Autore: Sauro Pennacchioli

RUTH ELLIS, L'ULTIMA INGLESE IMPICCATA

RUTH ELLIS, L’ULTIMA INGLESE IMPICCATA

David e Clive stanno avvicinandosi all’auto parcheggiata, mentre dall’altra parte della strada Ruth Ellis si mette gli occhiali per vederli meglio. La giovane donna grida “David!”. Lui non sente o, forse, non vuole sentire. Sta cercando le chiavi per aprire la macchina, in quale tasca le avrà messe? Ruth emette un piccolo sospiro di rassegnazione e anche lei si mette a frug... »

VIOLETTE NOZIÈRE, L’ASSASSINA AMATA DAI SURREALISTI

VIOLETTE NOZIÈRE, L’ASSASSINA AMATA DAI SURREALISTI

Nell’agosto del 1933, la diciottenne Violette Nozière viene arrestata con l’accusa di avere avvelenato i genitori, somministrando loro una dose eccessiva di sonnifero. Mamma Germaine era riuscita miracolosamente a salvarsi dopo alcuni giorni di coma, mentre il padre non ce l’aveva fatta. Secondo l’accusa, la ragazza avrebbe anche aperto il gas nell’appartamento, per f... »

AMELIA EARHART SCOMPARSA IN CIELO

AMELIA EARHART SCOMPARSA IN CIELO

Nel 2012 i giornali di tutto il mondo scrivono con tono solenne che forse si è finalmente arrivati alla verità sulla scomparsa di Amelia Earhart. La famosa pioniera dell’aviazione sarebbe morta di fame e di sete nell’estate del 1937 sull’atollo disabitato di Nikumaroro, nell’arcipelago delle Kiribati: trentatré isole nel mezzo del Pacifico a cavallo dell’Equatore. A p... »

JOHN WAYNE GACY È POGO, IL CLOWN KILLER

JOHN WAYNE GACY È POGO, IL CLOWN KILLER

Anche se ormai non servirà a John Wayne Gacy, l’uomo legato sul lettino, sul suo braccio viene simbolicamente passato il cotone intriso di disinfettante prima di iniettargli l’anestetico. Uno dei presenti chiede a bassa voce se ha qualcosa da dire, in attesa che il torpore si impadronisca di lui e gli venga fatta la seconda iniezione, quella letale. L’uomo riflette sulla frase da... »

RICHARD KUKLINSKI DETTO ICEMAN NE UCCIDE 200

RICHARD KUKLINSKI DETTO ICEMAN NE UCCIDE 200

In un bosco alla periferia di New York, a metà degli anni ottanta, viene ritrovato un cadavere con segni di congelamento. Si tratta del corpo di Louis Masgay, un commerciante che era stato visto l’ultima volta, due anni prima, insieme a Richard Kuklinski, un individuo sospettato di lavorare per la mafia. Secondo la polizia l’intenzione dell’assassino, che in quei due anni deve av... »

AL CAPONE, DA CONTABILE A BOSS DEI BOSS

AL CAPONE, DA CONTABILE A BOSS DEI BOSS

Il 14 febbraio 1929 alcuni uomini di Al Capone, il potente boss di Chicago, si travestono da poliziotti per entrare in un garage che in realtà è il quartier generale di Bugs Moran, un boss rivale. Moran non c’è, ma nel garage sono presenti sette dei suoi uomini, i quali, pensando di avere a che fare con autentici agenti di polizia, alzano docilmente le mani. Costretti a mettersi con le facce... »

Anastasia

ANASTASIA, LA FIGLIA DELLO ZAR È VIVA?

