ILENIA PASTORELLI E LE ALTRE DEL GRANDE FRATELLO

Ilenia Pastorelli e le altre del Grande Fratello

Nel 2000 su Canale 5 va in onda una novità assoluta per la nostra televisione. La versione italiana del format olandese Big Brother, da noi diventato ovviamente Grande Fratello. Da allora Mediaset ha trasmesso altre quindici edizioni del reality show. È abbastanza evidente che il Grande Fratello sia stato in varie occasioni utilizzato per dare visibilità e lanciare alcune partecipanti che avevano avuto precedenti esperienze televisive o comunque nel mondo dello spettacolo.

 

Ilenia Pastorelli

L’idea, generalmente piuttosto diffusa, è che una ragazza di particolare bellezza che cerchi di affermarsi in ambito televisivo o cinematografico abbia, quando va bene, scarse capacità artistiche. L’essere reduce dal Grande Fratello viene ritenuta un’aggravante. In alcuni casi può essere vero, ma il preconcetto finisce per negare all’aspirante show-girl o attrice un minimo di valutazione critica oggettiva e quindi la possibilità di esprimere l’eventuale talento. O, al limite, le viene offerto di mettersi alla prova in contesti quasi sempre marginali. Il caso di Ilenia Pastorelli è esemplare in tal senso. Con lei è accaduto ciò che succedeva abitualmente vari decenni addietro: datole spazio, ci si è accorti delle sue qualità. Anche se, paradossalmente, la Pastorelli è proprio una delle poche a essere entrata nella casa del Grande Fratello 12 (nel 2012) avendo alle spalle solo la frequentazione delle agenzia di moda.

 

 

In ogni caso, Ilenia Pastorelli sembra destinata a una carriera di attrice ricca di soddisfazioni (nei limiti di quel che può produrre oggi il cinema italiano). Il primo film da lei interpretato, Lo chiamavano Jeeg Robot, diretto da Gabriele Mainetti nel 2015, l’ha subito imposta all’attenzione del pubblico e della critica, tanto da farle vincere il David di Donatello come migliore attrice protagonista. E in effetti la sua presenza risulta magnetica anche quando si mangia le parole.

 

 

Nell’estate del 2016 Ilenia Pastorelli conduce insieme a Marco Giusti e Fabrizio Biggio le prime quattro puntate del programma Stracult, in onda su Rai Due in tarda serata. Anche in questo caso l’apparente inadeguatezza di fronte alle telecamere pare celare il suo notevole talento comunicativo.

 

 

Una giovane attrice che fa della parlata romanesca uno dei suoi punti di forza non poteva che finire in un film di Carlo Verdone. In Benedetta follia, del 2018, Ilenia Pastorelli interpreta Luna, una bella ragazza che ha bisogno di soldi e alla quale Guglielmo, proprietario di un negozio di paramenti sacri, offre il posto di commessa.

 

 

Due ladri un po’ maldestri, Mirko e Jole, dopo aver immobilizzato i proprietari di un cottage, si apprestano a svaligiarlo, ma vengono interrotti dall’arrivo di una coppia. Succede in Cosa fai a Capodanno?, diretto da Filippo Bologna e uscito nelle sale prima delle feste natalizie del 2018. Un film poco riuscito e un clamoroso (si fa per dire) insuccesso, nel quale gli attori si sforzano di seguire una vicenda che arranca con aria annoiata. Solo Ilenia Pastorelli, ancora una volta bravissima (si resta in attesa di un personaggio più complesso che ne saggi definitivamente le doti), riesce a vivacizzare con una buona dose di ironia un copione privo di autentici guizzi.

 

 

L’ultimo film con Ilenia Pastorelli uscito nelle sale è Non ci resta che il crimine, diretto da Massimiliano Bruno, che nei primi mesi del 2019 ha fatto registrare un discreto incasso. La vicenda si basa su uno spunto interessante: i tre protagonisti si ritrovano catapultati nel 1982, cosa che permette alla Pastorelli di proporsi come le attrici sexy di quegli anni, in particolare Nadia Cassini.

 

 

Ilenia Pastorelli e le altre del Grande Fratello

Ilenia Pastorelli in “Cosa fai a Capodanno?”

