arte

L’ORRORE IN MINIATURA DI QIMMY SHIMMY

L’ORRORE IN MINIATURA DI QIMMY SHIMMY

Fanno un po’ orrore le inquietanti sculture di Qixuan Lim, aka Qimmy Shimmy, che rappresentano bambini in miniatura particolarmente realistici, oppure cuori o feti. Creazioni strane e surreali in pasta sintetica: potete seguire il suo lavoro su Instagram. Qixuan Lim è nata e cresciuta a Singapore e attualmente vive a Eindhoven, nei Paesi Bassi, dove studia, lavora e crea queste piccole scult... »

MAX PAPESCHI, L’UOMO PIÙ PROVOCATORIO DEL MONDO

MAX PAPESCHI, L’UOMO PIÙ PROVOCATORIO DEL MONDO

Max Papeschi approda nel mondo dell’arte contemporanea verso la fine del 2008, dopo l’esperienza di autore e regista in ambito teatrale, televisivo e cinematografico. Il clamore mediatico sollevato da una sua opera gigante, affissa sulla facciata di un palazzo nel centro di Poznań, in Polonia, lo proietta sulla scena internazionale, rendendolo in pochissimo tempo uno dei giovani artist... »

UNA FOTOGRAFA DEL CA@@O

UNA FOTOGRAFA DEL CA@@O

Se qualcuno la definisse un’artista del ca@@o probabilmente non si offenderebbe. Lei si chiama Soraya Doolbaz, è una fotografa iraniana-canadese diventata famosa per la particolarità dei soggetti che fotografa: i peni. Tutto è nato come un gioco: qualche scatto per mettere le persone a proprio agio davanti alla sessualità. Poi però la faccenda si è ingrossata, trasformandosi in una mostra intitola... »

ICONIC2016: LA REGINA DEL POP IN MOSTRA A PALERMO

ICONIC2016: LA REGINA DEL POP IN MOSTRA A PALERMO

ICONIC2016 – Portraits and Artworks inspired by the Queen of the Pop. Dal 15 al 30 ottobre 2016 presso Bobez Arte Contemporanea, a Palermo, in via Isidoro la Lumia 22. È una mostra presentata da Bobez in collaborazione con Palermo Foto. ICONIC2016 è una mostra collettiva itinerante che mette insieme opere di creativi e talentuosi fan di Madonna che si sono ispirati alla Regina del Pop, crean... »

ANCHE I GIAPPONESI FANNO A PUGNI

ANCHE I GIAPPONESI FANNO A PUGNI

In poche metropoli come Tokyo si percepisce un tale livello di ordine e sicurezza. Basta non rompere le scatole a certi tizi molto, molto tatuati, e difficilmente ti può succedere qualcosa. Un loro quartiere “vivace” come Ikebukuro fa ridere, se confrontato alle nostre periferie. Ikebukuro è comunque l’unico posto dove ho visto in pieno giorno un ragazzo grosso tentare di pestarne un altro smilzo,... »

SANTA ROSALIA È UNA COSPLAYER

SANTA ROSALIA È UNA COSPLAYER

Santa Rosalia di Max Ferrigno ha gli occhi grandi come pozze d’acqua, un piglio da generalessa, un’anima dolce e tanti tatuaggi. È una cosplayer ma è anche Santa Rosalia, la santuzza di Max Ferrigno, torinese di nascita che ha scelto Palermo per passione, che declina i manga nipponici in sicilian-style. «È a tutti gli effetti una cos-player: la mia Rosalia è una ragazza di Palermo come tante, alte... »