Quante copie vendono i fumetti

QUANTE COPIE VENDONO I FUMETTI IN ITALIA

Il primo numero di Tex Willer, la nuova serie con le avventure giovanili del famoso ranger, ha venduto 100mila copie: un dato che esce dalla bocca dello sceneggiatore e curatore Mauro Boselli in persona (a Cartoomics 2019). Su che cifra si assesteranno le vendite della collana? Si accettano scommesse. Se vengono pubblicizzati i (rarissimi) exploit brillanti, le case editrici tengono invece strettamente riservati gli altri dati di vendita, soprattutto negli ultimi tempi. Qualche giorno fa, un po’ per ridere un po’ per stuzzicare, ho pubblicato una tabella dei dati di vendita delle principali testate a fumetti prodotte in Italia e presenti in edicola. L’operazione ha divertito qualcuno e infastidito altri, come era prevedibile. Posatasi la polvere di qualche minima polemica... »

NON PER SOLDI: “PITFALL OF KISSES”

NON PER SOLDI: “PITFALL OF KISSES”

Questo fumetto di crimine e di passione della Golden Age, tradotto per la prima volta in italiano, è incentrato sulla figura di un giudice donna: una rarità nell'America degli anni cinquanta. »

STRONCATUTTO! UN VECCHIO SPRINGSTEEN DA FIGURINE PANINI

STRONCATUTTO! UN VECCHIO SPRINGSTEEN DA FIGURINE PANINI

La filosofia da chitarrista-operaio tutto sudore e muscoli, figlia di quella particolare American Way in tono minore degli anni cinquanta ha attecchito anche in Italia, nella letteratura, nel design, nella musica e nell’abbigliamento. Il Boss ne è uno dei maggiori esponenti, attraverso le sue canzoni con due o tre accordi di strofa, ritornello e strofa con arrangiamenti piuttosto standard. Canzoni di quando c’era tutto da fare, da scoprire: l’epopea western dei primi pionieri, il tirarsi su le maniche e lavorare sodo sputandosi sui palmi delle mani. Il blues, il nichilismo dei canti dei neri martoriati del Sud, il country e il folk dei primi anni settanta. Adesso meno. Adesso è diventato tutto folklore, miti da figurine Panini. Soprattutto quando a farlo è un multiproprie... »

TINÌ TRANTRAN – 9

TINÌ TRANTRAN – 9

IL CREATIVO SATOSHI KON IN ITALIA

IL CREATIVO SATOSHI KON IN ITALIA

Satoshi Kon era un grande regista, autore e character designer di anime giapponese e assistente di Katsuhiro Ōtomo (il creatore di “Akira”) nella stesura di manga e soggetti per film. Debutta alla regia nel 1997 con il thriller psicologico “Perfect Blue”. Inizialmente prodotto come film per il mercato home video, consideratone l’elevato livello viene poi distribuito e proiettato nelle sale cinematografiche, ottenendo un ottimo riscontro di pubblico e di critica, tanto da vincere premi al FantAsia Film Festival di Montréal ed al Fantasporto Film Festival di Oporto. Il successo incontrato dalla sua opera prima gli consente di proseguire la carriera registica disponendo di buoni budget e godendo di un’ampia libertà creativa, tanto che i suoi soggetti avranno sempre poco in comune ... »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 8

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 8

IL PONTE PER UNIRE CORSICA E SARDEGNA

IL PONTE PER UNIRE CORSICA E SARDEGNA

Il sogno di un ponte che colleghi Sardegna e Corsica, puntualmente deluso. »

