CHIUDE IL CALCIOMERCATO, GRANDI INVESTIMENTI PER IL MILAN

CHIUDE IL CALCIOMERCATO, GRANDI INVESTIMENTI PER IL MILAN

La campagna trasferimenti estiva ha vissuto le sue ore conclusive nella serata di giovedì 31 agosto ed i colpi finali non sono mancati.
Il calciomercato di gennaio era stato caratterizzato dalle spese folli sostenute dai ricchi club cinesi, ma questo fenomeno sembra essere già arrivato al capolinea. Il governo di Pechino ha deciso di bloccare questo flusso di capitali verso l’estero imponendo pesanti luxury-tax sull’acquisizione di giocatori non cinesi.

Il mercato estivo è stato invece movimentato dal denaro proveniente dal Qatar grazie a Nasser Al-Khelaifi, proprietario del Paris Saint-Germain, che non ha badato a spese per potenziare l’organico della squadra parigina.
Dopo il discusso acquisto di Neymar, strappato al Barcellona saldando l’intero importo di 222 milioni della clausola rescissoria, Il Psg ha messo le mani anche sull’attaccante Kylian Mbappé. Il prezzo del giovanissimo talento del Monaco è stato fissato a ben 180 milioni. Il Psg lo ha preso in prestito per un anno con l’obbligo di riscattarlo alla cifra prefissata a giugno 2018, formula di pagamento studiata per non violare le norme del financial fair play.

Ousmane Dembélé con la maglia del Borussia Dortmund

Molto attivo anche il Barcellona, che doveva rimpiazzare Neymar e ha speso la bellezza di 105 milioni per prendere dal Borussia Dortmund la giovane ala francese Ousmane Dembélé. Altri 70 milioni circa sono usciti dai forzieri blaugrana per gli acquisti del terzino portoghese Semedo (dal Benfica) e del centrocampista brasiliano Paulinho (dal Guangzhou Evergrande).
In Spagna il mercato rimane aperto ancora per qualche ora. I dirigenti blaugrana sono in cerca di un ultimo grande colpo per far felici i propri sostenitori. Nel mirino uno tra il brasiliano Coutinho del Liverpool ed il tedesco Ozil dell’Arsenal. Operazioni complesse da portare a termine in così breve tempo, ma in Catalogna ci sperano.

Ronald Koeman e Wayne Rooney annunciano il ritorno dell’attaccante all’Everton

Non sono rimasti fermi i facoltosi club inglesi. L’Everton ha reinvestito i soldi incassati con la cessione di Lukako allo United acquistando i centrocampisti Gylfi Sigurdsson dallo Swansea e Davy Klaassen dall’Ajax Amsterdam. Per l’islandese sono stati spesi ben 50 milioni. Più modico il prezzo del regista olandese, solo 27 i milioni di euro da versare nelle casse dei Lancieri. Ma il vero colpo dell’Everton è stato forse il ritorno a titolo gratuito dell’ormai trentaduenne Wayne Rooney, che torna a vestire la casacca dei Toffeemen dopo tredici anni spesi allo United.
Il Tottenham Hotspur ha chiuso con due botti in difesa. Dall’Ajax arriva, costato 40 milioni, il forte centrale colombiano Davinson Sanchez, mentre dal Psg è stato preso per 25 milioni il terzino Serge Aurier (che era anche nel mirino di Juve e Inter).
Altra spesa grossa l’ha fatta il Liverpool, assicurandosi l’esterno Alex Oxlade-Chamberlain proveniente dall’Arsenal. Costo del trasferimento intorno ai 38 milioni.
Per la stessa cifra il Chelsea ha strappato in extremis al Leicester il centrocampista Danny Drinkwater.

Danny Drinkwater con la maglia dei Blues

La regina del mercato per quel che riguarda l’Italia si conferma la società del Milan. Dopo i numerosi acquisti effettuati durante la prima parte del mercato, Fassone e Mirabelli hanno preso anche l’attaccante croato Nikola Kalinic (alla Fiorentina 20 milioni), che nello scacchiere di Montella prenderà il posto di Bacca, ceduto al Villarreal.
Complessivamente in questa sessione di mercato i rossoneri hanno investito la bellezza di 230 milioni. Una strategia molto aggressiva da parte della nuova proprietà cinese.

