Tutti i costumi di Wolverine

TUTTI I COSTUMI (O QUASI) DI WOLVERINE E LA LORO ORIGINE

Ecco un articolo con tutti i costumi di Wolverine l’immortale, l’Arma X, Logan o, come conosciuto in tempi più recenti, James Howlett. Come glieli indossi, alla fine tutto si riduce sempre nello stesso personaggio. Breve premessa Wolverine è il nome inglese del ghiottone. Un mammifero carnivoro che sembra l’incrocio tra una mangusta e un orso in miniatura. È un animale piccolo, tozzo, forte e anche piuttosto furbo. Nonché solitario, aggressivissimo e testardo, tanto da portarlo a scontri con animali molto più grossi di lui. Nell’era mesozoica pre-internet stai sicuro che ci voleva qualcosina in più di tre secondi come oggi, per sapere una qualunque stramaledettissima cosa. A me ci so’ voluti anni per sapere cosa diavolo fosse un “wolverine”. Perciò… prego. Mi è venuta la ... »

BIBBIAMICA – LUI LI STERMINERÀ TUTTI

BIBBIAMICA – LUI LI STERMINERÀ TUTTI

(3) Oggi sappi che è il Signore tuo Dio a passare davanti a te come un fuoco divoratore: è lui che li sterminerà ed è lui che te li sottometterà; tu li conquisterai e li distruggerai rapidamente, come ti ha detto il Signore. Deuteronomio 9 Tratto da: La Bibbia, San Paolo Edizioni. Nuovissima versione dai testi originali, Cattolica, Completa, Autorevole, approvata dalla C.E.I. Pubblicità “azienda Dio” tratta da “Il Male” , 1978 »

STRONCATUTTO! – “SOTTOMISSIONE”

STRONCATUTTO! – “SOTTOMISSIONE”

SOTTOMISSIONE di Michel Houellebecq: buono lo spunto, ma libro così così. È tutto uno sciorinare di nomi, strade, ricette, vini… in quell’ostentato modo assai snob che solo i francesi (o meglio, i parigini) sanno fare. Di questo “Sottomissione” di Michel Houellebecq salvo l’idea del raccontare una Francia all’indomani delle elezioni del 2022, che scopre improvvisamente, ai seggi, di essere filo mussulmana! Alle urne viene eletto come Presidente della Repubblica francese un certo Mohammed Ben Abbes, leader del partito dei Fratelli Musulmani. Un moderato, uno apparentemente tranquillo. Tutto merito dell’alleanza di Ps, l’Ump e i centristi dell’Udi per fermare l’ascesa di Marine Le Pen, che a quanto pare sarà ancora in carica, second... »

“MOMENTO POP” – FIGLI DI CANI

“MOMENTO POP” – FIGLI DI CANI

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

UN NUOVO “INDEPENDENCE DAY” TUTTO EFFETTI SPECIALI

UN NUOVO “INDEPENDENCE DAY” TUTTO EFFETTI SPECIALI

Ricorderete tutti quello che è successo nel 1996. Nel giorno in cui gli Usa festeggiavano la loro “indipendenza”, gli alieni hanno attaccato il nostro pianeta e la razza umana ha rischiato seriamente di dover rinunciare alla sua egemonia sulla Terra. Eppure, quando tutto sembrava perduto, noi umani abbiamo tirato fuori il meglio e, con tenacia e disperato coraggio, li abbiamo sconfitti. Però l’umanità sapeva bene che il nemico si sarebbe ripresentato alle porte e non è rimasta a guardarsi l’ombelico. Dopo l’invasione respinta, finalmente siamo diventati un popolo unico, forte e coeso, e di comune accordo ci siamo adoperati per darci una linea di difesa. Ora abbiamo un programma di protezione globale, l’Earth Space Defence, per avvistare e contrastare gli invasori. Aspettiamo il loro ... »

LE PARIGINE DI KIRAZ

LE PARIGINE DI KIRAZ

Si chiama Edmond Kirazian, ma tutti lo conoscono come Kiraz. Di famiglia armena, nasce il 25 agosto 1923 in Egitto, si trasferisce però a Parigi nel 1946, dove passa il resto della sua vita specializzandosi nel disegnare eteree fanciulle che ne divengono il marchio di fabbrica. Partito come vignettista politico, nella capitale francese Kiraz affina le doti di disegnatore e di osservatore. È lui stesso a spiegare che le sue longilinee ragazze a matita ed acquerello trovano linfa vitale nella realtà, nella visione quotidiana dell’universo femminile parigino, frivolo e affascinante, consumista ed elegante. Nasce così la rubrica “Les Parisiennes”, ospitata sul settimanale Jour de France per quasi trent’anni. Vignette che ospitano fulminanti battute in grado di dipingere un’epoca, un paes... »

