Filosofia

HEIDEGGER NEI FILM HORROR

L’ESSERE-PER-LA-MORTE DI HEIDEGGER NEI FILM HORROR

Scrive il filosofo tedesco Martin Heidegger in Essere e tempo: “L’anticipazione svela all’Esserci la dispersione nel Si-stesso, sottraendolo fino in fondo al prendente cura avente cura, lo pone innanzi alla possibilità di essere se stesso, in una libertà appassionata, affrancata dalle illusioni del Si, effettiva, certa di se stessa e piena di angoscia: la libertà per la morteR... »

DA BATMAN A THE MACHINE: PERSON OF INTEREST E LA FILOSOFIA

DA BATMAN A THE MACHINE: PERSON OF INTEREST E LA FILOSOFIA

In questa serie lo spirito di Batman sembra essere doppiamente presente, nel senso che pare vivere nelle figure del genio multimiliardario Harold Finch e in quella dell'ex agente CIA John Reese. La serie si riallaccia idealmente a un dialogo del film "Il cavaliere oscuro" e proprio da qui, prende spunto una storia che indaga il lato oscuro della tecnologia »