SANTA ROSALIA È UNA COSPLAYER

SANTA ROSALIA È UNA COSPLAYER

Santa Rosalia di Max Ferrigno ha gli occhi grandi come pozze d’acqua, un piglio da generalessa, un’anima dolce e tanti tatuaggi. È una cosplayer ma è anche Santa Rosalia, la santuzza di Max Ferrigno, torinese di nascita che ha scelto Palermo per passione, che declina i manga nipponici in sicilian-style. «È a tutti gli effetti una cos-player: la mia Rosalia è una ragazza di Palermo come tante, alternativa, con i tatuaggi e i piercing» spiega Max Ferrigno. «La sua vita è alternative-fashion ma è appassionata della Santuzza, che è la sua eroina. Quindi i suoi tatuaggi sono un richiamo all’icona, ha un cerchietto di rose magiche, il primo teschio che trova è quello di una bottiglia glamour di vodka che beve per avere visioni mistiche. È una testimonianza di devozione alla città che esce ... »

“MOMENTO POP” – GIUSTIFICAZIONI

“MOMENTO POP” – GIUSTIFICAZIONI

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/group/1791129604449853/ »

GUILLERMO DEL TORO VUOLE GIRARE MATTATOIO N. 5

GUILLERMO DEL TORO VUOLE GIRARE MATTATOIO N. 5

Sulla nuova versione cinematografica di Mattatoio n. 5, di Guillermo del Toro e Charlie Kaufman; tratta dal famoso libro fantascientifico di Kurt Vonnegut »

ABZÛ GIOCA CON LA POESIA

ABZÛ GIOCA CON LA POESIA

ABZÛ: un videogioco per PC e PS4 che fa dell'emozione, del sentimento, della poesia la propria cifra stilistica »

I CHINSON – YOUPORN

I CHINSON – YOUPORN

Foreste pluviali

3 METE “WILD NATURE” PER IL PROSSIMO VIAGGIO

Ai tropici, dietro le spiagge bianche, si nascondono le meraviglie delle foreste pluviali. CENTROAMERICA Nella zona di El Petén (Guatemala) si trova la Maya Biosphere Reserve, istituita dal governo guatemalteco per proteggere le numerose rovine Maya nascoste all’interno della foresta pluviale dove vivono 300 specie di uccelli, scimmie urlatrici e giaguari. Percorrendo i circa 140 km. di sentieri, sarà possibile visitare, nell’arco di 5 o 7 giorni, le rovine dell’antica città di El Mirador, che dominò la zona di El Petén circa 2000 anni fa. Tra queste c’è La Danta, che con i suoi 70 metri è la più alta piramide Maya scoperta fino a ora. Per salirci è necessario arrampicarsi sulle liane degli alberi che l’avvolgono, ma l’impresa sarà ricompensata dall̵... »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 7

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 7

BIBBIAMICA – BRUCIARONO LA CITTÀ E TUTTO QUELLO CHE VI ERA

BIBBIAMICA – BRUCIARONO LA CITTÀ E TUTTO QUELLO CHE VI ERA

[24] Bruciarono quindi la città e tutto quello che vi era , eccetto l’argento e l’oro e gli oggetti di bronzo e di ferro, che furono deposti nel tesoro della casa del Signore. [25] Giosuè però lasciò in vita Raab, la prostituta, tutta la sua parentela e quanto le apparteneva, ed essa abita in mezzo ad Israele fino ad oggi, perché aveva nascosto gli esploratori che Giosuè aveva mandato a Gerico. [26] In quel giorno Giosuè fece questo giuramento: «Maledetto davanti al Signore l’uomo che si presenterà per riedificare questa città di Gerico! Sul suo primogenito ne getterà le fondamenta e sul suo figlio minore ne alzerà le porte». [27] Il Signore fu con Giosuè e la sua fama si sparse in tutto il paese. Giosuè 6 Tratto da : La Bibbia ,San Paolo Edizioni. Nuovissima versione dai testi originali, ... »

“MOMENTO POP” – LA BELLA E L’EX BESTIA

“MOMENTO POP” – LA BELLA E L’EX BESTIA

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/group/1791129604449853/ »

THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW (SCIENCE FICTION/DOUBLE FEATURE)

THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW (SCIENCE FICTION/DOUBLE FEATURE)

La storia del cinema è ricca di film che sono stati definiti con termini come trash, kitsch e B-movie. Tutti epiteti poco lusinghieri che negli anni sono mutati in uno solo: Cult. Science Fiction/Double Feature vuole essere uno spazio che parla di questi film (ma non solo), spaziando tra i più svariati generi. Il titolo della rubrica è ispirato a una vecchia pratica della distribuzione cinematografica ormai andata in disuso, la double-feature (o double bill); negli anni della Grande Depressione, infatti, per incentivare la gente a recarsi nelle sale di proiezione i gestori dei cinema proponevano due film al prezzo di uno. Il “pacchetto” offerto dal biglietto conteneva un cinegiornale, una comica slapstick (Stanlio & Ollio, ad esempio), un corto animato e appunto due film: il primo era ... »

ROKKO CIPOLLA – 4

ROKKO CIPOLLA – 4

JACK COLE, MAGGIORATE PER RIDERE

JACK COLE, MAGGIORATE PER RIDERE

Con cartoon si intende una vignetta autoconclusiva, una gag in una sola immagine e con una didascalia dal testo stringatissimo, se non addirittura muta. Tra gli artisti che si specializzano in tale tipo di cartoons vi è Jack Cole. »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 6

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 6

LE APP PER IL RELAX

LE APP PER IL RELAX

Le vacanze ci piacciono molto, ma hanno un piccolo effetto collaterale: al nostro rientro in ufficio, dopo una fisiologica mezz’ora di saluti, gran pacche sulle spalle e un bel caffè, svanisce il loro benefico effetto. Puff! Ma ce la farete anche questa volta, manterrete la calma e ne uscirete indenni. Non vi imbufalirete come tori con il vostro vicino di scrivania, non avrete voglia di bere la candeggina ogni santa mattina lavorativa. Voi vi siete ripromessi durante l’estate che questa volta sarà differente, che rimarrete zen almeno fino a novembre. E se non ci riuscite? Niente paura, vi aiutiamo noi. Come? Ovvio, con due belle APP! Rain Rain Sleep Sounds Disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android. È recensita con 4 stelle sullo Store di Google e non ha ancora abbastanza ... »

IL FLUSSO DEL TEMPO

IL FLUSSO DEL TEMPO

(A Fritz Leiber) Rotola la terra granello di polvere nel vuoto della notte.  Civiltà nascono e muoiono nel piccolo tempo della storia mentre da masse inconcepibili nuovi soli fiori di fuoco con petali di luce nascono e da densità inimmaginabili atomi primordiali di fuoco e furore creano lo spazio l’universo forze inesauribili senza fine senza principio sogno folle e confusionario che si espande nella gloria fiammeggiante delle galassie e negli incubi stupendi e infernali delle pieghe polidimensionali del grande tempo G. Sombra   »

Tags:
UNA SERATA IN COMPAGNIA CON IL MANGO LASSI

UNA SERATA IN COMPAGNIA CON IL MANGO LASSI

Oggi vi porto il Pakistan, una terra a me molto cara per questioni affettive. Vi insegnerò a preparare il mango lassi, una bevanda lattea e rinfrescante tipica di questo bellissimo Paese. Ideale da sorseggiare durante una calda giornata tra amici. In Pakistan, il mango lassi viene bevuto in estate e nel periodo del ramadan (il mese del digiuno musulmano), soprattutto durante il pasto serale. Il mango pakistano ha una buccia gialla e la polpa dolcissima, che si sposa bene con tanti piatti tipici del Paese . INGREDIENTI 500 gr di yogurt bianco 250 gr di latte e 2 mango, solo la polpa: oppure trovatelo congelato, che vi darà una consistenza migliore 3 cucchiai di zucchero e foglie di menta per decorazione. PROCEDIMENTO Useremo un mixer: mettiamo dentro tutti gli ingredienti insieme, tranne le... »

“MOMENTO POP” – DAL MEDICO

“MOMENTO POP” – DAL MEDICO

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/group/1791129604449853/ »

DESIDERIO CADENTE

DESIDERIO CADENTE

MAN IN DARK… VERAMENTE DARK!