Nel febbraio del 1920 una giovane donna vaga sola per le strade di Berlino. Non ricorda chi sia, non ha documenti né soldi. Un poliziotto la vede barcollare sulla sponda della Sprea, il fiume che attraversa la capitale tedesca. In un attimo, la giovane si butta nelle acque gelide. Il poliziotto si tuffa e la trae in salvo. In ospedale, i medici non riescono a scucirle una parola: dice di aver pers... »

PHIL SPECTOR, L'ASSASSINO CHE VENIVA DAI BEATLES

PHIL SPECTOR, L’ASSASSINO CHE VENIVA DAI BEATLES

La sera del 3 febbraio 2003, Phil Spector, un uomo eccentrico e facoltoso di 63 anni, si fa portare dal suo autista all’House of Blues, uno dei locali notturni più famosi di Los Angeles. Nel locale rimane colpito da una cameriera bionda di 39 anni, o hostess, per usare un termine più “glamour”. Lei si presenta come Lana Clarkson, lui le stringe la mano senza dire il proprio nome,... »

unabomber

UNABOMBER, GENIO ASSASSINO

Nel maggio 1978 viene trovato un pacco nel parcheggio della University of Illinois di Chicago. Siccome non reca un indirizzo preciso, viene rinviato al mittente, il professor Buckley Crist della Northwestern University. Il professore, quando se lo trova davanti, lo esamina sospettoso, perché il mittente non è stato scritto con la sua calligrafia e, del resto, lui non aveva spedito alcun pacco. Chi... »

L’INVERNO DEI FUMETTI MILANESI

L’INVERNO DEI FUMETTI MILANESI

Negli anni settanta, nel campo dei fumetti c’erano diverse case editrici milanesi di “grandezza media” come Dardo, Bianconi, Cenisio, Corno, Edifumetto ed Ediperiodici. Editori medi che probabilmente avevano un giro d’affari superiore a quello dei grandi editori di fumetti di oggi. Io ho avuto modo di conoscere di persona tutti questi editori tra la seconda metà degli anni ottanta e la... »

JOHN KENNEDY, L'OMICIDIO E I FALSI MISTERI

JOHN KENNEDY, L’OMICIDIO E I FALSI MISTERI

Si parla spesso dei misteri che ammanterebbero l’omicidio di John Kennedy, il presidente degli Stati Uniti ucciso a Dallas nel 1963, ma esistono davvero? Il nome di Lee Harvey Oswald diventa tristemente famoso il 22 novembre del 1963. Quella mattina, a bordo di una limousine scoperta, il presidente John Kennedy, 45 anni, sta percorrendo la Houston Street di Dallas, la metropoli texana nella ... »

QUANDO DIEDERO UN TAGLIO A JOHN BOBBITT

QUANDO DIEDERO UN TAGLIO A JOHN BOBBITT

Manassas è una cittadina della Virginia a circa trenta chilometri da Washington, la capitale degli Stati Uniti. Quando scende la sera, il 23 giugno 1993, nell’appartamento dei coniugi Bobbitt tutto è apparentemente tranquillo. John Bobbitt è un ex marine di 26 anni amante della vita sregolata, che lavora come buttafuori in un locale di spogliarelli. Sua moglie Lorena Gallo è una bella immigr... »

BONNIE E CLYDE, LA VERA STORIA

BONNIE E CLYDE, LA VERA STORIA

Dietro gli alberi che costeggiano una strada di campagna della Louisiana sono nascosti sei nervosi agenti armati. A guidarli è Frank Hamer, un capitano dei ranger in pensione richiamato in servizio per catturare Bonnie e Clyde, i due famigerati criminali. Da un momento all’altro dovrebbe passare la loro Ford otto cilindri color grigio topo. Ad Hamer lo ha rivelato un complice che li ha tradi... »

JOKER COMICS DELLA MARVEL HA ISPIRATO MAD

JOKER COMICS DELLA MARVEL HA ISPIRATO MAD

Mad è la rivista umoristica americana più importante degli ultimi decenni, anche se negli ultimi anni praticamente non esce più, se non come raccolta di ristampe. Nasce nel 1952 come comic book (albo a fumetti) e tre anni dopo assume il formato magazine (rivista). La casa editrice di Mad è la Ec Comics di William Gaines, nota soprattutto per la produzione di fumetti horror di qualità. Curatore e c... »

LEVI BELLFIELD, IL KILLER DELLE BIONDE

LEVI BELLFIELD, IL KILLER DELLE BIONDE

Levi Bellfield sceglie con cura le ragazze che invita a bere qualcosa al bar. Devono essere giovani, ma l’importante è che siano bionde. Tutte le bionde, secondo lui, sono ragazze facili. Le sue vittime le tiene d’occhio per giorni, di solito si apposta con il suo furgoncino nei pressi delle fermate dell’autobus. Per questo verrà soprannominato dalla stampa The bus stop stalker, il molestatore del... »