Fassone, Montella e Mirabelli

La Juventus ha completato la rosa prendendo il difensore Benedikt Höwedes, capitano dello Schalke di Gelsenkirchen e campione del mondo con la nazionale tedesca ai mondiali del 2014. Costo dell’operazione intorno ai 15 milioni.
Il giovane talento Kean è finito in prestito nel Verona di Fabio Pecchia.
Marotta ha provato fino all’ultimo a riportare alla base Leonardo Spinazzola con un anno di anticipo rispetto al prestito biennale concesso all’Atalanta, ma i dirigenti orobici non hanno voluto saperne di privarsi anzitempo del giovane esterno.

Benedikt Höwedes, il nuovo difensore della Juventus

Ottimo colpo in uscita della Lazio, che ha ceduto al Monaco l’attaccante Keita Baldé incassando 30 milioni. Una cifra considerevole se si calcola che il giocatore aveva il contratto in scadenza nel 2018. Al suo posto è arrivato in prestito dal Valencia l’esperto attaccante portoghese Nani, campione d’Europa con la nazionale lusitana agli ultimi europei in Francia.
L’attaccante ceco Patrik Schick, corteggiatissimo da Inter e Juve, alla fine ha scelto i colori giallorossi della Roma. Il suo posto al centro dell’attacco doriano sarà preso da Duvan Zapata, proveniente dall’Udinese via Napoli.
Il Torino ha ceduto per 25 milioni il terzino della nazionale Davide Zappacosta al Chelsea di Antonio Conte. In granata il terzino argentino Ansaldi dall’Inter e l’attaccante Niang dal Milan. Per il franco-senegalese un prestito con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni.
L’Inter ha dato in prestito al Benfica l’oggetto misterioso Gabriel Barbosa, sostituendolo con la giovane ala Yann Karamoh, proveniente dal Caen.

Queste le rose della Serie A 2017-2018 (in maiuscolo i nuovi acquisti)

Atalanta (allenatore: Gasperini)
Portieri: Berisha, GOLLINI, Rossi
Difensori: Caldara, Toloi, Masiello, PALOMINO, Bastoni
Terzini: CASTAGNE, Dramè, NICA, GOSENS
Centrocampisti: DE ROON, Cristante, Freuler, Spinazzola, Kurtic, SCHMIDT, HAAS
Attaccanti: Petagna, Gomez, ILICIC, ORSOLINI, VIDO, CORNELIUS

Benevento (allenatore: Baroni)
Portieri: BELEC, BRIGNOLI
Difensori: ANDREA COSTA, ANTEI, Lucioni, DJIMSITI
Terzini: LETIZIA, LAZAAR, Venuti, DI CHIARA
Centrocampisti: CATALDI, CHIBSAH, Ciciretti, D’ALESSANDRO, Viola, Melara
Attaccanti: Puscas, IEMMELLO, ARMENTEROS, CODA, LOMBARDI, PARIGINI

Bologna (allenatore: Donadoni)
Portieri: Mirante, da Costa
Difensori: DE MAIO, GONZALEZ, HELANDER, Maietta
Terzini: Mbaye, Masina, Torosidis, Krafth
Centrocampisti: Donsah, TAIDER, CRISETIG, POLI, Nagy, Pulgar
Attaccanti: Destro, Di Francesco, PALACIO, Verdi, Krejcí, Petkovic

Cagliari (allenatore: Rastelli)
Portieri: Cragno, Rafael
Difensori: Ceppitelli, ANDREOLLI, ROMAGNA, Capuano
Terzini: VAN DER WIEL, Pisacane, Miangue
Centrocampisti: Barella, CIGARINI, Ionita, Dessena, Padoin, Faragò, Cossu
Attaccanti: PAVOLETTI, Sau, Joao Pedro, Farias, Melchiorri

Chievo Verona (allenatore: Maran)
Portieri: Sorrentino, Seculin
Difensori: Dainelli, Gamberini, Cesar
Terzini: TOMOVIC, Gobbi, Cacciatore, Frey
Centrocampisti: Castro, Hatemaj, Nicola Rigoni, Radovanovic, Bastien, GAUDINO
Attaccanti: Inglese, PUCCIARELLI, Birsa, GARRITANO, Meggiorini, Pellissier, LERIS

