king kong

ANIMALI SELVAGGI, LO SQUALO E I SUOI FRATELLI

ANIMALI SELVAGGI, LO SQUALO E I SUOI FRATELLI

Scimmie antropomorfe, felini, anfibi, pesci, rettili, insetti, aracnidi, canidi, uccelli… non ci sono animali che al cinema non abbiano conosciuto una declinazione mostruosa. Sul grande schermo fantastico degli anni settanta-ottanta gli animali diventano ultra-violenti: invadono le spiagge prendendosela con bagnanti e pescatori, seminano scompiglio nelle città distruggendo ponti e grattaciel... »

COLPITO!

MOMENTO POP – COLPITO!

Visita il nostro gruppo satirico cliccando QUI »

RISCOPRIRE GUILLERMIN IN 4 SEQUENZE

RISCOPRIRE GUILLERMIN IN 4 SEQUENZE

John Guillermin, nato a Londra l’11 novembre del 1925 e scomparso il 27 settembre del 2015 in California, appartiene a quella categoria di registi che non ha mai beneficiato del titolo di Autore. Anzi, soprattutto negli anni settanta, passava per essere soltanto un discreto mestierante. In qualche caso, in maniera ancora più sprezzante veniva definito uno yes-man. Un regista in sostanza a cui si p... »

LA FANTA-HOLLYWOOD STRANIERA IN 10 SEQUENZE

LA FANTA-HOLLYWOOD STRANIERA IN 10 SEQUENZE

Gli ultimi decenni hanno formato l’opinione che il cinema fantastico sia un genere strettamente legato a Hollywood. Tuttavia i primi capolavori della fantascienza e dell’orrore, risalenti all’epoca del muto, sono di produzione europea. Si pensi al francese Georges Méliès, che nel 1902 girò Viaggio nella Luna, un’opera di straordinaria inventiva celebre per la scena della navicella che finisce nell... »

KING KONG DI GIOVANNI TICCI E ALBERTO GIOLITTI

KING KONG DI GIOVANNI TICCI E ALBERTO GIOLITTI

Con Alberto Giolitti ho avuto a che fare alla fine degli anni ottanta. Scrivevo Ronny Balboa per la Play Press di Roma, e dal suo studio provenivano i disegnatori della serie. Una volta mi contestò la presenza della metropolitana a San Francisco, o a Los Angeles, in una storia di Ronny: lui, che diversamente di me in California c’era stato, non l’aveva mai vista. In seguito mi propose ... »