 

Visto il caso di Ilenia Pastorelli, facciamo una panoramica sulle altre ragazze uscite dal Grande Fratello che hanno avuto (e perlopiù hanno ancora) la possibilità di continuare l’attività televisiva, raramente quella cinematografica. Anche per rendersi conto una volta per tutte se ci siano delle Gieffine, per usare il neologismo coniato dalla stampa, che avrebbero meritato, e ancora meriterebbero, le opportunità che hanno fatto la fortuna della Pastorelli. O se invece, al di là della bellezza che le contraddistingue, non ce ne sia una che disponga del talento necessario per imporsi artisticamente.

 

Eleonora Daniele

Ilenia Pastorelli e le altre del Grande Fratello

La prima concorrente del Grande Fratello a proseguire con tenacia il percorso (quasi esclusivamente) televisivo, tanto da essere diventata ormai una delle conduttrici di punta di Rai Uno, è stata Eleonora Daniele. Ha partecipato alla seconda edizione del reality di Canale 5, andata in onda nell’autunno del 2001, dove è stata eliminata e poi ripescata. Il suo esordio sul piccolo schermo avviene però qualche mese prima, nella primavera dello stesso anno, quando entra a far parte del corpo di ballo dello show La sai l’ultima?, presentato da Gigi Sabani e Natalia Estrada. L’anno successivo partecipa allo stesso programma, questa volta come ospite.

 

 

Inizialmente Eleonora Daniele tenta la strada della recitazione. Partecipa alla fiction La squadra, nel 2002, e ottiene una piccola parte nel film comico di Carlo Vanzina Le barzellette, del 2004.

 

 

Nello stesso anno diventa la conduttrice femminile del programma di Rai Uno Uno Mattina, che la vede protagonista per ben sei edizioni, sino alla stagione 2010-2011. Secondo alcune fonti, viene sostituita dai vertici di Viale Mazzini perché ritenuta troppo provocante. Anche se nel 2013 è tornata sulla stessa rete con la conduzione di uno spin-off intitolato Storie vere (poi diventato Storie italiane).

 

 

Nel 2008 partecipa sempre su Rai Uno, accanto a Pippo Baudo, a una serie di telepromozioni andate in onda all’interno di Domenica in.

 

 

Serena Garitta

Ilenia Pastorelli e le altre del Grande Fratello

Di Serena Garitta non risultano precedenti esperienze televisive ed è l’unica partecipante al Grande Fratello presente in questo articolo che sia riuscita a vincere il reality, per la precisione la quarta edizione (andata in onda sempre su Canale 5 nel 2004). Dal 2005 al 2007 è una delle inviate del rotocalco di Italia 1 Lucignolo. Nell’autunno del 2007 passa a Rai Due e conduce insieme ad Alessandro Siani lo show comico-musicale Tribbù.

 

 

Quasi tutte le show-girl uscite dal GF sembrano propendere dal punto di vista recitativo per la comicità. Di sicuro Serena Garitta, che nel 2012 presenta insieme a Cristina Chiabotto lo spettacolo itinerante Comedy Tour Risollevante, registrato e poi mandato in onda dal canale Comedy Central di Sky.

 

 

Nel 2015 diventa uno dei volti del canale Sportitalia partecipando al programma Calciomercato Live.

 

 

Sempre su Sportitalia conduce dal 2015 la trasmissione B Lab Live, dedicata alle scommesse sportive, in onda dal lunedì al venerdì nel primo pomeriggio.

 

 

Carolina Marconi

Tra tutte, Carolina Marconi è probabilmente quella che ha lavorato di più nel mondo dello spettacolo prima di diventare una delle protagoniste dell’edizione del Grande Fratello del 2004. Esordisce addirittura nel 1997, con un piccolo ruolo nello show di Rai 1 Beato tra le donne e nel film di Jerry Calà Gli inaffidabili. Nel 2000 gira il film Intrigo a Cuba, di Riccardo Leoni, distribuito poco e male nel 2004, proprio dopo il GF. Nel 2001 partecipa come ospite a una puntata del programma presentato da Daniele Luttazzi Satyricon: qui e in alcune interviste successive emerge il desiderio di affermarsi come attrice.