Crotone (allenatore: Nicola)
Portieri: Cordaz, Festa
Difensori: AJETI, CABRERA, Ceccherini, SIMIC
Terzini: Sampirisi, Martella, PAVLOVIC
Centrocampisti: MANDRAGORA, Rohden, IZCO, KRAGL, FARAONI
Attaccanti: TROTTA, TUMMINELLO, BUDIMIR, Nalini, Tonev, Stoian

Fiorentina (allenatore: Pioli)
Portieri: Sportiello, Dragowski
Difensori: Astori, GERMAN PEZZELLA, VITOR HUGO, MILENKOVIC
Terzini: BRUNO GASPAR, Olivera, LAURINI, BIRAGHI
Centrocampisti: Carlos Sanchez, Badelj, Saponara, BENASSI, EYSSERIC, VERETOUT, Mati Fernandez, Cristoforo
Attaccanti: SIMEONE, THEREAU, Babacar, Chiesa, GIL DIAS, ZEKHNINI, LO FASO, Hagi

Genoa (allenatore: Juric)
Portieri: Perin, Lamanna
Difensori: ZUKANOVIC, ROSSETTINI, Gentiletti, Landre, Biraschi, SPOLLI, Izzo
Terzini: Rosi, MIGLIORE
Centrocampisti: Veloso, BERTOLACCI, Laxalt, Luca Rigoni, Lazovic, Cofie, STRASSER, BRLEK
Attaccanti: LAPADULA, GALABINOV, CENTURION, Pandev, FEDERICO RICCI, Palladino, Taarabt, Pellegri

Hellas Verona (allenatore: Pecchia)
Portieri: Nicolas, Coppola, SILVESTRI
Difensori: HEURTEAX, CACERES, Caracciolo, ALEX FERRARI, Bianchetti, CHERUBIN
Terzini: Romulo, Souprayen, Albertazzi, Gonzalez, FELICIOLI
Centrocampisti: Bessa, BUCHEL, BRUNO ZUCULINI, Franco Zuculini, FOSSATI, Valoti, Laner, Zaccagni
Attaccanti: Pazzini, KEAN, CERCI, Verde

Inter (allenatore: Spalletti)
Portieri: Handanovic, PADELLI, Berni
Difensori: Miranda, SKRINIAR, Ranocchia
Terzini: D’Ambrosio, DALBERT, CANCELO, Nagatomo, Santon
Centrocampisti: Gagliardini, VECINO, BORJA VALERO, Joao Mario, Brozovic, Gnoukouri
Attaccanti: Icardi, Perisic, Candreva, Eder, Pinamonti, KARAMOH

Juventus (allenatore: Allegri)
Portieri: Buffon, SZCZESNY, PINSOGLIO
Difensori: HOWEDES, Barzagli, Chiellini, Benatia, Rugani
Terzini: Lichtsteiner, Alex Sandro, DE SCIGLIO, Asamoah
Centrocampisti: MATUIDI, Pjanic, Khedira, Marchisio, BENTANCUR, Sturaro
Attaccanti: Higuain, Dybala, Mandzukic, DOUGLAS COSTA, Cuadrado, BERNARDESCHI, Pjaca

Lazio (allenatore: Simone Inzaghi)
Portieri: Strakosha, Marchetti, Vargic
Difensori: de Vrij, Wallace, Bastos, Mauricio
Terzini: Basta, Radu, MARUSIC, Jordan Lukaku
Centrocampisti: LUCAS LEIVA, Sergej Milinkovic-Savic, Parolo, Lulic, DI GENNARO, Murgia, Crecco
Attaccanti: Immobile, NANI, Felipe Anderson, Luis Alberto, CAICEDO, Djordjevic, PEREA