SAMBA PER LE STRADE DI TOKYO

SAMBA PER LE STRADE DI TOKYO

Diversi anni fa facevo illustrazioni per i cartoni animati della Mondo Tv. Mi passavano i files video dei Dvd e li guardavo con attenzione per fare i disegni somiglianti. Cosa che qualche volta mi riusciva e qualche volta no. C’era una serie per bambini piuttosto tenera, Bubu chacha, ambientata tanto per cambiare a Tokyo, che parlava di un cane che si reincarnava in una macchinina elettrica per stare vicino al suo piccolo padrone. Un po’ come la madre di Dave Crabtree in “Mamma a quattro ruote”. In una di queste puntate, la sorella maggiore del moccioso si esaltava guardando in tv delle ballerine di samba seminude e piene di piume che sfilavano per la città. La cosa non aveva nessuna utilità apparente alla trama. Perché allora c’erano quelle scene? Scoprii tempo dopo che si trattava di una... »

ROKKO CIPOLLA – 2

ROKKO CIPOLLA – 2

MARIEKE SHOCK: “CORRO ALLE PARALIMPIADI E POI MI UCCIDO”

MARIEKE SHOCK: “CORRO ALLE PARALIMPIADI E POI MI UCCIDO”

“Vinco l’oro e poi mi uccido”. Con questa frase agghiacciante l’atleta paralimpica belga Marieke Vervoort ha scosso l’opinione pubblica, toccando il tema dell’eutanasia. Già vincitrice di due medaglie ai giochi di Londra, Marieke ha deciso di riprovarci a Rio de Janeiro nei 100 e nei 400 metri, nonostante il sensibile peggioramento della malattia degenerativa che la affligge dall’età di 14 anni. Iniziò tutto con un gonfiore al piede, poi i dolori sono arrivati alle ginocchia. Sei anni dopo, la sua vita è diventata dipendente da una sedia a rotelle, e le semplici cose diventano sfide quotidiane, ai limiti di ogni immaginazione. Ma una grande atleta sa che ciò che la contraddistingue è la forza dettata dalla determinazione. Marieke non si è arresa e ... »

CARTONI ANIMATI E FUMETTI DA CUBA A GUGULANDIA

CARTONI ANIMATI E FUMETTI DA CUBA A GUGULANDIA

Hernán Henriquez è uno dei maggiori esponenti del disegno animato e del fumetto cubano negli anni successivi alla rivoluzione. Il suo tratto grafico, le battute salaci e irriverenti rivestono un’importanza unica nella storia del fumetto centramericano. Hernán Henriquez è stato uno dei fondatori di questa peculiare forma d’arte, un vero e proprio pioniere, che ha disegnato e pubblicato strisce in patria per vent’anni (1960-1980), ottenendo riconoscimenti e successo, ma a un certo punto della sua vita si è visto costretto a espatriare negli Stati Uniti. Hernán Henriquez cominciò a lavorare ai disegni animati sotto l’influenza artistica dei prodotti statunitensi e nel 1958 si iscrisse a un corso per corrispondenza in California. Apprese le basi del mestiere di cartoonist, ma al tempo stesso c... »

CHEESECAKE ROCHER: L’OSPITE NON SI PRESENTA MAI A MANI VUOTE

CHEESECAKE ROCHER: L’OSPITE NON SI PRESENTA MAI A MANI VUOTE

Siete stati invitati a cena e non sapete cosa portare? Perché non un dolce? Una bella cheesecake Rocher vi farà fare un’ottima figura. INGREDIENTI 2 confezioni di biscotti tipo Oreo (formati da due dischetti di pasta frolla con in mezzo la crema di vaniglia) 300 gr di panna da cucina 220 di zucchero 3 uova intere 3 cucchiai di fecola di patate 750 gr di formaggio tipo Philadelphia (quello più economico da supermercato) 150 gr di Nutella 12 Ferrero Rocher Occorre, inoltre, una teglia apribile da 12 porzioni PROCEDIMENTO Togliamo la crema dagli Oreo e teniamola da parte. Mettiamo i biscotti nel mixer e tritiamoli, portandoli alla consistenza del pane grattugiato. Prendiamo la teglia e foderiamola con carta forno, sia nel fondo che nei bordi. Mettiamo sul fondo i nostri Oreo e pressiamo... »

“MOMENTO POP” – ADIEU

“MOMENTO POP” – ADIEU

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

CHI HA PAURA DELLE LEGGI SULLA PROSTITUZIONE?

