matrimonio riparatore

LA RAGAZZA CHE RIFIUTÒ IL “MATRIMONIO RIPARATORE”

LA RAGAZZA CHE RIFIUTÒ IL “MATRIMONIO RIPARATORE”

«C’è un uomo nuovo, in Sicilia, che vuole essere libero dalla paura. Egli, anzi, è già libero: sigillate, voi, questa sua libertà con la vostra sentenza». Tribunale di Trapani, 13 dicembre 1966. L’uomo nuovo indicato dall’avvocato Corrao si chiama Bernardo Viola: è un mezzadro, con la faccia rossa e la bocca tirata in una smorfia caparbia, ma è soprattutto il padre di Franca, la ragazza che sta me... »