FUMETTI E CARTONI ANIMATI IN CONCORSO

FUMETTI E CARTONI ANIMATI IN CONCORSO

Ogni due anni l’Associazione Italiana Ex Libris indice un concorso internazionale aperto a tutti gli artisti che vogliano cimentarsi nell’arte dell’incisione. Di ex libris ne avevo già parlato in due occasioni, in un articolo per illustrarne la storia e in un altro, più recente, in occasione di una mostra dedicata a uno dei massimi incisori del Novecento italiano.

L’Associazione, nata nel 1986, come da statuto si propone lo “scopo di promuovere e sviluppare la diffusione dell’ex libris nelle sue diverse tecniche incisorie e della piccola grafica”.

Finalmente riesco ad andare a trovare l’attuale presidente in carica dell’A.I.E che, con monolitica pazienza, mi accoglie sempre a braccia aperte nel suo meraviglioso studio, nonostante io continui a esercitare in apparenza la difficile professione di Primula rossa (nel senso di inafferrabilità, sia chiaro). E mio malgrado.
Uomo dalle molteplici passioni, oltre che restauratore di libri, Angelo Sampietro è a sua volta incisore e altro ancora. Mi mostra gli ultimi tesori scovati nelle sue ricerche in ambito antiquario, gli ultimi Pinocchi ritrovati che sono andati a rimpinguare la sua incredibile collezione, cartelle intere di piccoli capolavori d’arte incisoria dei migliori artisti internazionali, alcuni numeri delle riviste di piccola grafica che l’Associazione Italiana Ex Libris pubblica semestralmente. E infine mi parla del prossimo bando indetto che riguarda, niente meno, i Fumetti e i Cartoni animati!

Anche il bando di quest’anno, valido per la premiazione del 2018, è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita.

Gli ex libris dovranno avere una dimensione massima di carta di mm 210 x 148 (DIN A5), con dimensione libera di stampa. E dovranno essere eseguiti con tecnica di stampa a calcografia, xilografia e litografia.
Per opere con tecniche di stampa diverse non ci sarà valutazione ai fini della competizione. Delle opere inviate, 100 saranno pubblicate in un catalogo cartaceo, ma tutte verranno riprodotte in un Cd, e a tutti gli artisti partecipanti verrà inviata una copia del catalogo cartaceo unita al Cd.
I premi istituiti, del valore di mille euro ciascuno, saranno tre: migliore opera realizzata da un artista italiano, migliore opera realizzata da un artista non italiano, migliore opera realizzata da un artista giovane (nato dopo il 01.01.1981).

La scadenza per l’invio è entro le ore 12.00 del 30 novembre 2017.

Trovate qui tutte le informazioni dettagliate, gli indirizzi per i contatti e la scheda di partecipazione nel file del bando 9°concorso 2018 fumetti.

Non contento (per la mia felicità) di avermi regalato un numero della splendida rivista periodica di L’ex libris italiano pubblicata dall’Associazione, il presidente mi regala anche il catalogo dell’ultimo concorso di ex libris, l’Ottavo Concorso Internazionale Ex Libris, la cui premiazione era avvenuta nel 2016. Il concorso precedente a quello di cui parlo più sopra aveva per tema l’Italia, “Buon compleanno, Italia!”, prendendo spunto dal settantesimo anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana. Gli artisti, italiani e non italiani, si sono sbizzarriti e ci sono veramente dei begli esempi di arte grafica, di cui ne riporto le opere premiate e alcune a mio gusto.

 

Categoria Giovani

Primo classificato, categoria Giovani – Kalina Kraleva (Bulgaria): “Bella Italia”, acquaforte e acquatinta

 

Secondo classificato, categoria Giovani “Premio Xotaris” – Maria Kolyshkina (Russia): “Madonna”, acquaforte

 

Secondo classificato, categoria Giovani “Premio Xotaris” – Gleg Sidorenko (Belarus): “Happy birthday Italy!”, acquaforte e vernice molle

 

Terzo classificato, categoria Giovani – Michael Pisialek (Polonia): “Happy birthday Italy!”, acquaforte e acquatinta

 

Terzo classificato, categoria Giovani – Ulyana Turchenko (Polonia): “Forza vitale”, lastra (?)

