BUZZ LIFE

BUZZ LIFE

Non ce l’hanno fatta. Dopo millenni di onorato servizio passato a ronzare, strisciare e zampettare per tutto il pianeta, ecco che anche loro sono andati a ramengo. L’evoluzione li aveva presi di striscio, lasciandoli in pace a occuparsi dei loro silenziosi affari da insetti, quelle robine strane da coleotteri, ditteri, aracnidi e quant’altro. Invece no, a furia di stare a giro di gomito con gli umani, dagli e ridagli, son scoppiati come noi, bombardati anche loro da stress e nevrosi, tormentati dalle scadenze e dal conto dello psichiatra. Se li si osserva da vicino, da molto vicino, si vede benissimo.

Queste file di formiche incasinate nel traffico, le riunioni condominiali dei vespai affollati, ci somigliano parecchio. Per abbozzarne una classificazione, nasce il primo trattato grafico di entomologia sfigata.

Nessuna morale, dicono le tavole di BUZZ LIFE, solo un consiglio: addio Ddt, è il caso di passare al Prozac.
cantaridefalenamoscapidocchioragnoscarabeo-stercorarioscarabeoscarafone-disoccupatovespazanzara

(Testo e tavole dell’Autore)

Iperproduttivo quanto fannullone, Fabio Lastrucci ha appeso al chiodo la matita ormai del tutto consumata, su montagne di disegni (inediti) e una manciata di fumetti avvolti dall’oblio. Reduce da anni mercenari spesi come scultore a tassametro per televisione, teatro e pubblicità, ora si gode una meritata indigenza giocando a fare l’artistoide (vedi http://morbidiapprodi.wordpress.com ). Il resto della giornata ascolta Duke Parkinson e sforna palate di saggi, romanzi e racconti a go-go, ambendo non tanto allo Strega, quanto alla provvidenziale Legge Bacchelli.

4 commenti

  1. troppo bravo!

    • Grazie, è emozionante rimettersi in pista come disegnatore. Magari il trattato entomologico-sfigato ha ancora da raccontare… vedremo ^_^

  2. bastava solo crederci…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*