linda murri

IL CASO MURRI, REAZIONARI CONTRO PROGRESSISTI

IL CASO MURRI, REAZIONARI CONTRO PROGRESSISTI

Bologna, nella mattina del 2 settembre 1902 la polizia sfonda la porta dell’appartamento del conte Francesco Bonmartini in un palazzo in via Mazzini (oggi strada Maggiore). Da diversi giorni il conte sembra sparito, nessuno ne ha più notizia. E adesso gli agenti capiscono perché: qualcuno l’ha ucciso con tredici pugnalate. La sparizione di gioielli e di denaro farebbe pensare a una rapina. Un omic... »