ALLE ORIGINI DEL SURREALISMO DI JACOVITTI

ALLE ORIGINI DEL SURREALISMO DI JACOVITTI

Questo articolo su Jacovitti scritto dal pittore, collezionista e critico di fumetti Tomaso Prospero Turchi, era comparso in origine nel mio defunto blog “Sauro piace alle ragazze” (ora rinato qui), a seguito di alcune domande che gli ponevo. La mia teoria, indimostrata, era che Benito Jacovitti (1923-1997) avesse visto da piccolo i cartoni animati di Braccio di Ferro (Popeye) realizzati da Max Fleischer, grazie al padre che faceva il proiezionista in un cinema. In seguito, gli elementi surreali sarebbero riemersi nella mente di Jacovitti e rielaborati nei fumetti. Queste cose dovrei averle scritte anche nel mio articolo su Jacovitti. Stranamente, però, se Jacovitti ha sempre riconosciuto l’influenza esercitata su di lui dal Popeye dei fumetti di Segar, non ha mai (che si... »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 6

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 6

LE APP PER IL RELAX

LE APP PER IL RELAX

Le vacanze ci piacciono molto, ma hanno un piccolo effetto collaterale: al nostro rientro in ufficio, dopo una fisiologica mezz’ora di saluti, gran pacche sulle spalle e un bel caffè, svanisce il loro benefico effetto. Puff! Ma ce la farete anche questa volta, manterrete la calma e ne uscirete indenni. Non vi imbufalirete come tori con il vostro vicino di scrivania, non avrete voglia di bere la candeggina ogni santa mattina lavorativa. Voi vi siete ripromessi durante l’estate che questa volta sarà differente, che rimarrete zen almeno fino a novembre. E se non ci riuscite? Niente paura, vi aiutiamo noi. Come? Ovvio, con due belle APP! Rain Rain Sleep Sounds Disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android. È recensita con 4 stelle sullo Store di Google e non ha ancora abbastanza ... »

IL FLUSSO DEL TEMPO

IL FLUSSO DEL TEMPO

(A Fritz Leiber) Rotola la terra granello di polvere nel vuoto della notte.  Civiltà nascono e muoiono nel piccolo tempo della storia mentre da masse inconcepibili nuovi soli fiori di fuoco con petali di luce nascono e da densità inimmaginabili atomi primordiali di fuoco e furore creano lo spazio l’universo forze inesauribili senza fine senza principio sogno folle e confusionario che si espande nella gloria fiammeggiante delle galassie e negli incubi stupendi e infernali delle pieghe polidimensionali del grande tempo G. Sombra   »

Tags:
UNA SERATA IN COMPAGNIA CON IL MANGO LASSI

UNA SERATA IN COMPAGNIA CON IL MANGO LASSI

Oggi vi porto il Pakistan, una terra a me molto cara per questioni affettive. Vi insegnerò a preparare il mango lassi, una bevanda lattea e rinfrescante tipica di questo bellissimo Paese. Ideale da sorseggiare durante una calda giornata tra amici. In Pakistan, il mango lassi viene bevuto in estate e nel periodo del ramadan (il mese del digiuno musulmano), soprattutto durante il pasto serale. Il mango pakistano ha una buccia gialla e la polpa dolcissima, che si sposa bene con tanti piatti tipici del Paese . INGREDIENTI 500 gr di yogurt bianco 250 gr di latte e 2 mango, solo la polpa: oppure trovatelo congelato, che vi darà una consistenza migliore 3 cucchiai di zucchero e foglie di menta per decorazione. PROCEDIMENTO Useremo un mixer: mettiamo dentro tutti gli ingredienti insieme, tranne le... »

“MOMENTO POP” – DAL MEDICO

“MOMENTO POP” – DAL MEDICO

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/group/1791129604449853/ »

DESIDERIO CADENTE

DESIDERIO CADENTE

MAN IN DARK… VERAMENTE DARK!

MAN IN DARK… VERAMENTE DARK!

