STELZNER, IL PRECURSORE DEI REPORTER [FOTOSTORIA 1840-1860, 2]

STELZNER, IL PRECURSORE DEI REPORTER [FOTOSTORIA 1840-1860, 2]

Carl Ferdinand Stelzner (1805 – 1894), tedesco, fu uno di quegli artisti che abbandonarono la pittura per il dagherrotipo. Miniaturista itinerante, aveva una reputazione prestigiosa fra la nobiltà europea.

Carl Ferdinand Stelzner

Carl Ferdinand Stelzner

Quando venne a sapere del nuovo procedimento di Daguerre e si rese conto della possibilità che offriva di ritrarre con estrema fedeltà, ricchezza di particolari, basso costo e velocità di esecuzione, si precipitò a Parigi per imparare a usare la macchina fotografica.
Di ritorno in Germania, qualche tempo dopo, aprì un suo studio ad Amburgo.

Stelzner ebbe ciò che più tardi fu definito il fiuto per la notizia.
Quando, nella prima settimana di maggio del 1842, scoppiò un incendio che per tre giorni devastò gran parte della città vecchia, lui e il suo socio si caricarono di un pesante apparecchio, lastre argentate, prodotti chimici e di una tenda che avrebbe dovuto servire come camera oscura; e andarono sul posto.
Fecero quello che oggi verrebbe chiamato un vero e proprio reportage: scattarono, cioè, e per la prima volta, numerose istantanee di un evento che fece epoca.
Unica pecca: i giornali non erano ancora in grado di riprodurre le fotografie e la Società storica di Amburgo rifiutò di pagare il prezzo richiesto; così le immagini rimasero inutilizzate.
Non sono riuscita a trovare alcuna testimonianza fotografica di questo incendio, in rete. Chi fosse così fortunato da trovarne scriva, per favore, in modo da poterle pubblicare. Sempre ammesso che esistano.

Stelzner non perse mai l’occhio dell’artista. Le sue fotografie, infatti, si impongono per composizione e resa del carattere, come anche per un acuto senso del luogo e del momento.

Madre Albers, Amburgo, 1850 ca.

Madre Albers, Amburgo, 1850 ca.

Stelzner era già un fotografo molto di moda quando eseguì quest’immagine di una venditrice di verdura che serviva la sua famiglia. Il ritratto riflette l’affettuosa simpatia per i contadini che aveva dipinto in gioventù, quando girava per le campagne per eseguire miniature.
Il dagherrotipo della venditrice diverrà una pietra miliare nella storia della fotografia ritrattistica.

La scampagnata del Club degli Artisti di Amburgo; Amburgo, 1843

La scampagnata del Club degli Artisti di Amburgo; Amburgo, 1843

Questa fotografia venne scattata con una luce tutt’altro che ideale, alle cinque di un pomeriggio di maggio, ma riuscì così bene che Stelzner la utilizzò per una pubblicità su un giornale.
Le varie pose dei giovanotti danno alla composizione una vivacità rara nei ritratti di gruppo dell’epoca.

Di seguito alcuni ritratti dove è possibile vedere molto bene l’impianto artistico del fotografo pioniere.

4-ritratto
5-ritratto
6-ritratto
7-ritratto
8-ritratto
9-ritratto
10-ritratto

E alcune vedute.
11-veduta
12-veduta
13-veduta


Link con riferimento a Carl Ferdinand Stelzner
Carl Ferdinand Stelzner
oscarenfotos.com (Galerìa: Carl Ferdinand Stelzner)
Historic Camera.com/ (Carl Ferdinand Stelzner)
The J. Paul Getty Museum (Carl Ferdinand Stelzner)

Fotostoria, indice degli articoli
ARTE MECCANICA E PRECURSORI 
(vai in calce all’articolo)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy resa ai sensi del D.lgs 196/2003 e del GDPR 679/2016 e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità espresse nella stessa e di avere almeno 16 anni. Tutti i dati saranno trattati con riservatezza e non divulgati a terzi. Potrò revocare il mio consenso in qualsiasi momento, integralmente o parzialmente, con effetto futuro, ed esercitare i miei diritti mediante notifica a info@giornalepop.it

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*