SARDIZZATI ANCHE TU CON SARDIZEYOURSELF 2.3

SARDIZZATI ANCHE TU CON SARDIZEYOURSELF 2.3

Grazie per avere scaricato l’ultimissima versione di Sardizeyourself. Per sfruttare al massimo tutte le funzionalità del nostro software ti invitiamo a fare parte della Sardize Comunity dove potrai trovare il supporto necessario e risolvere qualsiasi problema tecnico: www.forum.sardizeyourself.com/it

La presente versione si distingue dalla precedente per alcune funzioni che non potevano mancare. Accanto alla classica funzione “tu da sardo” per la sardizzazione dei nomi e dei cognomi, dei tratti somatici e del vestiario, abbiamo inserito la funzione “scopri in quale paese sardo sei nato”: una volta inseriti i tuoi dati e caricata una foto il programma ti farà scoprire con quale paese sardo hai più affinità.

Il programma consente, inoltre, di registrare la propria voce e di riascoltarla con i vari accenti dell’isola. Aggiunti in questa versione gli accenti di Terralba, di Samatzai, di Tertenia, di Gonnostramatza e di Nurri. Nella versione pro è possibile effettuare sia la sardizzazione singola sia quella di gruppo, ora disponibili con tre gradi di sardizzazione: sardu light, sardu, e sardu extreme, dove sarà sufficiente caricare una tua foto, o anche un breve filmato, nel sistema e cliccare per goderti il risultato.

Sardizeyourself™, viale Regina Margherita, Roma.

Nelle immagini  seguenti alcuni esempi di sardizzazione:

Sardizzazione di gruppo

 

Sardizzazione di gruppo

 

Sardizzazione singola nella modalità extreme

 

Alcuni commenti dalla comunity
Edoardo Mastrocchi: “Non ci potevo credere! In pochi clic sono diventato un vero orgolese! Quando ho mostrato la mia trasformazione a mia moglie e ai miei figli sono rimasti a bocca aperta. La più piccola si è messa a piangere!”.
Federico Castrosacco: “Sono rimasto esterrefatto! Non mi sarei mai immaginato da sardo! Soldi davvero spesi bene!”.
Angelo Baldrighi: “Funziona anche con i cani: il mio docile e timido maltese è diventato un fiero pastore fonnese!”.
Francesco Puddu: “E io che pensavo che non sarebbero mai riusciti a sardizzare ulteriormente uno che già alla base è sardo! Mi sono dovuto ricredere: si è sempre più sardi di quanto si crede!”.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*