mussolini

ARMANDO BRASINI, IL NEMICO DEL RAZIONALISMO

ARMANDO BRASINI, IL NEMICO DEL RAZIONALISMO

Armando Brasini è un architetto che operò nel ventennio fascista. Non aderì mai alla corrente del razionalismo, ma continuò a usare diversi stili a seconda di quello che doveva costruire. Amava il barocco romano, da cui prese il gusto per l’invenzione degli spazi e la decorazione. È stato osteggiato dai razionalisti del gruppo di Marcello Piacentini e finì per perdere il favore di Benito Mus... »

L’ARCHITETTURA RAZIONALISTA SOSTENUTA DA MUSSOLINI

L’ARCHITETTURA RAZIONALISTA SOSTENUTA DA MUSSOLINI

L’architettura razionalista italiana si proponeva di costruire in modo che ogni particolare corrispondesse a una funzione, seguendo i criteri moderni diffusi soprattutto nella Germania degli anni venti. Il razionalismo e il fascismo erano contrari a qualsiasi decorazione che appesantisse l’aspetto degli edifici. Fiorì soprattutto durante il ventennio fascista. Benito Mussolini, diversa... »

I FASCISTI ODIAVANO I FUMETTI?

I FASCISTI ODIAVANO I FUMETTI?

Si dice che i fascisti fossero ferocemente ostili ai fumetti fino ad arrivare, negli ultimi anni del regime, a togliergli le nuvolette. Le cose, in realtà, sono più complesse. Intanto, a togliergli le nuvolette da subito era stato lo stesso giornale che aveva presentato i fumetti in Italia: il liberale Corriere della Sera. Nel 1908, quindi molto prima dell’epoca fascista, il quotidiano milan... »

L’INCONTRO SEGRETO TRA WALT DISNEY E BENITO MUSSOLINI

L’INCONTRO SEGRETO TRA WALT DISNEY E BENITO MUSSOLINI

Nel 1935 Walt Disney fece un viaggio in Europa, incontrando gli editori locali delle sue creazioni. Venne anche in Italia, per definire il passaggio dei diritti di stampa dei suoi personaggi dall’editore fiorentino Nerbini al milanese Mondadori. Walt Disney incontrò anche Benito Mussolini? Una prima risposta ci viene data dall’intervista che Romano Mussolini rilasciò alla rivista “If” ... »