STOP AL CALCIOMERCATO, ECCO LA SERIE A 2019 – 2020

calciomercato chiuso

Anche in Italia è finita la sessione estiva del calciomercato, più precisamente la saracinesca si è abbassata alle ore 22 del 2 settembre. Le operazioni sono ora possibili solo in uscita e solo verso quei pochissimi Paesi dove il mercato è ancora aperto. In entrata è consentito depositare contratti unicamente di calciatori in regime di svincolo.

Era iniziata nel migliore dei modi la campagna trasferimenti per la squadra campione d’Italia, la Juventus. Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici era riuscito ad accaparrarsi due importanti parametri zero quali il gallese Ramsey e il francese Rabiot. Senza contare il ritorno di Buffon, dopo una sola stagione trascorsa a Parigi. Valido anche lo scambio concluso col Manchester City Cancelo-Danilo, con un conguaglio di 28 milioni a favore del club piemontese. Successivamente, Paratici aveva vinto la corsa ad uno dei calciatori più contesi d’Europa, il giovane capitano dell’Ajax Matthijs de Ligt (costato 75 milioni + altri 10 circa di commissioni).
Tuttavia, il sovraffollamento nell’organico della Vecchia Signora ha trasformato l’ultima parte di mercato in un frenetico quanto inutile tentativo di sfoltire la rosa e di conseguenza di alleggerire il bilancio. I giocatori considerati in esubero hanno rifiutato tutte le destinazioni loro proposte, bloccando ogni altro colpo in entrata e provocando imbarazzo presso la dirigenza e malcontento tra la tifoseria. In casa bianconera, ogni discorso circa le operazioni in uscita è dunque rimandato alla sessione invernale. Unica eccezione Daniele Rugani, tornato a rivestire un ruolo importante nel progetto bianconero dopo il grave infortunio al ginocchio destro capitato a Giorgio Chiellini.

 

Chiellini in ospedale per l’operazione al ginocchio

 

Finalmente libera dai vincoli del financial fair play, l’Inter ha lanciato il suo guanto di sfida alla Juventus. Fiore all’occhiello della sua campagna è certamente il possente centravanti belga Romelu Lukaku, acquistato dal Manchester United per la bellezza di 65 milioni. Notevoli anche gli arrivi dei giovani Sensi e Barella, due centrocampisti nel giro della Nazionale di Roberto Mancini. In più, sempre dallo United, è arrivato in prestito l’attaccante cileno Alexis Sanchez, giocatore considerato di primo livello, anche se reduce da alcune annate non propriamente esaltanti. In casa nerazzurra ha tenuto a lungo banco la grana Icardi. L’attaccante argentino era ormai in rotta completa con la dirigenza e con tutto l’ambiente nerazzurro. La soluzione last minute è stata quella di un prestito con diritto di riscatto al Paris Saint-Germain.

 

Calciomercato chiuso

Icardi a Parigi con la maglia del Psg

 

Ancora una volta, il Napoli ha puntato sulla continuità, trattenendo all’ombra del Vesuvio i suoi giocatori più richiesti. La difesa è stata puntellata col difensore greco Manolas, prelevato dalla Roma per 36 milioni, ovvero il corrispettivo della clausola rescissoria. Rinforzo per il reparto offensivo il messicano Hirving Lozano, dal Psv Eindhoven per quasi 40 milioni.

La Roma ha venduto molto, ma ha il merito d’aver portato nel campionato italiano l’asso armeno Henrikh Mkhitaryan.
La Lazio ha prelevato dalla Spal il forte esterno destro Manuel Lazzari, operazione da 11 milioni circa.
Rocco Commisso, nuovo proprietario della Fiorentina, ha rispettato la promessa fatta ai tifosi viola di non vendere il gioiello Chiesa. Rinforzo a sorpresa quello del francese Franck Ribery, elemento in età avanzata, ma di indubbia classe.
L’Atalanta si prepara alla sua prima partecipazione alla Uefa Champions League. I bergamaschi hanno cercato di potenziare l’organico prendendo il danese Kjaer per la difesa, l’ucraino Malinovskyi per il centrocampo e il colombiano Muriel per l’attacco. Unico sacrificio importante la cessione alla Roma del difensore Mancini.
L’algerino Bennacer (16 milioni all’Empoli) ed il croato Rebic promettono di essere ottimi innesti per il Milan. Qualche dubbio invece sui 25 milioni spesi per il giovane portoghese Rafael Leao, proveniente dal Lilla.

Vediamo, squadra per squadra, quali sono stati gli acquisti per quel che riguarda il campionato di Serie A (l’ordine segue la classifica conclusiva dello scorso anno). In maiuscolo i nomi dei giocatori acquistati a titolo definitivo o di rientro dai prestiti.

