ESCE “DOUBLE DRAGON 4” PER IL 30° ANNIVERSARIO

ESCE “DOUBLE DRAGON 4” PER IL 30° ANNIVERSARIO

Era il 1987 quando usciva in sala giochi Double Dragon. Il videogioco, prodotto dalla Technos Japan, era il primo “picchiaduro” a scorrimento dove due giocatori (interpretati dai fratelli Billy e Jimmy Lee) potevano affrontare insieme la temibile gang dei Black Warriors. Double Dragon mescolava mitologia giapponese e arti marziali, street fight e “guerrieri della notte”.

Rimasta travolta dall’inaspettato successo del gioco, la Technos Japan realizzò a furor di popolo un sequel, Double Dragon 2, che tuttavia era quasi identico al precedente. Questa volta però Marian, la fidanzata contesa dai due eroi, veniva uccisa dai Black Warriors all’inizio del gioco. Questo evento doveva segnare la conclusione dell’avventura (prima il salvataggio della ragazza, ora la vendetta per la sua morte), ma non fu così! La “Double Dragon mania” non accennò a diminuire tra gli appassionati dei videogiochi, però la Technos ormai non ne voleva più sapere. Per questo, nel 1991, affidò il terzo capitolo della “saga” a un team americano. Il risultato fu un flop devastante, “Double Dragon 3 – The Rosetta Stone” distruggeva in maniera indecorosa la carriera dei fratelli Lee.

Ecco quindi che “Double Dragon” conosce un percorso al contrario: mentre molti fumetti venivano tradotti in videogiochi, nel 1991 “Double Dragon” diventa un fumetto della Marvel. Nel 1993 diventa una serie animata di 26 episodi, trasmessa anche in Italia con il titolo ” Due draghi per una cintura nera”. Nel 1994 invece è la volta di un film diretto da James Yukich e scritto dal team di Paul Dini (quello dei cartoni animati di Batman).

Nel 1995 arriva un altro videogioco dove Double Dragon, adattandosi ai tempi che corrono, si trasforma in una sorta di Street Fighter II, ovvero un combattimento a incontri, rinnegando così il suo passato di gioco a “scorrimento”. Si tratta comunque del miglior gioco di Double Dragon, l’unico in grado di bissare il successo dell’originale. L’azienda Technos Japan, però, fallisce.

Le proprietà intellettuali della Technos Japan vengono acquisite prima da Atlus, e poi, nel 2015, da Arc System Works. Sono passati trent’anni dal primo Double Dragon, ma la popolarità di questo gioco, nonostante tutto ciò che è stato prodotto dopo, non ha mai cessato di diminuire. È per questo che il 30 gennaio 2017 uscirà, su PS4 e PC, il quarto capitolo ufficiale della saga: Double Dragon 4, programmato in parte dal team originale.

Trailer di Double Dragon 4

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*