vittorioso

FUMETTISTI: DA ANONIMI A ROCKSTAR

FUMETTISTI: DA ANONIMI A ROCKSTAR

Gli Anonimi Quando ero bambino si leggevano i fumetti senza preoccuparsi di chi li realizzasse. Interessavano le storie, alle quali i disegni erano funzionali. Che dietro quelle vignette, in bianco e nero o colorate, ci fossero professionalità diverse non interessava quasi a nessuno. Gli stessi autori spesso non rivendicavano in alcun modo i propri lavori. Alcuni perché, magari, erano anche pittor... »

GIOVANNI TICCI DA TEX AL PALIO DI SIENA

GIOVANNI TICCI DA TEX AL PALIO DI SIENA

Come tutti sanno, la corsa storica più popolare del nostro Paese, e forse del mondo intero, è il Palio di Siena. Il Palio è il nome dello stendardo dipinto, o drappellone, che viene dato in premio alla contrada vincitrice dopo i tre giri a cavallo in piazza del Campo. Per tradizione, alla realizzazione del drappellone vengono chiamati alternativamente pittori di chiara fama e artisti locali, i qua... »

CRAVERI FAVOLISTA DELL’ORRORE

CRAVERI FAVOLISTA DELL’ORRORE

Per inarrestabile curiosità, oggi, giorno di tempesta mentale agitatrice della mia piatta esistenza, ho fatto il confronto pagina per pagina con la la storia raccolta in albo de “La polvere del Pirimpimpin” del grande Sebastiano Craveri, uscita a fine 1942, e quella pubblicata precedentemente a puntate dal settimanale “Il Vittorioso” a partire dal mese di luglio 1941, prima quindi dell... »