MICHAEL SKAKEL, NON SI PROCESSA UN KENNEDY

MICHAEL SKAKEL, NON SI PROCESSA UN KENNEDY

La famiglia Kennedy ha dato agli Stati Uniti d’America un presidente, John Fitzgerald, un ministro della Giustizia, Robert (Bob), e un senatore, Edward (Ted). Tre fratelli che, oltre alla passione per la politica, ne hanno avuta una altrettanto forte: quella per le ragazze. Stando alle voci, John aveva ceduto la sua amante più famosa, Marilyn Monroe, al fratello Bob. La carriera politica di Ted su... »

LE AUTO ANTENATE DEGLI ANTENATI

LE AUTO ANTENATE DEGLI ANTENATI

Stiamo per compiere un viaggio a ritroso nel tempo alla ricerca dell’origine di una idea creativa che comunemente attribuiamo ai Flintstones, ma che, in realtà, ha diversi precedenti.   Gli Antenati Trasmessa in prima serata dalla rete americana Abc dal 1960 al 1966, la serie The Flintstones (ribattezzata in Italia Gli Antenati) di Hanna-Barbera è un cartone animato che descrive la soci... »

JONBENÉT, LA BAMBINA PIÙ BELLA DEL MONDO È STATA UCCISA

JONBENÉT, LA BAMBINA PIÙ BELLA DEL MONDO È STATA UCCISA

Boulder è una città piuttosto nota in America, anche se non ha nemmeno centomila abitanti. Qui sorge l’università statale del Colorado, che negli anni sessanta fu la “capitale” del movimento hippy. La città ha fatto da ambientazione per il telefilm Mork e Mindy ed è diventata la “roccaforte del bene” in un romanzo di genere fantastico, L’ombra dello scorpione, scritto da Stephen King. Però, ... »

GEORGE STINNEY, UN 14ENNE SULLA SEDIA ELETTRICA

GEORGE STINNEY, UN 14ENNE SULLA SEDIA ELETTRICA

È il 16 giugno 1944: sono passati due mesi dal processo nel quale il quattordicenne George Stinney è stato condannato a morte. Il suo avvocato difensore non ha presentato appello perché non può pagargli la parcella. Alle 19.30, nel carcere di Columbia, il ragazzino viene condotto nella camera delle esecuzioni. Solo adesso il boia si accorge che ha una corporatura troppo piccola ed esile per poterg... »

LA DONNA CHE UCCISE MISTER SCARSDALE

LA DONNA CHE UCCISE MISTER SCARSDALE

La sera del 10 marzo 1980, Jean Harris si trova davanti alla villa del suo uomo, Herman Tarnower, il cardiologo famoso in tutto il mondo per aver ideato la “Scarsdale Diet”, la dieta Scarsdale. Tutte le luci sono spente. La porta è aperta, la donna entra. Vede della biancheria intima femminile sparsa a terra e il sangue le va alla testa. I suoi sospetti erano fondati: Herman ha un’altra donna. Non... »

LANDRU, IL DISCEPOLO DI BARBABLÙ

LANDRU, IL DISCEPOLO DI BARBABLÙ

Barbablù, l’uomo dalla barba lunga che uccide le donne, è un personaggio reso noto da Charles Perrault, lo scrittore francese di Cappuccetto rosso e Il Gatto con gli stivali. A differenza loro, però, il terribile Barbablù un giorno irrompe davvero nella realtà attraverso il signor Landru. Henri Landru nasce a Parigi il 12 aprile 1869, da Julien, pompiere, e Flora, sarta occasionale. Per gli insegn... »

Carlos Monzon

IL PUGILE MONZON SI TRASFORMA IN ASSASSINO

Per la festa di San Valentino del 1988, l’ex pugile Carlos Monzon e la moglie Alicia Muniz affittano una villetta nella località vacanziera di Mar del Plata: l’Argentina si trova nell’emisfero meridionale del pianeta, quindi a febbraio è piena estate. I due si tuffano in mare e poi, quando scende la sera, fanno l’amore sulla terrazza. Per il resto della notte, Carlos e Alicia litigano furiosamente... »

