suicide squad

SUICIDE SQUAD, UN SUICIDIO DI MASSA

SUICIDE SQUAD, UN SUICIDIO DI MASSA

Suicide Squad, per quei pochissimi appena usciti dalla vasca per la crioconservazione, nel lontano 2016 rappresentava la grande speranza della Warner-Dc di tirar su il proprio cinematic universe. Su carta, almeno. In pratica, Suicide Squad si è rivelato l’equivalente dell’anonimo furgoncino bianco, guidato dal tizio inquietante che prova a farti salire a bordo offrendoti le caramelle. In altre par... »

THE BRAVE AND THE BOLD: IL RITORNO DEI SUPEREROI NELLA SILVER AGE

THE BRAVE AND THE BOLD: IL RITORNO DEI SUPEREROI NELLA SILVER AGE

Nell’agosto del 1955, la National Comics (futura Dc Comics) pubblica il primo numero del bimestrale antologico a fumetti The Brave and the Bold: “Il coraggioso e l’audace”, due aggettivi dal significato quasi identico. Sulla copertina leggiamo: “Se sogni di condurre un cocchio sferragliante, se desideri esplorare mari sconosciuti, se sei pronto a impugnare una spada per pro... »

DIVENTARE DISEGNATORE MULTIMEDIALE: INTERVISTA A MANTHOMEX

DIVENTARE DISEGNATORE MULTIMEDIALE: INTERVISTA A MANTHOMEX

“Tartarughe Ninja – Fuori dall’ombra” per la Paramount Picture, “Warcraft – L’inizio” per la Universal Pictures, sono i principali loghi di Manthomex, al secolo Mauro Antonini. Classe 1980, fumettista e illustratore, Antonini è impegnato in diverse forme di arti visive. Lo abbiamo intervistato. Ci racconti come è nata la tua passione per il disegno e quali sono ... »

HO VISTO “SUICIDE SQUAD” E HO MALEDETTO LA DC

HO VISTO “SUICIDE SQUAD” E HO MALEDETTO LA DC

Suicide Squad: un’altra occasione perduta per la DC. E non sto parlando della vecchia Democrazia Cristiana di Forlani e Andreotti: quella ce la dovremmo essere tolti di mezzo da tempo, anche se a volte ritornano… Il fatto è che in questi malinconici giorni autunnali ho deciso di essere buono e di dare un’altra chance ad un film DC Comics,  sperando che la qualità fosse sensibilme... »