asia ramazan antar

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

Anche le eroine, per quanto giovani e belle, possono morire. È quanto accaduto a Asia Ramazan Antar, soldatessa dell’ala militare femminile dell’Unità di protezione popolare curda, che da anni si batte contro l’autoproclamato Stato Islamico (detto anche Isis, Daesh o califfato). Il suo coraggio e la sua bellezza (era soprannominata la Angiolina Jolie curda) non l’hanno salvata dalla ferocia ... »