ricky gianco

FINALE, DI FRANCO CREPAX

FINALE, DI FRANCO CREPAX

Ornella Vanoni, Ricky Gianco, Johnny Dorelli, I Camaleonti, Enzo Jannacci, Gino Paoli, i Pooh, gli Squallor e decine di altri forse non avrebbero mai avuto successo se non ci fosse stato Franco Crepax. Franco Crepax (che sì, era il fratello del disegnatore Guido) era nato nel 1928, figlio di un violoncellista di fama e di una nobildonna. Si era laureato in legge senza troppo entusiasmo, nel dopogu... »

Parco Lambro

LE WOODSTOCK ALL’ITALIANA DI RE NUDO

La tre giorni musicale di Woodstock fu un evento epocale che segnò un’intera generazione. L’eco del suo straordinario successo assunse in breve tempo dimensioni planetarie e da lì a poco i festival musicali cominciarono a diffondersi in tutto il mondo, Italia inclusa. Nel nostro Paese passarono alla storia quelli organizzati da Re Nudo, una rivista di “controcultura e controinformazion... »

CREPAX PRIMA DI DIVENTARE DISCOGRAFICO

CREPAX PRIMA DI DIVENTARE DISCOGRAFICO

Una decina di anni fa chiesi al produttore discografico Franco Crepax (uno che ha venduto duecentocinquanta milioni di dischi, ringraziatelo per Ricky Gianco e Lisa dagli occhi blu) di fare da speaker per una pubblicità radiofonica che stavo producendo. Avevo bisogno di una voce non giovane, e sapevo anche che Crepax mi avrebbe stravolto il testo inventandosi qualcosa di interessante. Per cavare i... »