Monika

«HO AMMAZZATO MONIKA PERCHÉ ERA ASSATANATA»

Campagna inglese nei pressi di High Wycombe, nord di Londra, 29 marzo 1983. Nella sua grande villa, il gentleman Michael Telling è in camera da letto con Monika, la bella moglie sposata 17 mesi prima, ma le operazioni sotto le lenzuola non sono coronate da successo. Malgrado l’impegno profuso, Michael deve ammainare bandiera, suscitando lo sdegno e la furia della consorte. Rivestendosi, la giovane... »

CHARLES LINDBERGH E IL RAPITORE DI SUO FIGLIO

CHARLES LINDBERGH E IL RAPITORE DI SUO FIGLIO

Nel 1927, il venticinquenne Charles Lindbergh compie l’impresa che lo farà entrare nella leggenda. Merito soprattutto della radio, che è stata appena messa in commercio: per la prima volta si può seguire un avvenimento in diretta stando comodamente seduti a casa propria. Il 20 maggio, a New York, Charles Lindbergh sale a bordo del suo piccolo aereo, lo Spirit of Saint Louis, e dopo un volo senza s... »

LA MOGLIE TRADIVA IL DOTTOR CRIPPEN DAVANTI A TUTTI

LA MOGLIE TRADIVA IL DOTTOR CRIPPEN DAVANTI A TUTTI

Nell’agosto del 1910, l’equipaggio della nave Montrose, in viaggio dall’Olanda per il Canada, guarda con crescente curiosità la strana coppia formata dal dottor Robinson e quello che dice essere suo figlio. Il giovane non parla mai e tiene sempre il berretto in testa, anche a tavola. Inoltre cammina ancheggiando, più come una femmina che un maschio. Il modo in cui il dottore lo sfiora sembra tropp... »

MARCEL PETIOT HA IN CASA UNA PICCOLA AUSCHWITZ

MARCEL PETIOT HA IN CASA UNA PICCOLA AUSCHWITZ

All’alba del 25 maggio 1946, Marcel Petiot sale sul patibolo conservando il suo consueto atteggiamento distaccato. «Anche se non sono un uomo religioso, la mia coscienza è pulita», dice alla folla mentre il boia prepara la ghigliottina. «Ora pregherei lor signori di volgere lo sguardo altrove, perché lo spettacolo che seguirà sarà poco gradevole». Malgrado il gentile invito del condannato, i prese... »

O.J. SIMPSON, UN CAMPIONE IN FUGA

O.J. SIMPSON, UN CAMPIONE IN FUGA

Nel giugno del 1994 la polizia di Los Angeles convoca per telefono O.J. Simpson per notificargli un’accusa di duplice omicidio: avrebbe ucciso la moglie insieme al suo presunto amante. Invece di presentarsi alla centrale di polizia, Simpson va dal suo amico di infanzia Al Cowlings e gli sottrae un Suv bianco. La polizia intercetta l’auto in fuga e inizia un lungo inseguimento sulle strade della me... »

I DUE VERI NATURAL BORN KILLERS

I DUE VERI NATURAL BORN KILLERS

Si definisce “alienazione giovanile” una situazione di forte confusione mentale che colpisce alcuni adolescenti. Questa patologia sta alla base di una catena di omicidi eseguiti da un ragazzo e dalla sua giovanissima amica nell’America degli anni cinquanta. Fatti tragici che hanno ispirato diversi film, come La rabbia giovane del 1973, con Martin Sheen e Sissy Spacek, e Assassini nati del 1994, di... »

AILEEN, LA SERIAL KILLER DONNA

AILEEN, LA SERIAL KILLER DONNA

Aileen Wuornos nasce nel 1956 nello Stato americano del Michigan, due mesi dopo la separazione dei genitori. Suo padre, Leo Pittman, non lo conoscerà mai: arrestato per violenza sessuale su una bambina di 9 anni, viene ucciso in carcere durante un regolamento di conti tra detenuti. Secondo gli psichiatri era paranoico e schizofrenico. La mamma, Diane Wuornos, che aveva solo 15 anni quando si era s... »

