VIAGGI GALATTICI E UNIVERSI INTERIORI

VIAGGI GALATTICI E UNIVERSI INTERIORI

PORTI NELLE GALASSIE

Forse

l’uomo raccoglierà

un giorno

le stelle

le poesie abbaglianti

i soli

seminati a piene mani nelle galassie

nella rete iridescente

delle scie dei vascelli spaziali

intessuta

nella trama dorata dei fili scintillanti

ponti dorati

gettati

sugli oceani oscuri dello spazio

o

forse

resterà per sempre un granello di polvere

in un raggio di oscurità.

 

© Garcilaso Sombra

 

FIUMI DI ANIME


Mai

è abrogata

la legge di Crono

ne mai potrà esserlo.

Gli istanti

mandriani del tempo

trafitture del continuo

ticchettando

vuoti e alacri

attraverso l’eternità

filtrata

goccia a goccia

ci porteranno

immersi nella corrente

dei fiumi di energia incorruttibile

nell’infinito

nel nessun tempo

nelle armonie del cosmo

ai crocevia

delle anime dei mondi

dove

si distillano

interi universi

di concetti sublimi

di perfezione inesausta.

 

© Garcilaso Sombra

 

(Da “La falce, la cartucciera e la chitarra” di Garcilaso Sombra, Edizioni Patagonia Express)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*