 

 

Secondo alcuni esperti Grande Fratello 4 può essere considerata la migliore edizione del reality. Non è un caso quindi che due delle partecipanti siano presenti in questo articolo. Carolina Marconi, appunto, e Serena Garitta. Avrebbe potuto essercene una terza, la bionda Katia Pedrotti, se la sua carriera non si fosse inopinatamente conclusa sul più bello. E non è un caso che Carolina Marconi abbia avuto per qualche anno delle discrete opportunità televisive (non cinematografiche, come forse sperava). La stagione 2004-2005 le permette addirittura di esibirsi come soubrette, insieme alla suddetta Pedrotti, in varie puntate di Buona Domenica (Canale 5), condotta da Maurizio Costanzo. Entrambe fanno la loro bella figura. Nel 2006 passa invece a Rai Tre, dove conduce lo show comico Tintoria.

 

 

Nel 2007 è una presenza fissa nella strampalata mini-serie parodistica Le avventure di Diabetik, che ha per protagonisti Enzo Salvi ed Eva Henger.

 

 

Sempre Rai Tre trasmette dalla metà di luglio ai primi di settembre del 2008 le quaranta puntate della terza stagione della soap-opera Un posto al sole d’estate. Carolina Marconi interpreta un personaggio secondario, l’affascinante Natalia.

 

 

Laura Torrisi

Ilenia Pastorelli e le altre del Grande Fratello

Come Carolina Marconi, anche Laura Torrisi ha preso parte a film e programmi televisivi prima di entrare nella casa del Grande Fratello 6 (2006). La sua carriera parte con la cinquantanovesima edizione di Miss Italia, nel 1998. Nello stesso anno esordisce sul grande schermo, seppur per pochi istanti, nel film di Francesco Nuti Il signor Quindicipalle. A cui fa seguito Lucignolo (1999), diretto e interpretato da Massimo Ceccherini. Evidentemente Laura Torrisi era destinata a recitare in commedie di autori toscani: il maggior successo cinematografico lo ottiene con il film di Leonardo Pieraccioni (all’epoca suo compagno) Una moglie bellissima, del 2007. Nel quale Miranda e Mariano gestiscono una bancarella di frutta e verdura, ma vorrebbero trovare il denaro per aprire un negozio. L’occasione arriva quando un fotografo, folgorato dalla bellezza della donna, le propone di realizzare un calendario sexy.

 

 

Laura Torrisi forma ancora una coppia marito e moglie con un comico toscano, Giorgio Panariello, in Sharm El Sheikh – Un estate indimenticabile (Ugo Fabrizio Giordani, 2010), ennesimo tentativo di commedia esotico-balneare. Questa volta è Nina, sposata con Guido, un ricco uomo d’affari.

 

 

Dopo questo lavoro cinematografico non proprio esaltante, la Torrisi ripiega, come spesso accade, sulla televisione. Prende parte ad alcune fiction e nella stagione 2015-2016 al programma di Italia 1 Mistero Adventure.

 

 

Melita Toniolo

Melita Toniolo, prima di approdare nel 2007 al Grande Fratello 7, ha seguito la stessa trafila delle altre. Primi passi come fotomodella, quindi qualche apparizione in alcuni programmi televisivi (per esempio Le Iene, nel 2006). Anche dopo, per la verità, non esce dai consueti binari, poiché viene lanciata subito come diva televisiva ed erotica nel programma di Italia 1 Lucignolo: è l’inviata nelle edizioni del 2007 e del 2008 e diviene protagonista del calendario ufficiale della trasmissione.

 

 

Per qualche anno conduce o partecipa a numerosi show di successo e al consueto film comico poco fortunato. In questo caso si tratta di Una cella in due, diretto da Nicola Barnaba nel 2011, nel quale ha il ruolo di Valeria, amante dell’avvocato Romolo (l’onnipresente Enzo Salvi).

 

 

Come Serena Garitta, Melita Toniolo prende parte tra il 2012 e il 2013 a un programma (comico, ovviamente) trasmesso dal canale Comedy Central, e cioè a due stagioni di Metropolis.