JUVENTUS: saldo acquisti / cessioni +13 mln (All. Maurizio Sarri).
Portieri: Szczesny (29 anni), BUFFON (41), Pinsoglio (29), Perin (26).
Difensori centrali: Bonucci (32), DE LIGT (20), DEMIRAL (21), Rugani (25), Chiellini (35).
Terzini: DANILO (28), De Sciglio (26), Alex Sandro (28).
Centrocampisti: Khedira (32), Pjanic (29), Matuidi (32), Bentancur (22), RABIOT (24), RAMSEY (28), Emre Can (25).
Attaccanti: Cristiano Ronaldo (34), HIGUAIN (31), Douglas Costa (28), Dybala (25), Bernardeschi (25), Cuadrado (31), Mandzukic (33), PJACA (24).
Formazione tipo (4-3-3): Szczesny; DANILO, Bonucci, DE LIGT, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, HIGUAIN, Cristiano Ronaldo.

NAPOLI: saldo -71,8 mln (All. Carlo Ancelotti).
Portieri: Meret (22), Ospina (31), Karnezis (34).
Difensori centrali: MANOLAS (28), Koulibaly (28), Maksimovic (27), TONELLI (29), Luperto (23).
Terzini: DI LORENZO (26), Malcuit (28), Hysaj (25), Mario Rui (28), Ghoulam (28).
Centrocampisti: Callejon (32), Allan (28), Zielinski (25), Fabian Ruiz (23), ELMAS (19), Gaetano (19).
Attaccanti: LOZANO (24), Milik (25), Insigne (28), Mertens (32), LLORENTE (34), Younes (26), CICIRETTI (25).
Formazione tipo (4-4-2): Meret; DI LORENZO, MANOLAS, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Insigne; LOZANO, Milik.

ATALANTA: saldo +26,8 mln (All. Gian Piero Gasperini).
Portieri: Gollini (24), SPORTIELLO (27), Rossi (28).
Difensori centrali: Toloi (28), Palomino (29), Masiello (33), KJAER (30), Djimsiti (26), Ibanez (20).
Terzini: Castagne (23), Hateboer (25), Gosens (25), ARANA (22).
Centrocampisti: MALINOVSKYI (26), de Roon (28), Freuler (27), Pasalic (24).
Attaccanti: Ilicic (31), Duvan Zapata (28), Gomez (31), MURIEL (28), Barrow (20).
Formazione tipo (3-4-1-2): Gollini; Toloi, KJAER, Palomino; Castagne, de Roon, MALINOVSKYI, Gosens; Gomez; Ilicic, Duvan Zapata.

INTER: saldo -98,4 mln (All: Antonio Conte).
Portieri: Handanovic (35), Padelli (33), Berni (36).
Difensori centrali: GODIN (33), de Vrij (27), Skriniar (24), Ranocchia (31), D’Ambrosio (30), Bastoni (20).
Centrocampisti esterni: Candreva (32), LAZARO (23), Asamoah (30), BIRAGHI (27), DIMARCO (21).
Centrocampisti centrali: Brozovic (26), BARELLA (22), SENSI (24), Vecino (28), Gagliardini (25), Borja Valero (34), AGOUME (17).
Attaccanti: ALEXIS SANCHEZ (30), ROMELU LUKAKU (26), Lautaro Martinez (22), Politano (26), Esposito (17).
Formazione tipo (3-5-2): Handanovic; GODIN, de Vrij, Skriniar; Candreva, Brozovic, SENSI, BARELLA; Asamoah; Lautaro, LUKAKU.

MILAN: saldo -65,5 mln (All: Marco Giampaolo).
Portieri: Gianluigi Donnarumma (20), Reina (37), Antonio Donnarumma (29).
Difensori centrali: Musacchio (29), Romagnoli (24), DUARTE (23), Caldara (25), GABBIA (19).
Terzini: Calabria (22), Conti (25), Rodriguez (27), HERNANDEZ (21).
Centrocampisti: BENNACER (21), Kessie (22), Biglia (33), Calhanoglu (25), Paquetà (22), Bonaventura (30), KRUNIC (25).
Attaccanti: Piatek (24), REBIC (25), Castillejo (24), Suso (25), Borini (28), RAFAEL LEAO (20), Maldini (17).
Formazione tipo (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Kessie, BENNACER, Calhanoglu; Suso, REBIC; Piatek.

