5 CONSIGLI PER NON FARSI MALE NEL SESSO ANALE

sesso anale

È il 2019, ma purtroppo il sesso anale è ancora un tabù per molte persone, soprattutto nelle relazioni eterosessuali. È ancora difficile accettare questa piacevole pratica come parte di una normale relazione. Ciò è dovuto in gran parte alla poca informazione sull’argomento.

Se anche tu hai intenzione di provarlo, ma ha ancora qualche dubbio su come si fa il sesso anale, leggi questa piccola guida. Elenchiamo 5 consigli da seguire per non farti male. Vediamoli insieme.

 

Dimentica il porno

Se hai visto qulche film erotico, saprai di certo che c’è un intero filone sul genere. La percezione fuorviante è che il sesso anale sia piuttosto facile da praticare. Ma lo è solo se sei tranquillo e già abituato. In effetti, poiché l’ano è più stretto, gli uomini provano ancora più piacere nel praticarlo attivamente sulla donna. Inoltre, per molti di loro quando la donna lo pratica regolarmente è come se si stia totalmente donando a lui.

 

Fai una preparazione

Si parla molto della pulizia interna prima dell’anale, magari con lassativi e prodotti simili, ma i sessuologi chiedono di fare attenzione e di mantenere un certo equilibrio in questo caso. Se sai che avrai una relazione anale, prima vai in bagno, evacua, fai una doccia e pulisciti come al solito. Non serve fare molto più di questo.

 

Stimola il piacere

L’ano è una delle aree erogene del nostro corpo grazie alle sue numerose terminazioni nervose, quindi è possibile avere piacere anale. Un buon modo per stimolare l’area è fare riferimento alla masturbazione: metti il ​​dito nell’ano, muovilo, inizia a conoscere il tuo corpo provando nuove sensazioni. Quando ti senti a tuo agio, puoi anche usare un vibratore anale o un plug anale per stimolare la regione, ce ne sono di tutte le dimensioni e forme. Capire che può essere piacevole è un passo importante per avere successivamente rapporti anali completi.

 

Rispetta il tuo tempo

Ognuno ha i suoi tempi e avrà un modo diverso di iniziare il processo a seconda del pregiudizio e delle paure. Coloro che hanno molta paura e sono ancora infastiditi dall’idea o che non sanno come si sentiranno dovrebbero andarci molto lentamente. L’ideale sarebbe quella di essere già estremamente eccitato, per associare il sesso anale al piacere soprattutto se sei alle tue prime esperienze.

Quindi, durante i preliminari, con la masturbazione e il sesso orale in corso, il partner può iniziare a mettere un dito nell’ano mentre stimola il clitoride: la doppia stimolazione aiuta ad associare il piacere dell’ano al piacere della relazione. A volte la donna si diverte così tanto che non se ne accorge nemmeno: ciò che fa male è la tensione, la preoccupazione. Premendo l’ano senza essere rilassato, soprattutto al momento della penetrazione, provoca più dolore.

 

Nessun attrito

A differenza della vagina, l’ano non ha un sistema di lubrificazione, quindi è importante utilizzare il lubrificante ogni volta che lo penetri con un giocattolo, un vibratore, un dito o un pene. Si può usare e abusare senza paura. O meglio ancora, il consiglio è di rispettare il ritmo della donna per ottenere il massimo piacere dalla relazione.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*