dylan dog

DISEGNANDO IL TEXONE: INTERVISTA A CLAUDIO VILLA

DISEGNANDO IL TEXONE: INTERVISTA A CLAUDIO VILLA

Il gruppo di Facebook “Fumettoso” ha colpito ancora, intervistando un Grande del fumetto italiano: Claudio Villa. Nato a Lomazzo (Varese) nel 1959, dopo avere lavorato su alcuni fumetti francesi, Claudio Villa nel 1982 inizia a collaborare con la casa editrice Bonelli disegnando Martin Mystère. Quattro anni dopo progetta graficamente Dylan Dog, del quale diventerà il primo copertinista... »

CORRADO ROI A FIANCO DI DARIO ARGENTO E ALFREDO CASTELLI

CORRADO ROI A FIANCO DI DARIO ARGENTO E ALFREDO CASTELLI

Alle ore 21 di domenica 20 agosto, Corrado Roi ha risposto in diretta alle domande degli iscritti di Fumettoso, il gruppo di Facebook dedicato al fumetto. Sauro Pennacchioli ha fatto da moderatore. Corrado Roi è nato e vive a Laveno Mombello, un’amena località della provincia di Varese affacciata sul Lago Maggiore. Ha iniziato a disegnate a 16 anni per lo studio di Graziano Origa, pubblicand... »

TIZIANO SCLAVI HA ANCORA QUALCOSA DA DIRE?

TIZIANO SCLAVI HA ANCORA QUALCOSA DA DIRE?

Dopo tanti anni abbiamo assistito al ritorno di Tiziano Sclavi ai testi del suo Dylan Dog, quindi se per dire quello che pensiamo di questa operazione abbiamo aspettato alcuni mesi rientra tutto nella logica delle cose. Il numero 362 di Dylan Dog, a suo tempo strombazzato a destra e manca su tutti i social, scritto dal padre tutelare Tiziano Sclavi è stata una cocente delusione. Per noi lettori è ... »

MOMENTO POP – DYLAN DOG

MOMENTO POP – DYLAN DOG

Vai nel sito satirico https://www.facebook.com/groups/1791129604449853/?fref=ts »

GLI EDONISTICI ANNI OTTANTA DEGLI EROI DEI FUMETTI

GLI EDONISTICI ANNI OTTANTA DEGLI EROI DEI FUMETTI

Negli anni ottanta, quando i dischi di Neil Young fanno polvere sul piatto, scalzati da minestrine sinto-pop a basso contenuto calorico, molti comics si adeguano al clima cercando di sfangarsela come possono. Fritz il Gatto lascia il tascapane hippy per la Borsa (ma quella Valori), facendo soldi yuppizzato peggio di American Psyco. La scream-queen Olivia sbarca nel cinema fantahorror, mentre Bracc... »

GROUCHO È UN DEMONE GAY

GROUCHO È UN DEMONE GAY

Chi o cosa è Groucho? Una spalla comica per smorzare il tono drammatico delle storie di Dylan Dog o qualcosa di più? Nei numeri degli ultimi anni gli autori ci hanno offerto spunti preziosi per capire la sua esatta natura. Uno di questi è Dylan Dog numero 340 (dicembre 2014), nel quale l’Indagatore dell’incubo si reca a Wickedford per far visita al suo amico ex-ispettore Bloch (andato in pensione ... »

DAI DYLAN DOG CENSURATI ALLA DREAMWORKS

DAI DYLAN DOG CENSURATI ALLA DREAMWORKS

Mio fratello Gabriele ha disegnato alcuni albi speciali di Dylan Dog e un altro paio di storie, scritte da Claudio Chiaverotti (l’attuale sceneggiatore di Morgan Lost), che non sono mai state pubblicate perché considerate troppo estreme. Erano i primi anni novanta, l’epoca delle interrogazioni parlamentari sui fumetti splatter. Le due tavole qui sotto sono tratte da quegli episodi rima... »

LA RIVOLUZIONE MANCATA DEL DYLAN DOG DI RECCHIONI

LA RIVOLUZIONE MANCATA DEL DYLAN DOG DI RECCHIONI

Un paio di anni fa, il lettore italiano attendeva con curiosità quello che era stato annunciato come un evento epocale nel mondo dell’editoria. Ormai da molti mesi si rincorrevano voci su quella che sarebbe stata la metamorfosi di uno dei più popolari eroi della Bonelli: Dylan Dog. Come sono andate le cose? C’è stata davvero la svolta annunciata? Per coordinare il cambiamento, la Bonelli ha puntat... »

DYLAN DOG TRA GUELFI E GHIBELLINI DEL WEB

DYLAN DOG TRA GUELFI E GHIBELLINI DEL WEB

La galassia di Facebook è davvero un brutto posto in cui vivere e i mondi popolati da lettori di fumetti sono i peggiori di tutti. Potremmo definire in questo modo quello che è l’andazzo sul principale “social” del pianeta Terra. Da qualche tempo si è scatenata l’ennesima polemica che ha coinvolto i lettori italiani in una guerra senza esclusione di colpi tra conservatori e sperimentalisti. La pie... »

QUANTO VENDONO OGGI I FUMETTI? RISPONDE COMIX ARCHIVE, IL BLOGGER PIÙ ODIATO D’ITALIA

QUANTO VENDONO OGGI I FUMETTI? RISPONDE COMIX ARCHIVE, IL BLOGGER PIÙ ODIATO D’ITALIA

Parlo con Comix Archive? Il mio nome è Alex Planori, forse hai letto alcuni pezzi che ho scritto come Al Plano sul sito. Chi sei veramente? Un esperto di fumetti, ma non sono un lettore, se con questo termine s’intende chi legge fumetti per spasso. Non sono uno scrittore e nemmeno un disegnatore. E non ho rapporti di collaborazione con gli editori o altri autori e disegnatori. Così chiariamo... »

I 30 ANNI DI DYLAN DOG TRA ZEROCALCARE E MERCHANDISING

I 30 ANNI DI DYLAN DOG TRA ZEROCALCARE E MERCHANDISING

Panoramica delle novità in uscita per Lucca Comics & Games 2016 per festeggiare i trentanni di Dylan Dog, dal kit antizombie a Zerocalcare. »

ZAGOR INCONTRA DYLAN DOG TRA LE POLEMICHE

ZAGOR INCONTRA DYLAN DOG TRA LE POLEMICHE

Tiziano Sclavi, l’autore di Dylan Dog, al suo esordio alla casa editrice Bonelli, allora conosciuta come Daim Press e con altre sigle, ha scritto molte storie di personaggi classici come Zagor e Mister No. Lo sceneggiatore di Broni conosceva molto bene Zagor: numerosi sono, nelle sue storie, i riferimenti a classici come “L’avvoltoio”, “Il re delle aquile”, R... »

DYLAN DOG SMASCHERA (DAVVERO) JACK LO SQUARTATORE

DYLAN DOG SMASCHERA (DAVVERO) JACK LO SQUARTATORE

Il primo numero di Dylan Dog, uscito nel 1986, mi era sembrato troppo artefatto, troppo costruito. La passione per il personaggio è scattata dal secondo episodio, dove lo stile brillante di Tiziano Sclavi si coniuga perfettamente con i suoi incubi. Purtroppo i personaggi odierni di Bonelli sono quasi tutti molto tristi, per niente divertenti. Vogliamo ancora personaggi brillanti, come il primo Dyl... »