Fede Alvarez sembra voler seguire l’esempio di Dario Argento nel suo film Man in the Dark. Dalla trama semplice, la vicenda può essere riassunta in poche righe: tre giovani ladri decidono di rubare in casa di un anziano cieco e apparentemente innocuo, ma scoprono che in realtà è un pericoloso maniaco. »

ROKKO CIPOLLA – 3

ROKKO CIPOLLA – 3

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 5

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 5

RIVOGLIAMO LE LAMPADINE A INCANDESCENZA!

RIVOGLIAMO LE LAMPADINE A INCANDESCENZA!

Quando nel settembre 2012 l’Unione europea mise al bando le lampadine a incandescenza, fui pronto a sostituirle con quelle a fluorescenza e a basso consumo. Finalmente avrei potuto risparmiare sulla bolletta! Una lampadina da trenta watt prometteva di illuminare quanto una vecchia da cento, una da quaranta quanto una da centoventi. Non vedevo l’ora che finisse il bimestre per vedere con i miei occhi a quanto ammontava il mio debito nei confronti dell’Enel. Un cupo pomeriggio del mese di ottobre venne a trovarmi una vecchia zia che non vedevo da un pezzo. Mi disse: “Accendi le luci per favore!” “Sono già accese” risposi sorpreso. “Ma se non si vede niente!” fu la sua reazione. E aveva ragione. La realtà è che queste nuove lampadine non solo costano caro ma illuminano pochissimo. Se ci fate ... »

PIUME DI DINOSAURO E STATUE GRECHE A COLORI

PIUME DI DINOSAURO E STATUE GRECHE A COLORI

Come molti, da bambino adoravo i dinosauri e devo ammettere che mi affascinano ancora oggi. Giganteschi lucertoloni preistorici! Avevo un pupazzetto di plastica, un Tirannosaurus Rex piantato sulle zampe posteriori, ben dritto sulla schiena e ricoperto di scaglie in dura plastica. Circa vent’anni più tardi, i T-Rex non sono più come quelli che ricordavo. Ora sono rappresentati con quell’andatura orizzontale e le piume variopinte. Io sono invecchiato, forse evoluto e dopo milioni di anni anche i dinosauri lo sono. Sono molto diversi anche da come li aveva immaginati nell’ottocento il paleontologo creazionista Richard Owen che diede loro il nome di “lucertole spaventose”. Altro esempio, completamente diverso: le statue greche. Esteticamente perfette, con il cand... »

OPERAIO UCCISO DURANTE UNA PROTESTA

OPERAIO UCCISO DURANTE UNA PROTESTA

Quando si sente parlare di morti bianche è inevitabile pensare ad una morte accidentale avvenuta durante il quotidiano svolgimento di una mansione lavorativa, ma ciò che è avvenuto mercoledì sera a Montale in provincia di Piacenza ha dell’incredibile. Durante un picchetto di protesta indetto dal sindacato Usb davanti allo stabilimento Seam, ditta che lavora per il gruppo logistico Gls, un operaio di origini egiziane è stato travolto e ucciso da un camion in uscita dall’azienda. Abd Elsalam Ahmed Eldanf lavorava alla Seam da 14 anni.  Da alcuni mesi portava avanti insieme ad altri colleghi una protesta a suon di blocchi per fare riassumere otto lavoratori licenziati il 23 dicembre scorso. La tragedia è avvenuta verso le 23.45 di mercoledì 14 settembre 2016 all’ingresso del... »

“MOMENTO POP” – SORPRESE

“MOMENTO POP” – SORPRESE

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

ORAL SEX

ORAL SEX

Marcy Michaels, una logopedista e docente di dizione e fonetica di New York, spiega in dettaglio i segreti per una fellatio e un cunnilingus perfetti. »

