betty boop

VINCENZO MOLLICA DISEGNATORE DI BETTY BOOP

VINCENZO MOLLICA DISEGNATORE DI BETTY BOOP

Vincenzo Mollica, uno dei giornalisti più conosciuti del piccolo schermo, modenese di nascita, vive a Roma, in pensione ufficialmente dal 29 febbraio 2020, dopo 40 anni al Tg1. Non ha mai perso la sua buona dose di ironia, anche di fronte alla degenerazione della vista e al Parkinson, “perché oggi il Parkinson balla il rock & roll”, come ha detto al direttore Giuseppe Carboni mentre gli reggev... »

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA NEGLI ANNI ’60 E ‘70

I CARTONI AMERICANI IN ITALIA NEGLI ANNI ’60 E ‘70

Tralasciando i cartoni animati Hanna-Barbera (già trattati qui e qui), Filmation e Disney (questi ultimi li vedremo in seguito), proviamo a fare un elenco delle serie realizzate dalle altre case di produzione americane, come la Warner Bros., trasmesse dalla tv italiana dall’inizio degli anni sessanta fino alla fine dei settanta. Accanto a ogni serie mettiamo l’anno in cui è iniziata in... »

CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

Pietro Zerella, uno degli autori di Giornale POP, ci ha lasciato. Mi sono imbattuto in lui la prima volta diversi anni fa postando un articolo nel gruppo di facebook “I fumetti sono una cosa seria”, e subito mi colpì la sua profonda passione. Per quanto poco importanti sembrino i rapporti virtuali del web, Pietro aveva una personalità così forte che era come se lo conoscessi di persona... »

BETTY BOOP, IL MODELLO DI MARILYN MONROE

BETTY BOOP, IL MODELLO DI MARILYN MONROE

L’America di Betty Boop del 1931 è travagliata dalla grande crisi economica iniziata due anni prima. I cittadini hanno bisogno di qualcosa che li affranchi, almeno momentaneamente, dalla pesante realtà quotidiana. Il cinema si gioca l’arma della “sex bomb”. Un’intera generazione di vamp cinematografiche riempie gli schermi di seni procaci e bocche carnose, anche il cinema d’animazione trover... »