7 BUONE RAGIONI PER IMPARARE UNA NUOVA LINGUA

7 BUONE RAGIONI PER IMPARARE UNA NUOVA LINGUA

Capita spesso di leggere tra i buoni propositi del nuovo mese o del nuovo anno quello di imparare una nuova lingua. Presi dall’entusiasmo del raggiungere questo nuovo obiettivo ci armiamo di manuali di grammatica, qualche romanzo semplice in lingua e ci mettiamo subito al lavoro. Peccato che l’adrenalina in genere duri giusto qualche giorno, e in men che non si dica iniziano a nascere scuse per non proseguire con ciò che si è iniziato. Le più comuni? Le intramontabili “Non ho tempo” e “Non ho l’età”. Si inizia così a tergiversare finché non si accantona del tutto il proposito, dato che ci si sente spesso inadeguati e non si vedono subito i frutti. Attenzione però, imparare una lingua è un procedimento i cui risultati si vedono nel lungo termine.

Vedremo dunque tutte le buone ragioni per iniziare a studiare una nuova lingua e i benefici che ne conseguono. Smettete quindi di demoralizzarvi per via delle manie di perfezionismo e concedetevi la possibilità di fare questa nuova esperienza.

 

Per aumentare la fiducia in te stesso

Agli inizi sarà molto difficile: avrai paura di commettere errori, di non pronunciare le parole nel modo giusto e di essere troppo lento. Sono tutte sensazioni normalissime e che coinvolgono ogni nuovo studente, ma poi pian piano, inizierai a migliorare e alcuni aspetti della lingua che prima ritenevi impossibili diventeranno quasi degli automatismi. Sarà proprio in quel momento che sentirai aumentare la fiducia in te stesso, e questo non potrà che portare benefici anche sullo studio. Immagina la prima volta che andrai all’estero e riuscirai a ordinare al ristorante o a chiedere informazioni (e capire le risposte)!

 

Per goderti meglio i viaggi

Inutile dirlo: quando si riesce a capire una lingua anche a un livello base, i viaggi sono tutta un’altra cosa. Ci si mescola di più con la gente del posto, si ricerca il contatto umano e non ci si isola nei luoghi strettamente turistici. Grazie ad app dedicate proprio allo studio delle lingue avrete sempre a disposizione un mezzo per imparare nuove espressioni in tempo zero: usando strumenti come Babbel, per esempio, riuscirete a dire grazie in polacco al cameriere che vi ha appena servito al tavolo, oppure chiedere in francese dove si trova il bagno nel treno. Piccoli traguardi, ma utilissimi.

 

Per tenere la mente sempre allenata

Lo studio di una lingua è molto stimolante e impegna il cervello in diversi modi: la meccanica della grammatica, la fluidità del parlare senza interruzioni, la curiosità nello scoprire la letteratura e la cultura del nuovo paese. Insomma, le lingue tengono la mente sempre accesa e in movimento.

 

Diventare più tolleranti e aperti

Imparare una lingua obbliga a mettersi in contatto con una cultura che non è quella di appartenenza, spesso spingendoci alla scoperta di usi e costumi molto differenti dai nostri. Ecco perché uno dei pregi più importanti è proprio quello del mantenere uno sguardo aperto sul mondo, una visione d’insieme e di tolleranza nei confronti di culture diverse.

 

Per prendere decisioni migliori

Secondo diversi studi, imparare una lingua straniera aiuta a prendere le decisioni più velocemente e più razionalmente. Questa è naturalmente una conseguenza della maggiore fiducia in sé stessi nonché dell’esercizio costante che ci spinge a dover scegliere la parola o la declinazione giusta al momento giusto.

 

Per aiutarti sul lavoro

Te ne sarai sicuramente accorto anche tu, ormai tra le skill più richieste nel mondo del lavoro ci sono le lingue, tra cui l’inglese è sicuramente la più ricercata. Conoscerne svariate, poi, è un plus non indifferente che aiuterà senz’altro a distinguersi fra tutti i candidati.

 

Perché è sexy

Potrà suonare strano, ma è proprio vero! Avere un accento straniero dona un certo sex appeal difficile da definire ma che allo stesso tempo cattura l’attenzione. Un motivo in più per cimentarsi in una conversazione durante una vacanza senza farsi troppi problemi per la propria pronuncia o per la cadenza sbagliata.

 

Di motivi per imparare una lingua ce ne sono davvero moltissimi e questi sono solo alcuni di essi. Oggigiorno, poi, cimentarsi nello studio è più semplice di quanto si pensi grazie alle numerose risorse online. Non resta che scegliere la lingua e il paese che più ci ispirano.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*