CHI HA PAURA DELLE LEGGI SULLA PROSTITUZIONE?

Il fenomeno della prostituzione in Italia è in continua crescita. Nel 2014, uno studio da parte delle associazioni del volontariato rivelò che il numero delle prostitute sul territorio italiano andava da 60.000 a 120.000 donne. Nel 2005, un altro studio ne aveva contate “solo” 45.000. È in aumento il numero di donne italiane che si prostituisce, perché in tempi di crisi molte madri non riescono a mantenere le loro famiglie. Ma sono in crescita anche le baby squillo: c’è un aumento di circa il 10% di adulti che cercano rapporti sessuali con minorenni. Queste ultime provengono soprattutto dall’Est Europa: Romania 22%, Albania 10,5% e il resto da Bulgaria, Moldavia e Ucraina. Molte anche dalla Nigeria (36%). Inoltre, si amplia lo sfruttamento di ragazzi egiziani, cinesi, rom... »

L’INIZIO E LA FINE

L’INIZIO E LA FINE

LA VECCHIA ALLA FINESTRA

LA VECCHIA ALLA FINESTRA

Ecco un giovane d’oggi che non pensa solo a se stesso! Aiutare le persone in difficoltà dovrebbe essere sempre un dovere per tutti noi. Prendiamo esempio! POSTFAZIONE di J.D. LaRue Beh, che posso dire, I’m sincerely flattered. L’impostazione della storia, beffarda quanto mai, riprende i concetti dei mitici fumetti horror della Ec Comics degli anni Cinquanta, che hanno ispirato film, telefilm e hanno condizionato la cultura popolare nei decenni successivi. Probabilmente Night of the Living Dead, Fright Night, Evil Dead e Creepshow devono qualcosa agli Ec Comics. La casa editrice fondata da Max Gaines fu libera (finché lo fu) di pubblicare titoli importanti e di successo quali “Tales from the Crypt” (omaggiata da decine di telefilm e film per la TV omonimi), “The Vault of Horror”, “The... »

UN HORROR-FANTASY NELL’ANTICA SARDEGNA DEI NURAGHI

UN HORROR-FANTASY NELL’ANTICA SARDEGNA DEI NURAGHI

Può diventare la bella e splendida Sardegna terra degli zombie e la sua cultura essere rivista in chiave horror? Certo che sì. È quanto vediamo nella puntata pilota del progetto Ischidados, prodotto da Chunk Collective. L’isola è invasa dagli zombie e gli unici in grado di combattere questi esseri immondi sono proprio gli spaventosi mamuthones, coperti di pelli di pecora nera, con le maschere di legno sul viso e i campanacci sul dorso. Ora, riuscireste a immaginare Ichnusa senza i suoi misteriosi nuraghi? Penso proprio di no e, infatti, queste costruzioni non mancano nel teaser 2 del progetto Nuraghes di Mauro Aragoni. Ambientato nell’età del bronzo, “Nuraghes è un fantasy visionario dalle sfumature horror che prende ispirazione da un’antica civiltà esistita realmente in Sardegna.” I... »

ROKKO CIPOLLA – 1

ROKKO CIPOLLA – 1

VIETATO RIDERE DI ERDOGAN IN GERMANIA

VIETATO RIDERE DI ERDOGAN IN GERMANIA

A volte mi capita di immaginare come sarebbe stata la mia vita se fossi nata altrove. Mi immagino nei panni di un carpentiere serbo, a molarmi le unghie dei piedi con la pialla o a controllare con la bolla da quale parte mi pende di più il pisello; o magari sarei potuta essere un pescatore irlandese con la panza semisferica e la barba rosso ruggine, l’alone sotto l’ascella e una collezione di epatiti che comprendono tutto l’alfabeto e anche il pi greco. Ma la mia reincarnazione preferita è sicuramente quella del sociopatico tedesco, seduto da solo al bar del paese con il Bild-Zeitung e un cimitero di Fink Brau sul tavolino, a intonare rutti che registrano l’ottavo grado sulla scala Mercalli e a sputtanare la politica estera della quale ho sentito parlare solo nei programmi spazzatura in se... »

