dottor strange

QUANDO STEVE DITKO DISEGNÒ MARY JANE

QUANDO STEVE DITKO DISEGNÒ MARY JANE

Stan Lee interviene nelle prime storie dell’Uomo Ragno, che in gran parte scrive lo stesso disegnatore Steve Ditko, soprattutto per infilarci una tormentata storia d’amore accanto all’altra. Non a caso, Lee da tempo sceneggia le storie umoristico-sentimentali di Millie the Model, personaggio Timely/Atlas/Marvel ignoto agli italiani. Accanto alla quasi fidanzata Betty Brant, che p... »

L’ARRIVO DI GOBLIN, LA NEMESI DELL’UOMO RAGNO

L’ARRIVO DI GOBLIN, LA NEMESI DELL’UOMO RAGNO

Le storie dell’Uomo Ragno realizzate da Stan Lee e Steve Ditko si arricchiscono via via di intrighi sentimentali e di supercriminali interessanti, in particolare fa la scomparsa (ritornando poi spesso) Goblin, il ghignante folletto verde… L’UOMO RAGNO n. 11 del 17 settembre 1970 L’Uomo Ragno: La sfida di Mysterio (Amazing Spider-Man n. 13 del giugno 1964). Testo di Stan Lee... »

I MOLTI SUPEREROI DI MARVEL PREMIERE

I MOLTI SUPEREROI DI MARVEL PREMIERE

Nel 1971, a fronte di una grave crisi nelle vendite, la Marvel e la Dc si misero d’accordo per alzare i prezzi degli albi (che dal 1969 costavano 15 centesimi di dollaro). La loro intesa verbale prevedeva che il numero di pagine di ogni albo passasse da trentasei a cinquantadue (comprese le copertine), a fronte di un prezzo di venticinque centesimi. Così, per esempio, il n. 115 dei Fantastici Quat... »

PETER PARKER E BETTY: L’UOMO RAGNO DAL N. 6 AL 10

PETER PARKER E BETTY: L’UOMO RAGNO DAL N. 6 AL 10

Continuamo ad analizzare cinque numeri per volta della prima edizione italiana de L’Uomo Ragno, soffermandoci stavolta sulle vicende sentimentali tra Peter Parker e Betty Brant, dopo avere visto in questo articolo i primi albi della serie pubblicata mezzo secolo fa dall’Editoriale Corno.   L’UOMO RAGNO n. 6 del 9 luglio 1970 L’Uomo Ragno, “Il mistero di Lizard... »

L’UOMO RAGNO IN ITALIA, RILEGGIAMO I PRIMI 5 NUMERI

L’UOMO RAGNO IN ITALIA, RILEGGIAMO I PRIMI 5 NUMERI

Iniziamo la storia dei fumetti Marvel pubblicati dalla Editoriale Corno con gli iniziali cinque albi del quattordicinale L’Uomo Ragno, uscito per la prima volta, secondo la data di copertina, il 30 aprile 1970 (in realtà la data si riferisce al giorno in cui viene ritirato dall’edicola, quindi per avere l’effettivo giorno d’uscita vanno sottratti 14 giorni). Negli Stati Uni... »

DOCTOR STRANGE: THE END – L’ULTIMO INCANTESIMO

DOCTOR STRANGE: THE END – L’ULTIMO INCANTESIMO

Doctor Strange: The End Doctor è disponibile al momento solo in edizione originale in inglese. In Italia verrà pubblicato prossimamente da Panini Comics. In un futuro cyberpunk avanzato tecnologicamente, un invecchiato e malato dottor Stephen Strange, ultimo utilizzatore della magia, lotta per salvare quello che resta delle arti occulte nel Marvel Universe. L’anziano mago sta esaurendo le sue capa... »

LO STORICO INCONTRO DEI PINK FLOYD CON IL DOTTOR STRANGE

LO STORICO INCONTRO DEI PINK FLOYD CON IL DOTTOR STRANGE

I leggendari Pink Floyd integrarono nella copertina del loro secondo album, “A Saucerful of Secrets” (1968), un riquadro dell’albo Strange Tales n. 158 tratto dalla storia di Doctor Strange “Sands od Death”. Un episodio nel quale il Tribunale Vivente, entità cosmica comparsa per la prima volta al cospetto di Strange in tutta la sua inquietante magnificenza nel n. 157,... »

IL VERO UOMO RAGNO È L’INATTUALE STEVE DITKO

IL VERO UOMO RAGNO È L’INATTUALE STEVE DITKO

In origine l'Uomo Ragno (Spider-Man) era un personaggio in radicale conflitto con la modernità, come il suo autore Steve Ditko. La cosa non poteva durare a lungo... »

LA MARVEL PSICHEDELICA DEGLI ANNI SETTANTA

LA MARVEL PSICHEDELICA DEGLI ANNI SETTANTA

Nel 1972 Roy Thomas diventa direttore generale della Marvel, al posto di Stan Lee promosso editore dalla nuova proprietà. Thomas mantiene la carica fino al 1974, anno in cui cede il suo posto a Len Wein. Sono anni convulsi per i fumetti in America, caratterizzati dal calo delle vendite e da una forte instabilità (se ne parla QUI). Nel 1976, nel giro di un anno, si avvicendano ben tre direttori gen... »

TIMOTHY LEARY, IL MESSIA DELLA PSICHEDELIA

TIMOTHY LEARY, IL MESSIA DELLA PSICHEDELIA

Se ancora oggi gli anni sessanta sono associati alle idee di gioia, libertà e cambiamento e il ricordo di questi anni è ancora cosi vivido nell’immaginario collettivo ci sarà pure un motivo. Furono gli anni della pop art, dei fumetti Marvel della coppia Lee-Kirby e della musica psichedelica. Furono anche gli anni della guerra in Vietnam, della contestazione studentesca e del muro di Berlino. Uno d... »

I PEGGIORI FILM SUI SUPEREROI DEGLI ANNI NOVANTA

I PEGGIORI FILM SUI SUPEREROI DEGLI ANNI NOVANTA

Quando trenta anni fa vidi Batman di Tim Burton pensai che ci sarebbero voluti più film di supereroi. Molti di più. Manco a farlo a posta, quei due film di Batman scoperchiarono il vaso di Pandora: ottenni ciò che desideravo, peccato che il risultato somigliava a una sarcastica punizione da inferno dantesco. Senza che torniamo al pleistocene, ma giusto al 2008, quando si diede il via alla Fase 1 (... »