PERFECT ILLUSION: IL RITORNO ROCK DI LADY GAGA

PERFECT ILLUSION: IL RITORNO ROCK DI LADY GAGA

Lady Gaga è tornata. E ha detto basta ad abiti sgargianti e make-up fantasiosi a favore di short di jeans e di uno stile musicale lontano dagli eccessi pop di Paparazzi e Pokerface e dalla verve swing sfoggiata al fianco di Tony Bennett in Cheek to Cheek. Lo fa con Perfect Illusion, nuovo brano che anticipa il suo quinto album in studio, in uscita entro la fine dell’anno. Trasmesso in esclusiva il 9 settembre da Bbc Radio 1, il brano vede alla produzione il britannico Mark Ronson (producer di Adele ed Amy Winehouse tra le altre) e Kevin Parker, chitarra e voce degli australiani Tame Impala. Perfect Illusion è un pezzo molto radiofonico e ritmato. L’artista fa sfoggio della sua voce, spogliata degli effetti vocali quasi fantascientifici che l’hanno resa celebre e con sfuma... »

L’OPINIONE: SIAMO TUTTI TIZIANA E SIAMO TUTTI ASSASSINI

L’OPINIONE: SIAMO TUTTI TIZIANA E SIAMO TUTTI ASSASSINI

Tiziana Cantone suicida per un video hard. Una storia di masochismo nascosto, esibizionismo, voyeurismo, individualismo spietato, recita e fede nel miracolo. »

MATITE BLU 3

MATITE BLU 3

TINÌ TRANTRAN – 8

TINÌ TRANTRAN – 8

MA IN CHE EPOCA VIVE ZAGOR?

MA IN CHE EPOCA VIVE ZAGOR?

Zagor, uno dei personaggi storici della casa editrice Bonelli, si muove ufficialmente in un'epoca storica, ma di fatto è ambientato in un'altra. Andiamo a scoprire perché. »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 4

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 4

PERCHÉ LEGGERE LE RECENSIONI DEGLI ALBERGHI

PERCHÉ LEGGERE LE RECENSIONI DEGLI ALBERGHI

Volevo assolutamente prenotare un albergo per le mie strameritate vacanze. Niente di più facile, ho pensato. Sono andato su Trivago, Expedia, Amoma, Venere o Booking.com, non ricordo. Due o tre clic e ho letto: ”A soli 5 minuti dalla metropolitana… camere luminose, calme e confortevoli… moderno bagno privato… Tv satellitare… Wi-fi gratuito…”. E che volevo di più? “Ottimo rapporto qualità-prezzo…”. Ovviamente, quando mi hanno stuzzicato la tasca ho capito che era la camera che faceva per me. La volevo! E subito a prenotare! Gli estremi della carta di credito, un ultimo clic, e voilà! Direte: “Ma tu, le recensioni, non le leggi mai?” Le ho lette, troppo tardi ma le ho lette. Eccone alcune: “La camera è minuscola, il bagno è una scatola preconfezionata dove, sì, non ma... »

LA MINIERA BELGA CHE HA DIVORATO GLI ITALIANI

LA MINIERA BELGA CHE HA DIVORATO GLI ITALIANI

L’8 agosto sono trascorsi sessant’anni dalla tragedia di Marcinelle, cittadina del Belgio in cui nel 1956 morirono 262 minatori di varie nazionalità, tra cui 136 italiani, in seguito a un incendio verificatosi a oltre un chilometro di profondità. Le indagini stabilirono che alcuni cavi elettrici furono tranciati da un carrello in risalita, posizionato male, che provocarono una scintilla elettrica dando origine alle fiamme che uccisero centinaia di lavoratori impiegati nelle attività di estrazione. Per le persone intrappolate nei vari cunicoli che componevano la miniera di Bois du Cazier, più del fuoco fu fatale il fumo. Le salme furono recuperate a distanza di giorni, date le difficili operazioni di recupero. A pagare il tributo di sangue più alto fu appunto l’Italia, e in part... »

EX LIBRIS, PICCOLI CAPOLAVORI DI ARTE GRAFICA

EX LIBRIS, PICCOLI CAPOLAVORI DI ARTE GRAFICA

L'ex-libris, una forma di arte grafica poco conosciuta, nel tempo ha dato vita a piccoli grandi capolavori. Attraverso la sua storia, implicitamente si fa anche la storia del libro. »

