HUMANZ: NUOVO ALBUM E VIDEO A 360° DEI GORILLAZ

HUMANZ: NUOVO ALBUM E VIDEO A 360° DEI GORILLAZ

Ecco finalmente Humanz! Svelati titolo e data di uscita del nuovo album  dei Gorillaz, la band “a cartoni animati”: è pieno di ospiti e sarà disponibile dal prossimo 28 aprile.

Come vi avevamo anticipato in un precedente articolo, a quasi sette anni dall’uscita del loro ultimo album, la band virtuale di Damon Albarn e Jamie Hewlett è tornata per riversare nelle nostre orecchie parecchio materiale nuovo di zecca.

Il loro ultimo album, The Fall, risale al lontano 2010, era uscito a distanza di nove mesi dal terzo, il concept Plastic Beach, un parto che sembrava avere esaurito l’ispirazione di Albarn e Hewlett.

In una intervista in puro stile “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, con il solo intervistatore in carne ed ossa, i membri della band, Noodles, Murdoc, 2D e Russel, hanno appena confermato alcuni dettagli sul disco già circolati nel web.

La cover di Humanz disegnata da Hewlett è questa sotto.

humanz

La lista completa dei brani è bella lunga, accanto a ognuno figura l’interprete ospite

Ascension feat. Vince Staples
Strobelite feat. Peven Everett
Saturnz Barz feat. Popcaan
Momentz feat. De La Soul
Submission feat. Danny Brown & Kelela
Charger feat. Grace Jones
Andromeda feat. D.R.A.M.
Busted and Blue
Carnival feat. Anthony Hamilton
Let Me Out feat. Mavis Staples & Pusha T
Sex Murder Party feat. Jamie Principle & Zebra Katz
She’s My Collar feat. Kali Uchis
Hallelujah Money feat. Benjamin Clementine
We Got The Power feat. Jehnny Beth

Bonus tracks deluxe edition

The Apprentice feat. Rag’n’ Bone Man, Zebra Katz & RAY BLK
Halfway To The Halfway House feat. Peven Everett
Ticker Tape feat. Carly Simon & Kali Uchis
Circle Of Friendz feat. Brandon Markell Holmes

Il gruppo aveva già condiviso in anteprima il nuovo brano anti-Trump Hallelujah Money (feat. Benjamin Clementine), che si può ascoltare qui.

Abbiamo ascoltato sul canale You Tube dei Gorillaz diverse tracce dell’album, tra cui Ascension, We Got The Power, Saturnz Barz e Andromeda, che suggeriscono un’atmosfera apparentemente più ottimista del precedente lavoro, condita dalla presenza nell’intero album di tanto hip-hop.

In effetti, Albarn aveva già dichiarato che il suo prossimo album sarebbe stato molto allegro e che nessun brano sarebbe sceso sotto ai 125 battiti al minuto. Roba ballabile, dunque.

Sapevamo anche che il rap trio De La Soul sarebbe stato ospitato nell’album, insieme al rapper Snoop Dogg: l’album fin dall’inizio è stato concepito come una sorta di “festa per la fine del mondo”, da celebrare qualora Donald Trump avesse vinto le elezioni presidenziali americane.

Ora che è successo veramente, c’è da chiedersi quale tipo di palla di cristallo usi Damon Albarn.

Lo Humanz Tour partirà il 25 aprile con un concerto al Rough Trade di Brooklyn, e proseguirà negli Usa, in Canada e in Giappone, intanto il gruppo ha già suonato tutto l’album in uno spettacolo a sorpresa il 24 marzo al Printcon di Londra, con un cast stellato di artisti ospiti.

Lo spettacolo è stato sostenuto da Telekom Electronic Beats works e ovviamente è stato trasmesso in live streaming e su Instagram.

Per noi europei i Gorillaz suoneranno solo al Dreamland, a Margate (Kent, Inghilterra), il 10 giugno: c’è ancora qualche biglietto disponibile.

Ciò che più colpisce, ancora una volta, è l’approccio comunicativo multi-piattaforma di questa operazione musicale, artistica e commerciale messa in piedi da Albarn.

L’intervista-cartoon è l’esordio in Vr dei Gorillaz, banale se vogliamo, se non fosse che il successivo video Saturnz Barz (Spirit House) consenta addirittura la visione a 360 gradi: da vedere a schermo pieno!

Per celebrare l’uscita di Humanz, Albarn e soci si sono inventati anche un Humanz House Party, un esclusivo evento di ascolto mondiale attraverso l’app Gorillaz per iPhone e Android, che ha permesso di ascoltare l’intero nuovo album, per la prima volta, venerdì 21 aprile e di seguire l’evento su Facebook.
Inoltre a partire dal 21 aprile e fino a maggio, Sonos, lo sponsor americano d’elettronica di consumo di Gorillaz, trasformerà degli spazi abbandonati in diverse città del mondo in Gorillaz Spirit Houses.

Le Spirit Houses di Sonos e Gorillaz si terranno a Brooklyn, Stati Uniti, dal 21 al 23 aprile, a Berlino, dal 28 al 30 aprile, e ad Amsterdam il 6 maggio.

L’ingresso nelle Case degli Spiriti è gratuito, previa registrazione sul sito.

Inoltre, sul sito Gorillaz.com è stato pubblicato questo bellissimo video cartoon musicale in alta definizione, anche questo da godere a schermo intero!

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*