SCANDALO PROFUMO, UNA BELLA SPIA FA CADERE IL GOVERNO

SCANDALO PROFUMO, UNA BELLA SPIA FA CADERE IL GOVERNO

Il ministro Profumo incontra l’amante Christine nei ritagli di tempo, quando non c’è sua moglie. Si tratta di una relazione senza sottintesi sentimentali, tra un uomo maturo e una giovane fin troppo disponibile. I due non sospettano che intorno a loro si stanno muovendo nell’ombra agenti dei servizi segreti e giornalisti, pronti a trasformare un apparentemente banale adulterio nel più grande scand... »

ALCATRAZ, L'INCREDIBILE FUGA DI FRANK MORRIS

ALCATRAZ, L’INCREDIBILE FUGA DI FRANK MORRIS

L’1 giugno 1962, tre detenuti della famigerata prigione di Alcatraz sistemano nei loro letti delle teste di cartapesta. Per renderle realistiche, ci incollano sopra capelli veri. Così i secondini, quando passeranno di notte per illuminare le celle con le pile elettriche, penseranno che stiano dormendo. Quindi i prigionieri rimuovono le grate dei condotti di ventilazione e si infilano negli stretti... »

LA LEGGENDA DI SISSI TRONCATA DALLA LAMA DI UN OPERAIO

LA LEGGENDA DI SISSI TRONCATA DALLA LAMA DI UN OPERAIO

Luigi Luccheni ha la corporatura massiccia e l’abbigliamento logoro tipico dell’operaio italiano immigrato in Svizzera. Rappresenta una figura fuori posto, in quel 10 settembre 1898, davanti agli eleganti alberghi di Ginevra. Facendo domande a portieri e stallieri, l’italiano viene a sapere dei prossimi spostamenti di Elisabetta detta Sissi. L’imperatrice d’Austria sta per prendere un battello sul... »

QUANDO BERTRAND CANTAT UCCISE MARIE TRINTIGNANT

QUANDO BERTRAND CANTAT UCCISE MARIE TRINTIGNANT

Nel luglio del 2003, Bertrand Cantat, solista del gruppo francese Noir Désir, parte per Vilnius, capitale della Lituania. In questa città Marie Trintignant, l’attrice con la quale sta insieme da sei mesi, ha appena finito di girare una miniserie televisiva sulla vita della scrittrice Colette. Marie ha 41 anni, Bertrand 39. La coppia festeggia l’incontro nella camera d’albergo tra fiumi di champagn... »

LA BANDA BONNOT INVENTA LA RAPINA IN AUTO

LA BANDA BONNOT INVENTA LA RAPINA IN AUTO

Il 27 aprile 1912, la polizia francese individua alcuni uomini dell’inafferrabile “Banda Bonnot” nascosti in un grande garage nei dintorni di Parigi. Dopo un primo scontro a fuoco, con morti da entrambe le parti, gli agenti iniziano un lungo assedio. Sul posto si radunano 500 persone armate tra gendarmi, soldati e volontari. Il garage pare inespugnabile, e allora la polizia decide di usare i cande... »

L'ASSASSINO DELLA MADRE DI DYLAN MCDERMOTT

L’ASSASSINO DELLA MADRE DI DYLAN MCDERMOTT

L’attore Dylan McDermott è noto al pubblico italiano soprattutto per il ruolo di Bobby Donnell, il protagonista di The Practice – Professione avvocati, la lunga serie televisiva andata in onda su Rai Due sino al 2005. McDermott deve gran parte della sua popolarità a questa serie, ma ha anche interpretato una trentina di film per il grande schermo. Un’altra serie tv di cui è protagonista si i... »

MARK CHAPMAN, L'ASSASSINO DI JOHN LENNON

MARK CHAPMAN, L’ASSASSINO DI JOHN LENNON

Negli anni settanta ricorreva un tormentone: “Quando si riuniranno i Beatles?”. Ogni voce su un loro possibile riavvicinamento veniva presa sul serio: si pensava che prima o poi i Beatles sarebbero tornati a comporre e suonare fantastiche canzoni insieme, come avevano fatto nei magici anni sessanta. Nel 1980, a spegnere per sempre quell’illusione provvederà il venticinquenne Mark Chapman. La sera ... »

