CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

CI HA LASCIATO PIETRO ZERELLA

Pietro Zerella, uno degli autori di Giornale POP, ci ha lasciato.

Mi sono imbattuto in lui la prima volta diversi anni fa postando un articolo nel gruppo di facebook “I fumetti sono una cosa seria”, e subito mi colpì la sua profonda passione. Per quanto poco importanti sembrino i rapporti virtuali del web, Pietro aveva una personalità così forte che era come se lo conoscessi di persona. In seguito ha lasciato quel gruppo, che aveva fondato, per formarne uno molto più piccolo, “Gli eremiti del pianeta fumetto”, oltre a entrare a far parte del nostro “Fumettoso” fin dalla fondazione.
Pietro era anche uno dei primi e più capaci autori di Giornale Pop, dove trattava soprattutto le eroine dei fumetti.

Pietro Zerella

Da decine di anni soffriva di una grave malattia che però non lo distoglieva dall’interesse per i fumetti. Forse il solo antidoto al dolore fisico, ai disagi psicologici e all’isolamento ai quali era stato condannato da un destino terribile.

Salutiamo affettuosamente il fratello Giuseppe e a Mena Pirozzi, che sono rimasti con lui a Napoli in questo difficile momento.

 

Chi non ha avuto modo di conoscere Pietro Zerella attraverso i suoi articoli, lo può fare adesso, se vuole, grazie a questo elenco.
Il mio articolo preferito è quello su Betty Boop, mentre il breve racconto Gli ultimi doni rappresenta il manifesto del suo amore per i fumetti.

 

Contatto E-mail: info@giornale.pop

4 commenti

  1. Ciao, Pietro.

  2. Buon Vento, amico. Tutto quello che siamo è vento e memoria.

  3. Condoglianze.

  4. E’ vero che mi sembrava di conoscerti mi mancheranno le tue immagini . Un saluto ai tuoi cari.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*