CAMPANIA, UNA TERRA TUTTA DA SCOPRIRE

CAMPANIA, UNA TERRA TUTTA DA SCOPRIRE

Di recente gli italiani hanno scoperto il gusto per le vacanze di prossimità, ovvero all’interno dei confini nazionali, per ragioni che tutti conosciamo. L’inversione di tendenza delle mete turistiche dall’estero all’interno del nostro Paese ha favorito la riscoperta di tanti luoghi magici che la penisola offre.

Tra le mete più popolari di questi tempi c’è la Campania, una regione “completa” e adatta a soddisfare le esigenze di tutti i turisti: da chi ricerca di movida a chi è più bisognoso di relax.

 

Benevento

Il capoluogo di provincia beneventino sorge in una posizione strategica: è la città ideale in cui soggiornare per godere delle bellezze storiche circostanti e staccare la spina dagli impegni quotidiani.

Ogni anno attrae migliaia di visitatori che accorrono ai piedi del gigantesco arco di Traiano e a visitare i resti storici risalenti a valorose popolazioni antiche come i romani, i sanniti e i longobardi.

È anche il posto ideale per una permanenza più lunga, durante la quale partire alla scoperta delle zone circostanti. Nei dintorni ci sono ben tre parchi naturalistici e alcune delle principali città campane. Per una sosta rilassante e piacevole ci si può affidare all’accoglienza dell’Hotel Villa Traiano per farsi viziare dalle attenzioni dello staff e dalle bontà tipiche locali.

 

Napoli

Napoli ovviamente meriterebbe un capitolo a parte, senza contare il fatto che la zona che circonda la città è ricca di sorprese. Questa città lascia i visitatori estasiati a partire dal Vesuvio che fa da sfondo. Pur essendo caotica e ricca di movida, offre un patrimonio culturale e naturalistico che lascia senza fiato.

Tutta la costa del Golfo che si estende da Pozzuoli a Sorrento regala scenari suggestivi e lascia intravedere due delle isole più amate e frequentate a livello internazionale: Capri e Ischia. Non bastano due o tre giorni per scoprire tutte le bellezze di Napoli, per cui, se si ha poco tempo, i deve scegliere se visitare la città o concentrarsi sull’hinterland.

Dal parco nazionale del Vesuvio alle antiche città riemerse di Ercolano e Pompei, i dintorni di Napoli sono tutti meritevoli di una visita, anche se fugace. Per godere del cibo buono e dello shopping del posto, invece, suggeriamo una visita ad Acerra, meglio nota come “Le Porte di Napoli”.

 

Caserta

Caserta è la sede dell’omonima Reggia barocca che tutti conosciamo. Si tratta di un piccolo e grazioso centro urbano che dista poco meno di trenta chilometri da Napoli, visitato per lo più per la gigantesca reggia che fu la residenza dei Borboni.

È una delle cinque province campane e rientra a pieno titolo tra le mete più esclusive da visitare, per tutte le meraviglie che offre. Un pezzo forte è la Caserta vecchia.

Si tratta del centro storico della città che si caratterizza come un borgo medievale di epoca longobarda, più o meno dell’ottavo secolo. Qui i viaggiatori potranno fare una passeggiata per i vicoletti e ammirare le residenze antiche, l’imponenza del Monte Vergine e l’arte araba e normanna.

 

 

1 commento

  1. Qualcuno ha dimenticato che esiste anche la provincia di Salerno.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*