ANTHONY PELLICANO, IL DETECTIVE CHE RICATTAVA HOLLYWOOD

ANTHONY PELLICANO, IL DETECTIVE CHE RICATTAVA HOLLYWOOD

Nel 2002, due giornalisti del Los Angeles Times indagano su presunti legami tra l’attore Steven Seagal e la mafia. Un giorno, i due trovano sul parabrezza della loro macchina un pesce morto con una rosa rossa in bocca, accanto alla scritta “stop”. Grazie alla descrizione di un testimone, ben presto l’Fbi scopre che a confezionare la bizzarra minaccia è stato un certo Alexander Proctor, collaborat... »

NESSUNO HA UCCISO DALIA NERA

NESSUNO HA UCCISO DALIA NERA

Alla signora Betty Bersinger piace passeggiare all’alba per Leimert Park, quando c’è ancora poca gente in giro. Ma alle sette e mezza del 15 gennaio 1947 la donna scopre in quel quartiere periferico di Los Angeles qualcosa che le fa accapponare la pelle dall’orrore. Vicino a un marciapiede, l’uno accanto all’altro, giacciono i due pezzi del corpo nudo di una giovane donna perfettamente segato a m... »

CHRISTIAN, IL FIGLIO ASSASSINO DI MARLON BRANDO

CHRISTIAN, IL FIGLIO ASSASSINO DI MARLON BRANDO

La mattina del 16 maggio 1990, l’attrice polinesiana Tarita Teriipaia arriva a Los Angeles dall’isola di Tahiti per andare a trovare l’ex marito Marlon Brando. Lui è il più grande attore del mondo: l’indimenticabile “selvaggio”, il rozzo e sensuale Stanley di Un tram che si chiama Desiderio, l’eroe ammaccato di Fronte del porto, per il quale vinse l’Oscar nel 1955. Ne aveva rifiutato un altro pe... »

IL DESTINO DI BRUCE LEE E DEL FIGLIO BRANDON

IL DESTINO DI BRUCE LEE E DEL FIGLIO BRANDON

A Hong Kong, il 20 luglio 1973, Bruce Lee si trova in casa di Betty Ting Pei, attrice con la quale deve girare il suo prossimo film. Da un paio di anni, Betty è anche amante del famoso protagonista dei film di kung fu. Nel pomeriggio, Bruce avverte un forte mal di testa. L’amica gli dà una pastiglia di Equagesic, un potente analgesico da prendere solo su prescrizione medica: contiene il principi... »

LA STRAGE SATANISTA NELLA QUALE MORÌ SHARON TATE

LA STRAGE SATANISTA NELLA QUALE MORÌ SHARON TATE

Quando Sharon Tate nasce a Dallas (Texas) il 24 gennaio 1943, nessuno immagina che diventerà un’attrice famosa e la moglie di un grande regista. Tantomeno che morirà a soli 26 anni, trafitta da sedici pugnalate in un massacro che sconvolgerà il mondo. Suo padre, Paul James Tate, pilota militare, si trova sui fronti della Seconda guerra mondiale. Rimane in aviazione anche dopo il conflitto, fa c... »

È STATO BARETTA A UCCIDERE

È STATO BARETTA A UCCIDERE “QUELLA CAGNA”?

Robert Blake, l’attore diventato famoso negli Anni Settanta grazie al telefilm Baretta, e Bonnie Lee Bakley, una donna con un oscuro passato e un presente poco raccomandabile, sono sposati da pochi mesi quando, la sera del 4 maggio 2001, vanno a cena al “Vitello Y” di Studio City, alla periferia di Los Angeles. All’uscita del ristorante italiano, Bonnie entra in auto e abbassa il finestrino perche... »

FATTY IL CICCIONE NON FA PIÙ RIDERE HOLLYWOOD

FATTY IL CICCIONE NON FA PIÙ RIDERE HOLLYWOOD

Da bambini, tutti abbiamo visto le comiche in bianco e nero. Tra i personaggi di quei film muti che tanto ci facevano divertire c’era spesso un “grassone” dalla faccia ingenua e simpatica che si distingueva per la sua agilità. In America questo attore era chiamato Fatty, ossia semplicemente “Ciccione”: alto 1.78 metri per 136 chili di peso, il suo vero nome era Roscoe Arbuckle. Purtroppo per lui,... »

Lana Turner

L’ASSASSINA ERA DAVVERO LA FIGLIA DI LANA TURNER?