“MOMENTO POP” – PUBBLICITÀ

“MOMENTO POP” – PUBBLICITÀ

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

Anche le eroine, per quanto giovani e belle, possono morire. È quanto accaduto a Asia Ramazan Antar, soldatessa dell’ala militare femminile dell’Unità di protezione popolare curda, che da anni si batte contro l’autoproclamato Stato Islamico (detto anche Isis, Daesh o califfato). Il suo coraggio e la sua bellezza (era soprannominata la Angiolina Jolie curda) non l’hanno salvata dalla ferocia dell’Isis a Minbic, nella Siria settentrionale, dove lo scorso agosto, appena ventenne, ha trovato la morte: solo ora se ne è avuta notizia. Decisa a difendere la libertà della propria terra, due anni fa Asia aveva imbracciato il fucile per contrastare l’avanzata dei soldati di Daesh, fronteggiandoli in numerose battaglie-chiave. Come quella di Kobane nel giugno 2015, al confine con la Turchia, qu... »

iPhone 7 PRONTO ALLA PARTENZA

iPhone 7 PRONTO ALLA PARTENZA

Sono giorni che sui siti di settore non si parla di altro. Sarà bello? Sarà brutto? Lungo corto basso grasso stretto curvo? Ed eccoci finalmente arrivati al tanto atteso 7 settembre, data della presentazione ufficiale di casa Apple del nuovo iPhone 7. Alle 19 in punto ora italiana inizia l’evento in diretta streaming mondiale. Alle 18.44 Amazon aveva già pubblicato le informazioni per l’acquisto dello smartphone e dei suoi accessori, sul sito statunitense. Ops. Prima che Tim Cook parta con la presentazione di dettaglio di iPhone7, Apple twitta per errore per tre volte le funzionalità del nuovo nato di casa Apple, e subito dopo cancella i tweet. Ops, ops e ancora ops. “Il migliore mai creato”, così lo definisce Tim Cook durante il keynote Apple al Graham Civic Center di San Fran... »

MATITE BLU 2

MATITE BLU 2

L’UOMO TIGRE TORNA CON “TIGER MASK W”

L’UOMO TIGRE TORNA CON “TIGER MASK W”

L’Uomo Tigre, celebre eroe mascherato che ha tanto appassionato i ragazzini italiani degli anni ottanta (pur essendo un manga e un anime di fine anni sessanta), torna in TV con un secondo sequel. Chi non conosce l’Uomo Tigre? Naoto Date, questo il suo nome, è un orfano cresciuto dopo la seconda guerra mondiale. Un giorno, facendo visita a uno zoo insieme ai compagni di orfanotrofio, alla vista della gabbia con i grandi felini, afferma di voler diventare forte come una tigre per combattere le ingiustizie del mondo. Così dicendo scappa, lasciando gli altri bambini attoniti, e incontra un emissario di “Tana delle Tigri”, un’associazione malavitosa che addestra lottatori fortissimi provenienti da ogni parte del mondo perché diventino malvagi lottatori di catch. Di... »

NOSTALGIA NINTENDO

NOSTALGIA NINTENDO

Il prossimo 11 novembre Nintendo rilascerà sul mercato una versione “mini” del vecchio NES a 8-bit che sicuramente tutti i trentenni e quarantenni ricorderanno per averlo posseduto o per averci  fatto una partita al primo, storico, Super Mario Bros a casa di qualche amico. Il colosso giapponese decide quindi di cavalcare in prima persona il fenomeno del retrogaming e di piazzare con mossa astuta, sotto le feste natalizie, una replica miniaturizzata di quella che fu la prima console per moltissimi videogiocatori. Mossa astuta, perché sono certo che pochi tra i papà, più che tra i loro bambini impegnati a cacciare Pokemon, resisteranno alla scatoletta appena la avvisteranno nei negozi. La confezione conterrà un Nintendo NES mini, un controller, un adattatore AC, un cavo HDMI per ... »

EROI (2 di 2)

EROI (2 di 2)

Quando i fumetti dell’infanzia accompagnano una vita intera… DOVEROSI TRIBUTI MUSICA David Bowie (Heroes), Lucio Dalla (Fumetti), Francesco Guccini (La locomotiva), The Stranglers (No More Heroes), The Clash (Death or Glory) NARRATIVA Emilio Salgari, Alexandre Dumas (padre), Robert Louis Stevenson, Sir Arthur Conan Doyle, Miguel Cervantes, Edgar Allan Poe, Karl Marx, Fëdor  Dostoevskij FILM E TEATRO Sergio Leone (Per un Pugno di Dollari), Lo Wei (Dalla Cina con Furore), Elliot Silverstein (Un Uomo Chiamato Cavallo),  Bertolt Brecht (Vita di Galileo), Mel Brooks (Frankenstein Junior) FUMETTI Tex (Gian Luigi Bonelli e Aurelio Galeppini), Uomo Mascherato (Lee Falk e Ray Moore), Atlas Ufo Robot (Gō Nagai), Superman (Jerry Siegel e Joe Shuster), Batman (Bob Kane e Bill Finger), Alan... »