MAN IN DARK… VERAMENTE DARK!

Fede Alvarez sembra voler seguire l’esempio di Dario Argento nel suo film Man in the Dark. Dalla trama semplice, la vicenda può essere riassunta in poche righe: tre giovani ladri decidono di rubare in casa di un anziano cieco e apparentemente innocuo, ma scoprono che in realtà è un pericoloso maniaco. »

ROKKO CIPOLLA – 3

ROKKO CIPOLLA – 3

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 5

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 5

RIVOGLIAMO LE LAMPADINE A INCANDESCENZA!

RIVOGLIAMO LE LAMPADINE A INCANDESCENZA!

Quando nel settembre 2012 l’Unione europea mise al bando le lampadine a incandescenza, fui pronto a sostituirle con quelle a fluorescenza e a basso consumo. Finalmente avrei potuto risparmiare sulla bolletta! Una lampadina da trenta watt prometteva di illuminare quanto una vecchia da cento, una da quaranta quanto una da centoventi. Non vedevo l’ora che finisse il bimestre per vedere con i miei occhi a quanto ammontava il mio debito nei confronti dell’Enel. Un cupo pomeriggio del mese di ottobre venne a trovarmi una vecchia zia che non vedevo da un pezzo. Mi disse: “Accendi le luci per favore!” “Sono già accese” risposi sorpreso. “Ma se non si vede niente!” fu la sua reazione. E aveva ragione. La realtà è che queste nuove lampadine non solo costano caro ma illuminano pochissimo. Se ci fate ... »

PIUME DI DINOSAURO E STATUE GRECHE A COLORI

PIUME DI DINOSAURO E STATUE GRECHE A COLORI

Come molti, da bambino adoravo i dinosauri e devo ammettere che mi affascinano ancora oggi. Giganteschi lucertoloni preistorici! Avevo un pupazzetto di plastica, un Tirannosaurus Rex piantato sulle zampe posteriori, ben dritto sulla schiena e ricoperto di scaglie in dura plastica. Circa vent’anni più tardi, i T-Rex non sono più come quelli che ricordavo. Ora sono rappresentati con quell’andatura orizzontale e le piume variopinte. Io sono invecchiato, forse evoluto e dopo milioni di anni anche i dinosauri lo sono. Sono molto diversi anche da come li aveva immaginati nell’ottocento il paleontologo creazionista Richard Owen che diede loro il nome di “lucertole spaventose”. Altro esempio, completamente diverso: le statue greche. Esteticamente perfette, con il cand... »

OPERAIO UCCISO DURANTE UNA PROTESTA

OPERAIO UCCISO DURANTE UNA PROTESTA

Quando si sente parlare di morti bianche è inevitabile pensare ad una morte accidentale avvenuta durante il quotidiano svolgimento di una mansione lavorativa, ma ciò che è avvenuto mercoledì sera a Montale in provincia di Piacenza ha dell’incredibile. Durante un picchetto di protesta indetto dal sindacato Usb davanti allo stabilimento Seam, ditta che lavora per il gruppo logistico Gls, un operaio di origini egiziane è stato travolto e ucciso da un camion in uscita dall’azienda. Abd Elsalam Ahmed Eldanf lavorava alla Seam da 14 anni.  Da alcuni mesi portava avanti insieme ad altri colleghi una protesta a suon di blocchi per fare riassumere otto lavoratori licenziati il 23 dicembre scorso. La tragedia è avvenuta verso le 23.45 di mercoledì 14 settembre 2016 all’ingresso del... »

Pagina 94 di 98«9293949596»