pennacchioli

STARDUST IL SURREALE

STARDUST IL SURREALE

Tra gli anni trenta e quaranta, i personaggi dei comic book erano meno prevedibili e noiosi di oggi. C’erano fumetti pazzeschi, anarcoidi, nichilisti… poi il buonismo ha regnato sovrano annegando tutto nella melassa. In quel magico periodo anche Fletcher Hanks, un autore allucinato dallo stile quasi infantile e dai temi surreali, poteva lavorare per gli albi a fumetti più diffusi. Flet... »

I CARTOON DI BAT-TIMM CONTRO IL REALISMO DI BAT-ADAMS

I CARTOON DI BAT-TIMM CONTRO IL REALISMO DI BAT-ADAMS

L’uso eccessivo della fotografia restringe l’immaginazione degli autori, gli impedisce di muovere i personaggi nello spazio, di creare panorami e prospettive realmente fumettistici. Rimpiango i disegnatori né realistici né comici perché hanno creato il vero fumetto avventuroso. Non a caso Batman all’inizio è stato disegnato da Bob Kane, Superman da Joe Shuster, Capitan America da Jack ... »