ROMA: saldo -5,7 mln (All: Paulo Fonseca).
Portieri: PAU LOPEZ (24), Mirante (36), Fuzato (22).
Difensori centrali: Fazio (32), SMALLING (29), MANCINI (23), Juan Jesus (28), CETIN (22).
Terzini: Florenzi (28), ZAPPACOSTA (27), Kolarov (33), SPINAZZOLA (26), Santon (28).
Centrocampisti: Lorenzo Pellegrini (23), Cristante (24), VERETOUT (26), Zaniolo (20), Pastore (30), DIAWARA (22).
Attaccanti: Dzeko (33), Under (22), Kluivert (20), MKHITARYAN (30), KALINIC (31), Perotti (31), ANTONUCCI (20).
Formazione tipo (4-2-3-1): PAU LOPEZ; Florenzi, MANCINI, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Cristante; Under, Zaniolo, MKHITARYAN; Dzeko.

TORINO: saldo -10 mln (All: Walter Mazzarri).
Portieri: Sirigu (32), UJKANI (31), Rosati (36).
Difensori centrali: Izzo (27), N’Koulou (29), BONIFAZI (23), LYANCO (22), Djidji (26), Bremer (22)
Terzini: Aina (22), De Silvestri (31), Ansaldi (32).
Centrocampisti: Baselli (27), Lukic (23), Meitè (25), Rincon (31), LAXALT (26).
Attaccanti: Belotti (25), Zaza (28), VERDI (27), Berenguer (24), Iago Falque (29), Parigini (23), EDERA (22).
Formazione tipo (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, BONIFAZI; De Silvestri, Baselli, Rincon, Ansaldi; VERDI, Berenguer; Belotti.

LAZIO: saldo -5,21 mln (All: Simone Inzaghi).
Portieri: Strakosha (24), Proto (36), Vargic (32).
Difensori centrali: Luiz Felipe (22), Acerbi (31), VAVRO (23), Bastos (28), Stefan Radu (32).
Centrocampisti esterni: LAZZARI (25), Marusic (26), Lulic (33), Jordan Lukaku (25), Durmisi (25), Patric (26).
Centrocampisti centrali: Lucas Leiva (32), Milinkovic-Savic (24), Luis Alberto (26), Parolo (34), Valon Berisha (26), Cataldi (25).
Attaccanti: Immobile (29), Joaquin Correa (25), Caicedo (31), JONY (28), KISHNA (24), ADEKANYE (20).
Formazione tipo (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; LAZZARI, Leiva, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

SAMPDORIA: -5,62 mln (All: Eusebio Di Francesco).
Portieri: Audero (22), Seculin (29), Falcone (24).
Difensori centrali: MURILLO (27), Colley (26), Alex Ferrari (25), Regini (28), CHABOT (21).
Terzini: Bereszynski (27), DEPAOLI (22), Murru (24), AUGELLO (25).
Centrocampisti: Ekdal (30), Linetty (24), Jankto (23), Vieira (21), THORSBY (23), LERIS (21), Barreto (35).
Attaccanti: Quagliarella (36), Gabbiadini (27), Ramirez (28), EMILIANO RIGONI (26), Caprari (26), BONAZZOLI (22).
Formazione tipo (4-3-3): Audero; Bereszynski, MURILLO, Colley, Murru; Linetty, Ekdal, Vieira; Gabbiadini, Quagliarella, Ramirez.

BOLOGNA: -40,25 mln (All: Sinisa Mihajlovic).
Portieri: Skorupski (28), da Costa (35), SARR (22).
Difensori centrali: BANI (25), DANILO (35), DENSWIL (26), TOMIYASU (20), Paz (26).
Terzini: Mbaye (24), Dijks (26).
Centrocampisti: MEDEL (32), Soriano (28), Dzemaili (33), Poli (29), Svanberg (20), SCHOUTEN (22).
Attaccanti: Orsolini (22), Palacio (37), Sansone (27), Santander (28), Destro (28), Krejci (27), SKOV OLSEN (19).
Formazione tipo (4-3-3): Skorupski; Mbaye, BANI, DENSWIL, Dijks; MEDEL, Poli, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone.

SASSUOLO: -9,54 mln (All: Roberto De Zerbi).
Portieri: Consigli (23), Pegolo (38), RUSSO (18).
Difensori centrali: Gian Marco Ferrari (27), Marlon (23), ROMAGNA (22), CHIRICHES (29).
Terzini: TOLJAN (25), MULDUR (20), Rogerio (21), Peluso (35), TRIPALDELLI (20), KYRIAKOPOULOS (23).
Centrocampisti: HAMED JUNIOR TRAORE (19), Locatelli (21), Alfred Duncan (26), Magnanelli (34), OBIANG (27), Bourabia (28), Mazzitelli (23).
Attaccanti: Berardi (25), DEFREL (28), CAPUTO (32), Boga (22), Djuricic (27).
Formazione tipo (4-3-1-2): Consigli; TOLJAN, Ferrari, Marlon, Rogerio; Locatelli, Duncan, OBIANG; TRAORE; Berardi, CAPUTO.

