roberto recchioni

LE INNOVAZIONI DELLA GABBIA BONELLI

LE INNOVAZIONI DELLA GABBIA BONELLI

La contemporanea uscita, nel giro di pochi mesi, delle strisce vintage di Zagor in stile anni cinquanta e di serie dall’impostazione innovativa come Senzanima (la miniserie della linea Audace di Dragonero) o a breve di Deadwood Dick, e soprattutto della saga delle Regine Nere nella serie regolare di Dragonero hanno posto in modo evidente sotto gli occhi dei lettori il tema dell’uso (o ... »

MEZZO SECOLO D’ITALIA NEI FUMETTI

MEZZO SECOLO D’ITALIA NEI FUMETTI

Prosegue l’articolo sui fumetti ambientati in Italia di cui potete leggere qui la prima parte. Questa volta mi occuperò delle pubblicazioni uscite nell’ultimo mezzo secolo, iniziando dai fumetti “neri” e dalle riviste-contenitore rivolte a un pubblico più maturo di quello dei classici “giornalini”. Per Horror, il magazine edito da Gino Sansoni, Pier Carpi e Marc... »

RONNY È IL PIÙ GRANDE FUMETTO DEL MONDO

RONNY È IL PIÙ GRANDE FUMETTO DEL MONDO

Oggi avete l’inusitata fortuna di leggere il più grande fumetto mai realizzato al mondo: Ronny Balboa. Un fumetto che sovrasta largamente Watchmen e Dark Knight messi insieme. Un fumetto scritto dal principale autore vivente: me medesimo (anche se, per somma sfiga vostra, da molti anni ho smesso di sceneggiare per fare il giornalista). Ronny Balboa è un “bonellide”, cioè un albo nel formato ... »

LA BATTAGLIA VINTA DA RECCHIONI

LA BATTAGLIA VINTA DA RECCHIONI

In estate, si sa, con l’aumentare delle ore di sole aumenta anche la necessità di leggere. Sotto l’ombrellone, come seduti all’ombra di un grosso albero, il compagno preferito per passare qualche ora di relax è un bel libro oppure un interessante fumetto. Senza contare gli accumuli invernali che hanno preso polvere sul comodino accanto al letto, pronti per essere rispolverati con l’arrivo delle ta... »

LA RIVOLUZIONE MANCATA DEL DYLAN DOG DI RECCHIONI

LA RIVOLUZIONE MANCATA DEL DYLAN DOG DI RECCHIONI

Un paio di anni fa, il lettore italiano attendeva con curiosità quello che era stato annunciato come un evento epocale nel mondo dell’editoria. Ormai da molti mesi si rincorrevano voci su quella che sarebbe stata la metamorfosi di uno dei più popolari eroi della Bonelli: Dylan Dog. Come sono andate le cose? C’è stata davvero la svolta annunciata? Per coordinare il cambiamento, la Bonelli ha puntat... »