FAI COLPO CON IL SALMONE MARINATO ALL’ARANCIA

FAI COLPO CON IL SALMONE MARINATO ALL’ARANCIA

Mi chiamo Grazia, faccio lo chef a Londra. Tra le altre cose, mi occupo di cibi senza glutine e senza lattosio: insomma, cerco di stare attenta alle allergie.

Potreste chiedermi consigli su come cucinare in modo nuovo qualcosa che vi piace. Mi piacerebbe aiutarvi a preparare degli squisiti manicaretti e fare bella figura a tavola. Per questo passiamo a una ricetta di pesce, adatta per single che vogliono fare colpo sull’ospite: il salmone marinato all’arancia.

Partiamo dal presupposto che un buon piatto ha bisogno di una buona preparazione, quindi elenchiamo gli ingredienti per 2 persone:
2 porzioni di salmone fresco
1 cavolo rosso
2 cucchiaini di semi di sesamo
olio di oliva
30 gr. di pinoli
una lattina di birra da 33 cl
300 gr. di fagiolini verdi
il succo di 1 arancia.

Tagliamo 1/4 di cavolo a piccole strisce sottili che mettiamo in una ciotola, aggiungiamo sale, pepe, succo di arancia e 2 cucchiai di olio di oliva. Mescolando si formerà un liquido rosso, nel quale immergiamo il nostro salmone a marinare almeno per un paio d’ore.

Prepariamo i nostri fagiolini immergendoli in acqua bollente per 3 minuti: mi raccomando, non di più. Poi li scoliamo e li raffreddiamo in acqua fredda.

Prendiamo una padella antiaderente e la facciamo scaldare bene. Passiamo i filetti di salmone nei semi di sesamo solo nei lati privi di pelle. Versiamo 2 cucchiai di olio di oliva e mettiamoci sopra il salmone dal lato della pelle, facendo pressione perché non si inarchi. La padella deve essere ben calda, altrimenti la buccia si appiccicherà. Lasciamo cuocere per circa 3 minuti a fuoco vivo in un fornello medio.

Ora prendiamo una pirofila da forno e mettiamo dentro il salmone con la pelle rivolta in alto. Versiamo mezza lattina di birra e il rimanente succo della marinatura: mettiamo il tutto in forno caldo per 10-12 minuti.

In una padella abbrustoliamo i pinoli, quindi aggiungiamo una piccola noce di burro, 1 cucchiaino di olio e 2 cucchiai di acqua, sale e pepe. Aggiungiamo i fagiolini e saltiamo insieme.

Ora siamo pronti per comporre il nostro piatto. Faremo un letto di fagiolini e pinoli, adagiando sopra il salmone. Mettiamo un pochino del liquido della cottura in padella a fuoco molto alto, in modo che si riduca in pochissimo tempo. Appena diventa densa usatela come salsa per decorare.

Ecco fatto, l’ospite rimarrà di stucco!

7 commenti

  1. Pasticcio in cucina per diletto, ma m’accontento di robe rustiche e senza pretese (salsicce e polenta fritta, involtini, patate con arrosti, cose così…). Il tuo piatto (relativamente) semplice e raffinato mi stuzzica; la preparazione non sembra proibitiva, ed è spiegata in modo chiaro e incoraggiante. Brava.

    • Ti ringrazio del commento… si vedrai che ti piacerà molto… il salmone sarà rosso fuori e rosa dentro.. molto d’effetto..fammi sapere come ti viene..

  2. Ricetta interessante, spiegata benissimo. M’è venuta fame!

    • Grazie ?

  3. Brava Grazia! E te lo dice una campionessa olimpica in cibi precotti 😀

    • Grazie cara…

  4. Riccette gustose e ben chiare grazie …..

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*