hugo pratt

DIECI PAGINE DI FUMETTI PERFETTE

DIECI PAGINE DI FUMETTI PERFETTE

Le pagine perfette sono le tavole dove testo e immagine si integrano alla perfezione, dove non c’è nulla da togliere o da aggiungere. Una pagina che ci costringe per un attimo a interrompere la lettura per ammirarla. Sono pagine che rimangono impresse nella mente anche dopo anni. Queste pagine sono una delle principali ragioni per cui amiamo leggere fumetti. Hergé: Tintin, “L’Isola ner... »

QUANDO STELIO FENZO CONOBBE UGO PRAT

QUANDO STELIO FENZO CONOBBE UGO PRAT

Stelio Fenzo, come ricordi i tuoi esordi nell’Asso di Picche, la storica rivista veneziana con Hugo Pratt, Alberto Ongaro e Mario Faustinelli? Ho conosciuto Hugo Pratt a casa di Paolo Trivellato, un comune amico, quando ritornò assieme a sua madre dal campo di concentramento in Africa. Alcuni anni dopo con questo mio amico che disegnava molto bene eravamo soliti andare a casa di Faustinelli dove s... »

L’EROTISMO DI PRATT CONTRO IL SESSO DI MANARA

L’EROTISMO DI PRATT CONTRO IL SESSO DI MANARA

Hugo Pratt era un intellettuale prestato al fumetto che teorizzava l’avventura, il viaggio, la nobiltà d’animo e la vita picaresca. In un mondo quasi di fiaba del secolo scorso. Disegnò l’avventura e le guerre sempre proiettato nel passato, rarissimi gli esempi di fumetti ambientati nella contemporaneità. Il maestro veneziano Hugo amava il mare, gli spazi aperti, la fascinazione di terre esotiche ... »

FUMETTISTI: DA ANONIMI A ROCKSTAR

FUMETTISTI: DA ANONIMI A ROCKSTAR

Gli Anonimi Quando ero bambino si leggevano i fumetti senza preoccuparsi di chi li realizzasse. Interessavano le storie, alle quali i disegni erano funzionali. Che dietro quelle vignette, in bianco e nero o colorate, ci fossero professionalità diverse non interessava quasi a nessuno. Gli stessi autori spesso non rivendicavano in alcun modo i propri lavori. Alcuni perché, magari, erano anche pittor... »

I SUPEREROI ITALIANI DIMENTICATI

I SUPEREROI ITALIANI DIMENTICATI

Sono pochi a conoscere i supereroi italiani, questa scarsa conoscenza è determinata da diversi fattori. Intanto sono personaggi datati: il più recente che abbia avuto un certo successo risale agli anni sessanta. All’epoca venivano spesso spacciati per americani (o comunque esteri) dagli editori, e risultava quindi difficile ai lettori riconoscerli come prodotti autoctoni. A questo problema si aggi... »

IL FUMETTO PUÒ ESSERE POESIA?

IL FUMETTO PUÒ ESSERE POESIA?

Le stesse parole nella prosa e nella poesia possono assumere significati diversi. Soprattutto nella poesia spesso le parole hanno più di un significato. Qualche volta questo significato va persino al di là del significato. A volte il senso di una parola risiede nel suono che la stessa evoca nel pronunciarla. Altre volte è più importante il gioco di rimandi tra le rime. Quasi sempre nella poesia la... »

L’ESOTERISMO A FUMETTI DA MOORE A PRATT

L’ESOTERISMO A FUMETTI DA MOORE A PRATT

All’origine della parola esoterismo c’è l’aggettivo greco esoterikos (interno), usato per indicare insegnamenti riservati a una cerchia ristretta di discepoli. In contrapposizione a exoterikos, essoterico (esterno), che si riferisce a insegnamenti indirizzati a tutti. Le dottrine esoteriche si basano su una conoscenza segreta che viene trasmessa, attraverso specifici rituali, sol... »

VIAGGIARE A FUMETTI IN EGITTO

VIAGGIARE A FUMETTI IN EGITTO

I forti sapori speziati dell’Egitto… il fumetto, sin dalle origini, ha saputo far viaggiare con la fantasia migliaia di appassionati lettori. Nella età d’oro del fumetto, i personaggi più amati si muovevano tutti in ambientazioni esotiche. Cino e Franco in Africa. Jungle Jim nel Sudest asiatico. Terry in Cina. Uno dei territori che ha maggiormente affascinato i fumettisti di ogni... »

MUSICA E FUMETTI: L’ARTE DELLA COPERTINA

MUSICA E FUMETTI: L’ARTE DELLA COPERTINA

Durante l’età d’oro dei fumetti molti artisti si sono cimentati nel difficile compito di illustrare la copertina di un album musicale. Ovviamente il tutto giocava spesso su un’unica illustrazione alla quale era richiesto un notevole impatto visivo. È bene dire da subito che i risultati non sono sempre stati all’altezza, anzi, spesso grandi artisti hanno dato vita a prodotti deboli e dimentic... »

CORTO MALTESE È UN EROE FASCISTA?

CORTO MALTESE È UN EROE FASCISTA?

L’articolo sulle radici letterarie di estrema destra di Corto Maltese pubblicato da Giornale Pop ha provocato vivaci polemiche. L’autore dell’articolo è sicuramente di sinistra a giudicare dal suo profilo di Facebook, eppure da alcuni è stato accusato di essere “fazioso”. Lo stesso era capitato a me per un articolo sulla “fase nazista” di Hergé (vedi “Il filonazismo di Tintin”). Questi... »

CORTO MALTESE ANTIMODERNO E CONTRORIVOLUZIONARIO

CORTO MALTESE ANTIMODERNO E CONTRORIVOLUZIONARIO

Da anni si discute animatamente se Corto Maltese sia di sinistra, di destra, anarchico, individualista, fascista, conservatore, rivoluzionario, libertario, disincantato. La realtà è che Corto Maltese è antimoderno. È antimoderno perché ha fatto la scuola chassidica. Perché praticava il kendo, l’arte marziale tradizionale giapponese con la spada sviluppatasi nel XII secolo. Perché nel 1904, durante... »