sailor moon

Sailor Moon

ELEMENTI ESOTERICI E SIMBOLICI IN SAILOR MOON

Sailor Moon è un’opera che ha riscosso enorme successo nella metà degli anni novanta. Nato come fumetto, subito ne è stata tratta una serie televisiva esportata in tutto il mondo. Proprio quest’ultima è, di fatto, il medium che ha ottenuto più riscontri. Ed è abbastanza diversa dal fumetto da cui proviene. LA STORIA DI SAILOR MOON Cinque ragazze della Tokyo di oggi sono in realtà la re... »

LE CINQUE STAGIONI DI SAILOR MOON

LE CINQUE STAGIONI DI SAILOR MOON

Raggio di Luna che accendi la notte, poi dove vai? Così cantava la prima sigla italiana di una serie storica, una serie che ha fatto epoca e ha macinato successi su successi: Sailor Moon. Cinque stagioni, dal 1992 al 1997, un pubblico letteralmente impazzito e una storia diventata mitica. Ripercorreremo in modo rapido tutti gli avvenimenti nella grande trama dell’anime anni novanta. Per even... »

LA NUOVA FRONTIERA DEL POLITICALLY CORRECT

LA NUOVA FRONTIERA DEL POLITICALLY CORRECT

Ci risiamo. I tizi che vedete nella foto sopra sono i nuovi Robin Hood e Little John, dove il buon Robin ha una faccia da stronzetto e Little John è… nero?! Vogliamo toccare il tasto della nuova frontiera del politically correct, cioè l’inserimento forzato di minoranze etniche o sessuali e di figure femminili sempre più forti e protagoniste. Cosa c’è di male? Assolutamente nulla,... »

SAILOR MOON AMERICANA E SAILOR JUPITER NERA

SAILOR MOON AMERICANA E SAILOR JUPITER NERA

Quante serie può vantare Sailor Moon, il cartone animato tratto dal fumetto di Naoko Takeuchi, negli anni novanta? Cinque, direte voi: la prima, poi “La Luna Splende”, quindi “Il Cristallo del Cuore”, ancora “Il Mistero dei Sogni” e infine “Petali di Stelle”. Ne siete proprio sicuri? E se vi dicessi che oltre le serie originali giapponesi esiste un c... »

LA RIVOLUZIONE DI UTENA

LA RIVOLUZIONE DI UTENA

Utena, la fillette révolutionnaire: pur essendo un personaggio giapponese il sottotitolo è in francese. Dunque francese, rivoluzionaria e spadaccina come Lady Oscar, ma anche giapponese, esoterica e colorata come Sailor Moon. Due genitrici (non è un caso che siano una coppia femminile) e una figlia che è appena diventata ventenne: qui la pagina del ventennale con le novità su merchandising, eventi... »

LE CENSURE AI CARTONI GIAPPONESI NON FINISCONO MAI

LE CENSURE AI CARTONI GIAPPONESI NON FINISCONO MAI

La tendenza di modificare i cartoni animati giapponesi, spesso a causa delle censure, eliminando riferimenti, cambiando nomi e alterando concetti esiste fin dall’arrivo di Ufo Robot Goldrake. Per vari motivi il 90% degli anime trasmessi dalle nostre reti ha subito modifiche ora leggere, ora pesantissime. Lady Oscar, Georgie, Occhi di Gatto, Dragon Ball, Lupin… nessuno si è salvato. Ved... »