 

 

Raffaella Fico

Dopo aver partecipato al Grande Fratello 8, nel 2008, Raffaella Fico ha conosciuto per qualche anno una fama e un’esposizione mediatica superiori a quelle delle altre show-girl esibitesi di fronte alle telecamere del reality di Canale 5. Diventando un autentico sex symbol. Precedentemente aveva vinto nel 2007 il concorso di Miss Grand Prix, lavorando in seguito come modella. Curioso il fatto che le sue prime apparizioni sul piccolo schermo la vedano sempre affiancata alla collega Melina Toniolo. Prima in Lucignolo, poi nella primavera del 2009 sul palcoscenico dello show comico di Italia 1 Colorado.

 

 

Nell’autunno del 2009 affianca il conduttore Enrico Papi in due programmi in onda su Italia 1. Il primo è Il colore dei soldi, che viene chiuso a causa dei bassi ascolti. Subito dopo viene trasmessa una sorta di replica del game show Prendere o lasciare (del 2007). Un’operazione complessa, poiché le vecchie puntate vengono rimontate aggiungendo le parti con la Fico. Che mostra generosamente il corpo con una naturalezza e un’ironica malizia che in altri periodi sarebbe stata apprezzata, ma che nel contesto televisivo sempre meno tollerante non viene colta.

 

 

Nella commedia del 2011 Matrimonio a Parigi, Raffaella Fico interpreta Beatrice, sorella di uno dei protagonisti, Leonardo (Massimo Ceccherini). Ruolo che definire di contorno è poco. Tre scene in cui appare oltretutto non vengono inserite nel montaggio finale, ed è un peccato perché sono tra le migliori. Una in particolare, nella quale vengono citati i maya e Facebook, la vede abbinare bellezza e bravura tanto da obbligare a una ripetuta, ipnotica visione. Lo scombinato film diretto da Claudio Risi, pur contando su un buon cast (Massimo Boldi, Paola Minaccioni, Massimo Ceccherini, Enzo Salvi eccetera) e su qualche momento divertente, non ha ottenuto il successo sperato e rappresenta, almeno per il momento, l’ultima sua esperienza cinematografica.

 

 

Nel 2011 è una delle guest-star della sit-com Così fan tutte, in onda su Italia 1 e che ha per protagonista Alessia Marcuzzi.

 

 

Poco fortunata per Raffaella Fico è la partecipazione come concorrente al talent-show Baila!, trasmesso da Canale 5 tra settembre e ottobre del 2011. Gli scarsi ascolti causano la chiusura dello spettacolo dopo quattro puntate.

 

 

Sarà un caso, ma anche Raffaella Fico appare nel 2013 su Comedy Central. Insieme a Max Cavallari dei Fichi d’India è la protagonista dei 12 episodi della sit-com La cena dei cretini, ambientata in un ristorante.

 

 

Nel 2014 intraprende la carriera musicale con il disco Rush, di genere hip-hop, ma i due singoli estratti non sono accolti con particolare interesse e il tentativo di lanciare Raffaella Fico come pop-star viene abbandonato.

 

 

Francesca Fioretti

Francesca Fioretti partecipa nel 2009 alla nona edizione del Grande Fratello, poi praticamente prende il posto di Raffaella Fico a Colorado. Le carriere delle ragazze che hanno partecipato al Grande Fratello si incrociano d’altronde in varie occasioni, forse perché erano rappresentate dalle stesse agenzie. Uscita dalla casa, appare nel video del singolo del cantautore Alex Britti Piove (2009).

 

 

Nella quarta edizione del varietà comico Saturday Night Live, versione italiana del celebre programma televisivo americano (da cui sono passati tanti grandi attori, da John Belushi a Steve Martin), andata in onda su Italia 1 nel 2011, ha per la prima volta la possibilità di recitare, seppure in brevi sketch. Allo stesso show partecipa Raffaella Fico.

 

 

Una sola opportunità cinematografica finora per Francesca Fioretti. In Poker Generation (regia di Gianluca Mingotto), del 2012, interpreta Anna, barista di giorno e cubista di notte (per mantenere il figlioletto, ovviamente). Film e personaggio inerti, eppure le poche scene in cui appare lasciano intuire delle doti degne di miglior causa.

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*