UDINESE: +34,6 mln (All: Igor Tudor).
Portieri: Musso (25), NICOLAS (31), Perisan (22).
Difensori centrali: Troost-Ekong (26), RODRIGO BECAO (23), Samir (24), Opoku (21), De Maio (32), Nuytinck (29).
Centrocampisti esterni: Stryger-Larsen (28), ter Avest (22), SEMA (25).
Centrocampisti centrali: Mandragora (22), Fofana (24), JAJALO (31), WALACE (24), Barak (24).
Attaccanti: Lasagna (27), de Paul (25), Pussetto (23), Okaka (30), NESTOROVSKI (29), Teodorczyk (28).
Formazione tipo (3-5-2): Musso; Troost-Ekong, RODRIGO BECAO, Samir; Stryger-Larsen, JAJALO, Mandragora, de Paul, SEMA; Pussetto, Lasagna.

SPAL: -12,45 mln (All: Leonardo Semplici).
Portieri: BERISHA (30), LETICA (22).
Difensori centrali: Felipe (35), IGOR (21), Vicari (25), Cionek (33), SALAMON (28), TOMOVIC (32).
Centrocampisti esterni: SALA (27), RECA (24), D’ALESSANDRO (28), Fares (23).
Centrocampisti centrali: Missiroli (33), Valdifiori (33), Murgia (23), Kurtic (30), Valoti (26).
Attaccanti: Petagna (24), Paloschi (29), Floccari (37), DI FRANCESCO (25).
Formazione tipo (3-5-2): BERISHA; Vicari, Cionek, Felipe; D’ALESSANDRO, Kurtic, Valdifiori, Missiroli, Valoti; DI FRANCESCO, Petagna.

PARMA: -5,84 mln (All: Roberto D’Aversa).
Portieri: Sepe (28), COLOMBI (28), ALASTRA (21).
Difensori centrali: Bruno Alves (37), Gagliolo (29), Iacoponi (32), DERMAKU (27).
Terzini: DARMIAN (29), LAURINI (30), GIUSEPPE PEZZELLA (21).
Centrocampisti: HERNANI (25), Kucka (32), Grassi (24), Scozzarella (31), BRUGMAN (26), Barillà (31), KULUSEVSKI (19)
Attaccanti: Inglese (27), Gervinho (32), KARAMOH (21), Siligardi (31), Sprocati (26), CORNELIUS (26).
Formazione tipo (4-3-3): Sepe; DARMIAN, Bruno Alves, Gagliolo, PEZZELLA; Barillà, HERNANI, Grassi; KULUSEVSKI, Inglese, Gervinho.

CAGLIARI: -24,90 mln (All: Rolando Maran).
Portieri: ROBIN OLSEN (29), Cragno (25), Rafael (37).
Difensori centrali: Ceppitelli (30), Klavan (33), Pisacane (33), Cacciatore (32).
Centrocampisti esterni: NANDEZ (23), MATTIELLO (24), Lykogiannis (25), Luca Pellegrini (20).
Centrocampisti centrali: NAINGGOLAN (31), Cigarini (33), Ionita (29), ROG (24), Castro (30), Oliva (23), Deiola (24), Faragò (26).
Attaccanti: Joao Pedro (27), SIMEONE (24), Birsa (33), Pavoletti (30), Cerri (23).
Formazione tipo (3-5-2): OLSEN; Ceppitelli, Klavan, Pisacane; NANDEZ, Ionita, Cigarini, NAINGGOLAN, Pellegrini; Joao Pedro, SIMEONE.

FIORENTINA: -14 mln (All: Vincenzo Montella).
Portieri: DRAGOWSKI (22), Terracciano (29).
Difensori centrali: German Pezzella (28), Milenkovic (21), CACERES (32), Ceccherini (27), RASMUSSEN (22).
Terzini: LIROLA (22), VENUTI (24), DALBERT (25), TERZIC (20).
Centrocampisti: Benassi (24), PULGAR (25), BADELJ (30), Dabo (27), CASTROVILLI (22), ZURKOWSKI (21), CRISTOFORO (26), EYSSERIC (27).
Attaccanti: Chiesa (21), BOATENG (32), RIBERY (36), SOTTIL (20), PEDRO (22), GHEZZAL (27), Montiel (19), Vlahovic (19), THEREAU (36).
Formazione tipo (4-3-3): DRAGOWSKI; LIROLA, Pezzella, Milenkovic, DALBERT; Benassi, PULGAR, CASTROVILLI; Chiesa, BOATENG, RIBERY.

