Verde). A questi due personaggi vanno aggiunti i tre supereroi sopravvissuti degli anni quaranta: Superman, Batman e Wonder Woman. I supereroi tornano a vendere. Alla fine degli a... »