ESODO 32

BIBBIAMICA – OGNUNO UCCIDA IL PROPRIO FRATELLO, OGNUNO IL PROPRIO AMICO, OGNUNO IL PROPRIO PARENTE

BIBBIAMICA – OGNUNO UCCIDA IL PROPRIO FRATELLO, OGNUNO IL PROPRIO AMICO, OGNUNO IL PROPRIO PARENTE

[25] Mosè vide che il popolo era sfrenato, poiché Aronne l’aveva lasciato sfrenare, così da farne il ludibrio dei loro avversari. [26] Mosè si tenne sulla porta dell’accampamento e disse: «Chi è per il Signore, venga da me!». Vicino a lui si radunarono tutti i figli di Levi. [27] Disse loro: «Così dice il Signore, Dio d’Israele: “Ciascuno di voi tenga la spada al fianco; passate e ripassate nell’a... »