IL SEGRETO DI AVERE SOPRACCIGLIE PERFETTE

sopracciglia perfette

Esistono elementi del viso che sono davvero in grado di attirare l’attenzione: per questo tante donne, ma anche molti uomini, si chiedono quale sia il segreto di avere sopracciglia perfette. Per poter sfoggiare delle sopracciglia invidiabili oggi sarà sufficiente seguire alcune semplici regole, grazie alle quali queste due cornici dei vostri occhi potranno far risaltare in modo perfetto anche tutti gli altri pregi del vostro viso.

Il segreto è partire dal viso

Sicuramente il segreto di avere sopracciglia perfette parte dal vostro viso e dalla sua forma. Infatti, non esistono sopracciglia perfette per tutte le persone, e ad ognuna si dovrà abbinare uno stile particolare.

Ecco, quindi, come abbinare le sopracciglia alla forma del volto:

1. Per un viso ovale le sopracciglia più adatte saranno quelle connotate da un angolo morbido nella parte finale dell’arcata;

2. Per il viso tondo le sopracciglia perfette saranno quelle con un angolo nella loro parte centrale o finale;

3. Per chi abbia un viso molto lungo, invece, le sopracciglia perfette dovranno essere dritte, in modo da andare ad accorciare visivamente il volto;

4. Per chi abbia un viso quadrato, la forma ideale sarà quella rotonda, in grado di addolcire i tratti;

5. Per chi abbia un viso triangolare, invece, la forma ideale per le sopracciglia sarà quella arcuata con un angolo morbido.

Il segreto di avere sopracciglia perfette passo per passo

Dopo aver individuato la forma del vostro viso, e quella ideale per le sopracciglia, potrete passare a disegnare le stesse in modo personalizzato e seguendo alcune regole. Innanzitutto, dovrete individuare tre punti immaginari che andranno a definire la forma ideale per le sopracciglia. Per farlo, dovrete:

1. Appoggiare una matita alla vostra narice: la punta indicherà dove dovrà iniziare il sopracciglio;

2. Ruotare la matita sino ad incrociare la pupilla: questo sarà il punto più alto del vostro sopracciglio;

3. Infine, dovrete ruotare nuovamente la matita, sino ad arrivare alla coda dell’occhio: questo sarà il punto in cui il vostro sopracciglio dovrà finire.

Dopo aver individuato i punti essenziali delle sopracciglia potrete passare, utilizzando la pinzetta, a eliminare i peli in eccesso.

Qualora, inoltre, le vostre sopracciglia siano poco folte, potrete anche disegnare le parti mancanti con un’apposita matita, o i kit in polvere che si possono trovare in tantissime profumerie. Infine, pettinate le vostre sopracciglia con l’apposito scovolino e applicate il gel apposito per “fermarle” nella giusta posizione: in questo modo avrete messo in pratica il segreto di avere sopracciglia perfette.

Il tatuaggio sopracciglia?

È ormai sulla bocca di tutti l’utilizzo del tatuaggio sopracciglia per risolvere in modo semipermanente il problema di avere delle belle sopracciglia.

La  prima cosa da capire è che non si utilizza il pigmento del tatuaggio vero e proprio, quindi indelebile, ma un particolare pigmento e macchinetta chiamata dermografo per fare in modo che il trucco semipermanente sopracciglia possa essere ogni 6 mesi ritoccato.

Questo permette di non badare più per lungo tempo alla cura del nostro occhio e di valutare periodicamente di ridisegnare o dare una diversa sfumatura al nostro occhio.

Tu quale scegli?

Mauro Madonna è un'esperto SEO a Roma, si occupa di posizionamento sui motori di ricerca e Link Building. Grande appassionato e scrittore di trucco permanente, tatuaggi e criptovalute.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*