Sam Raimi

JACK OF ALL TRADES, LA SERIE INEDITA DI SAM RAIMI

JACK OF ALL TRADES, LA SERIE INEDITA DI SAM RAIMI

Con Jack Of All Trades parleremo di quando Sam Raimi e Bruce Campbell applicarono la formula di Hercules allo swashbuckling, cercando anche di far rivivere la magia di Brisco County Jr.   Nella stagione televisiva dell’anno 2000 la moda dei telefilm fantasy fatti con pochi soldi e tanta ironia, che avevano spopolato in tv nella seconda metà degli anni novanta, era ormai agli sgoccioli. Xena –... »

L’ARMATA DELLE TENEBRE, DA FLOP A CULT

L’ARMATA DELLE TENEBRE, DA FLOP A CULT

È un caso più unico che raro la trilogia di Evil Dead (in italia La Casa), della quale L’Armata delle tenebre è il terzo capitolo. Il primo capitolo del 1981 è un horror low-budget duro e sanguinario, il sequel/reboot del 1987 ha più mezzi e più ironia, e il terzo capitolo del 1992, pur essendo stavolta un sequel vero e proprio, cambia totalmente genere tanto che si può benissimo vedere come... »

XENA PRINCIPESSA GUERRIERA

XENA PRINCIPESSA GUERRIERA

Al tempo degli dèi dell’Olimpo… Xena Principessa Guerriera è, come noto, il primo spin-off della serie Hercules: The Legendary Journeys di Sam Raimi. Con questa condivide l’ambientazione fantasy mitologica, e ci aggiunge una gestione “allegra” della storia con la S maiuscola. La protagonista passa infatti dalla Guerra di Troia (secondo la tradizione avvenuta nel 1200 a.C.) alle Guerre ... »

ASH VS EVIL DEAD – ORIZZONTI DI GORE

ASH VS EVIL DEAD – ORIZZONTI DI GORE

Ash vs Evil Dead… al tempo della vita nel meraviglioso mondo dell’internet 2.0, in cui tutto diventa vecchiume in circa diciotto secondi, pare siano passati millemila anni da quel giorno al San Diego Comic-Con. Un giorno del 2014, in cui Sam Raimi rivelò di essere impegnato, con gli storici amici e collaboratori Bruce Campbell e Robert Tapert, nello sviluppo di una serie tv basata su Evil De... »

HERCULES, TAMARRO O CITAZIONISTA?

HERCULES DI SAM RAIMI, TAMARRO O CITAZIONISTA?

Nel novembre di vent’anni fa andava in onda negli Stati Uniti l’ultima puntata di Hercules: The Legendary Journeys. La serie che, insieme al suo spin-off Xena, ha sdoganato il genere fantasy in tv. Ritenuto da molti solo una “cafonata ignorante”, è di sicuro l’opera con cui Sam Raimi ha portato avanti quella sua poetica cazzaro-citazionista che aveva già sfoggiato nel cinema horror. &n... »

I MIGLIORI FILM DI SUPEREROI DA VEDERE

I MIGLIORI FILM DI SUPEREROI DA VEDERE

Quali sono i migliori film di supereroi da vedere? Le storie di supereroi sono parte integrante della cultura pop in generale da circa un’ottantina d’anni, tuttavia c’è pure da rendersi conto che, da quando Topolino ha messo le sue grinfie sul genere, la situazione ha assunto connotati non voglio dire grotteschi, ma quasi. Se prendiamo in considerazione solo i film usciti dal 2008 in poi, cioè dal... »

IL TALENTO DI SAM RAIMI IN 5 SEQUENZE

IL TALENTO DI SAM RAIMI IN 5 SEQUENZE

Nato il 23 ottobre del 1959 a Royal Oak, nello stato del Michigan, Sam Raimi è uno dei registi americani più interessanti tra quelli che hanno esordito nei primi anni ottanta. Capace oltretutto di svincolarsi dai limiti di un genere, l’horror, che aveva dato opere straordinarie nei decenni precedenti ma che mostrava d’essere stato un po’ consunto dall’uso. Ha così ottenuto ... »

DARKMAN, IL FILM DI SUPEREROI IDEALE

DARKMAN, IL FILM DI SUPEREROI IDEALE

Credo che Darkman sia il miglior cinecomic mai realizzato. Lo dico perché, ributtandoci un occhio in questi giorni, so’ rimasto alquanto sorpreso nel vedere come Sam Raimi sia riuscito a creare un vero e proprio elemento di transizione. Il che è fantastico, oltre che sorprendente, se si pensa all’assurda cagnara che Raimi ha dovuto affrontare per realizzarlo. Prima che la sceneggiatura fosse compl... »

EVIL DEAD, UNA RETROSPETTIVA SU “LA CASA” DI SAM RAIMI E BRUCE CAMPBELL

EVIL DEAD, UNA RETROSPETTIVA SU “LA CASA” DI SAM RAIMI E BRUCE CAMPBELL

A pensarci pare strano, ma sono passati oltre trentacinque anni da quando un giovane Sam Raimi, insieme all’amico Bruce Campbell, decise di trascinare amici e parenti a congelarsi le chiappe nei boschi del Tennessee perché gli era salita storta ‘sta botta che voleva mettersi a fare i film. Naturalmente, il risultato dello sbattone di allora, più vicino allo sclero di uno che non c’ha niente ... »