 

Categoria Artisti Italiani

 

Primo classificato, categoria Artisti Italiani – Ivo Mosele, “Palladio/Vicenza”, maniera nera

 

Secondo classificato, categoria Artisti Italiani “Premio Xotaris” – Silvano Bricola: “Cavalcata sulle città”, acquaforte, acquatinta e vernice molle

 

Secondo classificato, categoria Artisti Italiani “Premio Xotaris” – Luigi Casalino: “Buon compleanno, Italia!”, acquaforte

 

Terzo classificato, categoria Artisti Italiani – Paolo Graziani: “Omaggio all’Italia”, acquaforte

 

Terzo classificato, categoria Artisti Italiani – Roberta Pancera: “Bologna”, puntasecca

 

Categoria Artisti Non Italiani

 

Primo classificato, categoria Artisti Non Italiani – Vladimir Zuev (Russia): “Michelangelo Poetry”, vernice molle, bulino e acquatinta

 

Secondo classificato, categoria Artisti Non Italiani “Premio Xotaris” – Ryszard Balón (Polonia): “Happy birthday Italy!”, incisione su plastica

 

Secondo classificato, categoria Artisti Non Italiani “Premio Xotaris” – Katarina Vasickova (Grecia): “L’uomo delle montagne”, acquaforte e maniera nera

 

Terzo classificato, categoria Artisti Non Italiani – Elena Garavito Sierra (Colombia): “Italia”, acquaforte

 

Terzo classificato, categoria Artisti Non Italiani – Ivan Rusachek (Belarus): Viae Romam”, acquaforte

 

Non mancano le menzioni d’onore della Giuria, di cui ne pubblico cinque.

 

Kayauko Jinno (Giappone): “All the Country in celebration of Italian Republic”, maniera nera

 

Alexei Bobrusov (Russia): “Vincitore”, acquaforte, C11/colorato a mano

 

Mariateresa Nagel (Italia): “Auguri!!!”, acquaforte e acquatinta

 

Silvia Raquel Santana (Argentina): “Ieri, oggi, domani…”, acquaforte e acquatinta

 

Eugeniusz Delekta (Polonia): “Happy birthday, Italy!”, tecnica mista

 

E le opere di alcuni artisti partecipanti che figurano nel catalogo.

 

Bercht Angerhofer (Austria): “Caffè Stella Polare, Trieste”, acquaforte e acquatinta

Ishu Jindal (India); “Italia”, acquaforte e acquatinta

 

Virginia Kalinauskaite (Lithuania): “Happy birthday Italy!”, acquaforte e acquatinta

 

Frederic Kuhlmann (Francia): Fête à Venise”, acquaforte, colorato a mano

 

Serik Kulmeshkenov (Stati Uniti): “Head of girl”, X6

 

Lanfranco Lanari (Italia): “Buon compleanno, Italia!”, acquaforte e vernice molle

 

Kirill Lysenko (Russia): “Lake Garda”, linoleografia

 

Jaroslav Minar (Repubblica Ceca): “Diablo Paganini”, bulino, puntasecca e maniera nera

 

Shota Nishio (Giappone): “Daisy”, misto

 

Surai Telang (India): “Happy birthday Italy!”, stampa in rilievo

 

Israel Valdivia Martinez (Messico): “Iconos de Italia”, linoleografia

 

Come si sarà visto dalla breve esposizione, molti tra gli artisti incisori partecipanti provengono dall’Europa orientale. Questo perché negli stati europei dell’est l’incisione in generale, oltre la forma dell’ex libris, ha una lunga tradizione. Le accademie si avvalgono di numerosi e valenti maestri dando modo agli allievi di essere seguiti, inoltre la tecnica viene studiata e praticata per lunghi anni in laboratori forniti di torchi in gran numero e di tutto il materiale che occorre per incidere.

Non mi resta che augurare In bocca al lupo! agli artisti della Nona Arte che parteciperanno. Curiosissima di vedere l’argomento fumettistico trasposto in incisione, ma per quello dovremo tenerci la curiosità fino al prossimo anno.

5 maggio 1895, New York Journal.
Yellow Kid, di Richard Felton Outcault

 

 

 

1 commento

  1. […] Quasi un anno fa parlavamo del concorso internazionale indetto dall’Associazione Italiana Ex Libris, il cui bando per la premiazione del 2018 riguardava i Fumetti e i Cartoni animati (come si può leggere qui). […]

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*