OUT OF SAND: L’INEDITO DI EDDIE VEDDER PER TWIN PEAKS

OUT OF SAND: L’INEDITO DI EDDIE VEDDER PER TWIN PEAKS

Fin dal giorno dell’annuncio ufficiale, frenesia e curiosità si sono scatenate intorno all’annunciato revival targato Showtime di I Segreti di Twin Peaks, serie cult del vate onirico David Lynch, che tornerà nel 2017, dopo ben 26 anni dalla messa in onda dell’ultimo episodio e 25 dal prequel Fire Walk With Me (Fuoco Cammina Con Me). La serie non sarà né un reboot né un remake, ma un diretto sequel dell’acclamata opera originale e, come nella realtà, anche nello spettrale paesino dello stato di Washington saranno trascorsi 25 anni da ciò che scatenò gli eventi della serie: l’assassinio della giovane Laura Palmer. Questo atteso revival vedrà il ritorno di Lynch alla regia della sua creatura, scritta con il suo illustre socio Mark Frost, come alle origini; il mae... »

TINÌ TRANTRAN – 4

TINÌ TRANTRAN – 4

COME SI REALIZZA UN GIORNALE GIAPPONESE

COME SI REALIZZA UN GIORNALE GIAPPONESE

Riporto alla luce un articolo del 1925 scritto dal grande intellettuale Toddi, nel quale si spiega come veniva pubblicato un quotidiano giapponese. Si tratta di un piccolo frammento di storia asiatica, visto con gli occhi di chi in Giappone ci ha abitato imparandone a conoscere gli usi e i costumi e, non ultimo, la lingua stessa. Ed è anche l’occasione per ricordare una personalità ingiustamente cancellata dalla memoria degli italiani. Toddi (pseudonimo del conte Pietro Silvio Rivetta di Solonghello), fu un giornalista; fu anche scrittore poliedrico e stravagante, oltre che regista cinematografico  e illustratore. Dimenticatissimo dal grande pubblico – ed è un peccato perché fu una personalità di estremo interesse – parlava ben quattordici lingue ed ebbe incarico di cinese e giappone... »

“MOMENTO POP” – EROS

“MOMENTO POP” – EROS

Fai un salto nella satira: https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/ »

HONG KONG PRONTA A BATTERSI PER L’INDIPENDENZA

HONG KONG PRONTA A BATTERSI PER L’INDIPENDENZA

Mentre nel corso del G20 a Hangzhou i grandi del pianeta si sono incontrati per discutere di problemi globali, una nuova grana si è abbattuta sulla Cina, chiamata a gestire le richieste di cambiamento provenienti da Hong Kong. Qui, dove domenica si è votato registrando un’affluenza record, è uscita vincitrice dalle urne una pattuglia di sei ragazzi che nell’autunno del 2014 avevano partecipato alla “protesta degli ombrelli”, immobilizzando la città per chiedere elezioni libere. Nonostante allora la manifestazione fosse stata repressa da Pechino, che vedeva minacciata la propria autorità, i giovani sono riusciti a organizzarsi nuovamente spuntando l’ingresso in Parlamento e conquistando 30 seggi, poco meno della metà. Il loro obiettivo dichiarato è quello di proteggere gli interessi partico... »

A 40 ANNI DAL PUNK: ANARCHY IN THE WWW!

A 40 ANNI DAL PUNK: ANARCHY IN THE WWW!

40 anni di Punk: Brani duri e veloci, suonati “a cazzo di cane”, chitarre rumorose e batterie potenti: questo è il sound dei Sex Pistols, la band che più di ogni altra ha fatto la storia del punk rock. Chi verrà dopo, e penso a Kurt Cobain, non potrà che esserne influenzato. I Sex Pistols furono i campioni, osceni e sboccati, di una cultura che influenzerà non solo la musica e la moda, ma anche l’arte, la grafica, il cinema, i fumetti, la letteratura e persino la pornografia. È la messa a punto del meccanismo perverso della promozione attraverso lo scandalo, o forse l’ultimo battito di ali della rivolta giovanile degli anni sessanta, prima di essere definitivamente seppellita dall’eroina e dal mercato. Che comunque darà i suoi frutti: amari, il cui succo è ac... »

Pagina 101 di 103«99100101102103»