“MOMENTO POP” – OMICIDIO

“MOMENTO POP” – OMICIDIO

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

L’ASSURDA RIVOLUZIONE DELLA MARVEL ALL’INSEGNA DEL POLITICAMENTE CORRETTO

L’ASSURDA RIVOLUZIONE DELLA MARVEL ALL’INSEGNA DEL POLITICAMENTE CORRETTO

Invece di creare supereroi delle minoranze etniche, di sesso femminile o gay, la Marvel ha iniziato a stravolgere quelli classici, cioè le colonne della continuity, in nome del politically correct. »

JOHN SMITH – TOCCATA E FUGA

JOHN SMITH – TOCCATA E FUGA

Nel 2001 pubblicai una raccolta di racconti di fantascienza dal titolo “Cyberpulp”. Il protagonista del primo racconto, “L’occhio privato”, era John Smith, uno scanzonato investigatore privato (“un incrocio tra Homer Simpson e Bruce Willis”, recitavano i flyer pubblicitari). Il racconto ebbe un certo successo (vinsi anche un premio di fantascienza), e quindi, io e alcuni miei amici disegnatori decidemmo di farne una serie a fumetti. La prima storia (“Toccata e fuga”, che potete leggere tra poche righe) venne pubblicata nel 2004 da Underground Press di Nicola Pesce Editore, e poi ristampata in una successiva raccolta, mentre le altre sono tuttora inedite. Il disegnatore della storia è un certo Argh!, il suo nome e la sua biografia ci son... »

“UNA SOMMA DI PICCOLE COSE” DI NICCOLÒ FABI (UNA RECENSIONE INVIDIOSA)

“UNA SOMMA DI PICCOLE COSE” DI NICCOLÒ FABI (UNA RECENSIONE INVIDIOSA)

Negli anni in cui capii che scrivere canzoni era una delle cose più belle al mondo, non esisteva ancora il concetto di “home recording” (ovvero la possibilità offerta dai moderni personal computer di realizzare registrazioni di buona qualità anche nella propria camera). Per realizzare demo estemporanei dei miei brani, in modo da fissare rapidamente le idee e non dimenticarle, avevo un unico strumento: il registratore magnetico a quattro tracce Fostex. Grazie a questo straordinario mezzo potevo registrare su cassetta la traccia di base di chitarra e voce, e sovraincidere fino ad altri tre strumenti, abbozzando così anche un arrangiamento della nuova canzone. Una meraviglia. Ricordo pomeriggi interi passati a registrare, sbagliare, riavvolgere la cassetta e ri-registrare sperando che il nast... »

TINÌ TRANTRAN – 7

TINÌ TRANTRAN – 7

NERD PRIMA DI SHELDON: “THE IT CROWD”

NERD PRIMA DI SHELDON: “THE IT CROWD”

The Big Bang Theory di Chuck Lorre è stata la serie tv che ha sdoganato con violenza la figura del “nerd”, portandola alla ribalta e facendola diventare quasi la nuova icona sexy degli anni 2000. Pochi però sapranno che Big Bang Theory ha avuto un predecessore britannico molto più vicino alle tematiche settoriali, che con ogni probabilità ha centrato in maniera migliore il tratteggio del geek. Parlo di The IT Crowd, scritta da Graham Linehan e trasmessa dal network inglese Channel 4 dal febbraio del 2006, un anno prima dell’approdo in tv di Sheldon Cooper e soci. Se i protagonisti di tBBT col passare delle stagioni vivono situazioni ormai molto simili a serie come Friends e How I Met Your Mother (innamoramenti, incomprensioni e grandi cambiamenti) con “spruzzate” qua e là di richiami e rif... »

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 3

FRANK CARTER – EQUIVOCO A CASABLANCA 3

Pagina 107 di 111«105106107108109»