GENOA: +0,9 mln (All: Aurelio Andreazzoli).
Portieri: Ionut Radu (22), Marchetti (36), Jandrei (26).
Difensori centrali: Romero (21), CRISTIAN ZAPATA (32), Criscito (32), GOLDANIGA (25), Biraschi (25), EL YAMIQ (27).
Centrocampisti esterni: GHIGLIONE (22), ANKERSEN (28), BARRECA (24), PAJAC (26).
Centrocampisti interni: LASSE SCHONE (33), Radovanovic (31), SANDRO (30), Lerager (26), Sturaro (26), SAPONARA (27), CASSATA (22), JAGIELLO (22).
Attaccanti: Kouamè (21), Pandev (36), PINAMONTI (20), Sanabria (23), Favilli (22)
Formazione tipo (3-4-1-2): Radu; Romero, ZAPATA, Criscito; GHIGLIONE, Lerager, SCHONE, Radovanovic, BARRECA; PINAMONTI, Kouamè.

BRESCIA: -15,75 mln (All: Eugenio Corini).
Portieri: JORONEN (26), Alfonso (31), Andrenacci (24).
Difensori centrali: MAGNANI (23), CHANCELLOR (27), Cistana (22), Gastaldello (36).
Terzini: ROMULO (32), Sabelli (26), MARTELLA (27), Curcio (26), Mateju (23).
Centrocampisti: Tonali (19), Dessena (32), Bisoli (25), Ndoj (22), Morosini (23), Tremolada (27), ZMRHAL (26).
Attaccanti: BALOTELLI (29), Spalek (22), Alfredo Donnarumma (28), Torregrossa (27), MATRI (35), AYE (22).
Formazione tipo (4-3-1-2): JORONEN; ROMULO, MAGNANI, Cistana, MARTELLA; Dessena, Tonali, Bisoli; Spalek; BALOTELLI, Donnarumma.

LECCE: -7,7 mln (All: Fabio Liverani).
Portieri: GABRIEL (26), Vigorito (29), Bleve (23).
Difensori centrali: ROSSETTINI (34), Lucioni (31), Riccardi (23), Meccariello (28).
Terzini: BENZAR (27), Calderoni (30), DELL’ORCO (25), RISPOLI (30), Fiamozzi (26).
Centrocampisti: Petriccione (24), IMBULA (26), Tachtsidis (28), SHAKHOV (28), Majer (27), Tabanelli (29).
Attaccanti: LAPADULA (29), BABACAR (26), Falco (27), Mancosu (31), FARIAS (29), La Mantia (28), LO FASO (21).
Formazione tipo (4-3-2-1): GABRIEL; BENZAR, ROSSETTINI, Lucioni, DELL’ORCO; Petriccione, Tachtsidis, SHAKHOV; Falco, Mancosu; LAPADULA.

HELLAS VERONA: -5,59 mln (All: Ivan Juric).
Portieri: Silvestri (28), Alessandro Berardi (28), RADUNOVIC (23)
Difensori centrali: Dawidowicz (24), RRAHMANI (25), BOCCHETTI (32), GUNTER (25), Kumbulla (19).
Terzini: ADJAPONG (21), WESLEY (19), Faraoni (27), Vitale (31), Crescenzi (27).
Centrocampisti: BESSA (26), VERRE (25), VELOSO (33), BADU (28), AMRABAT (23), PESSINA (22), Zaccagni (24), Danzi (20), Henderson (23).
Attaccanti: Pazzini (35), Di Gaudio (30), Di Carmine (30), Tupta (21), STEPINSKI (24), LAZOVIC (28), TUTINO (23), SALCEDO (17).
Formazione tipo (3-4-2-1): Silvestri; RRAHMANI, GUNTER, BOCCHETTI; Faraoni, VELOSO, AMRABAT, LAZOVIC; Zaccagni, Henderson; Pazzini.

Per concludere, un breve sguardo al mercato internazionale.
Il trasferimento più costoso di tutta la sessione è stato quello di Joao Felix, astro nascente del calcio lusitano, dal Benfica all’Atletico Madrid per la bellezza di 126 milioni. Il Barcellona ha pagato “le petit diable” Griezmann il prezzo della clausola, ovvero 120 milioni. Terzo gradino del podio per l’asso belga Eden Hazard, passato dal Chelsea al Real Madrid per 100 milioni.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*