Milan (allenatore: Montella)
Portieri: Gianluigi Donnarumma, Storari, ANTONIO DONNARUMMA
Difensori: BONUCCI, Romagnoli, MUSACCHIO, Paletta, Cristian Zapata, Gustaco Gomez
Terzini: CONTI, RODRIGUEZ, Abate, Antonelli, Calabria
Centrocampisti: BIGLIA, KESSIE, Bonaventura, Montolivo, Locatelli, Sosa, Josè Mauri, Zanellato
Attaccanti: KALINIC, ANDRE SILVA, Suso, CALHANOGLU, BORINI, Cutrone

Napoli (allenatore: Sarri)
Portieri: Reina, Sepe, Rafael
Difensori: Albiol, Koulibaly, Maksimovic, Chiriches, Tonelli
Terzini: Hysaj, Ghoulam, Maggio, MARIO RUI
Centrocampisti: Hamsik, Allan, Jorginho, Zielinski, Diawara, Rog, Giaccherini
Attaccanti: Mertens, Insigne, Callejon, Milik, OUNAS

Roma (allenatore: Di Francesco)
Portieri: Alisson, SKORUPSKI, Lobont
Difensori: Manolas, Fazio, MORENO, Juan Jesus, CASTAN
Terzini: Bruno Peres, KOLAROV, KARSDORP, Emerson
Centrocampisti: De Rossi, Nainggolan, Strootman, Florenzi, GONALONS, LORENZO PELLEGRINI, Gerson
Attaccanti: Dzeko, SCHICK, Perotti, El Shaarawy, DEFREL, CENGIZ UNDER

Sampdoria (allenatore: Giampaolo)
Portieri: Viviano, Puggioni
Difensori: Silvestre, GIANMARCO FERRARI, ANDERSEN, MIKULIC
Terzini: Sala, STRINIC, Bereszynski, Regini, MURRU
Centrocampisti: Torreira, Linetty, Praet, CAPEZZI, VERRE, Barreto
Attaccanti: DUVAN ZAPATA, Quagliarella, CAPRARI, Djuricic, RAMIREZ, Alvarez

Sassuolo (allenatore: Bucchi)
Portieri: Consigli, Pegolo
Difensori: Cannavaro, Acerbi, GOLDANIGA, Letschert
Terzini: Lirola, Peluso, Gazzola, Adjapong
Centrocampisti: Magnanelli, Missiroli, Sensi, Duncan, Mazzitelli, Biondini, CASSATA
Attaccanti: FALCINELLI, Berardi, Politano, Matri, Ragusa

Spal (allenatore: Semplici)
Portieri: Meret, GOMIS
Difensori: OIKONOMOU, SALAMON, Vicari, FELIPE, Cremonesi
Terzini: MATTIELLO, KONATE
Centrocampisti: Mora, VIVIANI, GRASSI, RIZZO, VITALE, Schiavon, Lazzari
Attaccanti: BORRIELLO, Floccari, BONAZZOLI, PALOSCHI, Antenucci

Torino (allenatore: Mihajlovic)
Portieri: SIRIGU, ICHAZO, MILINKOVIC-SAVIC
Difensori: N’KOULOU, Moretti, BURDISSO, LYANCO, BONIFAZI
Terzini: ANSALDI, Barreca, De Silvestri, Molinaro
Centrocampisti: RINCON, Baselli, Acquah, Valdifiori, Obi
Attaccanti: Belotti, Liajic, Iago Falque, NIANG, BERENGUER, Boyè, SADIQ

Udinese (allenatore: Del Neri)
Portieri: Scuffet, BIZZARRI
Difensori: NUYTINCK, Danilo, Samir, Angella, Bubnjic
Terzini: Widmer, LARSEN, Adnan
Centrocampisti: Hallfredsson, de Paul, Fofana, Jankto, BEHRAMI, Balic
Attaccanti: MAXI LOPEZ, LASAGNA, Perica, BAJIC, Matos

Il mercato italiano riaprirà i battenti il 3 gennaio per la sessione invernale.
Nel frattempo saranno possibili trasferimenti in uscita versa quei paesi dove il mercato è ancora aperto, come ad esempio la Turchia, che chiuderà i giochi l’8 settembre.
Per esempio Galatasaray e Trabzonspor stanno spingendo rispettivamente per Kwadwo Asamoah della Juventus e Josè Sosa del Milan.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*