BIBBIAMICA – IL BOTTINO ERA DI 675.000 PECORE, 72.000 BUOI, 61.000 ASINI E 32.000 PERSONE

BIBBIAMICA – IL BOTTINO ERA DI 675.000 PECORE, 72.000 BUOI, 61.000 ASINI E 32.000 PERSONE

[25] Il Signore ordinò a Mosè: [26]« Tu, il sacerdote Eleazaro e i capi dei casati della comunità fate il computo della preda che è stata fatta, in persone o animali: [27] dividerai a metà la preda tra chi ha preso parte alla guerra e tutta la comunità. [28] Preleverai come contributo per il Signore l’uno per cinquecento delle persone, buoi, asini e pecore che spettano ai soldati che sono andati in guerra: [29] farete il prelievo dalla metà che spetta loro e lo darete al sacerdote Eleazaro, come offerta per il Signore. [30] Sulla metà dei figli d’Israele prenderai l’uno per cinquanta delle persone, buoi, asini, pecore e li darai ai leviti che hanno la custodia della dimora del Signore». [31] Mosè e il sacerdote Eleazaro fecero come il Signore aveva ordinato a Mosè. [32] Ora il bottino della razzia che avevano fatto i soldati dell’esercito era di 675.000 pecore, [33] 72.000 buoi, [34] 61.000 asini [35] e 32.000 persone, cioè donne che non si erano unite con uomo. [36] La metà, cioè la parte di quelli che erano andati in guerra, fu di 337.500 pecore, [37] e il tributo per il Signore fu di 675 pecore; [38] 36.000 buoi, di cui 72 in tributo al Signore; [39] 30.500 asini, di cui 61 in tributo al Signore; [40] 16.000 persone, di cui 32 in tributo al Signore.

NUMERI 31

FB_IMG_1459989819646

Tratto da “La Bibbia”, San Paolo Edizioni. Nuovissima versione dai testi originali, cattolica, completa, autorevole, approvata dalla Cei.

img_20160502_175045

Vignette di Andrea Pazienza (in alto) e Altan (in basso)

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*