RUROUNI KENSHIN – PERFECT EDITION DI NOBUHIRO WATSUKI

RUROUNI KENSHIN – PERFECT EDITION DI NOBUHIRO WATSUKI

Rurouni Kenshin – Perfect Edition è la nuova ristampa del capolavoro di Nobuhiro Watsuki.

A molti di noi piacerebbe avere una macchina del tempo per tornare indietro e rivivere le stesse emozioni e le stesse cose belle che custodiamo nel cuore. Si tratta di una utopia, eppure mi sono reso conto che la mia personalissima macchina del tempo è la Star Comics, l’editore di manga che soprattutto nell’ultimo periodo con le nuove Perfect Edition riesce e riportarmi al periodo della mia infanzia e adolescenza.

Il mio ultimissimo viaggio nel tempo è quello ai primi anni delle superiori, quando trascorrevo gli intervalli in compagnia di spadaccini e samurai dell’era Meiji. Amavo il coraggio e la passione di quei protagonisti, con Kenshin in prima linea, perché sapevano infondermi la giusta dose di forza con la quale affrontare la giornata.

Oggi quelle emozioni sono tornate travolgendomi come uno tsunami. Mi sono commosso leggendo le prime pagine a colori di quest’opera, le quali mi hanno catapultato indietro nel tempo, prima nel mio passato e poi in un passato a me sconosciuto, quello giapponese dell’era Meiji, dove ho potuto rincontrare tutti gli amici di un tempo.

Nell’era Meiji, il periodo storico che va dal 1868 al 1912, il Giappone inizia a modernizzarsi sotto l’influsso della cultura e della scienza occidentale. Arrivano nuovi modi di pensare e di agire, nuove figure di spicco e quindi nuovi tumulti. Ma la pace sembra essere stata rapidamente raggiunta e le spade con le quali i samurai si battevano iniziano a venire riposte nei foderi per sempre.

Tra le stradine delle città però aleggia il nome di Battosai Himura, il leggendario spadaccino che sta terrorizzando il popolo con i suoi attacchi.
Sulle sue tracce c’è la giovanissima Kaoru, unica erede di un dojo in rovina, che durante la sua ricerca si imbatte in un samurai vagabondo, Kenshin, un samurai che è tutt’altro che pericoloso come viene dipinto (a causa delle malefatte di chi usa impropriamente il suo nome).
RUROUNI KENSHIN - PERFECT EDITION DI NOBUHIRO WATSUKI
Nonostante sia stato realizzato nell’ormai lontano 1994, questo manga è ancora attualissimo e coinvolgente. Punti di forza del fumetto sono l’ottima costruzione dei personaggi e l’attenta costruzione dell’ambientazione.

I personaggi di questa serie spiccano tutti per motivi differenti, grazie a una caratterizzazione attenta e misurata che viene esplicitata di capitolo in capitolo, proprio come se gli stessi lettori stessero approfondendo un’amicizia.
RUROUNI KENSHIN - PERFECT EDITION DI NOBUHIRO WATSUKII protagonisti, in particolar modo, possiedono personalità uniche nel loro genere, con le quali riescono a diversificarsi e risaltare in ogni momento e situazione.
La personalità di Kenshin, per esempio, oscilla tra quiete zen e pura forza travolgente: nel momento di maggior necessità il leggendario spadaccino si trasforma in una vera e propria furia, capace di sgominare anche il gruppo di avversari più numerosi.

RUROUNI KENSHIN - PERFECT EDITION DI NOBUHIRO WATSUKI
Ancora più attenta è la descrizione e la rappresentazione dei luoghi nei quali è ambientata la storia. Il Giappone dell’era Meiji torna a vivere attraverso le parole e i disegni di Nobuhiro Watsuki, che con la sua abile matita fa sentire il lettore a casa, quasi come se quello fosse il suo personalissimo passato.

Le strade delle città che Kenshin e Kaoru attraversano sono ricche di vita (ma anche d’azione e di pericoli) e spesso risplendono proprio grazie ai duelli a colpi di spada nei quali il samurai vagabondo si ritrova immancabilmente invischiato.

In questa serie, opera d’esordio che ha portato l’autore nell’olimpo dei manga, lo stile dei disegni è chiaramente meno preciso e sicuro rispetto a quello odierno, ma già dal primo numero e dalle primissime pagine si può notare una discreta maturità.
Espressa soprattutto dalla cura nei volti e nelle forme dei personaggi, nonché nelle loro espressioni, ma allo stesso tempo anche nella precisione dei dettagli e dei fondali, che contribuiscono all’accrescimento del fascino e alla fruibilità della storia.

Va infine sottolineato l’impegno della casa editrice nell’opera di realizzazione di una Perfect Edition degna di questo nome. A partire dalla copertina, con dei particolari metallizzati su una carta di notevole grammatura, questa nuova edizione spicca per la cura dell’opera cartotecnica: le pagine bianche fanno risaltare i meravigliosi disegni, le tavole a colori brillano per una palette delicata, ma allo stesso tempo capace di catturare l’occhio del lettore all’istante.
Mentre la copertina (nascosta dalla già citata bellissima sovracopertina) ospita schizzi e bozzetti con uno stile decisamente più moderno.

Ora tocca a voi lanciarvi in questa storica avventura e indossare gli abiti dei samurai!

 

RUROUNI KENSHIN PERFECT EDITION

  • Autore: Nobuhiro Watsuki
  • Editore: Star Comics
  • Genere: Shonen
  • Pagine: 244 pp
  • Uscita: 23 Marzo 2022
  • Prezzo: € 9,00
  • Titolo originale: Rurouni Kenshin
  • Nazionalità: Giapponese

La storia

Diciannovesimo secolo: l’era Meiji apre un capitolo totalmente nuovo nella storia del Giappone, un’epoca che rigetta le violenze e i disordini e che si propone di traghettare il Paese verso un futuro radioso di pace e civiltà.

Dall’ombra del leggendario assassino Battosai, attivo durante gli anni del tramonto dello shogunato Tokugawa, emerge una figura errante enigmatica e incredibilmente moderna: Kenshin, spadaccino che, in nome del giuramento di non uccidere più nessuno, viaggia portando con sé una katana a lama invertita, priva di taglio.

Attraverso le sue avventure e la sua scoperta di valori e sentimenti nuovi come amicizia, amore e calore umano, assisteremo al cambiamento repentino di un paese e di un popolo che si dirigono improvvisamente e a ritmo spedito verso la modernità.

 

(Da Everpop).

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*