È il 4 aprile 1958 quando squilla il telefono di Jerry Geisler, il famoso avvocato delle stelle di Hollywood. «Sono Lana Turner», dice una voce incerta, «è successa una cosa terribile, può venire a casa mia?». Raggiunta la grande villa in stile coloniale, l’avvocato incontra l’attrice con il volto solcato dalle lacrime e la figlia quattordicenne, Cheryl, in piena crisi isterica. In una camera v... »

SILVER SURFER, IL MESSIA DI STAN LEE E JOHN BUSCEMA

SILVER SURFER, IL MESSIA DI STAN LEE E JOHN BUSCEMA

La prima serie di Silver Surfer, scritta da Stan Lee e disegnata da John Buscema nel 1968, è una eccezione alla regola. Salvo i disegnatori e gli aspiranti tali, i lettori di un fumetto seguono più il testo dei disegni. Se poi i disegni sono belli, tanto meglio. Dico che Silver Surfer rappresenta un’eccezione perché le storie di Stan Lee obiettivamente non sono un granché. Mentre John Buscema nei ... »

CAPITAN AMERICA, UN QUIZ SU TELEVISIONE E NAZISTI

CAPITAN AMERICA, UN QUIZ SU TELEVISIONE E NAZISTI

Capitan America viene creato nel 1941 da Joe Simon e Jack Kirby per la Timely di Martin Goodman, prima dell’arrivo di Stan Lee nella casa editrice come ragazzo tuttofare. Le avventure di Capitan America terminano per il disinteresse dei lettori alla fine degli anni quaranta, insieme a quelle di tutti gli altri supereroi della Timely, da Sub-Mariner alla Torcia Umana.     Nel 1952 u... »

I NERI NEI PRIMI FUMETTI AMERICANI

I NERI NEI PRIMI ALBI A FUMETTI AMERICANI

Per trattare dei neri, o afroamericani, nei primi comic book dobbiamo andare nella New York di diversi decenni fa.     I comic book (albi a fumetti) escono in America dalla metà degli anni trenta. Prima di allora i fumetti venivano pubblicati solo in bianco e nero nei quotidiani e a colori nel loro supplemento domenicale. New York era la capitale dei comic book. Le redazioni si trovavano... »

MUSSOLINI E FUMETTO, FASCISTA PERFETTO?

MUSSOLINI E FUMETTO, FASCISTA PERFETTO?

In Italia il fumetto è legato al regime di Mussolini dal suo stesso atto di nascita, anche se si parla spesso di una presunta forte ostilità del fascismo nei suoi confronti: in realtà questa era dovuta dagli intellettuali in generale, al di là delle correnti politiche a cui appartenevano. Già nel lontano 1908, nell’Italia liberale, i personaggi dei fumetti creati in America a fine Ottocento ... »

Nuovi Dei

STAR WARS + HE-MAN = I NUOVI DÈI DI JACK KIRBY

Quanto valgono le idee di Jack Kirby? Solo dalla sua serie dei New Gods (i Nuovi Dèi) è stato attinto a sbafo il materiale per creare due franchise popolari come Star Wars e i Masters of the Universe. Jack Kirby, dopo avere creato nella prima metà degli anni sessanta gran parte dei personaggi attribuiti a Stan Lee, è tentato di lasciare la Marvel insieme a Steve Ditko (come scrivo ne “L’inattuale ... »

UN INDIZIO DELL’ESISTENZA STORICA DI GESÙ

UN INDIZIO DELL’ESISTENZA STORICA DI GESÙ

Abbiamo prove dell’esistenza storica di Gesù? I quattro Vangeli canonici hanno un intento propagandistico, più che storico. D’altra parte sono gli unici scritti che parlano in maniera dettagliata della vita di Gesù e quindi non possiamo ignorarli. Diversamente da quanto si credeva fino a poco tempo fa, l’analisi di questi testi ha rivelato che, in particolare il Vangelo di Marco,... »

Pagina 2 di 3123